User Tag List

Pagina 3 di 201 PrimaPrima ... 2341353103 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 2005
Like Tree364Likes

Discussione: La democrazia è pericolosa

  1. #21
    La Bestia©
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    34,002
    Mentioned
    549 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    È sempre bello quando passano da io sono di VeraSinistra a la democrazia è una minaccia

    Sei sulla strada giusta adesso, cirè.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    54,037
    Mentioned
    1038 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    cioè cerchiamo di capire, la democrazia è pericolosa per uno di sinistra che accusa gente come me che sono fascio-nazi-leghista (non dico sovranista perchè per lui al massimo sono un sovranaro di paccottiglia) ad esempio di ricorrere alla massima forma di democrazia come le elezioni

  3. #23
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Nov 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    31,893
    Mentioned
    514 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    Citazione Originariamente Scritto da seneca Visualizza Messaggio
    Male.
    Ovvio che per realizzare quello che credi dovresti prima eliminare fisicamente tutti coloro che predispongono «strategie accuratamente studiate a tavolino da esperti in comunicazione che sono state capaci di convincere milioni di persone a "crederci"» Sennò non avrebbe senso.

    Eppure non basterebbe. Il "governo dei migliori", esaminato non solo da Platone, segue la tirannide e precede la democrazia:

    ... Per questi motivi il popolo, quando si è procurato dei difensori, unisce le proprie forze contro i governanti e mentre si distrugge ogni forma di regno e di monarchia, al suo posto prende principio ed origine il "governo dei migliori". Il popolo infatti, come se si tenesse obbligato a pagare subito il il proprio debito di riconoscenza a quelli che avevano abbattuto i monarchi, li sceglie come capi e ad essi affida il governo. Questi, contentandosi dell'incarico, in un primo tempo agiscono soltanto in vista dell'utilità pubblica e con sollecitudine e circospezione amministrano gli affari pubblici.
    Ma quando a loro volta i figli ricevono dai padri (cambio generazionale o solo cambio) una tale potenza, inesperti come sono dei mali e del tutto inesperti di uguaglianza politica e libertà di parola, poiché fin dalla nascita sono stati allevati in mezzo all'autorità e ai privilegi paterni, si abbandonano illecitamente alcuni alla bramosia del guadagno e all'avidità di danaro, altri all'ubriachezza e alle insaziabili gozzoviglie che ne sono compagne, altri infine ad atti di violenza contro le donne e a ratti di fanciulli. Così mutano l'aristocrazia in oligarchia e ben presto eccitano nel popolo di nuovo sentimenti cattivi, simili a quelli che ho già esposto, per cui la loro caduta finale è simile a quella dei tiranni...
    grazie, almeno siamo a una esposizione di pensiero e non alle solite battute più o meno infelici che sembrano essere diventate la cattiva abitudine di questo forum

    La democrazia in Atene c'era anche prima della tirannide dei famosi Trenta e poi segui gli stessi trenta quando caddero. Una democrazia che condanno Socrate a morte però....vabbè, andiamo avanti

    I famosi esperti in comunicazione, o "persuasori occulti" come li ha definiti 50 anni fa Vance Packard, sono le macchine per vincere che i politici, potendo perchè sono costose, adottano, stipendiano, insomma pagano.
    E questo non sarebbe nemmeno grave, del resto adottare una strategia piuttosto che un'altra può anche essere accettato, ci mancherebbe. Così come sono normale i comizi nelle piazze, e quelli in televisione, e gli appoggi dei giornali ecc. ma è qui che la democrazia, questa democrazia, ha i suoi punti deboli, perchè mette i cittadini sotto un fuoco di fila di parole, promesse, critiche, accuse, malignità che alla fine lo confondono, invece che aiutarlo a decidere. E allora che fa il cittadino? vota quello che ha parlato meglio, quello che gli ha detto quel che lui vuole sentirsi dire, che non è mai il PROGETTO di una società, ma populismo mascherato da patriottismo(che allora si chiama sovranismo)o dichiarato neutro come ideologia, cioè portato solo ad risolvere i problemi della società.

