User Tag List

Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 33
Like Tree29Likes

Discussione: La spirale dell'odio

  1. #21
    Liberi Sociali Nazionali
    Data Registrazione
    27 Oct 2019
    Messaggi
    294
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca Visualizza Messaggio
    Con tutto il rispetto per la Senatrice Liliana Segre, per i suoi trascorsi e per la memoria di cui si fa portatrice, non possiamo che essere contrari alla sua proposta.

    Il sì del Parlamento all'istituzione di una commissione su razzismo e antisemitismo è una follia impensabile, degna del 1984 di Orwell; ma è necessario chiarire i motivi per cui pensiamo sia così.

    Questa commissione indagherà su "l'odio nei social network", sui problemi derivanti dall'intolleranza, dal nazionalismo, dal razzismo... Tuttavia, si tratta di un potere così discrezionale che persino una battuta sui luoghi comuni potrebbe risultare inaccettabile secondo la commissione.

    Insomma: ci sarà una commissione che ci dirà cosa è razzista, antisemita, intollerante e cosa no. Ci dirà cosa è buono e accettabile e cosa non lo è.

    Finché non lediamo la vita, la proprietà e i diritti altrui, dovremmo poter essere liberi di fare ciò che ci aggrada, in questo caso di dire ciò che desideriamo, che sia una battuta, un insulto o semplice black humor.

    In molti esultano per l'approvazione della commissione e inveiscono contro chi ha votato contro definendolo "illiberale".
    Può darsi che sia vero, in fondo i liberali nel Parlamento saranno una manciata che si conta sulle dita delle mani, ma non sono illiberali per aver negato il sì a questa commissione.

    Se personaggi "illiberali" votano contro a un provvedimento, non significa che questo sia giusto. Probabilmente hanno votato contro per i motivi sbagliati, ma non è importante. Non si può fare leva su tutto ciò che fanno i nemici politici, altrimenti l'opposizione è un mero specchio.

    Se bastasse una legge a rendere le persone educate e civili, viva le leggi! Però, così non è. Leggi del genere rendono le persone frustrate, semmai, ma soprattutto meno libere.

    Leggi del genere non ci spingeranno verso una società più libera e migliore, tanto quanto non lo farebbe una legge che obbligasse le persone a consumare meno reddito e investire di più.

    La strada verso l'inferno è lastricata di buone intenzioni, e molto spesso è successo che percorrendola si ottenesse il contrario di quello che desiderava: i calmieri ai prezzi non permettono a tutti di godere dei beni a basso prezzo, ma provocano scarsità; l'assistenzialismo non riduce il numero di poveri, bensì ne genera ancora di più.

    La libertà non è mai artificiale, non può contare sulla mera forza delle istituzioni. Deve venire dalle persone. Se così non è, la società è spacciata e non basterà alcuna legge a salvarla.

    di Alessio Cotroneo
    art. 21 della nuova Costituzione riveduta e corretta: "Solo i cittadini i cui pensieri sono approvati dalla Commissione 1984 hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione..."
    Sparviero likes this.
    "Jedem das seine"
    (Frierich II der Große)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    Forum Admin
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,145
    Mentioned
    1020 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Ho trovato questo su FB


    Parametri per suddividere il giusto dallo sbagliato. Il Sacro e profano.

    Prima gli italiani: FASCISMO.

    Prima gli stranieri: giusto, mentalmente aperto.

    Non possiamo far entrare tutti, l'invasione va fermata: FASCISMO.

    Bianchi,etero, fate schifo e dovete estinguervi: giusto.

    Criticare una religione non cattolica: FASCISMO.

    Insultare i cattolici e bestemmiare per disprezzo: giusto e da intellettuali farlo.

    Criticare i liberalcoccolamigrantiarcobaleno: FASCISMO.

    Chiedere di togliere il diritto di voto a chi non vota liberalcoccolamigrantiarcobaleno: giustissimo, è per salvare la democrazia e la civilta'.

