User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17
Like Tree25Likes

Discussione: Critica alla destra tradizionalista

  1. #11
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    116,412
    Mentioned
    470 Post(s)
    Tagged
    20 Thread(s)

    Predefinito Re: Critica alla destra tradizionalista

    La pena da infliggere al reo colpevole di un delitto dipende dal bene giuridico che il reato viola, da un criterio di proporzionalità (non si può infliggere al reo una pena sproporzionata rispetto alla colpa e/o al danno che i suoi atti hanno provocato) e dalla pericolosità sociale. Il Codice Rocco, che aveva un'impostazione repressiva più severa rispetto al precedente Codice, prevedeva una pena dai 3 ai 10 anni. In seguito, le pene furono aumentate, seppur non di molto. Si è passati quindi al "range" 5-10 anni. Con le circostanze aggravante si oscilla tra i 6 e i 12 anni. Il legislatore deve tenere conto anche di quanto è diffuso un comportamento delittuoso. La larga diffusione di un certo comportamento o la sua scarsa diffusione possono indurlo a normare pene più o meno severe a seconda delle circostanze. Ad esempio, uno dei motivi per cui il Codice Rocco non contemplò una fattispecie delittuosa ad hoc per l'omosessualità fu la rilevata scarsissima diffusione dell'omosessualità nella società italiana, ritenendo sufficiente ricomprendere le condotte socialmente più inaccettabili o dannose sotto il profilo sessuale nella repressione dei comportamenti contrari alla morale pubblica e al buon costume o alla morale famigliare. Tutto poi va bilanciato: non è logico aumentare le pene che colpiscono lo stupratore senza aumentare anche le pene per coloro che si rendono colpevoli di omicidio o di reati peggiori.
    Sparviero and Eddie Brock like this.
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Moderatore
    Data Registrazione
    01 Oct 2013
    Messaggi
    9,947
    Mentioned
    61 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Critica alla destra tradizionalista

    Sono molto d'accordo col discorso di Eddie Brock.

    Personalmente trovo abbastanza fastidiosa la retorica pro-donne che ultimamente coinvolge anche parte della destra. Anzi, la trovo pericolosa.
    Purtroppo la questione femminile è un campo minato, dal momento che l'estremo fanatismo degli ultimi decenni ha fatto si che le donne diventassero di fatto una sorta di soggetto politico unificato, che comprende metà, anche qualcosa di più, dell'elettorato.
    Una forza che non può essere sconfitta né ignorata. Praticamente un intero sesso diventato partito, o qualcosa del genere.

    Le donne possono fare fronte comune, i maschi no. Puntare a blandirle con promesse elettorali o similari è una strategia perdente a prescindere. Cercare di parlare loro come un blocco unico, oltre a legittimare questa assurdità, è una battaglia destinata alla sconfitta, dato che è abbastanza chiaro che le donne, in gran parte, votano progressista.
    E' un dato di fatto e non credo si possa modificare questa tendenza.

    Si può solo puntare a portare dalla propria quelle più ragionevoli, ma trattandole come individui, come cittadini al pari degli altri e non come categoria uniforme da attirare. Quindi niente minchiate su quote rosa, maggiore rappresentanza, leggi a loro favore banalità di sorta. Anzi, combatterle, proprio per rispetto alle donne.

    Quando la destra radicale prova a cercare di piacere a chi la detesta strutturalmente, è destinata al fallimento. Non può funzionare, né ora né mai.
    Ad esempio ho trovato ai limiti dell'imbarazzo l'affanno di Di Stefano e Iannone a cacciare dal partito i due militanti accusati di stupro (prima ancora di verificare se siano davvero colpevole) e a correre a dichiarare alla stampa che "Casapound è contro la violenza sulle donne", che è una roba di un ingenuità assurda, e di un excusatio non petita lampante, di una ridondanza che può solo generare sospetto...come se fosse possibile essere invece a favore!

    La Lega poi vabbé, neanche la commento, parliamo di un partito che ha insistito per intruppare e dare un posto nel governo una come Giulia Bongiorno.

    Riguardo allo stupro, che sia un reato orribile è ovvio, ma paragonare la violenza vera all'azione pur riprovevole di farsi una ragazza ubriaca è senza senso.
    Non solo, ma esiste perfino la violenza sessuale per millanteria. Cioè, se io mi porto a letto una ragazza asserendo di essere un ricco imprenditore mentre in realtà sono un impiegato del catasto, posso essere denunciato per stupro. Ci rendiamo conto dell'assurdità? Un uomo che fa sesso con una ragazza assolutamente consenziente, perfettamente lucida e in grado di intendere e di volere, commetterebbe lo stesso reato della bestia che abbranca una studentessa universitaria sconosciuta in metropolitana e la scaglia con foga in un anfratto lercio per poi picchiarla e abusarla.

    Le pene per la violenza sessuale ci sono già, l'idea di aumentarle fino a parificarle con l'omicidio è una trovata idiota e puramente demagogica. E oltretutto estremamente pericolosa, dato che nessuno di questi geni pensa mai che così facendo, incentiverebbero proprio l'omicidio.
    Dal momento che se stupri una donna rischi l'ergastolo, allora tanto vale ucciderla subito dopo, almeno riduci le possibilità di essere scoperto. Tanto, anche se poi ti beccano per l'omicidio, al massimo ti becchi lo stesso l'ergastolo, no?

