User Tag List

Pagina 1 di 28 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 277
Like Tree110Likes

Discussione: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

  1. #1
    Christianita
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    16,862
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    28 Dec 2018
    Località
    Samarcanda
    Messaggi
    2,189
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    Sono daccordo!

    Aggiungo: Prego di fare mente locale al significato dei termini come "crecita". Perchè si parla tra i vari media sempre e solo di crescita.. che ragionando sul senso del termine.. se essa fosse stata da 27 anni pari a ZERO, (uguale a 0) non avremmo i problemi attuali italiani ed europei... ma una situazione di benessere invariata o congelata.. se non si cresce.. a 27 anni fa.(Maastricht 27 anni fa) La realtà di regime impone che è un tabù parlare di recessione o della verità: Si chiama de-crescita!

    Allora, dove è la crescita in realtà?

    La crescita risulta da fallaci valori (anche eurostat) che misurano parametri come il reddito liquido numericamente o a mera contabilità senza considerarne la sua svalutazione o diminuzione del potere d acquisto dello stesso denaro negli anni.. così fanno vedere i grafici che vanno in sù, eppure si sà che gli stipendi unifamiliari oggi non consentono di sopravvivere alle famiglie ed una volata invece sì!

    Quei parametri statistici, inoltre considerano il movimento per dimensione e numero di scambi commerciali, senza occuparsi del euro-fenomeno di accorpamento aziendale multiplo che da quasi 30 anni continua, escludendo sempre più piccoli proprietari e creando anche e solo esuberi di lavoratori, inoltre, I grafici fasulli Eurostat, Includono spostamenti di capitali miliardari dell area borsistica, che le economie reali percepiscono esclusivamente perchè lo odono dai telegiornali.

    Insomma, il PIL ovvero la Crescita è un perfetto inganno creato ad arte basandosi su parametri palesemente al di fuori dell economia reale pur essendo essi reali. Non bugie, ma inganni mediatici strumentalizzando l' informazione!

    Un consiglio universale a tutti gli utenti onesti del forum, escludo quindi gli europeisti prezzolati: Chiudete La TV e la Radio ed il vostro quotidiano, aprite le finestre di casa vostra e guardatevi intorno,.. con i vostri propri occhi ed ascoltate con attenzione le esperienze dei vostri amici.. vicini dove sia andata mai finire la crescita che non c'è mai stata!

  3. #3
    La Bestia©
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    33,189
    Mentioned
    518 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    eh ma er professor mortazza diceva che era la mejo figata

  4. #4
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    28 Dec 2018
    Località
    Samarcanda
    Messaggi
    2,189
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    Non ho fatto in tempo allo scadere dei 15 minuti:

    La dolce favola della falsa crescita include ancora un parametro Ingannatore:

    La truffa Eurostat ed ISTAT le quali per insindacabili ignoti giudizi, includono anche le attività di movimentazione delle multinazionali straniere sul territorio nazionale con redditi finali ovviamente fuori dallo stato nazionale, ma essi vengono ugualmente computati come PIL nazionale perchè operazioni economiche avvenute in Italia... una vera truffa mediatica legalizzata.

    In questo modo, cambiando semplicemente parametri di calcolo la propaganda ha davvero sepolto la realtà che esiste ma circola su una corsia separata per ricchi e si vedono come extraterrestri mentre il popolo langue..

    Detta in modo semplice... Grafici benessere e PIL gonfi e botteghe e tasche dei cittadini vuote!

    Chiudiamo la TV ed apriamo le finestre di casa per capire davvero.
    Halfshadow likes this.

  5. #5
    Antisomarista
    Data Registrazione
    23 Jun 2016
    Messaggi
    8,553
    Mentioned
    97 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    L'articolo è uan stronzata, scritta poi da Becchi.


  6. #6
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    28 Dec 2018
    Località
    Samarcanda
    Messaggi
    2,189
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    Citazione Originariamente Scritto da Saturno Visualizza Messaggio
    L'articolo è uan stronzata, scritta poi da Becchi.

    Il gap è autentico, le curve delle linee anche rispetto agli archi temporali, lo sono anche esse, ma questo grafico dovrebbe essere in caduta e non in salita per le ragioni come sopra chiarite!

    Ps
    Aggiungo
    L italia, oltre che del fatto di essere la mucca da spremere dell UE, soffre anche del tasso di corruzione politica più alto dell eurozona.. (non vince la Grecia) a sottrazione-occultazione di infinite energie economiche... due fattori che fanno la differenza con risultati di gap corrispondenti al grafico.
    Halfshadow likes this.

  7. #7
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    80,314
    Mentioned
    247 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio
    oh signor che articolo fatto con i piedi....


    Vediamo:
    "In USA il PIL è aumentato da 15,000 a 19,300 miliardi" ovvero +29% benissimo....