    Criticare Greta Thunberg e la bufala dei cambiamenti climatici dovuti esclusivamente per mano dell'essere umano: FASCISMO.

    Chiedere di estinguere chi non è convinto dei cambiamenti climatici dovuti all'uomo: giusto.

    Criticare l'operato di Carola Rackete o Mimmo Lucano: FASCISMO, va severamente punito.

    Minacciare di morte chiunque non sia liberalcoccolamigrantiarcobaleno: sacrosanto, resistenza.

    Criticare aborto ed eutanasia e le sue derive dall'estensione fino al nono mese, come negli stati di New York e Virginia, o suicidio assistito ai depressi: FASCISMO, distruggerli tutti.

    Augurare aborti a chi critica i prochoice: SACROSANTO, BATTAGLIA DI ENORME IMPORTANZA PER I DIRITTI CON LA D MAIUSCOLA.

    Parlare di cio' che sta succedendo ed emerge con il sistema case famiglia ed affidi illeciti, a cominciare da Forteto e Bibbiano:
    FASCISMO, vanno derisi, umiliati, denunciati e sperare che tolgano i figli anche a loro, il sistema è sanissimo.

    Perculare e minacciare chi parla di Bibbiano e Forteto: SACROSANTO, BATTAGLIA culturale fondamentale per il risveglio delle coscienze.

    Criticare i finanziamenti di Soros:
    FASCISMO, non esiste, e se esistesse sarebbe un filantropo, un benefattore.

    Elogiare teorie neanche scientifiche ma finanziate da fondazioni miliardarie e sponsorizzate dai social e media: SACROSANTO, e vanno segnalate tutte le tesi scientifiche non considerate mediaticamente.

    Criticare il gender nelle scuole, e pretendere che i bambini vengano lasciati esser bambini: FASCISMO, il gender non esiste, medioevali pericolosissimi, togliere loro i figli.

    Elogiare e promuovere il gender seguendo i parametri dell'Unesco a partire dall'insegnamento ai bambini di 4 anni con la mast***azione: GIUSTISSIMO, dobbiamo educare i bambini alla massima apertura mentale e pronti a cambiare sesso in qualsiasi momento essi vogliano.

    Infine, dare dell'analfabeta funzionale, del fascista, dell'ignorante, del medioevale, del retrogrado, e minacciarli sempre e comunque, rispondendo che invece tu sei studiato: SACROSANTO, azzeramento di tutti questi soggetti senza rispondere ma insultandoli essendo troppo inferiori.

    Questi sono gli appunti per aiutare la Commission* salva democrazia.

    In questa diapositiva il momento in cui grido disperato l'avvento sempre più concreto del FASCISMO, LA STORIA SI RIPETE.


    Che ne pensate?

  3. #23
    .
    Data Registrazione
    02 Mar 2004
    Messaggi
    63,474
    Mentioned
    444 Post(s)
    Tagged
    37 Thread(s)

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca Visualizza Messaggio
    Ho trovato questo su FB


    Parametri per suddividere il giusto dallo sbagliato. Il Sacro e profano.

    Prima gli italiani: FASCISMO.

    Prima gli stranieri: giusto, mentalmente aperto.

    Non possiamo far entrare tutti, l'invasione va fermata: FASCISMO.

    Bianchi,etero, fate schifo e dovete estinguervi: giusto.

    Criticare una religione non cattolica: FASCISMO.

    Insultare i cattolici e bestemmiare per disprezzo: giusto e da intellettuali farlo.

    Criticare i liberalcoccolamigrantiarcobaleno: FASCISMO.

    Chiedere di togliere il diritto di voto a chi non vota liberalcoccolamigrantiarcobaleno: giustissimo, è per salvare la democrazia e la civilta'.

    Criticare Greta Thunberg e la bufala dei cambiamenti climatici dovuti esclusivamente per mano dell'essere umano: FASCISMO.

    Chiedere di estinguere chi non è convinto dei cambiamenti climatici dovuti all'uomo: giusto.

