User Tag List

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 35
Like Tree18Likes

Discussione: Regole e norme per sli scagnozzi

  1. #11
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,967
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da Shiiva Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Beh, quando all'ONU il rappresente statunitese dice al rappresentante della Russia: "Avete perso la guerra fredda, comportatevi respettivamente", posso credere che come minimo questo concetto lo prendono sul serio.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Aug 2009
    Messaggi
    52,098
    Mentioned
    69 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    La scomparsa del patto di varsavia, del muro di berlino e dell' ideologia comunista...... piu sconfitta di questa ????
    strana sconfitta hanno ancora 6000 testate nucleari, sottomarini nucleari ed il secondo esercito del mondo...
    clash bankrobber

  3. #13
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Aug 2009
    Messaggi
    52,098
    Mentioned
    69 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da Bansai Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Un atto di resa presume prima che ci sia stata una dichiarazione di guerra.

    Riusciresti a postarmi la dichiarazione di guerra di una delle due parti coinvolte nella guerra fredda?
    Una cortina di ferro è scesa sull’Europa»: con queste parole, pronunciate da Winston Churchill in un discorso tenuto al Westminster College di Fulton, in Missouri, il 5 marzo del 1946, uno dei vincitori della Seconda Guerra mondiale parlò per la prima volta del clima di «gelida ostilità» che al termine del conflitto era sceso a separare il «mondo libero», l’America e i suoi alleati – presenti e futuri – dall’Impero del male (come fu definito in seguito da Ronald Reagan), il blocco comunista guidato da Mosca, composto dall’Unione Sovietica e dai Paesi dell’Europa orientale «liberati» dall’Armata Rossa. L’ex primo ministro britannico (qui l’approfondimento sull’Operazione Catapult), che si trovava negli Stati Uniti dopo essere stato sconfitto alle elezioni politiche in Gran Bretagna, pronunciò il discorso che ancora oggi è considerato da alcuni storici come l’inizio della “Guerra Fredda” (espressione coniata, invece, da uno dei più importanti giornalisti politici americani, Walter Lippmann, nel 1947, per indicare uno stato di tensione nelle relazioni internazionali tra due blocchi di potere geopolitico tradizionale, con due ideologie contrapposte e inconciliabili, talmente grave da somigliare a una guerra, senza tuttavia esserlo davvero, ma con il pericolo di diventarlo). In verità in quello che s’intitolava Le risorse della pace, Churchill pensava ancora possibile un accordo fra le potenze alleate che avevano sconfitto il nazismo.

    “Non credo che la Russia sovietica voglia la guerra. Ciò che essa vuole sono i frutti della guerra e l’espansione illimitata del suo potere e delle sue dottrine”. In tutto il mondo, aggiunse, i partiti comunisti “costituiscono un pericolo e una sfida crescenti per la civiltà cristiana”. A questa espansione, le democrazie dovevano reagire mostrando unite la loro forza, perché gli “amici russi”, spiegò l’ex primo ministro britannico, “nulla ammirano quanto la forza”, mentre “quel che rispettano meno è la debolezza, e specialmente la debolezza militare. Se le democrazie si dividono, o vengono meno al loro dovere”, ammonì, “allora la catastrofe può davvero travolgerci tutti”.
    clash bankrobber

  4. #14
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    63,629
    Mentioned
    492 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da blobb Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    strana sconfitta hanno ancora 6000 testate nucleari, sottomarini nucleari ed il secondo esercito del mondo...

    Le 6mila testate nucleari che si stanno arruginendo sono una eredita del vecchio impero URSS.

    Che NON ESISTE PIU.

    Peraltro NON ricordo che nella storia geopolitica e militare del mondo si sia mai verificata una simile perdita di territorio senza manco lo sparo di un cannone.




    Toh, guarda che roba!!!!!!!!!

  5. #15
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Aug 2009
    Messaggi
    52,098
    Mentioned
    69 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Le 6mila testate nucleari che si stanno arruginendo sono una eredita del vecchio impero URSS.

    Che NON ESISTE PIU.

    Peraltro NON ricordo che nella storia geopolitica e militare del mondo si sia mai verificata una simile perdita di territorio senza manco lo sparo di un cannone.




    Toh, guarda che roba!!!!!!!!!
    perchè non posti mai il resto della cartina???? ti accorgerai che la perdita è stata minima....
    ma non è questo il discorso, di solito il nemico sconfitto lo si rende inoffensivo, in questo caso il nemico è rimasto armato fino ai denti ... strana sconfitta
    amaryllide likes this.
    clash bankrobber

  6. #16
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    63,629
    Mentioned
    492 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da blobb Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    perchè non posti mai il resto della cartina???? ti accorgerai che la perdita è stata minima....
    ma non è questo il discorso, di solito il nemico sconfitto lo si rende inoffensivo, in questo caso il nemico è rimasto armato fino ai denti ... strana sconfitta
    E' stata minima???? ahahhahahahahhahahahahhahahahh

    Il resto della cartina e' relativo all' URSS. Perche Mosca contava su due realta: l' Urss appunto e i sudditi del Patto di Varsavia.

    Ha perso entrambi. Questo nei primi anni 90. In tempi piu recenti si deve registrare l' ostilita della Georgia o dell' Ucraina.

    La Russia NON ha piu alcun modello da esportare o da vendere. Il comunismo come ideologia e' finita.

