User Tag List

Pagina 11 di 12 PrimaPrima ... 101112 UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 115
Like Tree100Likes

Discussione: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

  1. #101
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    25,565
    Mentioned
    400 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Non siamo più colonie francesi

    Lettera aperta a Xavier Lapeyre de Cabanes, ambasciatore di Francia in Burkina Faso

    Signor ambasciatore,
    Siamo qui a riprendere le tue recenti dichiarazioni, tanto sprezzanti quanto minacciose, con cui hai inteso replicare ad alcune critiche che sono state rivolte al tuo paese da parte di un ministro burkinabè. “Quello che vorrei – hai sostenuto – è che i leader politici nel tuo paese e ancora di più in Mali smettessero di dire qualcosa sul mio paese”.
    Cos’è che ti ha indispettito quasi al punto da non riconoscere il nostro diritto di critica? Non ci è forse concesso esprimere dubbi, perplessità sulle invadenti politiche francesi nelle nostre terre? Dobbiamo considerarci ancora e per sempre colonizzati e dunque subordinati?
    Mi permetto d’informarti che oggi abbiamo africani con una migliore istruzione e che accedono a una più veritiera informazione politica. Ed è bene che tu ne prenda rapidamente atto.
    Le tue parole mostrano l’incapacità della Francia di accettare che i paesi africani siano indipendenti e sovrani. Un cronico complesso di superiorità che t’impedisce di rivolgerti alle autorità africane come leader di un popolo sovrano e civile, con cui concordare una cooperazione “disinibita” su un piano di parità. Temo che dovrai assumere questa variabile nella tua coscienza: “L’Africa non è la stessa di vent’anni fa, è giunto il momento che il potere cambi le parti”, come ti è stato ufficialmente ricordato.
    Signor ambasciatore, non sappiamo quale scuola hai frequentato, ma possiamo dirti con assoluta certezza che né in Burkina Faso, né in Mali, né in Niger, abbiamo scuole che formano politici che oserebbero mentire così spudoratamente come invece fai tu quando sostieni che in Africa “noi francesi non abbiamo interessi economici; nessuna società francese, ad esempio, è in grado di estrarre oro, i nostri interessi sono solo politici, stiamo cercando stabilità”.
    Non ti sembra sorprendente che la Francia, il paese europeo più povero di risorse naturali, la cui unica miniera di carbone è stata chiusa nel 1996, non abbia interessi economici in Africa, che di risorse naturali è il continente più ricco? Mi permetto di ricordarti le principali aziende francesi che estraggono minerali strategici: Areva, Bouygues, Total e altri. Per non parlare dell’uranio nigeriano, depredato all’80% dalla Francia per la produzione del 60% della sua elettricità, l’intera fornitura delle sue centrali nucleari.
    Sì, hai ragione quando dici che la Francia non è in Niger per l’oro. Ma la tua amministrazione finanziaria, attraverso la valuta “coloniale” CFA, fornisce la quantità di oro necessaria per rendere la Francia il terzo detentore al mondo di questo prezioso metallo.
    Gli osservatori internazionali sono concordi nel sostenere che la Francia ha favorito lo sviluppo del terrorismo in Mali, Niger e Burkina Faso per potersi accaparrare gas, uranio, petrolio, zinco, manganese e molte altre risorse. E se davvero credi che nella sua critica al tuo paese le parole del ministro della difesa burkinabe siano “state sfigurate”, sappi che le nostre non corrono questo rischio, sono chiare e dirette. Per affermare che le persone che muoiono a causa degli attacchi terroristici sono le stesse persone che vengono vendute come schiave in Libia, sono le stesse persone che muoiono annegate nel Mediterraneo.
    Hai la sfacciataggine di sostenere che “il Tesoro francese non guadagna soldi con il franco CFA”. Ne deriverebbe pertanto che i vertici del Ministero del Tesoro francese sono abbastanza stupidi da mantenere migliaia di miliardi depositati nelle loro casse, senza interessi e per pura generosità?
    No, il Tesoro francese merita più considerazione da parte tua. E di sicuro il tuo governo utilizza le riserve africane immagazzinate in patria per compensare il deficit di bilancio e l’ammortamento del debito pubblico. Come peraltro sostiene uno dei più noti agenti finanziari francesi, Xavier de La Fournière: “Il vantaggio per il Tesoro francese dell’esistenza di saldi di credito è reale perché sono una delle risorse utilizzate dal Tesoro francese, con cui finanzia le spese che gli derivano dagli scoperti di esecuzione delle leggi sulle finanze e dal deprezzamento del debito pubblico”.
    Secondo il rapporto sulla politica di cooperazione con i paesi in via di sviluppo, presentato all’Eliseo da Jean Marcel Jeanneney, membro del Consiglio di amministrazione dell’Agenzia francese per lo sviluppo, viene esplicitamente affermato che “quando i paesi della zona francofona esportano all’estero più di quanto importino, forniscono alla Francia valuta estera, se allo stesso tempo la sua bilancia dei pagamenti con l’estero è in deficit”.
    Non è dunque un caso che dalla parvenza d’indipendenza degli anni sessanta, la bilancia commerciale dei paesi africani che usano il franco CFA sia sempre stata in deficit. In altre parole, le ex colonie hanno sempre fornito valuta estera alla Francia. E quando la Francia s’indebita per comprare armi, per esempio, per uccidere Gheddafi, o per armare terroristi e ribelli contro gli africani, sono ancora le valute dei paesi africani che vengono utilizzate per rimborsare il debito.
    Signor ambasciatore, sappi che nella storia ogni nazione ha almeno quindici minuti di gloria. Questa è la legge della natura e coloro che si oppongono a essa pagano un prezzo doloroso! Il decadimento della Francia non può essere fermato. La storia della Francia come potenza economica si fermerà lungo questo 21° secolo.
    https://www.blackpost.it/2019/07/30/...onie-francesi/
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #102
    Pursuit of dead niggers
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    31,249
    Mentioned
    474 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    i cinesi che non schiavizzano o fanno genocidi a ripetizione
    Eh.