    Criticare l'operato di Carola Rackete o Mimmo Lucano: FASCISMO, va severamente punito.

    Minacciare di morte chiunque non sia liberalcoccolamigrantiarcobaleno: sacrosanto, resistenza.

    Criticare aborto ed eutanasia e le sue derive dall'estensione fino al nono mese, come negli stati di New York e Virginia, o suicidio assistito ai depressi: FASCISMO, distruggerli tutti.

    Augurare aborti a chi critica i prochoice: SACROSANTO, BATTAGLIA DI ENORME IMPORTANZA PER I DIRITTI CON LA D MAIUSCOLA.

    Parlare di cio' che sta succedendo ed emerge con il sistema case famiglia ed affidi illeciti, a cominciare da Forteto e Bibbiano:
    FASCISMO, vanno derisi, umiliati, denunciati e sperare che tolgano i figli anche a loro, il sistema è sanissimo.

    Perculare e minacciare chi parla di Bibbiano e Forteto: SACROSANTO, BATTAGLIA culturale fondamentale per il risveglio delle coscienze.

    Criticare i finanziamenti di Soros:
    FASCISMO, non esiste, e se esistesse sarebbe un filantropo, un benefattore.

    Elogiare teorie neanche scientifiche ma finanziate da fondazioni miliardarie e sponsorizzate dai social e media: SACROSANTO, e vanno segnalate tutte le tesi scientifiche non considerate mediaticamente.

    Criticare il gender nelle scuole, e pretendere che i bambini vengano lasciati esser bambini: FASCISMO, il gender non esiste, medioevali pericolosissimi, togliere loro i figli.

    Elogiare e promuovere il gender seguendo i parametri dell'Unesco a partire dall'insegnamento ai bambini di 4 anni con la mast***azione: GIUSTISSIMO, dobbiamo educare i bambini alla massima apertura mentale e pronti a cambiare sesso in qualsiasi momento essi vogliano.

    Infine, dare dell'analfabeta funzionale, del fascista, dell'ignorante, del medioevale, del retrogrado, e minacciarli sempre e comunque, rispondendo che invece tu sei studiato: SACROSANTO, azzeramento di tutti questi soggetti senza rispondere ma insultandoli essendo troppo inferiori.

    Questi sono gli appunti per aiutare la Commission* salva democrazia.

    In questa diapositiva il momento in cui grido disperato l'avvento sempre più concreto del FASCISMO, LA STORIA SI RIPETE.


    Che ne pensate?
    Che e' un soliloquio vittimista.

    Descrivo la mia posizione come il male, descrivo la posizione del mio avversario in maniera stereotipata e distorta descrivendola come bene e spacciandola come versione proveniente da quella parte ideologica e poi mendico attenzione.

    Definire un pezzo del genere " spazzatura" e' ridittivo
    Malandrina likes this.
    Continuare a scrivere su TP e' collaborazionismo

  4. #24
    Forumista per hobby
    Data Registrazione
    04 Dec 2012
    Messaggi
    18,483
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    tutti i deliri sociopatici sinistroidi sono riassumibili nel termine ''piddume''
    gli infami dell'ignore list sono invitati a starsene alla larga dai miei threads

  5. #25
    La Bestia©
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    32,993
    Mentioned
    512 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Citazione Originariamente Scritto da ----- Visualizza Messaggio
    Che e' un soliloquio vittimista.
    Non si può accusare di vittimismo chi è effettivamente vittima o in procinto di diventarlo.

    Che i liberal-globalisti stiano diventando più autoritari ogni giorno che passa è sotto gli occhi di tutti (a me paradossalmente non dispiace, ma quello è un discorso diverso).
    DarkNicolazzi likes this.
    Hitler or Hell.
    #FreeBreivik

  6. #26
    Forum Admin
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,145
    Mentioned
    1020 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Citazione Originariamente Scritto da ----- Visualizza Messaggio
    Che e' un soliloquio vittimista.

