User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Forumista junior
    Data Registrazione
    30 Sep 2019
    Messaggi
    34
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nessun contrasto tra creazione ed evoluzione.

    Tra tante teorie che spiegano l'origine dell'uomo si è creata una specie di frattura tra scienza e fede ma ritengo che non ci sia contrasto tra le due.Penso che in origine l'Uomo sia stato un Essere Unico spirituale(maschile e femminile in un'unica entità spirituale),immortale,immagine di Dio ma separato da Dio e dotato di una propria volontà.Per qualche motivo(probabilmente per l'orgoglio e la voglia di comandare,prevalere,essere indipendente),l'uomo ha scelto di allontanarsi da Dio(non è stato cacciato perchè Dio è Bontà infinita)e di vivere in un mondo suo,materiale,dove sarebbe stato il padrone.Lo Spirito umano si è incarnato in un animale molto simile alla comune scimmia :l'australopiteco o scimmia-uomo,comunque diversa dalle altre specie di scimmia(più intelligente,più capace e con una coscienza spirituale).Mi sento di dire che è la scimmia uomo che deriva dall'Uomo originario e non viceversa!Essendo nel corpo pari agli animali l'uomo unico ha dovuto sdoppiarsi e si è avuta la differenziazione sessuale:è diventato coppia di corpi come tutti gli animali per la propagazione della specie;infatti i corpi di carne sono soggetti alla morte ed è necessario continuare la specie.Lo Spirito è rimasto unico per cui al formarsi di una coppia ci sono due corpi ma agiscono come un unico Spirito(l'uomo da solo è metà Essere,la donna da sola è metà Essere).Anche nella vita fisica il due può formare l'uno riflettendo l'immagine di Dio. Sicuramente dopo la morte fisica si ritorna nell'Uno! L'evoluzione subita nei secoli dalle varie forme di vita è nota in campo scientifico:dall'australopiteco all'uomo sapiens sapiens.Questo è normale in quanto il Creato non è statico(non è una foto!);esso è in costante cambiamento evolutivo ed involutivo ed è quindi una Creazione continua.Dio stesso ha voluto e ha fatto in modo che il suo Creato variasse a seconda delle necessità del momento e si adattasse.Dio sa già come tutta la sua Creazione sarà in futuro(dagli esseri viventi alla conformazione terrestre agli astri ecc.)La vita stessa dell'uomo è un'evoluzione e un'involuzione(l'uomo usa tecnologie sempre più complicate ma perde la manualità,la capacità di sopportare disagi ecc.)Nella vita tutto cambia,tutto si muove e nessuno è uguale al sè del giorno prima.Non c'è dunque nessun contrasto tra la teoria dell'evoluzione di Darwin(piatto forte della scienza) e la Creazione divina poichè l'evoluzione è essa stessa opera e progetto divino.Sicuramente l'uomo non è una cellula nata per caso e,altrettanto per caso,destinata a finire!Anche accettando il Big Bang e non fidandosi del racconto biblico ricco di simbologia e similitudini che sono un tesoro prezioso da scoprire,non si può fare a meno di pensare che la prima particella o forma di energia esistente deve avere una Mente creatrice!Mi rammarico e non capisco come moltissime persone inneggiando ad una scienza fallace e spesso deludente preferiscano derivare da un animale e lottino per dimostrarlo piuttosto che affermare di derivare da un Essere Perfetto ,un Artista sensibile (basti guardare alla bellezza della natura)che non agisce mai per caso!L'uomo ha sentimenti:ride,piange,apprezza l'arte,la bellezza,la perfezione,la conoscenza e da sempre sente il bisogno di Dio.Sarà un caso?!
    Ultima modifica di emv; 19-11-19 alle 16:18

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    5,511
    Mentioned
    77 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Nessun contrasto tra creazione ed evoluzione.

    @rachele.giacobi

    Purtroppo, a causa delle delicatezza del tema trattato, ho dovuto sottolineare una serie di affermazioni, direttamente nel tuo messaggio, perchè non sfugga al lettore distratto.


    Quelle in rosso sono fortemente distanti dalla fede cattolica:




    In primo luogo quanto dici è del tutto incompatibile con il peccato originale. praticamente non ti sei accorta che non esiste nella tua esposizione?
    (E non si vede come si potrebbe starci). Addirittura l’uomo se ne va via da solo dall’Eden. Si allontana da solo da Dio, così…

    Poi, c’è una riproposizione del mito dell’ermafrodito con la scissione dell’essere bisessuato. L’ermafrodito di Aristofane era un mito greco raccontato da Platone ne il Simposio, teso a dimostrare la presunta superiorità dell’”amore” omosessuale. L’illogicità delle sue premesse sono talmente evidenti proprio per le conclusioni a cui portano. Leggi qui: http://livecore-andolina.weebly.com/...della-mela.pdf

    Poi c’è una generale esagerazione del ruolo dello “spirito” che è una trasposizione del solito hegelismo imperante nel pensiero moderno e contemporaneo.

    Ti invito a rileggere con calma i racconti della creazione nella Genesi, a meditarne l’insegnamento e a confrontare come nulla funzioni con queste tue idee, ed eventualmente se vuoi, a postare su singoli problemi.



    Quelle in blu, sono imprudenti:


    Citazione Originariamente Scritto da rachele.giacobi Visualizza Messaggio
    dopo la morte fisica si ritorna nell'Uno!
    C’è un chiaro riferimento alle emanazioni di Plotino, ma è una leggerezza bastava mettere “si ritorna dall’Uno”. Quel “nel” fa pensare ad una assimilazione nella medesima sostanza divina, che ovviamente è errato.
    Citazione Originariamente Scritto da rachele.giacobi Visualizza Messaggio
    ed è quindi una Creazione continua.

    Questa espressione è un’espressione che si presta a cattive interpretazioni. Essa va intesa come “creazione a rate”/“orologeria” per così dire. Altrimenti è inaccettabile perchè farebbe diventare l’Universo infinito mentre è finito. Ed è finito anche per la scienza. L’energia non è illimitata.
    L’errore sta nell’aver messo la “C” maiuscola alla creazione: la “Creazione” è l’atto assoluto unico personale di Dio, “creazione” è il concetto che può essere modulabile.
    Giovanni Paolo II lo esprime così: “l’evoluzione infatti presuppone la creazione; la creazione si pone nella luce dell'evoluzione come un avvenimento che si estende nel tempo”

    Comincia ad approfondire da qui:

    http://www.vatican.va/content/pius-x...i-generis.html

    https://it.wikipedia.org/wiki/Evoluz...iesa_cattolica

    Poi eventualemente, se vuoi, chiedi su singoli problemi.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


 

 

Discussioni Simili

  1. Evoluzione come contro-creazione
    Di Affus nel forum Cattolici
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 11-03-12, 18:29
  2. Proposte di legge e contrasto tra poteri , esiste?
    Di ZetaRoby000 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 25-06-11, 20:39
  3. Berlusconi: nessun contrasto con Fini
    Di apibroker nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-03-10, 21:28
  4. Evoluzione e limiti del caso? No. Creazione.
    Di Augustinus nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 03-11-08, 19:20
  5. Nomadi; Alemanno: «nessun Contrasto Con Maroni»
    Di impegnosociale nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-07-08, 18:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226