    Dagli tempo e ne riparliamo.
    bimbogigi likes this.
    Hitler or Hell.
    #FreeBreivik

  3. #103
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    25,565
    Mentioned
    400 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da Sparviero Visualizza Messaggio
    Eh.

    Dagli tempo e ne riparliamo.
    Gli europei si diedero subito alla tratta degli schiavi e ai genocidi perchè andavano là con l'esercito. La Cina non lo fa, c'è poco da discutere
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

  4. #104
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    35,984
    Mentioned
    68 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    questa puttanata cosmica è persino peggio dell'apologia del nazismo.
    La verità fa male?
    Per ora vediamo i frutti della decolonizzazione

  5. #105
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    13,602
    Mentioned
    104 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    Gli europei si diedero subito alla tratta degli schiavi e ai genocidi perchè andavano là con l'esercito. La Cina non lo fa, c'è poco da discutere
    Usano le armate di potentati locali e funzionari governativi comprati all'ingrosso: che bisogno c'è di sporcarsi le mani, quando puoi pagare qualcuno che lo faccia al posto tuo?
    bimbogigi likes this.
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

  6. #106
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    28,759
    Mentioned
    264 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da vituperiopisa Visualizza Messaggio
    Sarà vero, anzi forse lo sarà veramente, lo è veramente ma si può pensare e dire senza essere accusati di razzismo e di xenofobia che spesso quei popopli sono comunque sempre in lotta fra le loro componenti sociali per il potere, e spesso hanno bisogno di un persona forte che li tiene sotto il bastone e la carota?

    Come è vero che dietro a queste lotte intestine ci potrebbe essere sempre il colonialism,o oggi nuovo colonialismo punto 0 ?

    Casi lampanti da portare per esempio?

    Libia, la Francia che formenta la guerra civile foraggiando Haftar!
    La libia che fino a quando aveva un leader forte aveva una specie di ordine.

    Il genocidio del Ruanda del 1994
    esatto, la libia di Gheddafi come mai non soffriva di queste derive del colionalismo?
    bimbogigi likes this.
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites comuniste ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

  7. #107
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Dec 2010
    Messaggi
    801
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    Gli europei si diedero subito alla tratta degli schiavi e ai genocidi perchè andavano là con l'esercito. La Cina non lo fa, c'è poco da discutere
    Le conquiste coloniali fanno parte di una altra epoca, di un altro contesto politico e culturale e gli stessi europei lo hanno ormai superato da parecchio
    Oggi la differenza con gli europei è che i cinesi fanno solo e semplicemente affari con quei paesi senza porsi problemi politici , senza parlare di liberta, diritti umani e di dittature e cose del genere
    Soprattutto pero i cinesi producono a costi più bassi dei nostri e quindi i loro prodotti sostituiscono i nostri un po dappertutto : perfino le bibbie delle missioni vengono stampate in cina

  8. #108
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Dec 2010
    Messaggi
    801
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da Tundra Visualizza Messaggio
    Quel che è giusto è giusto... In effetti gli Etìopi sono stati, tra gli africani, l'eccezione: oltre ad un loro alfabeto, all'epoca delle colonizzazioni europee avevano una già vaga conoscenza della ruota ed alcune forme di pastorizia. Gli antropologi dell'epoca avevano logicamente correlato tutto questo con i contatti storicamente accertati tra questi e le civiltà mediterranee (quella egizia in particolare), avvenuti sulle rotte commerciali del bacino fluviale del Nilo oppure per i contatti avuti con le popolazioni arabe della vicina Penisola Arabica (Zanzibar).

