User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 46
Like Tree1Likes

Discussione: Prima Internazionale dei Lavoratori

  1. #1
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    9,702
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Prima Internazionale dei Lavoratori

    La crisi economica che investe tutto il mondo nel 1857 segna una forte ascesa del movimento operaio che fece sentire anche la necessità di una unità politica internazionale. Il 22 luglio 1864 si svolge a Londra una grande manifestazione in solidarietà con la Polonia insorta contro la dominazione russa: i dirigenti operai inglesi e francesi si accordano per la costituzione di un’associazione. Il 28 settembre 1864 nella St. Martin’s Hall di Londra si svolge la seduta inaugurale del congresso costitutivo dell’Associazione internazionale dei lavoratori con la partecipazione di rappresentanti inglesi, francesi, italiani, polacchi, irlandesi, svizzeri e tedeschi, tra i quali anche Marx. Viene stabilito che il congresso elegga annualmente il Consiglio generale, con sede a Londra, il quale a sua volta elegge i segretari delle sezioni nazionali.

    Tra gli stessi fondatori dell’Associazione non vi era un pieno accordo di posizioni teoriche e politiche: vi erano confluiti comunisti, socialisti, socialisti utopisti, anarchici, repubblicani. Marx riuscì a presentare, il 1º novembre 1864, un Indirizzo inaugurale dello statuto dell’Associazione, in modo da raccogliere l’adesione di tutte le correnti e il documento fu approvato all’unanimità. Marx vi sottolinea l’esperienza positiva del movimento operaio, con la conquista della giornata lavorativa di 10 ore in Inghilterra, lo sviluppo del sindacalismo, e delle associazioni di produzione operaia ma anche la necessità della conquista del potere politico.

    Il 26 giugno 1865 presenta al Consiglio generale il saggio Salario, prezzo e profitto in cui dimostra la falsità della tesi del rapporto tra aumenti salariali e inflazione.

    Presto Marx, membro del Consiglio e segretario per la Germania, l’Olanda e più tardi anche per la Russia, deve lottare contro l’influsso dei mazziniani, degli oweniani e soprattutto dei proudhoniani, favorevoli alla cooperazione ma contrari alle lotte sindacali e politiche: nel I Congresso dell’Associazione, tenuto a Ginevra il 3 settembre 1866, vengono approvate le sue Istruzioni, nelle quali sostiene che il movimento cooperativo operaio non è in grado di mutare la situazione sociale del proletariato e condanna le tesi proudhoniane contrarie al lavoro e alla vita sociale delle donne.

    Le polemiche tra la maggioranza dell’Associazione e i seguaci di Proudhon si prolungarono fino al Congresso di Bruxelles, tenuto dal 6 al 13 settembre 1868, al termine del quale l’ala destra dei prudhoniani, capeggiata da Henry Louis Tolain, preferì lasciare l’Associazione, mentre quella di sinistra di Eugène Varlin si avvicinò alle posizioni marxiste. In quel congresso fu altresì stabilito di consigliare a tutti gli associati la lettura e la diffusione de Il Capitale di Marx, il cui primo libro era stato pubblicato l’anno precedente.

    Fonte https://jadawin4atheia.wordpress.com...2OAurXT-_M4dZM
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    9,702
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Sempre dallo stesso blog:

    Il 17 settembre 1871 si apre a Londra la Conferenza della Prima Internazionale nella quale Marx presenta una risoluzione in cui sostiene che il movimento economico della classe operaia deve essere strettamente legato all’attività politica.

    Avversario dell’azione politica e sindacale, l’anarchico Bakunin punta invece sull’azione spontanea del sottoproletariato urbano e dei contadini poveri. Accusa il Consiglio Generale di autoritarismo, di aver attentato agli statuti generali dell’Associazione e di rendere l’Internazionale un’organizzazione gerarchica.

    Marx, sempre attivo, lesse lo Stato e anarchia del suo rivale Bakunin, e vi scrisse dei commenti. Eccone uno stralcio:

    Bakunin: «Il suffragio universale tramite il quale il popolo intero elegge i suoi rappresentanti e i governanti dello Stato – questa è l’ultima parola dei marxisti e della scuola democratica. Tutte queste sono menzogne che nascondono il dispotismo di una minoranza che detiene il governo, menzogne tanto più pericolose in quanto questa minoranza si presenta come espressione della cosiddetta volontà popolare»

    Marx: «Con la collettivizzazione della proprietà, la cosiddetta volontà popolare scompare per lasciare spazio alla volontà reale dell’ente cooperativo»

    Bakunin: «Risultato: il dominio esercitato sulla grande maggioranza del popolo da parte di una minoranza di privilegiati. Ma, dicono i marxisti, questa minoranza sarà costituita da lavoratori. Si, certo, ma da ex lavoratori che, una volta diventati rappresentanti o governanti del popolo, cessano di essere lavoratori»

    Marx: «Non più di quanto un industriale oggi cessi di essere un capitalista quando diventa membro del consiglio comunale»

    Bakunin: «E dall’alto dei vertici dello Stato cominciano a guardare con disprezzo il mondo comune dei lavoratori. Da quel punto in poi non rappresentano più il popolo, ma solo se stessi e le proprie pretese di governare il popolo. Chi mette in dubbio ciò dimostra di non conoscere per niente la natura umana»

    Marx: «Se solo il signor Bakunin avesse la minima familiarità anche solo con la posizione di un dirigente di una cooperativa di lavoratori, butterebbe alle ortiche tutti i suoi incubi sull’autorità».