    Insomma, una democrazia colpita e affondata perchè presenta troppi punti deboli
    Dobbiamo difendere i nostri valori, solo che spesso non ricordiamo quali siano questi valori

  4. #24
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    37,131
    Mentioned
    88 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    Stolteno come al solito non risponde alle domande, resta il fatto che sul suo euronazismo è ormai conclamato
    marinek likes this.

  5. #25
    Forumista senior
    Data Registrazione
    22 Apr 2017
    Messaggi
    2,715
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    Stolteno come al solito non risponde alle domande, resta il fatto che sul suo euronazismo è ormai conclamato
    Ma nemmeno, ce li vedevi tu i nazisti a farsi perculare dai turchi?

  6. #26
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Nov 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    31,893
    Mentioned
    514 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    Citazione Originariamente Scritto da Kobra Visualizza Messaggio
    Inutile sottolineare che i sinistrati (veri o presunti come il nostro compagno golfista) sono ancora lì a sbavare per Barack Hussein detto "Obama" ovvero quell'abbronzato che è stato "nobelato" sulla fiducia ma che, alla fine, non ha saputo o potuto mantenere alcune sue promesse come:

    • la chiusura di Guantanamo
    • il controllo interno sulle armi da fuoco
    • il riconoscimento del genocidio armeno
    • il problema siriano irrisolto con la mancata destituzione di Bashar al-Assad che, di fatto, ha favorito la nascita di gruppi estremistici locali
    • il mancato ritiro delle truppe americane dall'Afghanistan

    per non parlare della situazione interna che ha visto ancora discriminati gli afroamericani oltre al suo voto favorevole, quand'era senatore dell'Illinois, per la costruzione del famoso muro con il Messico e per aver favorito,quand'era presidente, l'espulsione di circa 2,5 milioni di "latinos" (operazione ovviamente passata nel silenzio generale dei media cosiddetti "embedded").

    Questi sono i sé dicenti "democratici"...

    D'altronde fulgido esempio "democratico" abbiamo avuto anche qui da noi quando il barcarolo D'Alema fece bombardare Belgrado dai nostri Tornado (salvo poi pentirsene 10 anni dopo...) in spregio totale al nostro art. 11 della Costituzione.

    E vogliamo dimenticare quale fu il presidente della repubblica che favorì apertamente l'intervento armato in Libia?

    Gente pericolosa, i "democratici".
    Guardate soltanto come hanno saputo profittare della scemenza compiuta dal GANASSA per accordarsi con i 5stelle che fino a due minuti prima erano il diavolo in persona... E quel pischerlino di Di Maio che gli dà credito senza rendersi conto che il movimento verrà FAGOCITATO dai sinistroidi.

    Per cui non è la democrazia ad esser pericolosa... Sono coloro che la vogliono difendere con le armi dell'inganno ad esserlo.



    Kobra (Democritico)
    No, rettile, non sono coloro che la vogliono difendere con le armi dell'inganno ad essere pericolosi, che peraltro sono pericolosi come principio, ma è proprio la democrazia ad essere pericolosa perchè può portare a sessanta milioni di morti, come è capitato alla società umana quando i tedecshi hanno creduto alle parole di un piccolo schizzato caporale austriaco e lo hanno portato a governare la germania.
    Del resto tu stesso, sinistrato naturale e non per appartenenza a un partito, hai fatto un elenco, in questo tuo post, di guai piccoli o grossi che la democrazia ha portato.
    E ora che la stessa democrazia ha portato un pisquano irresponsabile al governo degli Usa aspettiamo la dimostrazione di quanto può essere pericolosa ove queste "eletto" si alzasse una mattina con le palle girate. Io intanto alle palle do' una sfregatina.
    Dobbiamo difendere i nostri valori, solo che spesso non ricordiamo quali siano questi valori

  7. #27
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Nov 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    31,893
    Mentioned
    514 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    Stolteno come al solito non risponde alle domande, resta il fatto che sul suo euronazismo è ormai conclamato
    io mi chiamo cireno e non rispondo ai pirla che sanno solo provocare e cambiare, per dileggio, il nickname.
    Dobbiamo difendere i nostri valori, solo che spesso non ricordiamo quali siano questi valori

  8. #28
    Forumista junior
    Data Registrazione
    11 Oct 2019
    Messaggi
    17
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    Citazione Originariamente Scritto da cireno Visualizza Messaggio
    Il pericolo che sta correndo il mondo avendo come capo della nazione più potente, e anche la più potentemente armata, un personaggio assolutamente irresponsabile come Trump, credo sia evidente a chiunque. Questo tizio è del tutto inaffidabile, potrebbe alzarsi una mattina e ordinare un attacco aereo all’Iran, magari, anzi certamente, aiutato da Netanyaho e da Salman oppure chissà cosa d’altro.
    Del resto l’Iran ha le sue colpe, non avendo mai aiutato gli americani, per esempio, a combattere Toro Seduto….