    "piccolissimo" particolare.. si parla di valori correnti....

    Quindi quando prende il dato della zona Euro :

    "Il dato clamoroso è che l’Europa dell’Euro in dieci anni è cresciuta come PIL dell’1,7%."

    ehmmmm in QUALE VALUTA...?

    In EURO dal 2007 al 2017 e' passato da 9124 a 11206 mil di Euro quindi +22/23%

    https://fred.stlouisfed.org/series/EUNNGDP


    Differenza... usando il cambio medio per anno
    2007 media cambio 1.37 = 9124 * 1.37 = $ 12500
    2017 media cambio 1.13 = 11206 * 1.13 = $12663

    O appunto +1.3% (arrotondando)...


    https://www.statista.com/statistics/...exchange-rate/


    Chi ha scritto l' articolo e' un SOMARO.... ma sti cazzo di supermegafantablogs.. ma basta quotarli che a parte prese per il culo altro non fanno su.
    Globalizzazione..... si grazie.

  8. #8
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    80,314
    Mentioned
    247 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    Per certo o somaro o disonesto... forse il secondo visto che cita il valore nominale del PIL USA ma per quello Euro da solo il dato in %..

    I dati a valore di mercato poi andrebbero ulteriormente analizzati vs L’ andamento dell inflazione :



    Ovvero contenuta e pure in deflazione ad un certo momento.

    Quel dato del 1.7% indicato nell articolo è o il risultato d ignoranza o di disonestita’ intellettuale.


    Sent from my iPhone using Tapatalk
    tancredi likes this.
    Globalizzazione..... si grazie.

  9. #9
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    80,314
    Mentioned
    247 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    Altra dimostrazione della somaraggine o falsità dell autore.... questo è il PIL per capita in valori PPP:



    Non so chi sia L autore.... ma non passerebbe neanche ECO101.


    Sent from my iPhone using Tapatalk
    tancredi likes this.
    Globalizzazione..... si grazie.

  10. #10
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    28 Dec 2018
    Località
    Samarcanda
    Messaggi
    2,189
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I disastri dell’Euro: l’Ue è cresciuta un decimo rispetto al mondo

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    oh signor che articolo fatto con i piedi....


    Vediamo:
    "In USA il PIL è aumentato da 15,000 a 19,300 miliardi" ovvero +29% benissimo....

    "piccolissimo" particolare.. si parla di valori correnti....

    Quindi quando prende il dato della zona Euro :

    "Il dato clamoroso è che l’Europa dell’Euro in dieci anni è cresciuta come PIL dell’1,7%."

    ehmmmm in QUALE VALUTA...?

    In EURO dal 2007 al 2017 e' passato da 9124 a 11206 mil di Euro quindi +22/23%

    https://fred.stlouisfed.org/series/EUNNGDP


    Differenza... usando il cambio medio per anno
    2007 media cambio 1.37 = 9124 * 1.37 = $ 12500
    2017 media cambio 1.13 = 11206 * 1.13 = $12663

    O appunto +1.3% (arrotondando)...


    https://www.statista.com/statistics/...exchange-rate/


    Chi ha scritto l' articolo e' un SOMARO.... ma sti cazzo di supermegafantablogs.. ma basta quotarli che a parte prese per il culo altro non fanno su.
    Hai aggiunto ad un articolo serio, lo storico dei cambi valuta che in realtà rafforza la tesi stessa dell articolo,(non 1,7 ma 1,3) probabilmente hai ragione tu, ovvero è andata anche peggio di come scritto ed io aggiungo che nei calcoli non credo siano con attenzione valutati i criteri di svalutazione ( di entrambe le monete) nel senso puro di diminuzione del potere d acquisto ( e non per comparazione)

    In realtà probabilmente la situazione è peggiore di quella menzionata nell articolo e peggiore anche del tuo aggiustamento anche se nella direzione giusta.

    In realtà tu confermi appieno le tesi dell articolo ma ti magnifici aggiungendo delle precisazioni (corrette) ma ancora marginali se volessimo esaminare i dati a fondo, ovvero il costo reale della vita in Europa, che non ha seguito pedissequamente i valori del cambio americano e quindi la tua giusta precisazione a comparazione, rimane a valori lordi di comparazione. Ancora quindi un valore per approssimazione se si volesse considerare la crescita reale dell economia e non quella dei grafici ormai distanti dalla realtà che si vive per strada.
    Halfshadow likes this.

 

 
Pagina 1 di 28 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Disastri dell'euro e del capitalismo,per la Grecia elemosine condizionate
    Di Nazionalistaeuropeo nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 23-07-13, 00:40
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-09-12, 09:11
  3. Nel 2010 evasione fiscale cresciuta del 10,1%
    Di Dario nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 13-12-10, 21:41
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-08-10, 20:40
  5. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 17-06-05, 21:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226