User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: si riaprono le scuole

  1. #1
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito si riaprono le scuole

    RICEVO E , VISTO CHE TROVO SIMPATICO , VI RITRASMETTO:

    .Da Spinoza.it

    Lavagne verdi
    La scuola scoppia: anche 35 alunni per classe. Si pensa già a un’amnistia.

    (Ma ci pensate? 35 alunni, e un solo crocifisso!)

    Quest’anno le classi sono talmente affollate che le ragazze vanno in bagno a quartetti.

    Con un simile sovraffollamento, insegnare è diventata un’impresa. Ora mancano le altre due “i”.

    Negli anni del più grande licenziamento di massa della scuola italiana, gli insegnanti di religione sono aumentati a 26.000 unità. E io che ero rimasto ai pani e i pesci.

    Molti studenti si troveranno in aule poco sicure. Per abituarsi al mondo del lavoro.

    (In Italia la scuola cade sempre più a pezzi. Ma solo per non stonare col resto)

    Ma ci sono anche esempi positivi: ad Adro, per rendere sicura una nuova scuola, l’hanno imbullonata a un crocifisso.

    Nella scuola di Adro appare ovunque il simbolo della Lega. Prima era soltanto sui muri dei bagni.

    Simboli leghisti anche sullo zerbino: pestare una merda non è mai stato così piacevole.

    Si uccide dottorando senza futuro. Non dottorerà.

    Tagli all’istruzione: ieri proteste sullo stretto di Catania.

    La polizia non ha caricato i manifestanti. Solo qualche manganellata di rimprovero sulle mani.

    A Roma numerosi studenti in sit-in per strada davanti al ministero. Molti però credevano fosse la loro nuova aula.

    La Gelmini inaugura l’anno scolastico al policlinico Gemelli. Con un pap test.


    PURTROPPO NON SONO RIUSCITO A RITRASMETTE I LINK CHE SONO INSERITI ,RIPORTANTI LE FONTI DELLE SINGOLE NOTIZIE
    Ultima modifica di edera rossa; 18-09-10 alle 14:10
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Repubblicano nella sx
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    bologna
    Messaggi
    1,907
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: si riaprono le scuole

    Ogni tanto me lo rileggo , Edera, e sia pure amaramente sorrdio.
    Non c'è nulla da sorridere invece nello scoprire che mentre il governo sorretto dal PRI riesce a favorire le suole private in mniera scandalosamente maggiore delle str****te che purtroppo fecero anche i governi di CS l' OCSE certifica che il vero problema del sistema scolastico italinao e proprio la suola privata

    LE PRIVATE ZAVORRA DEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO | novefebbraio.it

  3. #3
    1° Agosto 1537
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Montemurlo
    Messaggi
    2,316
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: si riaprono le scuole

    Amici,
    siamo ormai al collasso sistemico globale.
    E' la fine, la fine di un sogno, il sogno di vedere risolti i problemi sociali creando un colosso pubblico statale di 8 milioni circa di persone tra docenti, studenti, amministrativi... Il sogno è andato avanti al 1968 a oggi. Ma oggi c'è il crollo strutturale dell' economia. E se crolla l' economia, il sistema scolastico concepito come immenso contenitore, si schianta. E io purtroppo sono in mezzo a questa tragedia epocale della fine di una civiltà.
    Exoriare aliquis nostris ex ossibus ultor

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    27 Jun 2010
    Località
    "tutto ciò che è atto a corrompere è controrivoluzionario"
    Messaggi
    852
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post Rif: si riaprono le scuole

    Si colpisce la scuola per colpire il futruro,se non si impara si restai gnoranti e i potenti riusciranno a fare i furbi e ciò che vogliono,classica mentalità e operato destrorsa.....ncav:

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Apr 2009
    Località
    Targato SA
    Messaggi
    1,899
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: si riaprono le scuole

    Citazione Originariamente Scritto da lucrezio Visualizza Messaggio
    Ogni tanto me lo rileggo , Edera, e sia pure amaramente sorrdio.
    Non c'è nulla da sorridere invece nello scoprire che mentre il governo sorretto dal PRI riesce a favorire le suole private in mniera scandalosamente maggiore delle str****te che purtroppo fecero anche i governi di CS l' OCSE certifica che il vero problema del sistema scolastico italinao e proprio la suola privata

    LE PRIVATE ZAVORRA DEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO | novefebbraio.it
    Concordo.