    Il suo territorio peraltro NON ha mai interessato molto gli americani.

    Non sono stati gli yankees ad invadere tale paese, ma gli stati europei. Non conosco alcun americano che voglia andare a vivere li.

    Gli basta posizionare della basi militari lungo i suoi confini che gia esistevano durante la guerra fredda.

    Peraltro i russi hanno un innato talento nel farsi del male da soli. Non servono i marines, ne le bombe atomiche.

  7. #17
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    21 Sep 2016
    Messaggi
    17,603
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da Shiiva Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Regole e norme per sli scagnozzi



    Ieri, il capo del Pentagono Mark Esper (nella foto) ha affermato profondamente: “La Russia deve cambiare il suo comportamento e comportarsi in conformità con le regole e le norme che abbiamo stabilito. Questo è il modo migliore per andare avanti. "

    Parliamone.

    Non si e' espresso male, gli americani credono davvero che "guerra fredda" non sia una metafora, non un buon termine di scienze politiche, introdotto da Orwell nel 1947, se non vado errato. Che hanno veramente vinto una guerra, e come il vincitore ha scritto nuove regole per la convivenza globale. Come i paesi vittoriosi della prima guerra mondiale hanno scritto la Carta della Società delle Nazioni e i vincitori della seconda guerra mondiale - la Carta delle Nazioni Unite.

    Ma ci sono importanti differenze tra una vera guerra e una guerra fredda, che rendono facile capire quale sia la differenza. .

    Dopo la guerra fredda, nessuno ha firmato l'atto di resa. E questo è un documento legale obbligatorio che pone fine a qualsiasi guerra: un paese sconfitto deve ammettere pubblicamente la propria sconfitta.

    In questo caso, il paese (o i paesi vincitori, se ce ne sono molti) ottiene il diritto di scrivere una nuova Carta dell'organizzazione interstatale globale - le stesse regole e norme citate da Mark Esper.

    Ma, naturalmente, nessuno ha firmato l'atto di resa - nei primi anni '90, anche per gli americani, era ovvio che non c'era guerra nel senso generalmente accettato. Pertanto, l'Occidente non ha scritto una nuova carta delle nuove Nazioni Unite. E cosa potrebbe esserci scritto, che gli Stati Uniti sono un egemone, e ora tutti devono obbedirli? Una tale assurdità non sarebbe stata ratificata nemmeno dagli alleati più vicini.

    Tutto è rimasto com'era durantl'URSS - l'ordine mondiale del dopoguerra e l'insieme delle regole, che sono elencati nella Carta delle Nazioni Unite e integrati da dichiarazioni, sono stati sviluppati per decenni. E la Russia non li ha violati. Ha violato le "regole e regolamenti" non scritti in vigore in Occidente. Secondo queste regole, gli Stati Uniti sono il principale paese del pianeta, la NATO ha il diritto di bombardare coloro che vengono segnalati da Washington e il referendum sulla Crimea è illegale.

    C'è solo un problema: né gli americani né gli europei sono stati in grado di nominare l'articolo concreto delle "regole e norme" che abbiamo violato nei cinque anni del dopomaidan. E' perché queste regole non esistono in natura - sono solo sottointesi. E sono in vigore solo in un ristretto circolo di alleati della NATO e di loro scagnozzi, come Ucraina, Georgia o Moldavia.

    Mentre il mondo civilizzato non capisce di cosa stiano parlando lì dentro.
    un altro nasone ......
    cibo italiano no buono
    cibo africano migliore
    wifi non funziona
    centro di citta e' lontano

  8. #18
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    63,629
    Mentioned
    492 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da bimbogigi Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    un altro nasone ......
    ??????

  9. #19
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 May 2019
    Messaggi
    1,187
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da blobb Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    perchè non posti mai il resto della cartina???? ti accorgerai che la perdita è stata minima....
    Da superpotenza mondiale con una sfera d'influenza mondiale nonché simbolo di una ideologia a cui facevano capo partiti di tutto il mondo a potenza regionale con una debole influenza ridotta ai paesi dell'ex-URSS. E la perdita sarebbe minima ?

    Volevi far ridere?

    Citazione Originariamente Scritto da blobb Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    ma non è questo il discorso, di solito il nemico sconfitto lo si rende inoffensivo, in questo caso il nemico è rimasto armato fino ai denti ... strana sconfitta.
    Ha perso la Guerra Fredda che più che una guerra in senso stretto è stata una competizione in termini di tecnologia militare, scientifico, industriale e sportivo.

    E si, l'URSS/la Russia è stata sconfitta, perché nei campi qui sopra può al massimo cercar di tener testa con gli USA in campo militare.

    Negli altri ..... niet, manco per scherzo.

  10. #20
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    21 Sep 2016
    Messaggi
    17,603
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Regole e norme per sli scagnozzi

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    ??????
    https://www.geni.com/projects/Jews-i...stration/41458

    nn so se e'aggiornata
    cibo italiano no buono
    cibo africano migliore
    wifi non funziona
    centro di citta e' lontano

 

 
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-03-11, 09:00
  2. Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 11-02-11, 23:58
  3. Il Gran Maestro di Berlusconi e dei suoi scagnozzi
    Di Monsieur nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 18-07-09, 18:45
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06-11-03, 01:03
  5. Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 25-04-02, 01:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226