    Studi del tempo (oggi, guarda caso, screditati) insistevano inoltre sulle differenze fisiche che caratterizzavano questi popoli dal resto dell'Africa Sub Sahariana, rendendo plausibile l'ipotesi di un parziale meticciamento dell'originale etìope con geni provenienti appunto dai paesi "bianchi" confinanti.

    Ad un'approccio storico razzista (nel senso biologico, lasciamo stare la parola come insulto) tutto questo continua a tornare però.

    Il fattore tempo è finito... se per fattore tempo si intende che tra 10000 anni, con un'altra umanità, l'Africa sarà un giardino di felicità, non sarà per merito degli africani che hanno recuperato terreno, quanto sarà piuttosto imputabile ad un'altra genetica con quali questi si saranno diluiti.
    A proposito di etiopi africani
    L’africa è una espressione geografica convenzionale ma non esistono gli africani Nel nord sulle rive del mediterraneo ci sono state popolazioni bianche( egizi, fenici, greci romani vandali e poi arabi) e attualmente i loro discendenti
    Al sud del sahara ci sono popolazioni nere ( negri pare che sia un insulto) Ora l etiopia è una creazione degli amhara che sono bianchi , parlano una lingua semita, e seguono il cristianesimo in una antica versione ( monofisiti) Non sono negri anche se commisti poi a popolazioni negre
    Come si vede nelle foto Haile Selassie era un bianco
    La civilta etiope deriva da quella egizia ma , possiamo dire, un po piu arretrata

  9. #109
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Dec 2010
    Messaggi
    801
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da vituperiopisa Visualizza Messaggio
    Sarà vero, anzi forse lo sarà veramente, lo è veramente ma si può pensare e dire senza essere accusati di razzismo e di xenofobia che spesso quei popopli sono comunque sempre in lotta fra le loro componenti sociali per il potere, e spesso hanno bisogno di un persona forte che li tiene sotto il bastone e la carota?

    Come è vero che dietro a queste lotte intestine ci potrebbe essere sempre il colonialism,o oggi nuovo colonialismo punto 0 ?

    Casi lampanti da portare per esempio?

    Libia, la Francia che formenta la guerra civile foraggiando Haftar!
    La libia che fino a quando aveva un leader forte aveva una specie di ordine.

    Il genocidio del Ruanda del 1994
    La Libia pero fa parte di un altro mondo, quello arabo medio orientale con una millenaria storia di grandi civilta : l’africa nera e cosa del tutto diversa

  10. #110
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    24 Aug 2010
    Località
    Bellagio-lago di Como
    Messaggi
    19,181
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Povertà africana: è davvero tutta colpa del colonialismo?

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    tipo deportare milioni di africani nelle americhe? MA non vi vergognate a scrivere puttanate del genere? Comìè che da quando ai perfettissimi bianchi e ai loro dittatori lasciati in eredità (perchè le armi non se le producono da soli) si sono sostituiti i cinesi che non schiavizzano o fanno genocidi a ripetizione (basta citare il Congo a esempio imperituro dei crimini contro il genere umano della feccia bianca) l'Africa è il continente che cresce più rapidamente al mondo?
    Forse ti sfugge il fatto che i primi veri criminali responsabili di genocidi di negri sono gli stessi negri.
    Quando i negrieri arrivavano sulle coste d'africa per caricare le navi, gli schiavi erano portati ai bianchi da altri negri.
    Negri che schiavizzavano altri negri, e li vendevano.

    E' come oggi in altri termini, si intende.
    Se le multinazionali fanno le loro schifezze in africa è perchè altri negri glielo permettono e si arricchiscono sulla pelle dei loro connazionali e del territorio.
    Io sono stufo di sentire ignoranti come te dare la colpa a noi bianchi per ogni nefandezza.
    E siete quelli poi che supportano le navi negriere di oggi come quella della tedesca , che raccolgono e supportano l'emigrazione africana per trasformarli in schiavi del ventunesimo secolo qui in europa.
    Se spendessimo in africa un decimo dei soldi spesi per mantenere i negri qui in europa, non vedremmo bambini deformarsi per la fame.

    La colpa di quelle morti cade sulla testa di chi oggi supporta l'invasione africana.
    Bisogna stroncare le partenze
    bimbogigi likes this.
    DI ROSSO IN ITALIA C'E' SOLO IL VINO

    L'Italia è una razza, una storia, un orgoglio, una passione, l'Italia è una grandezza del passato.

 

 
Pagina 11 di 12 PrimaPrima ... 101112 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Gran Bretagna: è davvero la Brexit all'origine di povertà e disoccupazione?
    Di LupoSciolto° nel forum Anticapitalismo, Sovranità, Socialismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-12-18, 22:31
  2. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 31-01-16, 22:38
  3. Davvero è tutta colpa dell'abusivismo?
    Di THE MATRIX nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 13-11-14, 22:42
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-07-12, 10:02
  5. Povertà in USA colpa della multietnia
    Di alessandro74 (POL) nel forum Politica Estera
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 10-04-08, 10:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226