User Tag List

Pagina 3 di 3 PrimaPrima ... 23
Risultati da 21 a 29 di 29
Like Tree21Likes

Discussione: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

  1. #21
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Oct 2015
    Messaggi
    19,388
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    I giapponesi NON amano praticamente nessuno. In modo particolare gli stranieri. Ma ha poca importanza. Hanno perso la guerra, e hanno poi firmato degli accordi sulla presenza militare USA nel loro paese, una presenza che in qualche maniera li rassicura.

    Tutto il resto sono chiacchiere da bar.....
    ma non hanno firmato di pagare quella cifra scandalosa che chiede trump

    è qui il punto


    e lo stesso si stanno lamentando i coreani
    dDuck and amaryllide like this.
    in europa c'è chi paga e chi prende....


    http://www.europarl.europa.eu/news/i...i-stati-membri

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Jun 2012
    Messaggi
    17,415
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    tokyo ha rinviato al mittente la richiesta di washington di quadruplicare, da 2 a 8 miliardi di dollari, il “canone” annuo per la presenza sul proprio territorio delle basi usa – compresa okinawa – che ospitano 54.000 soldati yankee e anche le navi della vii flotta nel pacifico orientale: Una pretesa che i giapponesi considerano “irreale”.

    vero è che c’è ancora tempo per ripensamenti, dato che le consultazioni dirette per il rinnovo, nel 2021, dell’accordo relativo alle basi militari, cominceranno solo il prossimo anno. Peraltro, una certa “ruggine” tra tokyo e washington era spuntata già lo scorso giugno, allorché donald trump aveva espresso insoddisfazione per il fatto che, in base all’accordo in vigore, gli usa devono intervenire in difesa del giappone, in caso di aggressione, mentre non è prevista la clausola reciproca. Non sembri casuale ogni sottinteso rimando alla cina.
    secondo il mensile russo vita internazionale, i consiglieri di trump cercano di dissuaderlo dal rompere l’accordo con tokyo, dato che ciò potrebbe indurre il giappone ad aumentare per proprio conto le spese militari, col pretesto di potenziali “minacce cinesi e nordcoreane”.

    ora, dopo che anche seoul pare abbia risposto picche alla richiesta americana di passare a 4,7 miliardi di dollari per il mantenimento dei 30.000 militari yankee in corea del sud, appare innegabile un certo “rilassamento” nei rapporti tra stati uniti e “alleati di ferro” in estremo oriente.

    anche perché, i “non tengo denaro” di tokyo e seoul al batter cassa di washington, vengono dopo che anche le filippine, da almeno due-tre anni, cioè dall’arrivo al potere di rodrigo duterte, sembrano strizzare l’occhio sempre più a pechino e mosca, dopo un periodo di duetto manila-washington contro la cina: Ancora una volta, per gli interessi nel mar cinese meridionale.
    tanto in là si sarebbe spinto duterte, stando a bloomberg, da firmare contratti per decine di miliardi di dollari con pechino e concludere un accordo per la costruzione di infrastrutture cinesi nelle basi militari filippine.

    insomma, a occidente è parigi che intende dettare le coordinate della “indipendenza” militare dagli usa, a tutto vantaggio del complesso militare-industriale di questa sponda dell’oceano e degli interessi strategici propri, di contro a quelli di una nato volta verso washington.

    a oriente, invece, l’elevarsi della cina a fattore mondiale (non a caso, a mezze parole, la casa bianca non disdegnerebbe nemmeno un’alleanza russo-americana in funzione anti-cinese) sembra catalizzare le spinte di quei paesi che, dopo settantacinque anni, cominciano a sentire quantomeno “ingombrante” la presenza yankee.

    e’ così che, secondo global times, usa e nato hanno “trovato un nuovo nemico”, rappresentato dalla cina, mettendo in secondo piano i precedenti obiettivi costituiti da russia e gruppi terroristici; ma, aggiunge, pechino sarà pronta a rispondere alle “dichiarazioni avventate” della nato.

    secondo le più recenti esternazioni d’oltreoceano, nota rosbalt.ru, la russia rappresenta infatti per washington una “minaccia a breve termine”, mentre la cina lo è in prospettiva più vasta, data la preminenza cinese in campo economico.

    lo stesso segretario di stato mike pompeo si è espresso in tal senso, battendo ovviamente sui tasti al momento più in voga: La “violazione dei diritti umani” nella regione autonoma uigura dello xinjiang e a hong kong, oltre che sul “furto” di tecnologia, gli attacchi informatici e le “infondate pretese territoriali” nel mar cinese meridionale; in cui, per inciso, domenica scorsa una portaerei cinese ha attraversato lo stretto di taiwan. Detto questo, con la mano sul portafoglio, pompeo ha aggiunto che gli usa sono pronti a concludere con pechino un accordo commerciale reciprocamente vantaggioso.

    in questa cornice, washington ha deciso di rinviare le previste esercitazioni militari congiunte con la corea del sud.

    secondo la cinese xinhua, il presidente dei joint chiefs of staff, mark milley, avrebbe detto che la decisione è stata presa per dare alla corea del nord (rpdc) l’opportunità di tornare al tavolo dei negoziati e il segretario alla difesa, mark esper, ha presentato la cosa come un “gesto di buona volontà”. Nel 2018, donald trump aveva annullato le precedenti manovre exercise vigilant eagle.

