User Tag List

Pagina 53 di 130 PrimaPrima ... 34352535463103 ... UltimaUltima
Risultati da 521 a 530 di 1294
Like Tree715Likes

Discussione: L' imperialismo sovietico

  1. #521
    Ragionatore Dubitante
    Data Registrazione
    17 Sep 2010
    Messaggi
    46,616
    Mentioned
    650 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da Mateba Visualizza Messaggio
    le prove è fatica trovarle quando la magistratura...o fa parte del deep state...o è messa in condizione di non nuocere...
    Della magistratura non mi interessa. Quello che faccio fatica a rilevare sono sufficienti appigli storici ti po testimonianze, fonti, documenti di vario genere. Ad esempio quanti testimoni ci sono a proposito delle reali finalità di gladio ? Esistono infatti ottimi documenti circa le valutazioni del governo USA nel 48. Ma gladio entra in attività nel 56. Insomma. Datemi qualche spunto concreto e sono disposto a venirvi dietro nel ragionamento.
    Se invece cominciate con il solito "i testimoni non parlano perche sono stati torturati a Norimberga" allora non posso seguirvi. Su quel fronte ho già dato abbastanza con i negazionisti di destra!
    - Solo gli imbecilli non hanno dubbi!
    - Ne sei sicuro ?
    - Non ho alcun dubbio !

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #522
    Ragionatore Dubitante
    Data Registrazione
    17 Sep 2010
    Messaggi
    46,616
    Mentioned
    650 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da don Peppe Visualizza Messaggio
    mi ero dimentiato di scrivere che come ho scritto prima, alle palle di solgentisin i non ci credo, dato che era una raccontapalle seriale, arricchitosi scrivendo menzogne, assurde ed inverisimili, che se fossero state raccontate da un dissidente di uno stato capitalista, non sarebbero state credute da nessuno, ma siccome gli anticomunisti sono fideisti credono a tutte le palle che gli raccontano i loro guru contro il comunismo.
    Solgenitsin era uno che descriveva i gulag, come strutture destinate ad eliminare fisicamente i dissidenti, ed al cui interno sono morti 60 milioni di persone, senza neppure spiegare come avrebbe fatto la popolazione sovietica a passare da la popolazione sovietica da 137.7 milioni di abitanti del 1920 fino a 209.0 millioni di persone del 1959, con gli abitanti dei territori annessi nel dopoguerra, in numero inferiore ai cittadini sovietici morti durante la guerra, ed un incremento demografico, molto maggiore di quello di tutte le attuali prepubliche capitaliste ex sovietiche, che in alcuni casi, come Ucraina e paesi baltici sono in forte decremento, come mai lo scopo dei gulag era quello di farci morire dentro i dissidenti, quando durante la detenzione si ammalò di tumore ad un testicolo, invece di lasciarlo morire, lo operarono con successo, asportando il tumore e salvandolo, ed una volta scarcerato invece di lasciarlo morire di fame e stenti, gli diedero un lavoro come professore di matematica e fisica in una scuola, una casa, e quando si ammalò di un altro tumore, lo guarirono di nuovo, quando arrivò negli usa, tentò di accreditarsi, come povero disgraziato, proveniente da una famiglia poverissima, ma fu smentito e sputtanato dallo zio, che rivelò che apparteneva ad una delle famiglie più ricche dell'impero russo, il padre prima di morire era proprietario di una delle uniche otto Rolls Royce registrate in tutto l'impero russo, che dopo la rivoluione, rifiutò la proposta delle autorità locale, di fare l'amministratore ben pagato delle terre che erano state sequestrate poiché riteneva un suo diritto essere mantenuto senza lavorare, ed ha continuato a possedere larga parte dei beni che aveva ereditato, Quando stamparono la seconda edizione di "una giornata di ivan denisovic" , fu costretto ad aggiungere un sacco di palle, come l'episodio del disertore uzbeco torturato, poiché la prima edizione negli usa, a causa delle condizioni carcerarie nei peniteziari americani, infinitamente peggiori di quelle dei gulag, aveva ottenuto l'effetto ospposto a quello desiderato, con i detenuti americani, abituati ad essere sodomizati dai compagni di cella appena arrivavano in carcere, a lavorare sotto il sole del deserto, con le catene ai piedi, ad essere lasciati morire se malati, ed essere utilizzati come cavie per esperimenti scientifici, quando lessero che nei gulag i detenuti avevano il diritto a dormire con la moglie un una cella apposita, una volta al mese, chiesero in massa, di essere trasferiti nei gulag sovietici
    Che solgentistin credesse o meno che i campi servissero allo sterminio dei dissidenti non vedo come possa essere rilevante. Magari in quel contesto si è formato quella convinzione che per chi conosce i fatti storici è invece palesemte falsa. E quindi ?
    - Solo gli imbecilli non hanno dubbi!
    - Ne sei sicuro ?
    - Non ho alcun dubbio !