    Descrivo la mia posizione come il male, descrivo la posizione del mio avversario in maniera stereotipata e distorta descrivendola come bene e spacciandola come versione proveniente da quella parte ideologica e poi mendico attenzione.

    Definire un pezzo del genere " spazzatura" e' ridittivo
    ma davvero?
    e io posso essere d'accordo, io sono contrario al vittimismo

    ma se vogliamo parlare di vittimismo come vogliamo definire il fatto che si sia messo "genitore 1 e genitore 2" al posto di padre e madre "per non offendere la sensibilità dei gay"?
    Ma davvero esiste un gay che si importa di queste cazzate?

    E vogliamo parlare della ostetrica licenziata per aver detto che solo le donne possono partorire perché avrebbe offeso i trans?
    Quale trans davvero si sente offeso da una frase simile?

    e vogliamo parlare di quelli che pensano che se nella mensa delle scuole c'è anche il prosciutto gli islamici si offendono e noi non siamo abbastanza accoglienti? A quali mussulmani interessa davvero cosa mangiano gli altri?

    O vogliamo parlare di quelli che hanno fatto casino in una conferenza perché una scienziata ha osato dire che le donne in media sono meno alte degli uomini, hanno distrutto le casse e gridato come pazzi "fascisti, sessisti ecc"

    perché voi di sinistra fate queste battaglie vittimiste?

    Tu stesso appena ho osato criticare la Nara per come aveva gestito da procuratrice il marito (che poi si è saputo aveva avuto una crisi per questo spingendola persino a dire che se ne sarebbe andata in Argentina coi bambini per farlo stare più tranquillo) l'hai difesa in quanto donna perché secondo te le donne sono vittime a prescindere e come tali vanno difese a prescindere anche quando non sanno fare il loro presunto mestiere (e la prova è il fatto che ho criticato nello stesso thread una infinità di addetti ai lavori maschi del mondo del calcio e non ti sei mai sentito in dovere di difendere nessuno, quando invece era una donna è scattato l'effetto "cavaliere bianco", che poi per inciso lo sanno tutti che va, appunto, in bianco...)

    uno degli "scienziati" che aveva postulato il fatto che il sesso sarebbe un costrutto sociale ha appena confessato di essersi inventato tutto, e la sinistra ci ha fatto battaglie per anni

    non c'è nessun gruppo politico più vittimista di quelli che girano intorno alla sinistra di adesso
    comunità LGBTecc, femministe, fascisti dell'antifascismo da social, ambientalisti, animalisti, vegani

    tutto il pattume di questa società che se gli si desse una bella zappa e cominciasse a zappare la terra forse scoprirebbe che esiste una dignità nel lavoro molto più di quella che credono di trovare insultando gente sui social dall'alto della loro presunta superiorità morale

    aboliamolo il vittimismo

    e cancelliamo dalla storia questa sinistra cringe occidentale vittimista che si fonda sui sensi di colpa fatta di figli di papa piccolo borghesi narcisi e viziati che scrivono su giornali online e che hanno pagine fan su FB per ritardati mentali, che poi finiscono con l'influenzare politicamente la classe dirigente più ridicola che si sia mai vista in 6000 anni di storia documentata

    in nessun'altra epoca storica penso che sarebbe potuta succedere una cosa del genere

    qui con l'inizio del fenomeno social che ha creato un vero far west di cazzate, si è creata una pletora di pagine fondate da narcisi del cazzo che sparavano cazzate sapendo che avrebbero attirato idioti, avrebbero fatto un sacco di click e da questi un sacco di soldi. Non ci vuole un genio a capirlo.

