User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 58
Like Tree66Likes

Discussione: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

  1. #1
    Trotz und Hass
    Data Registrazione
    28 Jul 2010
    Messaggi
    37,953
    Mentioned
    1162 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge - Emilia-Romagna - ANSA.it


    Centrodestra all'attacco contro il 'tortellino dell'accoglienza', la variante con il pollo al posto del maiale che la Curia di Bologna proporrà venerdì per la Festa di San Petronio, patrono della città. Contro la novità si sono scagliati il leader del Carroccio, Matteo Salvini - "È come proporre il vino senza uva" - e i due candidati di Lega e Fratelli d'Italia alle prossime elezioni regionali in Emilia-Romagna. "Snaturano anche i tortellini, pur di ammiccare all'Islam, che vergogna", attacca Lucia Borgonzoni, fedelissima di Salvini. "Il rispetto passa dalla accettazione da parte di chi arriva anche delle piccole tradizioni locali", sottolinea Galeazzo Bignami, deputato candidato da Fdi. Il centrosinistra non ci sta. "Le nostre tradizioni sono di libertà, se Salvini dice che con la libertà si offendono le tradizioni...", commenta Romano Prodi. "La tradizione di Bologna è innovare e accogliere, non è la tradizione che vogliono propagandare Salvini o peggio ancora la Borgonzoni, che forse comincia adesso a leggere i libri", dice il sindaco di Bologna, Virginio Merola.

    "Alcune polemiche e strumentalizzazioni non sono accettabili neanche in campagna elettorale". E' la presa di posizione della Diocesi di Bologna, guidata da Matteo Zuppi, sulla preparazione di alcune porzioni di tortellini senza carne di maiale per San Petronio. "E' sorprendente - scrive la Curia - che una fake news sia utilizzata per confondere" e "che una normale regola di accoglienza e di riguardo verso gli invitati sia interpretata come offesa alla tradizione".

    La versione alternativa del tortellino prevede un ripieno di carne di pollo, parmigiano, ricotta e uova. È pensata per tutti, ha spiegato Paola Lazzari Pallotti, presidente dell'Associazione sfogline, sia per chi non mangia il maiale per motivi religiosi sia per gli anziani che preferiscono stare leggeri.

    Il Comitato per i festeggiamenti di San Petronio "ha previsto che accanto ai quintali di tortellini conformi alla ricetta depositata, siano preparati anche pochi chilogrammi senza maiale per chi non può mangiarne per diversi motivi", chiarisce l'Arcidiocesi di Bologna. "L'Arcivescovo Matteo Zuppi - annuncia l'Arcidiocesi - ha appreso la notizia del tortellino con carne di pollo solo questa mattina e dai media. Era all'oscuro dell'iniziativa annunciata ieri in conferenza stampa dal Comitato cittadino per le manifestazioni petroniane. Nella città in cui il cardinal Farnese nel 1661 emise il bando contro la contraffazione della mortadella con tanto di pene pecuniarie e corporali per i trasgressori, il prossimo cardinale Zuppi non poteva certo cambiare la tradizione. La preoccupazione è che tutti possano partecipare alla festa, anche chi ha problemi o altre abitudini alimentari o motivi religiosi".
    bimbogigi, Sparviero and FRUGALE like this.
    "Ich habš gewagt mit sinnen und trag deš noch kein rew, mag ich nicht dran gewinnen, noch mûß man spüren trew" (Ulrich von Hutten)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Trotz und Hass
    Data Registrazione
    28 Jul 2010
    Messaggi
    37,953
    Mentioned
    1162 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    ...il commento di un amico con il quale mi sono scornato per anni sui campi di football americano, Fabio Armano... ex-centro dei Giants Bolzano, copio dalla sua pagina facebook.