    Vota Cavaliere Nero alla Camera

    Repubblicano Liberaldemocratico

  6. #6
    Repubblicano nella sx
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    bologna
    Messaggi
    1,907
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: si riaprono le scuole

    Ma chi dice che il governo , per il quale Nucara tanto si adopera non vuole rafforzare la scuola pubblica ?
    Scherziamo ? avrà licenziato migliaia di docenti precari , ma ne ha assunti centinaia : aumentano i docenti di religione , anche se calano gli studenti della medesima :gratgrat:

    CHI FREQUENTA L' ORA DI RELIGIONE E CHI LE ORE ALTERNATIVE , COME SANCIRE LA DISUGUAGLIANZA | novefebbraio.it

  7. #7
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: si riaprono le scuole

    ed hanno posto il reddito minimo per concorrere, in certe condizioni, alla cattedra universitaria .
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

  8. #8
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: si riaprono le scuole

    Citazione Originariamente Scritto da lucrezio Visualizza Messaggio
    Ma chi dice che il governo , per il quale Nucara tanto si adopera non vuole rafforzare la scuola pubblica ?
    Scherziamo ? avrà licenziato migliaia di docenti precari , ma ne ha assunti centinaia : aumentano i docenti di religione , anche se calano gli studenti della medesima :gratgrat:

    CHI FREQUENTA L' ORA DI RELIGIONE E CHI LE ORE ALTERNATIVE , COME SANCIRE LA DISUGUAGLIANZA | novefebbraio.it
    non potendo aumentare i pani ed i pesci , si accontentano di aumentare quello che loro viene meglio.
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Apr 2009
    Località
    Targato SA
    Messaggi
    1,899
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: si riaprono le scuole

    Citazione Originariamente Scritto da edera rossa Visualizza Messaggio
    ed hanno posto il reddito minimo per concorrere, in certe condizioni, alla cattedra universitaria .
    Cioè??

    Vota Cavaliere Nero alla Camera

    Repubblicano Liberaldemocratico

  10. #10
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: si riaprono le scuole

