User Tag List

Pagina 34 di 34 PrimaPrima ... 243334
Risultati da 331 a 340 di 340
Like Tree83Likes

Discussione: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal prossimo

  1. #331
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    121,796
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    Prescrivi tua sorella
    di Marco Travaglio
    sul Fatto Quotidiano del 7 Dicembre:

    Da giorni due postulanti si aggirano per gli studi tv a spacciare la bufala “Travaglio ha chiesto la prescrizione in un processo, dunque è incoerente nel sostenere la blocca-prescrizione”.
    Uno è tal Piero Sansonetti che, dopo aver fondato e affondato mezza dozzina di giornali, è riuscito a farsene aprire un altro coi soldi di Alfredo Romeo (tipico caso di circonvenzione di capace): il Riformista, detto anche Riformatorio.
    L’altro è tal Matteo Renzi che, dopo aver affondato il Pd, ha fondato un nuovo partito che naviga fra il 3 e il 4% e si candida all’eredità del Psdi di Nicolazzi. Purtroppo in Italia, complice il web, le bugie hanno le gambe lunghe e tocca perder tempo a rispondere anche a questi derelitti.
    Nel 2002, da freelance, scrivo un articolo per l’Espresso su Cesare Previti, che si ritiene diffamato perché una parte di un verbale che lo riguarda, e che nel mio articolo era riportata, non compare più per un taglio redazionale. E querela me e la direttrice Daniela Hamaui. Visto che nei giornali è buon uso “manlevare” i giornalisti, vengo difeso da un avvocato del Gruppo, il compianto Carlo Federico Grosso. In primo grado mi becco lo sproposito di 8 mesi di carcere e Daniela 5, più 20 mila euro di risarcimento. Grosso ricorre in appello, dove la pena viene pressoché azzerata: 1.000 euro di multa a me e 800 alla Hamaui. L’avvocato ricorre in Cassazione e, siccome il reato è prescritto, fa quello che fanno in questi casi tutti i difensori d’Italia, utilizzando tutti i mezzi previsti dalla legge per portare in salvo i clienti: chiede l’annullamento della condanna e, in subordine, la prescrizione. Richiesta che ha presentato in automatico, senza concordarla con me. Tant’è che, quando gli chiedo il perché, risponde serafico: “Perché è mio dovere professionale evitare al gruppo Espresso di pagare le multe tue e della direttrice”. La Cassazione ritiene il ricorso infondato e conferma le due multe.

    Gli house organ berlusconiani cominciano a scrivere che ho ottenuto la prescrizione e sono incoerente perché critico il pluriprescritto B..
    Tre balle in una. 1) Non ho ottenuto la prescrizione. 2) Io sono un privato cittadino e posso fare ciò che voglio, mentre B. è un pubblico ufficiale col dovere costituzionale di esercitare le funzioni “con disciplina e onore”, cioè di rinunciare alla prescrizione quando è imputato di reati infamanti per farsi assolvere nel merito e, se invece viene condannato, dimettersi e ritirarsi. 3) La diffamazione per i giornalisti è come il tamponamento per i tassisti: un incidente sul lavoro, tantopiù se – come nel caso specifico – dipende da tagli fatti da altri.