    Dico questo per manifestare la mia poca simpatia per la cosiddetta(l'aggettivo è appropriato) democrazia, considerato che è proprio attraverso questo “metodo” che i popoli hanno eletto gli Hitler, i Mussolini, i George Bush, i Trump, gli Erdogan e via dicendo, personaggi che hanno praticamente conquistato il loro potere con parole e atti capaci di convincere le masse votanti ma quasi sempre senza alcun vero merito alle spalle.

    È risaputo che Platone fosse avverso alla democrazia, considerandola un prodotto casuale di opinioni portate da cittadini che non conoscevano e non sapevano quello che facevano
    . È questa l’idea di fondo che percorre La Repubblica, idea che implica la subordinazione della scienza politica alla filosofia. Ed è proprio Platone ad indicare la forma perfetta di governo, che sarebbe quella di un’oligarchia retta da una classe di sapienti(traduzione: un governo formato da personaggi della cultura e della scienza che abbiano dimostrato nella loro vita di poter essere affidabili, scelti per estrazione, dico io).

    Un metodo che eviterebbe che a governare possano arrivare personaggi che non hanno un minimo di istruzione e/o di esperienza, arrivati a occupare posti di estrema responsabilità solo attraverso parole ben spese in strategie accuratamente studiate a tavolino da esperti in comunicazione che sono state capaci di convincere milioni di persone a "crederci".

    Ovviamente non si vedrebbero più i diversi di maio, salvini, taverna, raggi ecc. a dirigere il “traffico” della nazione, ma è proprio per questa possibilità che l'idea platoniana mi attrae.

    Voi come la vedete?
    Perché tu sei convinto che in USA comandi il presidente ? Spesso è solo un fantoccio.

  9. #29
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,901
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    Citazione Originariamente Scritto da cireno Visualizza Messaggio

    non è un sermone, gnurant, ma l'esposizione di un pensiero.
    Ma mi rendo conto che dal basso del tuo sapere sia difficile distinguere.........

    Scrivendo cileno invece di cireno cosa vuoi dimostrare oltre che essere un pirla?
    ah ecco,
    non si tratta di un sermone, ma di un nobile e raffinato pensiero,
    che ci viene posto quotidianamente, giusto per far dono
    agli ignoranti e sprovveduti forumisti, quello che non riescono
    a comprendere.

    quanto al cireno che diventa cileno, accade perchè esiste il correttore
    automatico, che talvolta prende iniziative del tutto estranee alle
    intenzioni di chi scrive.
    marinek likes this.

  10. #30
    Moderatori anghe noi...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    56,762
    Mentioned
    69 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La democrazia è pericolosa

    Certo che, a leggere certe scempiaggini, viene da riabilitare la dittatura di STALIN (dicono 100 milioni di morti) e quella di POL POT (anche lì le cifre ballano attorno ai 3 milioni di morti) e, di certo, il compagno FIDEL si vergogna di non aver potuto eguagliare simili traguardi.


    Kobra (Democritico)
    marinek likes this.
    Quando lo Stato non fa l'interesse del Cittadino,
    è il Cittadino che diventa Stato.

 

 
Pagina 3 di 201 PrimaPrima ... 2341353103 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pericolosa campagna anti-nazionale su Il Foglio
    Di Canaglia nel forum Eurasiatisti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 20-01-10, 22:13
  2. Operazione pericolosa e immorale
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-09-09, 10:25
  3. Samir Amin: "Obama? Una persona molto pericolosa"
    Di Sandinista nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-06-09, 23:44
  4. Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 05-05-09, 00:44
  5. Berlusconi: vota contro la sinistra pericolosa poer la democrazia!
    Di umberto (POL) nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-04-03, 23:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226