    Citazione Originariamente Scritto da Cavaliere Nero Visualizza Messaggio
    Cioè??
    ...L'università della Gelmini
    Solo per docenti ricchi
    di Pietro Greco | tutti gli articoli dell'autore Lo diciamo da tempo. Quella che da mesi stanno immaginando e costruendo Giulio Tremonti, Mariastella Gelmini e l’intero governo Berlusconi è “un’università per ricchi”. Ma abbiamo sempre pensato che quel “per ricchi” stesse per studenti dotati di papà e/o mamme dal portafoglio gonfio. Non avremmo mai immaginato che la costruzione di “un’università per ricchi” riguardasse anche il corpo docente. E che Giulio Tremonti, Mariastella Gelmini e il governo Berlusconi stessero costruendo anche un’università “per docenti ricchi”.
    Poi abbiamo letto l’articolo 23 della legge 240/2010 di riforma dell’università approvata dal Parlamento lo scorso mese di dicembre – la cosiddetta “legge Gelmini” – promulgata il 30 dicembre ed entrata in vigore il 29 gennaio 2011 e abbiamo capito di avere un’immaginazione piuttosto limitata. Perché il governo e, poi, la maggioranza parlamentare hanno in mente e stanno realizzando un’”università per studenti e docenti ricchi”. Senza persone che magari hanno un grasso curriculum scientifico e didattico, ma un magro conto in banca.
    L’articolo 23, infatti, recita: «Le università (…) possono stipulare contratti della durata di un anno accademico e rinnovabili annualmente per un periodo massimo di cinque anni, a titolo gratuito o oneroso, per attività di insegnamento al fine di avvalersi della collaborazione di esperti di alta qualificazione in possesso di un significativo curriculum scientifico o professionale, che siano dipendenti da altre amministrazioni, enti o imprese, ovvero titolari di pensione, ovvero lavoratori autonomi in possesso di un reddito annuo non inferiore a 40.000 euro lordi».
    Docenti a contratto, dunque, possono essere solo dipendenti pubblici (ma di altra amministrazione), pensionati e lavoratori autonomi ricchi. Sono dunque esclusi i lavoratori con contratti a termine (ovvero i precari) e i lavoratori autonomi poveri o, comunque, non ricchi (quelli con reddito inferiore a 40.000 euro).
    Sì avete capito bene: il “titolo di merito” per diventare docenti a contratto (con contratti fino a 5 anni) non è il “merito” (chi ha più pubblicazioni, chi ha più esperienza didattica), ma il portafoglio. I rettori – gli unici titolati a conferire un incarico di insegnamento – sono chiamati a operare come dei Robin Hood al contrario: devono togliere il contratto ai poveri per darlo ai ricchi.
    La norma è spudorata. Ma, si dirà, sarà stata inserita per sbaglio. Deve essersi trattato di un errore. Niente affatto. È proprio ciò che il governo e la maggioranza vogliono. Fortissimamente vogliono.
    Tant’è che all’articolo 18 della medesima legge, ai commi 5 e 6, si legge che i soggetti esclusi dalla possibilità di fare ricerca presso le università sono: i collaboratori coordinati e continuativi e i collaboratori occasionali (ovvero i precari); oltre che i titolari di borse di studio di ricerca e formazione avanzata bandite dall’ateneo, i professionisti e il personale tecnico amministrativo a tempo determinato.
    Tant’è che non hanno risposto al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che il 30 dicembre, nel promulgare la legge 240, faceva notare la «dubbia ragionevolezza» dell’articolo 23 e, quindi, chiedeva esplicitamente di rivederlo al più presto.
    Tant’è lo scorso 29 gennaio la legge è entrata in vigore ed è diventata operativa. Le università non stipulando contratti per l’incarico di insegnamento con giovani precari, ma solo con lavoratori autonomi con reddito superiore a 40.000 euro e con qualche professore in pensione.
    Come ha fatto notare – in un silenzio quasi generale – un giovane professore dell’Università di Firenze in una serie di “post” su siti internet l’articolo 23 della legge è: illogica (come ha fatto autorevolmente rilevare il Presidente della Repubblica); discriminatoria, proprio perché privilegia i ricchi a danno dei meno ricchi; quasi certamente incostituzionale, perché limita la libertà di insegnamento sulla base del censo; controproducente, perché i professori a contratto (circa 50.000) coprono una parte rilevante degli insegnamenti nelle università e sono in numero superiore alla somma dei docenti ordinari e associati (37.000).
    Malgrado tutti questi avvertimenti, l’articolo 23 è attualmente in vigore. Alla faccia del merito e alla faccia dei giovani, che – a detta del Ministro – dovevano essere gli obiettivi della riforma. Molto probabilmente l’articolo serve solo per risparmiare qualche spicciolo: il vero obiettivo della legge scritta da Mariestella Gelmini e dettata da Giulio Tremonti.


    12 febbraio 2011Vedi tutti gli articoli della sezione "Politica" Segnala ad un amico Stampa l'articolo Condividi su: ( l'Unità)
    ________
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-05-10, 15:30
  2. Greco e Latino nelle scuole, tutte le scuole.
    Di socratico nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 245
    Ultimo Messaggio: 06-09-08, 11:00
  3. Si riaprono le case chiuse?
    Di O'Rei nel forum Fondoscala
    Risposte: 85
    Ultimo Messaggio: 10-02-08, 17:31
  4. riaprono le terrazze del Vittoriano
    Di Nirvana nel forum Cronaca
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-05-07, 20:04
  5. Eppure Le Sedi Riaprono..
    Di pimpinello nel forum Padania!
    Risposte: 122
    Ultimo Messaggio: 03-06-06, 14:50

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226