    E non è infamante, salvo che per i giornalisti che mentono sapendo di mentire.
    Invece il falso in bilancio, la frode fiscale, la corruzione di giudici, testimoni e senatori, cioè alcuni dei reati per cui B. ha ottenuto 9 prescrizioni, sono infamanti per i privati cittadini, figurarsi per i politici.
    In ogni caso, quando è nato il Fatto e ho potuto incidere sulle strategie difensive, ho subito levato l’alibi a questi manigoldi. Avevo un processo contro Fabrizio Del Noce che mi aveva querelato per un vecchio articolo sull’Unità, nel frattempo fallita. In primo grado ero stato condannato a versargli 13 mila euro che, se la sentenza fosse stata confermata, avrei dovuto pagare di tasca mia; in appello è scattata la prescrizione, ma ho pregato l’avvocato di rinunciare. Lui mi ha preso per matto, la Corte mi ha giudicato oltre i termini e mi ha assolto. Così gli house organ di B. hanno smesso con la frottola “Travaglio prescritto”. Ma ecco la premiata ditta Sansonetti-Renzi con la nuova panzana “Travaglio incoerente perché ha chiesto la prescrizione”. E, se spiego che l’ha chiesta “di default” il legale dell’Espresso, come fanno tutti gli avvocati d’Italia con moduli prestampati (li pagano apposta), ironizzano sulla “prescrizione all’insaputa”: come se fosse strano che, avendo 300 fra querele per diffamazione e cause per danni, io non passassi le giornate a studiare le strategie difensive con un avvocato che fra l’altro non era il mio, ma del giornale, e difendeva anche la direttrice con interessi diversi dai miei.
    L’altroieri a Piazzapulita c’era un tizio con la pappagorgia e in stato confusionale che pare risponda al nome di Renzi. Anziché spiegare i 6 milioni e rotti versati alla sua fondazione da decine di imprenditori, molti dei quali beneficiati dai due governi dell’èra renziana, e i 700 mila euro gentilmente prestati per la sua villa dalla madre di un suo finanziatore da lui nominato a Cdp, s’è messo a parlare di me. Come se le perquisizioni e gli avvisi di garanzia ai suoi amici e foraggiatori le avessi disposte io, non i magistrati di Firenze. E come se le cause civili che ci spedisce a mazzi annullassero i mega-conflitti d’interessi che affiorano dalle sue casse. “Con le cause a Travaglio mi pago 3-4 rate della casa. La chiamiamo Villa Travaglio, anzi no, porta un po’ sfiga”. Parola di uno che nel 2014 aveva il 40,8% e ora agonizza sotto il 4, insidiato persino da Calenda. “Travaglio mi attacca sulla prescrizione, ma una sentenza dice che ha chiesto la prescrizione! Sono incredibili questi! Doppia morale!”. E qui, a parte la panzana di cui sopra, sfugge la logica del ragionamento, specie da un politico che nel 2015 promise di farla finita con la prescrizione e ora vuole riesumarla.
    Se puntassi alla prescrizione, dovrei battermi con lui, B., il Pd e la buonanima di Andreotti per ripristinarla, non per abolirla.
    Invece mi batto per abolirla anche perché so che gli avvocati, pur armati delle migliori intenzioni, devono allungare i processi per salvare i loro clienti, anche se li sanno colpevoli di reati gravi. Ma questi poveracci sono così in malafede da pensare che siano tutti come loro.

    Omnia munda mundis, omnia Renza Renzi.
    Ultima modifica di MrBojangles; 07-12-19 alle 19:36

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #332
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    121,796
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    Citazione Originariamente Scritto da MrBojangles Visualizza Messaggio
    State mettendo su un'infinità di thread di distrazione di massa quando l'unico oggetto del contendere (vero) di questa gentaglia e il disinnescare la riforma della prescrizione e le manette agli evasori.

    Di tutto il resto non frega na cìppa a NESSUNO (di loro); manco il rischio dell'esercizio provvisorio, che ancora si fa in tempo ...
    E infatti:

    Prescrizione e carcere agli evasori, le riforme piacciono ai cittadini e non ai soliti noti.
    Sembra tornare il ventennio di B.

  3. #333
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    121,796
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    E ancora:

    Nicola Gratteri, procuratore di Catanzaro, una vita spesa nella lotta alla ‘ndrangheta, è noto per dire senza giri di parole quello che pensa. Gli facciamo una domanda secca: riforma della prescrizione a gennaio o la si deve mettere nel congelatore?

    "Nulla deve essere messo nel congelatore. La riforma deve andare avanti e deve decorrere dal primo gennaio 2020. La prescrizione dopo la condanna di primo grado è giusta per tutte le parti del processo, soprattutto per le persone offese che non possono subire una simile mortificazione e non avere alcuna risposta dalla giustizia, spesso dopo anni di attesa e spesso anche per condotte molto gravi che in certi casi hanno portato pure alla morte di un congiunto. Quindi, a scanso di equivoci per quello che sto per dire, ribadisco che è bene che questa riforma parta perché c’è tutto il tempo poi per fare modifiche fondamentali per velocizzare le fasi delle indagini preliminari e quella del dibattimento. Ma nessuno si domanda perché fascicoli rimangono fermi negli armadi dei pm e dei giudici per 4, 5 anni e anche più. Questa è la mamma di tutte le domande."

    A quali modifiche pensa?