    una classe politica mediocre e senza idee ha finito con l'adottare le parole d'ordine di questa gente che 40 anni fa gli sarebbero valse l'accesso a un TSO e le hanno elevate a rango di programma politico per ritardati mentali

    una classe politica talmente mediocre che si è alleata coi grillini dopo aver detto che erano incapaci e inetti per anni, ci ha fatto un governo, e poi ha iniziato a fare la gara con loro a chi era più incapace: guardare il caso dei seggiolini per i bambini nelle macchine
    una roba che persino i loro militanti più accesi hanno iniziato a dargli addosso


    e allora eliminiamolo questo vittimismo

    iniziamo dalla sinistra, dalla sua classe dirigente, dai suoi giornali online (a cominciare da Repubblica), le sue pagine fan su FB
    e finalmente potremo fermare questa spirale di odio (e di click)

  7. #27
    Liberi Sociali Nazionali
    Data Registrazione
    27 Oct 2019
    Messaggi
    294
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca Visualizza Messaggio
    ma davvero?
    e io posso essere d'accordo, io sono contrario al vittimismo

    ma se vogliamo parlare di vittimismo come vogliamo definire il fatto che si sia messo "genitore 1 e genitore 2" al posto di padre e madre "per non offendere la sensibilità dei gay"?
    Ma davvero esiste un gay che si importa di queste cazzate?

    E vogliamo parlare della ostetrica licenziata per aver detto che solo le donne possono partorire perché avrebbe offeso i trans?
    Quale trans davvero si sente offeso da una frase simile?

    e vogliamo parlare di quelli che pensano che se nella mensa delle scuole c'è anche il prosciutto gli islamici si offendono e noi non siamo abbastanza accoglienti? A quali mussulmani interessa davvero cosa mangiano gli altri?

    O vogliamo parlare di quelli che hanno fatto casino in una conferenza perché una scienziata ha osato dire che le donne in media sono meno alte degli uomini, hanno distrutto le casse e gridato come pazzi "fascisti, sessisti ecc"

    perché voi di sinistra fate queste battaglie vittimiste?

    Tu stesso appena ho osato criticare la Nara per come aveva gestito da procuratrice il marito (che poi si è saputo aveva avuto una crisi per questo spingendola persino a dire che se ne sarebbe andata in Argentina coi bambini per farlo stare più tranquillo) l'hai difesa in quanto donna perché secondo te le donne sono vittime a prescindere e come tali vanno difese a prescindere anche quando non sanno fare il loro presunto mestiere (e la prova è il fatto che ho criticato nello stesso thread una infinità di addetti ai lavori maschi del mondo del calcio e non ti sei mai sentito in dovere di difendere nessuno, quando invece era una donna è scattato l'effetto "cavaliere bianco", che poi per inciso lo sanno tutti che va, appunto, in bianco...)

    uno degli "scienziati" che aveva postulato il fatto che il sesso sarebbe un costrutto sociale ha appena confessato di essersi inventato tutto, e la sinistra ci ha fatto battaglie per anni

    non c'è nessun gruppo politico più vittimista di quelli che girano intorno alla sinistra di adesso
    comunità LGBTecc, femministe, fascisti dell'antifascismo da social, ambientalisti, animalisti, vegani

    tutto il pattume di questa società che se gli si desse una bella zappa e cominciasse a zappare la terra forse scoprirebbe che esiste una dignità nel lavoro molto più di quella che credono di trovare insultando gente sui social dall'alto della loro presunta superiorità morale

    aboliamolo il vittimismo

    e cancelliamo dalla storia questa sinistra cringe occidentale vittimista che si fonda sui sensi di colpa fatta di figli di papa piccolo borghesi narcisi e viziati che scrivono su giornali online e che hanno pagine fan su FB per ritardati mentali, che poi finiscono con l'influenzare politicamente la classe dirigente più ridicola che si sia mai vista in 6000 anni di storia documentata

    in nessun'altra epoca storica penso che sarebbe potuta succedere una cosa del genere

    qui con l'inizio del fenomeno social che ha creato un vero far west di cazzate, si è creata una pletora di pagine fondate da narcisi del cazzo che sparavano cazzate sapendo che avrebbero attirato idioti, avrebbero fatto un sacco di click e da questi un sacco di soldi. Non ci vuole un genio a capirlo.