    Ho vissuto 3 anni della mia vita in un paese musulmano, e non al villaggio esclusivo, dove vanno tra novembre e gennaio i comunisti radical chic con l'offerta "all inclusive", così da tornare poi in patria liofilizzandoci lo scroto dalla mattina alla sera mentre si atteggiano tutti e tutte come profondi conoscitori del mondo arabo e della questione islam, solo perchè nella gita nel deserto del mercoledì hanno fatto un "selfie"in groppa ad un cammello con sullo sfondo la piramide di "Tuttounkamut"...
    No, io ero alla Citè Emir Abdelkader , con 2 piedi in una scarpa nello stare più che attento io e famiglia, a non violare nemmeno per sbaglio anche solo uno dei loro dettami religiosi o culturali.
    E vi dirò, non lo dico nemmeno con risentimento o rancore, perchè eravamo a casa loro, ed era giusto così.
    Ma vi posso assicurare che li non vi erano musulmani comunisti, protesi nel rinnegare le loro tradizioni, i loro usi, i loro costumi, solo che per compiacere noi stranieri alla ricerca di chissà quale astruso tornaconto elettorale.
    Quando arrivava il Ramadan non vi erano aree "accoglienti" riservate agli stranieri ove poterli far sentire esonerati dal dover rispettare le ferree regole locali.
    Gli europei non fumavano, non bevevano e non mangiavano in pubblico esattamente come gli autoctoni, e di giorno ci era concesso farlo solo chiusi all'interno delle nostre mura di casa, e con serrande rigorosamente abbassate, così da non indurre in tentazione il buon musulmano osservante.
    Non vi erano zone "franche" nelle quali le ragazze europee potevano circolare vestite come a Parigi, Roma, o Dublino.
    Si abbigliavano senza esporre gambe o dècoltè eccessivi, e quasi sempre in pantaloni.
    A Natale o a Pasqua, non era previsto che gli europei potessero celebrare le festività cristiane all'aperto, con processioni o manifestazioni di strada o di piazza.
    Anche in quel caso ci si riuniva tra le mura domestiche di qualche connazionale, ed avendo buona cura di non fare schiamazzi che potessero "disturbare" i locali vista la natura di quelle ricorrenze.
    È solo da noi che i cialtroni comunisti, riescono ogni fottuto giorno a spostare l'asticella della sottomissione un pochino più in basso, sempre più giù, fino a mettersi proni e genuflessi a baciare ciabatte, nella speranza che a cotanto asservimento corrisponda prima o poi quell'agognato voticino per il PD che questi miserabili nemmeno vedranno mai.
    Perchè non bastava averci ridotto a nazione con preti e dirgenti scolastici che arrivano a dire che per non "disturbare" le altrui culture, è oramai giunta l'ora di smettere di festeggiare il Natale o allestire presepi, con un Papa che tace in merito..
    No, serviva un colpo di reni in più a suggello di questo governo abusivo comunista.
    Serviva "IL TORTELLINO ACCOGLIONE"!
    Un obbrobrio con carni di pollame che va contro ogni nostra tradizione e storia, nell'ambito della consueta sottomissione a fini di compiacimento.
    Come se nei paesi nordafricani il Ramadan iniziasse ogni anno con l’orchestra di Raoul Casadei alla “sagra dell’agnolotto di Tunisi”.
    Come se l'Egitto fosse celebre per le sue multiculturali braciolate in occasione del “Palio del Cairo".
    Perchè la verità, cari lettori, è che la colpa non è nemmeno degli "ospiti", dato che sono certo che stavano benissimo così come erano, e di meno non gliene poteva fregare di avere il "tortellino alla PD"
    La colpa è di una ideologia di sinistra malata, che pretende un vortice autodistruttivo che aspiri una volta per tutte ogni memoria della nostra storia, assieme alla nostra impronta socioculturale, e la nostra identità.
    Un mostro ideologico che auspica la cancellazione di ciò che abbiamo rappresentato per secoli e di quello che quei secoli ci hanno tramandato.
    Perchè ormai tradizioni e senso di appartenenza sono robe da "sovranisti", se non addirittura "da fascisti", mentre ora va di moda abbandonarsi ad una folle “vergogna” di essere EUROPEI, Italiani, bianchi, e cristiani.
    Annichilendoci per bene ed affrettando la nostra definitiva scomparsa, perché qualche ricco e potente magnaccio mondialista ha stabilito che dobbiamo essere per forza “multi qualcosa”, in modo che nessuno più abbia un qualsiasi senso di appartenenza da amare, sia esso storico, religioso, o anche solo gastronomico, nel nome di un bel minestrone multietnico incolore ed insapore, ma che voti debitamente PD ogni volta che sarà necessario, in quello che da qualunque parte lo si voglia guardare, rimane ineluttabilmente un "genocidio del buon senso”.
    Ecco perchè per quanto mi riguarda, i vostri "TORTELLINI ACCOGLIENTI", potete gustarveli facendogli fare il percorso digestivo al contrario.
    Infilandoveli li dove dovrebbero uscire, uno ad uno.
    "Ich habš gewagt mit sinnen und trag deš noch kein rew, mag ich nicht dran gewinnen, noch mûß man spüren trew" (Ulrich von Hutten)