    "Le modifiche che si possono apportare sono molte, alcune delle quali anche a costo zero. La prima, ad esempio, potrebbe essere quella di chiedere alla persona sottoposta ad indagini di eleggere domicilio e ricevere le comunicazioni a mezzo posta elettronica, o a mezzo pec. In una prima fase, in forma facoltativa, poi in un futuro si può pensare ad una modifica ancora più incisiva. Un’altra modifica riguarda la rinnovazione del dibattimento. I processi, infatti, durano moltissimo perché quando un giudice viene trasferito, il processo con il nuovo componente ricomincia da capo perché le difese non acconsentono praticamente mai al rinnovo degli atti, chiedono di ripartire da zero. Questa regola deve essere capovolta, cioè si rinnova l’istruttoria solo in casi limite. Nella commissione presieduta da me nel 2014, avevo proposto anche la video registrazione dei testimoni, per esempio, in modo che, quando in un processo subentra un nuovo magistrato, avrà la possibilità anche di rivedere le registrazioni e richiamare i testi solo se necessario. Questa è un’ipocrisia del sistema, non una garanzia del sistema. Unica e sola vera garanzia, per tutti, è quella di avere una risposta dalla giustizia in tempi brevi. Oggi, invece, in determinati casi i processi ricominciano da zero anche due o tre volte e la percentuale di processi che si chiudono con la prescrizione è altissima."

    Torniamo alla riforma della prescrizione: Pd, Italia Viva, FI, avvocati, alcuni magistrati, parlano in sostanza di disastro se entrerà in vigore a gennaio…

    "In base a cosa ci sarebbe un disastro? Gli effetti del blocco della prescrizione si avranno solo tra quattro anni. La verità è che si continuerà a fare i processi come adesso. Il magistrato sarà costretto a lavorare tantissimo, come sempre. La sua produzione è sottoposta a valutazione ogni quattro anni e per i ritardi nel deposito di sentenze finisce sotto procedimento disciplinare. Ma c’è un aspetto positivo nella protesta degli avvocati, costringerà il legislatore a intervenire sullo snellimento dei processi. Facciamola partire questa riforma della prescrizione, altrimenti le altre non si faranno mai perché è da decenni che parliamo di riforme della giustizia senza che vengano approvate quelle che servono."

    L’ho raggiunta al telefono alla fine di un incontro, in Calabria, sul suo libro, scritto con il professor Antonio Nicaso, La rete degli invisibili su chi, nella ‘ndrangheta, sta incrinando il muro atavico dell’omertà…

    "Ci siamo accorti che nell’ultimo anno e mezzo c’è stato un processo di accelerazione. Hanno chiesto di parlare quattro figli di capi della ‘ndrangheta. Solo tre anni fa se qualcuno mi avesse chiesto di scommettere su questo, avrei perso la scommessa perché avrei detto che era impossibile. Quindi, abbiamo cercato di capire perché si è aperta una crepa. L’approccio è di tipo psicologico e anche pschiatrico. Gli ‘ndranghetisti parlano ora perché non reggono lo stress, perché la ’ndragheta gli chiede sempre il massimo della prestazione. C’è anche un capitolo su quattro storie di donne che parlano per amore. Perché si sono innamorate fuori dal matrimonio combinato dalle loro famiglie come suggello di un’alleanza criminale; perché non vogliono che anche i loro figli facciano la fine dei padri, dei mariti. In carcere o uccisi. È un cambiamento fondamentale."


    LINK
    Ultima modifica di MrBojangles; 09-12-19 alle 09:46
    Biordo likes this.

  4. #334
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    121,796
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    E ancora:


    Mediaset e diritti tv, così il treno della prescrizione investì il processo
    Diritti tv Mediaset: così, con la prescrizione, un’enorme appropriazione indebita è diventata di colpo un reato che si limitava a 4-5 bonifici.
    L’azione penale che fine fa?



    ...

  5. #335
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    121,796
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    Ma veniamo alla cronaca di oggi:

    Corruzione, si chiude con la prescrizione l’inchiesta sugli appalti pilotati per la comunicazione dei Grandi eventi in Sicilia
    A beneficiare della prescrizione sono nove presone: tra loro c'è il presidente del Palermo calcio, Dario Mirri, il manager della comunicazione Faustino Giacchetto - indagato principale della vicenda, già condannato in altri due filoni della stessa inchiesta madre- e il pubblicitario Gaspare Alessi. Erano tutti accusati a vario titolo di truffa, turbativa d'asta, turbata libertà degli incanti e in un caso di corruzione


    ...

  6. #336
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    11 Mar 2012
    Messaggi
    13,034
    Mentioned
    53 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    Citazione Originariamente Scritto da Il Pasquino Visualizza Messaggio
    Assolutamente favorevole!!!!

    Sono i colpevoli che per poter restare impuniti la tirano il più a lungo possibile contando proprio sulla prescrizione! Questo intasa ulteriormente la giustizia italiana e la rende inefficiente.
    Non è possibile che chi ti truffa possa minacciarti con la frase: "...mi faccia causa..." Come a dire che in questo paese nessuno ha la possibilità di fare valere legalmente i propri diritti!!!