  3. #523
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    25 Mar 2015
    Località
    Manicomio Italia
    Messaggi
    9,896
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da mary ann Visualizza Messaggio
    Vedo che insisti. Non quotare i miei post prima di aver editato tutti gli altri! Hai combinato un casino.

    ahahahahahah e impazzita Mary Ann, quote biricchini

  4. #524
    Ragionatore Dubitante
    Data Registrazione
    17 Sep 2010
    Messaggi
    46,616
    Mentioned
    650 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da don Peppe Visualizza Messaggio
    mi ero dimentiato di scrivere che come ho scritto prima, alle palle di solgentisin i non ci credo, dato che era una raccontapalle seriale, arricchitosi scrivendo menzogne, assurde ed inverisimili, che se fossero state raccontate da un dissidente di uno stato capitalista, non sarebbero state credute da nessuno, ma siccome gli anticomunisti sono fideisti credono a tutte le palle che gli raccontano i loro guru contro il comunismo.
    Solgenitsin era uno che descriveva i gulag, come strutture destinate ad eliminare fisicamente i dissidenti, ed al cui interno sono morti 60 milioni di persone, senza neppure spiegare come avrebbe fatto la popolazione sovietica a passare da la popolazione sovietica da 137.7 milioni di abitanti del 1920 fino a 209.0 millioni di persone del 1959, con gli abitanti dei territori annessi nel dopoguerra, in numero inferiore ai cittadini sovietici morti durante la guerra, ed un incremento demografico, molto maggiore di quello di tutte le attuali prepubliche capitaliste ex sovietiche, che in alcuni casi, come Ucraina e paesi baltici sono in forte decremento, come mai lo scopo dei gulag era quello di farci morire dentro i dissidenti, quando durante la detenzione si ammalò di tumore ad un testicolo, invece di lasciarlo morire, lo operarono con successo, asportando il tumore e salvandolo, ed una volta scarcerato invece di lasciarlo morire di fame e stenti, gli diedero un lavoro come professore di matematica e fisica in una scuola, una casa, e quando si ammalò di un altro tumore, lo guarirono di nuovo, quando arrivò negli usa, tentò di accreditarsi, come povero disgraziato, proveniente da una famiglia poverissima, ma fu smentito e sputtanato dallo zio, che rivelò che apparteneva ad una delle famiglie più ricche dell'impero russo, il padre prima di morire era proprietario di una delle uniche otto Rolls Royce registrate in tutto l'impero russo, che dopo la rivoluione, rifiutò la proposta delle autorità locale, di fare l'amministratore ben pagato delle terre che erano state sequestrate poiché riteneva un suo diritto essere mantenuto senza lavorare, ed ha continuato a possedere larga parte dei beni che aveva ereditato, Quando stamparono la seconda edizione di "una giornata di ivan denisovic" , fu costretto ad aggiungere un sacco di palle, come l'episodio del disertore uzbeco torturato, poiché la prima edizione negli usa, a causa delle condizioni carcerarie nei peniteziari americani, infinitamente peggiori di quelle dei gulag, aveva ottenuto l'effetto ospposto a quello desiderato, con i detenuti americani, abituati ad essere sodomizati dai compagni di cella appena arrivavano in carcere, a lavorare sotto il sole del deserto, con le catene ai piedi, ad essere lasciati morire se malati, ed essere utilizzati come cavie per esperimenti scientifici, quando lessero che nei gulag i detenuti avevano il diritto a dormire con la moglie un una cella apposita, una volta al mese, chiesero in massa, di essere trasferiti nei gulag sovietici
    Sai che esiste tutto un filone negazionista che descrive Auschwitz come un campo di villeggiatura con tanto di piscina dove i detenuti potevano nuotare e dove addirittura c'era un bordello!
    - Solo gli imbecilli non hanno dubbi!
    - Ne sei sicuro ?
    - Non ho alcun dubbio !