  3. #3
    Trotz und Hass
    Data Registrazione
    28 Jul 2010
    Messaggi
    37,953
    Mentioned
    1162 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    chissà se in Turchia farebbero il "Kebab dell'accoglienza" con carne di maiale oppure in Israele le "rane fritte dell'accoglienza" .... per far sentire a "casa loro" gli occidentali.... no... credo di no.
    "Ich habš gewagt mit sinnen und trag deš noch kein rew, mag ich nicht dran gewinnen, noch mûß man spüren trew" (Ulrich von Hutten)

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    21 Sep 2016
    Messaggi
    16,375
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    FRUGALE likes this.
    cibo italiano no buono
    cibo africano migliore
    wifi non funziona
    centro di citta e' lontano

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    21 Sep 2016
    Messaggi
    16,375
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge




    ingredienti per il ripieno dei tortellini
    Onofrio and FRUGALE like this.
    cibo italiano no buono
    cibo africano migliore
    wifi non funziona
    centro di citta e' lontano

  6. #6
    duca di rivoli
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    LOMBARDIA - Alpi
    Messaggi
    15,272
    Mentioned
    59 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    mi chiedo che vi frega se parte dei tortellini di una festa religiosa siano di pollo.

    "...Era una festa ascoltare il signor Naseby difendere la Chiesa d'Inghilterra con accompagnamento di raffiche di bestemmie o perorare la morale ascetica con un entusiasmo non del tutto mondo dal vino di Porto" R.L. Stevenson
    Malandrina likes this.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,857
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    E adesso l'amatriciana?
    C'est le temps que tu as perdu pour ta rose qui fait ta rose si importante

  8. #8
    duca di rivoli
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    LOMBARDIA - Alpi
    Messaggi
    15,272
    Mentioned
    59 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    Citazione Originariamente Scritto da turbociclo Visualizza Messaggio
    E adesso l'amatriciana?
    alla festa dell'amatriciana faranno un pentolino con il guanciale di pollo (?) per chi non si vuole sentire escluso.
    magari così passano al majale.

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    26 Oct 2014
    Messaggi
    5,903
    Mentioned
    23 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    puo essere un nuovo business poi la carne ovina cmq fa meno male di quella suina ps io non vedo l ora si possa mangiare gli insetti(gia fatto in estremo oriente)e che so carne d orso(lo fanno nella russia del vostro amato putin)o che so carne d elefante o zebra
    qui in una chiesa un ragazzo prega inginocchiato un dio che non conosce,che non puo sentire,non gridera,non versera lacrime,si domanda solo il mio viaggio è finito o è appena cominciato

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    21 Sep 2016
    Messaggi
    16,375
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: 'Tortellino dell'accoglienza' senza maiale, destra insorge

    Citazione Originariamente Scritto da massena Visualizza Messaggio
    mi chiedo che vi frega se parte dei tortellini di una festa religiosa siano di pollo.

    "...Era una festa ascoltare il signor Naseby difendere la Chiesa d'Inghilterra con accompagnamento di raffiche di bestemmie o perorare la morale ascetica con un entusiasmo non del tutto mondo dal vino di Porto" R.L. Stevenson
    e una festa cristiana .. la vogliono trasformare in islamica .. cambiano le tradizioni . se non ti frega nulla almeno statte zitta
    cibo italiano no buono
    cibo africano migliore
    wifi non funziona
    centro di citta e' lontano

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 305
    Ultimo Messaggio: 03-10-19, 22:58
  2. Ragù alla bolognese senza maiale
    Di MarinoBuia nel forum Fondoscala
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 04-10-17, 21:44
  3. Ragù alla bolognese senza maiale
    Di MarinoBuia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 04-10-17, 17:21
  4. La Waterloo del tortellino emiliano
    Di MaIn nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-12-16, 22:32
  5. Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 06-01-09, 12:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226