    una classe politica mediocre e senza idee ha finito con l'adottare le parole d'ordine di questa gente che 40 anni fa gli sarebbero valse l'accesso a un TSO e le hanno elevate a rango di programma politico per ritardati mentali

    una classe politica talmente mediocre che si è alleata coi grillini dopo aver detto che erano incapaci e inetti per anni, ci ha fatto un governo, e poi ha iniziato a fare la gara con loro a chi era più incapace: guardare il caso dei seggiolini per i bambini nelle macchine
    una roba che persino i loro militanti più accesi hanno iniziato a dargli addosso


    e allora eliminiamolo questo vittimismo

    iniziamo dalla sinistra, dalla sua classe dirigente, dai suoi giornali online (a cominciare da Repubblica), le sue pagine fan su FB
    e finalmente potremo fermare questa spirale di odio (e di click)
    Maria Vittoria likes this.
    "Jedem das seine"
    (Frierich II der Große)

  8. #28
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,975
    Mentioned
    92 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    193

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Demagogia estremista, per ricattare e ottenere fondi pubblici: i giornalisti non dovrebbero prestarsi ad alimentare un simile vizio.
    di necessità virtù

  9. #29
    .
    Data Registrazione
    02 Mar 2004
    Messaggi
    63,474
    Mentioned
    444 Post(s)
    Tagged
    37 Thread(s)

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca Visualizza Messaggio
    ma davvero?
    e io posso essere d'accordo, io sono contrario al vittimismo

    ma se vogliamo parlare di vittimismo come vogliamo definire il fatto che si sia messo "genitore 1 e genitore 2" al posto di padre e madre "per non offendere la sensibilità dei gay"?
    Ma davvero esiste un gay che si importa di queste cazzate?

    E vogliamo parlare della ostetrica licenziata per aver detto che solo le donne possono partorire perché avrebbe offeso i trans?
    Quale trans davvero si sente offeso da una frase simile?

    e vogliamo parlare di quelli che pensano che se nella mensa delle scuole c'è anche il prosciutto gli islamici si offendono e noi non siamo abbastanza accoglienti? A quali mussulmani interessa davvero cosa mangiano gli altri?

    O vogliamo parlare di quelli che hanno fatto casino in una conferenza perché una scienziata ha osato dire che le donne in media sono meno alte degli uomini, hanno distrutto le casse e gridato come pazzi "fascisti, sessisti ecc"

    perché voi di sinistra fate queste battaglie vittimiste?

    Tu stesso appena ho osato criticare la Nara per come aveva gestito da procuratrice il marito (che poi si è saputo aveva avuto una crisi per questo spingendola persino a dire che se ne sarebbe andata in Argentina coi bambini per farlo stare più tranquillo) l'hai difesa in quanto donna perché secondo te le donne sono vittime a prescindere e come tali vanno difese a prescindere anche quando non sanno fare il loro presunto mestiere (e la prova è il fatto che ho criticato nello stesso thread una infinità di addetti ai lavori maschi del mondo del calcio e non ti sei mai sentito in dovere di difendere nessuno, quando invece era una donna è scattato l'effetto "cavaliere bianco", che poi per inciso lo sanno tutti che va, appunto, in bianco...)

    uno degli "scienziati" che aveva postulato il fatto che il sesso sarebbe un costrutto sociale ha appena confessato di essersi inventato tutto, e la sinistra ci ha fatto battaglie per anni

    non c'è nessun gruppo politico più vittimista di quelli che girano intorno alla sinistra di adesso
    comunità LGBTecc, femministe, fascisti dell'antifascismo da social, ambientalisti, animalisti, vegani

    tutto il pattume di questa società che se gli si desse una bella zappa e cominciasse a zappare la terra forse scoprirebbe che esiste una dignità nel lavoro molto più di quella che credono di trovare insultando gente sui social dall'alto della loro presunta superiorità morale