    È assurdo ed inaccettabile!!!!

    Saluti
    Hai ragione.
    Ma non ti viene in mente che, al contrario, occorrerebbe prima velocizzare i processi?

    La prescrizione è figlia legittima della lunghezza dei processi. Una sentenza che non arriva mai è l'incubo di ogni cittadino per bene.
    Ed evidentemente un processo ragionevolmente rapido renderebbe superflua ogni discussione sulla prescrizione.

    Discutere sulla prescrizione mi mette a disagio, perché significa che i processi stanno bene come ora: infiniti, cioè.
    Sparviero likes this.

  7. #337
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    121,796
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    Citazione Originariamente Scritto da Corrado Visualizza Messaggio
    Hai ragione.
    Ma non ti viene in mente che, al contrario, occorrerebbe prima velocizzare i processi?

    La prescrizione è figlia legittima della lunghezza dei processi. Una sentenza che non arriva mai è l'incubo di ogni cittadino per bene.
    Ed evidentemente un processo ragionevolmente rapido renderebbe superflua ogni discussione sulla prescrizione.

    Discutere sulla prescrizione mi mette a disagio, perché significa che i processi stanno bene come ora: infiniti, cioè.
    Sul come non capirci una minchia e raccontarla persino peggio ...

  8. #338
    Giornalista d'inchiesta
    Data Registrazione
    17 Aug 2019
    Messaggi
    6,183
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    Citazione Originariamente Scritto da Corrado Visualizza Messaggio
    Hai ragione.
    Ma non ti viene in mente che, al contrario, occorrerebbe prima velocizzare i processi?

    La prescrizione è figlia legittima della lunghezza dei processi. Una sentenza che non arriva mai è l'incubo di ogni cittadino per bene.
    Ed evidentemente un processo ragionevolmente rapido renderebbe superflua ogni discussione sulla prescrizione.

    Discutere sulla prescrizione mi mette a disagio, perché significa che i processi stanno bene come ora: infiniti, cioè.
    Molti patteggeranno, quindi i processi da soli durerebbero meno dato che sarebbero meno come numero, con più risorse a disposizione.
    Essendo l'Italia un paese di corrotti e furbi per ridurre la durata dei processi, senza eliminare la prescrizione, occorrerebbe o fare condoni di massa o creare uno stato di polizia con tante risorse alla giustizia.
    Ultima modifica di CapitanFracassa; 19-12-19 alle 23:14
    Presidente onorario di Italia Morta.

  9. #339
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    121,796
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    Citazione Originariamente Scritto da CapitanFracassa Visualizza Messaggio
    Molti patteggeranno, quindi i processi da soli durerebbero meno dato che sarebbero meno come numero, con più risorse a disposizione.
    Essendo l'Italia un paese di corrotti e furbi per ridurre la durata dei processi, senza eliminare la prescrizione, occorrerebbe o fare condoni di massa o creare uno stato di polizia con tante risorse alla giustizia.
    Di riti alternativi (e "premianti") al processo ce ne sono a bizzeffe: ma nessuno è COSI' "premiante" quanto la prescrizione SUPER-FAST come l'abbiamo SOLO noi.

  10. #340
    Forumista
    Data Registrazione
    17 Jun 2018
    Messaggi
    222
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La prescrizione siete favorevoli o contrari alla sua entrata in vigore dal pross

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    il problema è uno è colpevole solo dopo che il processo è finito, non si processano i colpevoli, si processano gli imputati.
    Nel tribunale della mia città sono già oltre, ti leggono la sentenza di condanna ancora prima che il tuo avvocato difensore abbia fatto la sua arringa.

    Asti, incredibile vicenda in tribunale: il giudice legge la sentenza prima di sentire la difesa - Lavocediasti.it
    Sparviero likes this.

 

 
Pagina 34 di 34 PrimaPrima ... 243334

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 03-10-15, 01:04
  2. Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 17-11-09, 19:58
  3. penadi morte:favorevoli o contrari?.e,se favorevoli,per quali reati?
    Di sinistra_polliana nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 20-08-08, 14:34
  4. Siete favorevoli o contrari alla pena di morte?
    Di Amalie nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 126
    Ultimo Messaggio: 22-08-07, 20:21
  5. Siete favorevoli o contrari alla legge che c'è sull'aborto?
    Di MarioDVX nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 14-03-05, 01:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226