    In un nuovo congresso tenuto il 2 settembre 1872 a L’Aja viene ribadita a maggioranza la risoluzione sull’azione politica approvata dal congresso di Londra e decisa l’espulsione della frazione anarchica. Il 15 luglio 1876 la conferenza di Filadelfia dichiarerà lo scioglimento della Prima Internazionale.
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

  3. #3
    ἀναρχία
    Data Registrazione
    07 Jun 2019
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    3,310
    Mentioned
    50 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Capisco la necessità di avere la ragione ma le cose in realtà ebrei contorni molto più marcati.
    Di fatto i marxisti cercarono di monopolizzare l'internazionale uniformando tutti al loro pensiero. L'espulsione degli anarchici avvenne con una tecnica pietroso subdola di autoritarismo. Infatti venne stabilità una riunione per votare l'espulsione in tempi rapidissimi e molti anarchici europei non poterono parteciparvi. Ovviamente i marxisti sapevano che l'elevata influenza anarchica nell'intenzione non avrebbe mai permesso che i marxisti ottenessero una maggioranza sufficiente.

    Diciamo pure che con il senno di poi abbiamo verificato che marxisti e comunisti si sono rivelati tutt'altro che libertari e egualitari nell'era varie rivoluzioni (Spagna, Parigi, Ucraina, ecc) tradendo sistematicamente gli alleati rivoluzionari per ottenere le cariche dello stato
    D'ogni legge nemico e di ogni fede

  4. #4
    Far-Left Ultranationalist
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    27,214
    Mentioned
    390 Post(s)
    Tagged
    104 Thread(s)

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Citazione Originariamente Scritto da Wu Wei Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    ... ma le cose in realtà ebrei ...
    Punto.
    "L'odio per la propria nazione è l'internazionalismo degli imbecilli"- Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!
      

  5. #5
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    9,702
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Secondo me i marxisti avevano ragione a puntare sulla lotta politica e non più sulla lotta clandestina e violenta, mentre gli anarchici avevano ragione sul pericolo dell’utilizzo di leader.
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

  6. #6
    ἀναρχία
    Data Registrazione
    07 Jun 2019
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    3,310
    Mentioned
    50 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Punto.
    Maledetto t9

    Correggere con *avrebbero

    Come ha fatto a interpretare ebrei al posto di avrebbero lo sa solo lui
    D'ogni legge nemico e di ogni fede

  7. #7
    ἀναρχία
    Data Registrazione
    07 Jun 2019
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    3,310
    Mentioned
    50 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Citazione Originariamente Scritto da Gian_Maria Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Secondo me i marxisti avevano ragione a puntare sulla lotta politica e non più sulla lotta clandestina e violenta, mentre gli anarchici avevano ragione sul pericolo dell’utilizzo di leader.
    Infatti i marxisti hanno puntato sulla lotta politica all'eliminazione degli anarchici dall'internazionale.
    Mossa talmente astuta che hanno pure spostati il congresso oltre oceano e poi il progetto è fallito immediatamente dopo.

    Idem nelle rivoluzioni che senza gli anarchici si non trovati con il culo a terra.

    Diciamola tutta. Anche gli anarchici facevano lotta politica ma la accompagnavano alla necessità della rivoluzione armata. Molti marxisti invece stavano a farsi le pippe sui libri. Infatti si sono poi ritrovati i dittatori che hanno rubato con la forza le idee socialiste. Insomma, proprio ciò che gli anarchici dicevano sarebbe accaduto.
    Ultima modifica di Wu Wei; 30-11-19 alle 14:22
    D'ogni legge nemico e di ogni fede

  8. #8
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    9,702
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Citazione Originariamente Scritto da Wu Wei Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Anche gli anarchici facevano lotta politica
    Intendevo per andare al potere.
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

  9. #9
    ἀναρχία
    Data Registrazione
    07 Jun 2019
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    3,310
    Mentioned
    50 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Citazione Originariamente Scritto da Gian_Maria Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Intendevo per andare al potere.
    Si lo avevo capito. Gli anarchici invece la facevano per togliere il potere
    Ultima modifica di Wu Wei; 30-11-19 alle 19:43
    D'ogni legge nemico e di ogni fede

  10. #10
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    9,702
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Prima Internazionale dei Lavoratori

    Citazione Originariamente Scritto da Wu Wei Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Si lo avevo capito. Gli anarchici invece la facevano per togliere il potere
    Per i marxisti per eliminare il potere bisogna prima catturarlo.
    Bisogna urgentemente dichiarare le risorse naturali e artificiali del pianeta l’eredità comune di tutta l’Umanità per poterle impiegare democraticamente nell’interesse di tutti.
    http://socialismo-mondiale.blogspot.com/

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-07-10, 14:58
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-09-09, 00:16
  3. Ferrando: Un parlamento dei lavoratori per i lavoratori
    Di Lavrentij nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 09-06-08, 18:44
  4. Lo Statuto Dei Lavoratori: Anno 1970 - Grazie Pci - Grazie Lavoratori
    Di Barbera nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 02-01-06, 12:23
  5. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-01-05, 18:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226