User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Pestis nigra

Discussione: Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    18 Feb 2015
    Messaggi
    5,240
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

    https://notizie.tiscali.it/politica/...adicale-crisi/

    E’ sempre stata una radio libera. “Libera veramente: arriva dalla gente, entra nelle case e ci parla direttamente”, cantava nel 1976 il cantautore italiano Eugenio Finardi. E in effetti questa canzone potrebbe essere considerata la sigla dell’emittente legata in modo indissolubile a quell’alfiere della libertà di espressione e di pensiero che risponde al nome di Marco Pannella. Si deve a lui se Radio Radicale da oltre 40 anni trasmette in diretta le riunioni del Parlamento e segue le attività di tutte le istituzioni, dalla Corte Costituzionale al Consiglio Superiore della Magistratura, i più grandi processi giudiziari e le più importanti attività culturali e sociali del nostro Paese. Ora queste meravigliose “abbuffate” di libertà di parola e di pensiero che grazie al suo genio hanno accompagnato la storia dell’Italia negli ultimi 43 anni potrebbero essere giunte (gli scongiuri sono ammessi) al capolinea.
    Il silenzio di Di Maio

    Negli ultimi 20 anni la radio ha potuto lavorare grazie a una convenzione con lo Stato italiano: “Un contratto che l’attuale governo parrebbe deciso a non rinnovare”, ha spiegato a tiscali.it Alessio Falconio, il direttore dell’emittente radiofonica. Il 21 maggio è il termine ultimo per metterci una pezza, il tempo (tiranno) sta per scadere: se il governo non ristudia e riprende in mano il problema, nel panorama giornalistico del nostro Paese rimarranno solo le radio che appartengono alle grandi famiglie, alle lobby, a quei poteri forti che il M5S ha sempre affermato di voler combattere. La redazione di Radio Radicale è composta da 23 giornalisti e da altre cinquanta lavoratori tra tecnici e impiegati. Una struttura snella. Nonostante ciò, il governo gialloverde nella legge di bilancio 2019 ha deciso (“senza alcun preavviso”) di dimezzare l’importo della convenzione firmata nel lontano 1994, “quando Radio Radicale vinse una regolare gara per seguire le trasmissioni delle sedute del Parlamento”, ha spiegato con una certa enfasi Falconio. Quel contratto, spiega il giornalista, “ci lega al Ministero dello sviluppo economico guidato da Luigi Di Maio”. Il ministro non ha neanche voluto parlare con il Cdr.
    Ecco chi è con Radio Radicale

    Dalla parte della radio si è schierata anche la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ha più volte voluto rimarcare l’importanza del servizio; il presidente della Camera, Roberto Fico, invece, tace (ordini di scuderia?). Di Maio, d’altro canto, ritiene che l’emittente stia ricevendo un contributo ingiusto. “Non è così: noi riceviamo un corrispettivo per un servizio che stiamo portando avanti da quattro lustri”. Il vice ministro, comunque, non ha mai voluto parlare con i rappresentanti della Radio. “Noi con il leader pentastellato non abbiamo mai avuto l’opportunità di parlare, noi ci siamo confrontati solo con un suo portavoce, l’avvocato Bellezza; che è poi quello che ci ha comunicato il taglio dicendoci: prendete troppi soldi, d’ora in poi ve ne diamo la metà. Tutto questo dopo che il senatore Crimi ci aveva annunciato solo una limatura sulla convenzione”. Una limatura del 50% di otto milioni, che non può essere recuperato nemmeno facendo ricorso alla pubblicità, “perché la convenzione ci vieta (giustamente) di mandare in onda spot mezzora prima o dopo le trasmissioni dal Parlamento”.
    Il direttore non si arrende

    Una gabbia da cui è difficile sfuggire. Il direttore però non si arrende: “Ci sono ancora margini di manovra: alla Camera e al Senato ci sono molti parlamentari, compresi due senatori del M5S che vorrebbero darci una mano durante la votazione. Perché c’è ancora gente che non vuole che il Parlamento sia ridotto al silenzio”. “Il diritto alla conoscenza è un diritto fondamentale affinché il cittadino possa farsi liberamente una opinione e non sia condizionato da una informazione distorta e di parte”, hanno scritto i radicali; diverso era stato l’approccio di qualcun altro: “Potevo fare di quest’aula sorda e grigia un bivacco di manipoli: potevo sprangare il Parlamento e costituire un Governo esclusivamente di fascisti. Potevo: ma non ho, almeno in questo primo tempo, voluto”. Di Maio rifletta, Radio Radicale ha sempre rappresentato un pensiero diverso da quello espresso dal Ventennio: vuole essere lui il primo politico italiano a mettere il bavaglio a una voce libera? Risponda a questa domanda, così si potrà subito capire da che parte sta.

    (Nel video - Il Ministro Di Maio non risponde al CdR di Radio Radicale. Intervista a Stefano Fassina)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 May 2012
    Messaggi
    36,790
    Mentioned
    155 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

    quale è l'unica emittente che manda in diretta tutti gli intervneti del congresso della famiglia a verona?

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 May 2012
    Messaggi
    36,790
    Mentioned
    155 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

    titolo non conforme, chiudere.

  4. #4
    Semplificare!
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    13,960
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

    Staccategli la spina!

  5. #5
    Anticristiano militante ⊕
    Data Registrazione
    02 Jun 2014
    Località
    Landa anti-democratica 👌.
    Messaggi
    6,856
    Mentioned
    119 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

    Liberali, ma pagati dallo Stato.
    Radicali pattumiere.

    Dare fuoco anche all'archivio.
    Saburosakai likes this.

  6. #6
    .
    Data Registrazione
    02 May 2006
    Messaggi
    61,320
    Mentioned
    1009 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

    La radio ha un archivio di grande valore che riguarda non solo i radicali ma moltissimo altro, come processi o interviste a personaggi disparati. Tale archivio VA CONSERVATO.

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    27 Aug 2018
    Messaggi
    429
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

    Si facciano pagare da chi foraggia le ong e +eu...

  8. #8
    Apolide della politica
    Data Registrazione
    23 Feb 2015
    Messaggi
    9,480
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Radio Radicale ... Finalmente si levano dalle palle ?

    Ricordo ancora i tempi di "Radio Parolaccia" di 30 anni fa, quando sospesero le trasmissioni per un periodo alla ricerca di fondi ed aprirono i telefoni della radio agli ascoltatori che dovevano registrare un messaggio, dopo un buon inizio la situazione degenerò in fretta...

    Occhio che è pieno di bestemmie, io vi ho avvertiti.


 

 

Discussioni Simili

  1. Vi ricordate "Radio Parolaccia" su Radio Radicale ???
    Di Zed nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 07-05-12, 09:50
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 07-05-12, 00:47
  3. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 14-08-11, 21:55
  4. Un miliardo al giorno levano i partiti da intorno?
    Di jotsecondo nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-05-09, 12:18
  5. ci levano tutto anche il gusto dell'iperbole...
    Di Legionnaire nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-07-06, 19:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226