  5. #525
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Località
    commemoratemi sto carso
    Messaggi
    18,498
    Mentioned
    1311 Post(s)
    Tagged
    27 Thread(s)

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da TheMeroving Visualizza Messaggio
    Che solgentistin credesse o meno che i campi servissero allo sterminio dei dissidenti non vedo come possa essere rilevante. Magari in quel contesto si è formato quella convinzione che per chi conosce i fatti storici è invece palesemte falsa. E quindi ?
    è rilevante, poiché la storiografia anticomunista, lo ritiene la fonte principale sui gulag ed in base alle sue "testimonianze", continua a far credere alla maggior parte dell'umanità, che fossero concepiti per uccidere i dissidenti, ed al sui interno siano morti sessanta milioni di persone, senza spiegare come ha fatto la popolazione sovietica a passare da la popolazione sovietica da 137.7 milioni di abitanti del 1920 fino a 209.0 millioni di persone del 1959, con gli abitanti dei territori annessi nel dopoguerra, in numero inferiore ai cittadini sovietici morti durante la guerra, ed un incremento demografico, molto maggiore di quello di tutte le attuali prepubliche capitaliste ex sovietiche, e come mai a lui per essendo un dissidente, invece di farlo morire, lo abbiano curato, guarendolo guarendolo con successo da ben due tumori

  6. #526
    Ragionatore Dubitante
    Data Registrazione
    17 Sep 2010
    Messaggi
    46,616
    Mentioned
    650 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da don Peppe Visualizza Messaggio
    è rilevante, poiché la storiografia anticomunista, lo ritiene la fonte principale sui gulag ed in base alle sue "testimonianze", continua a far credere alla maggior parte dell'umanità, che fossero concepiti per uccidere i dissidenti, ed al sui interno siano morti sessanta milioni di persone, senza spiegare come ha fatto la popolazione sovietica a passare da la popolazione sovietica da 137.7 milioni di abitanti del 1920 fino a 209.0 millioni di persone del 1959, con gli abitanti dei territori annessi nel dopoguerra, in numero inferiore ai cittadini sovietici morti durante la guerra, ed un incremento demografico, molto maggiore di quello di tutte le attuali prepubliche capitaliste ex sovietiche, e come mai a lui per essendo un dissidente, invece di farlo morire, lo abbiano curato, guarendolo guarendolo con successo da ben due tumori
    Magari gli internati non erano 60 milioni ma un milione. E quindi ? Che cambia ? Che i testimoni di fatti traumatici tendano ad ingigantire i numeri e gli eventi è del tutto normale ed è un classico della letteratura sull'argomento. I sonderkommando sopravvissuti all'olocausto molto spesso ingigantivano il numero delle uccisioni, o le dimensioni delle camere a gas. Ma questo è un processo che sul piano psicologico è normalissmo! Chi vive un evento traumatico e lo racconta vuole assolutamente essere creduto. E' per questo che inconsciamente riproducono una versione più ampia del trauma che hanno vissuto.
    - Solo gli imbecilli non hanno dubbi!
    - Ne sei sicuro ?
    - Non ho alcun dubbio !