    Per come la vedo io, la destra radicale dovrebbe combattere senza esclusione di colpi il femminismo (che non vuol dire combattere le donne, ma quella mefitica ideologia che si ricollega più in generale al progressismo-immigrazionismo-globalismo ecc.) e prendere misure drastiche come cestinare la legge sul femminicidio, eliminare anche solo il ricordo delle quote rosa, e cambiare tutta la narrazione della questione femminile in senso totalmente diverso da quello odierno.
    A partire dal riscoprire il ruolo della madre e incentivare la natalità, che serve al paese, con leggi a favore della maternità, questo si.

  3. #13
    Semplificare!
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    11,579
    Mentioned
    64 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Critica alla destra tradizionalista

    Per me stupro significa una donna che viene presa contro la sua volontà e costretta ad avere rapporti sessuali.
    Per dire, la bestia che violenta la studentessa in metropolitana merita un colpo in testa. Ha commesso un orribile reato contro la persona e contro la comunità.
    Uno che si fa un'ubriaca non commette stupro, anche perché, a rigore, come può sapere (misurare) se è ubriaca o no? Deve farle l'alcol test? La legge dovrebbe stabilire che oltre un certo limite di mg/l è stupro?? Non scherziamo.
    Quella sulla millanteria sembra una barzelletta da Cinepanettone...
    Sparviero likes this.
    ...up the babooens!!

  4. #14
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    116,412
    Mentioned
    470 Post(s)
    Tagged
    20 Thread(s)

    Predefinito Re: Critica alla destra tradizionalista

    Citazione Originariamente Scritto da FRUGALE Visualizza Messaggio
    Per me stupro significa una donna che viene presa contro la sua volontà e costretta ad avere rapporti sessuali.
    Per dire, la bestia che violenta la studentessa in metropolitana merita un colpo in testa. Ha commesso un orribile reato contro la persona e contro la comunità.
    Uno che si fa un'ubriaca non commette stupro, anche perché, a rigore, come può sapere (misurare) se è ubriaca o no? Deve farle l'alcol test? La legge dovrebbe stabilire che oltre un certo limite di mg/l è stupro?? Non scherziamo.
    Quella sulla millanteria sembra una barzelletta da Cinepanettone...
    Come accennavo inizialmente, la concezione giuridica dello stupro ha subito un mutamento. Mentre una volta la valutazione del fattore del consenso era molto più condizionata dalla materialità del delitto, oggi invece si assiste ad una preminenza della valutazione del consenso. Se non c'è chiara manifestazione del consenso, sussiste il reato.
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  5. #15
    Moderatore
    Data Registrazione
    01 Oct 2013
    Messaggi
    9,947
    Mentioned
    61 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Re: Critica alla destra tradizionalista

    Citazione Originariamente Scritto da Giò Visualizza Messaggio
    Come accennavo inizialmente, la concezione giuridica dello stupro ha subito un mutamento. Mentre una volta la valutazione del fattore del consenso era molto più condizionata dalla materialità del delitto, oggi invece si assiste ad una preminenza della valutazione del consenso. Se non c'è chiara manifestazione del consenso, sussiste il reato.
    Si e questa cosa è veramente folle, sta facendo degenerare il concetto stesso di violenza sessuale. Il tutto ovviamente in senso pro-femminista, con questa fissa assurda del consenso che a momenti pare che lo devi mettere per iscritto e controfirmato dal notaio.

    Del resto abbiamo visto parecchi casi di cronaca di finti stupri che però si scoprono dopo perché si tende sempre a dar ragione alla "vittima", solo perché denuncia. Con questa storia del consenso è fin troppo facile inventarsi il reato. E' qualcosa che bisogna assolutamente cambiare.
    Kavalerists likes this.

  6. #16
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    116,412
    Mentioned
    470 Post(s)
    Tagged
    20 Thread(s)

    Predefinito Re: Critica alla destra tradizionalista

    Citazione Originariamente Scritto da Armonica Visualizza Messaggio
    Si e questa cosa è veramente folle, sta facendo degenerare il concetto stesso di violenza sessuale. Il tutto ovviamente in senso pro-femminista, con questa fissa assurda del consenso che a momenti pare che lo devi mettere per iscritto e controfirmato dal notaio.

    Del resto abbiamo visto parecchi casi di cronaca di finti stupri che però si scoprono dopo perché si tende sempre a dar ragione alla "vittima", solo perché denuncia. Con questa storia del consenso è fin troppo facile inventarsi il reato. E' qualcosa che bisogna assolutamente cambiare.
    Però il caso della persona ubriaca rientra nell'abuso della condizione di minorità psico-fisica del soggetto. Di recente, la Cassazione è intervenuta ritenendo che una condanna per violenza sessuale non deve contemplare ulteriori aggravanti se la vittima si è ubriacata (o drogata) volontariamente (vedasi qui). Su questo penso che tra il Codice Rocco originario e la disciplina attuale non ci sia molta differenza.
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  7. #17
    Forumista senior
    Data Registrazione
    07 Mar 2010
    Località
    State : Kgb in Right - Cia in Left + ( Banksterism - Vatican "spiritual" Masonry - Gangsterism )
    Messaggi
    2,441
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Critica alla destra tradizionalista

    Nessuno avrebbe pensato si sarebbe mai potuto cambiare sesso ( che poi manco è vero, ma vabbè...) , ma tra n po' ci si stuprerà da soli.
    Dovete essere fiduciosi, e scrivere.

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08-03-17, 22:09
  2. Alla destra manca una coscienza critica
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-03-10, 19:42
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-08-09, 14:16
  4. DOCUMENTI - Russell Kirk, il conservatore tradizionalista
    Di Florian nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-06-09, 16:21
  5. La nullita' politica della destra tradizionalista
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 29-11-05, 14:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226