    per questa ragione, negli stati uniti, esper è stato accusato di “cedimenti al regime comunista nordcoreano” e l’intera amministrazione trump di “manifestare debolezza di fronte a pyongyang”. Non si tratta di cedimento, ha detto esper: “confidiamo che la decisione” di posticipare le manovre “porterà pyongyang a sedere di nuovo al tavolo delle trattative per la denuclearizzazione della penisola coreana”.

    appena pochi giorni fa, infatti, pyongyang aveva accusato gli usa di “intemperanza”: Pretendono “da noi il completo disarmo nucleare, mentre loro non possono nemmeno abbandonare lo spirito militaristico, che si manifesta in continue manovre militari insieme con il sud. Se ci sarà una provocazione, gli usa faranno i conti con una risposta incredibilmente potente”. in queste condizioni, “quando una parte declina i propri impegni e intraprende unilateralmente passi ostili, non vi è alcuna ragione perché l’altra parte si senta vincolata ai propri impegni.

    la rpdc ha espresso seri dubbi sul fatto che washington sia davvero intenzionata a trovare una soluzione e pochi giorni fa, a livello ufficiale, ha fatto capire in modo niente affatto velato di esser pronta a rompere la moratoria autoimposta sui test nucleari e gli icbm. Così che the national interest scriveva lo scorso 15 novembre: “se il presidente trump non vuole festeggiare l’anno nuovo con il primo lancio icbm nordcoreano dopo più di due anni, sarebbe opportuno che si guardasse allo specchio e si chiedesse cosa può fare la sua amministrazione per evitare che il dialogo vada in frantumi”.
    dopo la dichiarazione nordcoreana, le esercitazioni (del tipo di quelle che interessano ogni anno gli spazi aerei, navali e terrestri ai confini con la rpdc) sono state sì rinviate, ma, come nota topwar.ru, senza rinunciare a una dimostrazione di forza, per cui lo stesso esper ha dichiarato che, “invece di manovre su larga scala, si terranno esercitazioni combinate di routine”.
    in questo caso, il lupo non abbandona nemmeno il pelo.
    il lupo yankee a caccia di cibo, ma in oriente ora fatica a trovarne | contropiano



    da quando è diventato amico di giuseppi si è rincoglionito !!!

  3. #23
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Oct 2015
    Messaggi
    19,388
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    volano ancora stracci tra alleati coreani e giapponesi


    https://uk.reuters.com/article/uk-so...-idUKKBN1XW085
    amaryllide likes this.
    in europa c'è chi paga e chi prende....


    http://www.europarl.europa.eu/news/i...i-stati-membri

  4. #24
    La Bestia©
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    34,098
    Mentioned
    561 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    "alleati"

    non ci fossero gli USA e i cinesi in mezzo alle balle, la Korea sarebbe di nuovo una provincia

  5. #25
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,677
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    Citazione Originariamente Scritto da Sparviero Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    "alleati"

    non ci fossero gli USA e i cinesi in mezzo alle balle, la Korea sarebbe di nuovo una provincia
    Provincia Giapponese ?


    ........ se non bestemmio oggi .......


  6. #26
    La Bestia©
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    34,098
    Mentioned
    561 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Provincia Giapponese ?
    Yessir.

  7. #27
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,677
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    Citazione Originariamente Scritto da Sparviero Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Yessir.
    I tempi dell'imperialismo giapponese sono finiti, poi non credo che oggi il giappone con una popolazionje di vecchi possa attaccare uno stato densamente popolato cosi.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  8. #28
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    21 Sep 2016
    Messaggi
    17,603
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    I giapponesi NON amano praticamente nessuno. In modo particolare gli stranieri. Ma ha poca importanza. Hanno perso la guerra, e hanno poi firmato degli accordi sulla presenza militare USA nel loro paese, una presenza che in qualche maniera li rassicura.

    Tutto il resto sono chiacchiere da bar.....
    basta che hai delle vergini sa sacrificare alle bestie usa ...
    amaryllide likes this.
    cibo italiano no buono
    cibo africano migliore
    wifi non funziona
    centro di citta e' lontano

  9. #29
    La Bestia©
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    34,098
    Mentioned
    561 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: per il Glande Tlumpone, volan schiaffi anche dal Giappone

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    I tempi dell'imperialismo giapponese sono finiti, poi non credo che oggi il giappone con una popolazionje di vecchi possa attaccare uno stato densamente popolato cosi.
    Era un discorso meramente teorico sul fatto che giappi e koreani si odiano e se la farebbero volentieri una guerretta., nulla di più.

 

 
Pagina 3 di 3 PrimaPrima ... 23

Discussioni Simili

  1. A cosa serve il glande?
    Di Oli nel forum Fondoscala
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 10-12-14, 10:05
  2. Australia, ha un piercing sul glande :viene espulso
    Di orpheus nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-12-11, 20:05
  3. un uomo con un glande fisico
    Di Shambler nel forum Fondoscala
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 17-01-04, 15:20
  4. e poi sfioravi il glande
    Di Österreicher nel forum Fondoscala
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 20-09-02, 17:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226