  7. #527
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    29,608
    Mentioned
    445 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da TheMeroving Visualizza Messaggio
    Magari gli internati non erano 60 milioni ma un milione. E quindi ? Che cambia ?
    La stessa cosa che cambia tra bersi un bicchiere di rosso e svuotare la damigiana.

  8. #528
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Località
    commemoratemi sto carso
    Messaggi
    18,498
    Mentioned
    1311 Post(s)
    Tagged
    27 Thread(s)

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da TheMeroving Visualizza Messaggio
    Sai che esiste tutto un filone negazionista che descrive Auschwitz come un campo di villeggiatura con tanto di piscina dove i detenuti potevano nuotare e dove addirittura c'era un bordello!
    io non sono abastanza preparato sull'argomento, per stabilire la veridicità delle camere a gas, ma è un dato fi fatto, che neppure i reviinisti sull'olocausto negano, che nei lager venivano rinciuse milioni di persone, solo per appartenenza razziale, per motivi di opinione e religiosi, e che le condizioni di vita al loro interno erano cosìdure da fare morire di stenti moltissimi detenuti, indipendentemente dalla volontà o meno del governo tedesco di farli morire, i gulag erano strutture penitenziarie, nate ai tempi dello zar, ed in epoca sovietica, venivano utilizzati come strutture penitenziarie dove recludere i delinquenti che violavano le leggi, che subivano un trattamento molto migliore di quello dei detenuti dei penitenziari occidentali, ed erano finalizzati a recuperare socialmente i delinquenti, attraverso il lavoro utile alla società, che veniva svolto dai detenuti, con gli stessi orari, le stesse condizioni e gli stessi stipendi dei cittanini liberi che svolgevano la stessa attività, dopo il lavoro avevano l'opportunità di fare doposcuola e corsi di formazione professionale, ed a fine pena, quasi sempre molto in anticipo rispetto alla condanna, grazie a sconti premi produttività produttività, i detenuti venivano reinseriti nella società dandogli un lavoro proporzionato alle loro capacità, una casa e gli stessi diritti e doveri degli altri cittadini, e nella maggior parte dei casi gli ex detenuti non tornavano a delinquere, negli stessi anni, gli inglesi, facevano lavorare al caldo tra gli stenti i detenuti nei loro penitenziari nel deserto australiano, i francesi nei loro penitenziari d'oltremare come la CAyenna, ed i tuoi padroni americani, nei penitenziari nel deserto, dove spaccavano le pietre con le catene ai piedi, cosa che negli usa avviene ancora
    Lord Attilio likes this.

  9. #529
    Ragionatore Dubitante
    Data Registrazione
    17 Sep 2010
    Messaggi
    46,616
    Mentioned
    650 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Citazione Originariamente Scritto da Sparviero Visualizza Messaggio
    La stessa cosa che cambia tra bersi un bicchiere di rosso e svuotare la damigiana.
    Certo! Se ho il "vizio" dell'omicidio ammazzare una o due persone al giorno è come farsi un bicchierino. Molto diverso ovviamente dal fare una strage!
    - Solo gli imbecilli non hanno dubbi!
    - Ne sei sicuro ?
    - Non ho alcun dubbio !

  10. #530
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    29,608
    Mentioned
    445 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: L' imperialismo sovietico

    Anche il codice penale distingue tra omicidio e strage, se non sbaglio.

 

 
Pagina 53 di 130 PrimaPrima ... 34352535463103 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 21-07-06, 02:20
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-07-06, 10:14
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-07-06, 10:12
  4. 60 anni dopo: "Imperialismo" USA e Imperialismo Sovietico
    Di Mr. Hyde nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 12-05-05, 09:08
  5. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 27-02-05, 09:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226