    aboliamolo il vittimismo

    e cancelliamo dalla storia questa sinistra cringe occidentale vittimista che si fonda sui sensi di colpa fatta di figli di papa piccolo borghesi narcisi e viziati che scrivono su giornali online e che hanno pagine fan su FB per ritardati mentali, che poi finiscono con l'influenzare politicamente la classe dirigente più ridicola che si sia mai vista in 6000 anni di storia documentata

    in nessun'altra epoca storica penso che sarebbe potuta succedere una cosa del genere

    qui con l'inizio del fenomeno social che ha creato un vero far west di cazzate, si è creata una pletora di pagine fondate da narcisi del cazzo che sparavano cazzate sapendo che avrebbero attirato idioti, avrebbero fatto un sacco di click e da questi un sacco di soldi. Non ci vuole un genio a capirlo.

    una classe politica mediocre e senza idee ha finito con l'adottare le parole d'ordine di questa gente che 40 anni fa gli sarebbero valse l'accesso a un TSO e le hanno elevate a rango di programma politico per ritardati mentali

    una classe politica talmente mediocre che si è alleata coi grillini dopo aver detto che erano incapaci e inetti per anni, ci ha fatto un governo, e poi ha iniziato a fare la gara con loro a chi era più incapace: guardare il caso dei seggiolini per i bambini nelle macchine
    una roba che persino i loro militanti più accesi hanno iniziato a dargli addosso


    e allora eliminiamolo questo vittimismo

    iniziamo dalla sinistra, dalla sua classe dirigente, dai suoi giornali online (a cominciare da Repubblica), le sue pagine fan su FB
    e finalmente potremo fermare questa spirale di odio (e di click)
    Hai il solito difetto: hai una tua posizione e polemizzi con la posizione che ti ritieni che il tuo interlocutore abbia. E' inutile risponderti. Tu non dialoghi con me dialoghi col tuo preconcetto

    Peraltro non inquadrandomi nemmeno lontanamente.

    Il paradossale post che hai rilanciato e pure questo dimostrano palesemente questo tuo volere interpretare entrambe le parti. Se poi l'altra interviene dicendo:guarda che non la penso così tu insisti per dimostrare che no... L' altro la pensa come tu hai deciso debba pensarla.
    Continuare a scrivere su TP e' collaborazionismo

  10. #30
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Mar 2011
    Messaggi
    4,151
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La spirale dell'odio

    Citazione Originariamente Scritto da ----- Visualizza Messaggio
    Hai il solito difetto: hai una tua posizione e polemizzi con la posizione che ti ritieni che il tuo interlocutore abbia. E' inutile risponderti. Tu non dialoghi con me dialoghi col tuo preconcetto

    Peraltro non inquadrandomi nemmeno lontanamente.

    Il paradossale post che hai rilanciato e pure questo dimostrano palesemente questo tuo volere interpretare entrambe le parti. Se poi l'altra interviene dicendo:guarda che non la penso così tu insisti per dimostrare che no... L' altro la pensa come tu hai deciso debba pensarla.
    Sinceramente non ho trovato grandi contenuti nel tuo intervento precedente, una risposta piuttosto generica, quasi un esercizio di stile.

    Secondo me una critica all'argomento articolato che ha proposto Gianluca con impegno e, immagino, notevole tempo per buttarlo giù, necessita qualcosa di più che due righe polemiche per poi lamentarsi che il proprio pensiero è stato frainteso (ci credo, sostanzialmente non è stato espresso!).

 

 
Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La spirale d'odio
    Di LeStelle nel forum Fondoscala
    Risposte: 136
    Ultimo Messaggio: 09-07-13, 15:33
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-02-10, 20:37
  3. Per uscire dalla spirale di Odio e violenza tra Palestina ed Israele
    Di nuvolarossa nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-01-06, 01:04
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-01-06, 01:03
  5. Odio, sempre odio, fortissimamente odio
    Di Turambar nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 22-09-04, 20:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226