User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: fuori dal MES

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito fuori dal MES

    La trattativa del mese di giugno 2019 sul cosidetto MES và conclusa con il Trattato che sia ratificato dai parlamenti: l’articolo n.6 comma n.2 della Legge 24 dicembre 2012 n.234 obbliga in proposito il presidente del consiglio di informare “tempestivamente” il parlamento. Ma oramai da giugno son passati sei mesi.

    Non è mica colpa della Lega: fate votare sta ratifica e basta là. Se non c’è sotto qualcosa. Mi dirai che per votare una ratifica bisogna appunto discutere il Trattato nel merito: fatelo. Non ho capito perché siamo ancora qui a far chiacchere. Pure la sciura Meloni vi ha sbertucciati.

    Fuori dal MES (A) il Meccanismo Europeo di Stabilità “franco-tedesca” e loro due dicono che non è vero, ma basta leggere il testo del Trattato e vedere difatti come l’hanno applicato a Cipro e in Grecia per rendersi conto che è un loro intrallazzo.

    Cosa ne sappiamo (B) non è una cosa che abbiamo chiesto noi ma l’han chiesta loro, noi non ne abbiamo bisogno, perché a parte il costo del debito pubblico tutto il resto è in attivo, vale a dire che siamo in grado di sostenere il costo del debito pubblico e pure stiamo guadagnando.

    Meccanismo (C) che è un Trattato, esiste dall’anno 2012 e bisogna mantenerlo versando oltre 100 miliardi in moneta corrente, di cui 14 già versati perché ci avevano detto che servivano a salvare Grecia e Cipro, ma poi si è scoperto che li hanno usati per le banche franco-tedesche.

    Tra l’altro (D) è inutile, perché in caso di crisi gli Stati fanno intervenire la loro banca centrale: nel caso degli Stati europei quindi deve intervenire la Bice che è la banca centrale europea, se poi non intervengono le banche centrali dei vari Stati, un apposito fondo non serve.

    E’ inutilmente gravoso (E) perché invece di far intervenire Bice o banche centrali a fare il loro “mestiere” istituisce un “fondo” in cui bisogna metterci i soldi, vale a dire che viene costituito coi soldi delle tasse, che invece di usare per cose utili si tengono per le banche straniere.

    https://www.fanpage.it/politica/mes-...solo-menzogne/

    Salvini ha detto chiaro in faccia sul muso in parlamento, che ha mentito il signor Gualtieri oppure a mentito il signor Conte, uno dei due, per noi fa lo stesso, decidete voi due e decidetevi a portare il Trattato in parlamento per la sua discussione e voto di ratifica.

    Non serve linkare le parole di Salvini: non sono sue, lo stiamo usando come una clava, se il signor Conte non ha fatto “tempestivamente” quel che doveva fare “tempestivamente” è chiaro che poi gli arbitri gli fischieranno un rigore.
    Ultima modifica di mailander; 03-12-19 alle 17:40 Motivo: è art.6 comma n.2 (non art.2)
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    Presumiamo quindi ratificato oggi il MES ovvero la ratifica preventiva che consentirà poi in gennaio (anno 2020 prossimo) la conclusione burocratica del Trattato.

    Che sia buono o cattivo (?) oramai ha poca importanza: l’ha votato il Senato e la Camera …eppoi Miaomiao dice che ci sarà un altro voto in parlamento prima della conclusione da firmare a gennaio o forse febbraio. Ma se Giggino vuol dire che il voto di oggi è secondario (mentre ci si aspettava piuttosto una specie di tzunami) allora è vero che da giugno nessuno sapeva più che pesci pigliare.

    Ore 18.50 Salvini ha citato un elenco di professori che paventano i rischi del Mes: a ogni nome, i pidduti rispondono “ora pro nobis” in coro, checcarini.

    La votatura è stata: Senato 164 de sì e 122 de no (compresi 4 grilli) mentre la Camera ha 291 de sì e 222 de nò (con 2 grilli astenuti e 12 assenti giustificati) e di conseguenza l’attuale maggioranza è compatta.

    Al Senato il voto potrebbe anche essere 165 perché un senatore a vita (Elena Cattaneo) ha rettificato, mentre gli assenti sarebbero 5 (Bogo Deledda, Ciampolillo, L'Abbate, La Mura, Vaccaro) tre senatori a vita non han partecipato al voto (Mario Monti, Renzo Piano, Carlo Rubbia) e due erano assenti (Giorgio Napolitano e Liliana Segre) tenuto conto che il governo aveva 169 voti all’insediamento di settembre.

    Bellissimi i 474 commenti del “Fatto quotidiano” elettronico:

    https://www.ilfattoquotidiano.it/201...ontro/5608540/

    Altrettanto carino il commentatore d’la Coriera de la Sera: Ore 17.40 Matteo Salvini, non esattamente un topo da Parlamento, resiste in Aula solo una mezz’oretta, poi fa perdere le sue tracce.

    Tipico.
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    BorghiSalviniBagnai dice che illo ‘o ministro Gualtieri ha dovuto accettare di mettere la discussione del MES prevista per lunedì 16 marz, appena ieri “nelle varie ed eventuali” cioè fuori dal ordine del giorno, grazie alle pressioni concertate di Lega coi Meloni emme-5 le-U e Foit, come ad escluderlo dalla discussione ovvero rimandarlo sine die.

    Diventa evidente oggi che poi Gualtieri e Conte fan quel che gli pare in dispregio di tutto e di tutti, come sempre. Difatti invece che proporre a Leuropa di sciogliere il MES e restituirci i 58 migliardi sta proponendo ai europoidi un “uso” del MES e cioè gli andranno a chiedere i soldi a strozzo.

    Tra l’altro è già una presa in giro, perchè gli chiedono 25 milliardi, quando la Germania se ne prende 550 senza nemmeno chiederli, la Francia 350 idem, la Spagna 200 lo stesso, la Britannia 430 ma tanto non deve dar conto a nessuno, the united states oltre 1000 ma loro ce li hanno: praticamente stiamo fando una figura da barboni, da cretinetti direbbe Franca Valeri.

    La cosa non è nemmeno una idiozia ma semplicemente alto tradimento degli interessi di Stato.

    Chiaramente le televisioni dicono al popolo che va tutto bene, ce la faremo, basta non parlarne, sventolate le bandiere (co’ Gualtieri che suona “bellaciao” sul profilo fakebuc) e ieri martedì sera la banda bassotti ha detto chiaramente all’enrichetta Berlinguer che si sono accorti dei “sovranisti in provvisoria sordina” ma ...se il Vairus darà tregua ci si deve aspettare una ricarica della madonna a fine aprile o maggio o peggio: Caciari ha pure alzato la voce, mentre Caprarica aveva una faccia scura come se avesse visto il babau.
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    Un presunto “governo” che ci mette tre o quattro settimane per intervenire su di un affare che dalla Cina o da chissadove (per esempio dalla Lombardia) stava per raggiungere disastrosamente il belpaese, ma che poi non interviene affatto eppure vuol farlo credere ...merita di esser cacciato via a calci come si usava ai bei tempi.

    Dopo una sequela ridicola di comizi camuffati da “conferenze stampa” ci dicono di un “decreto” che sistemerà l’intera economia, almeno per le aziende che han perso clienti fornitori impiegati operai e garzoni, riducendo quindi il cosidetto “carico fiscale” ma...

    siccome il modello F24 le aziende lo devono pagare entro lunedì 16 marzo è chiaro che venerdì 13 si và in banca a fare il versamento, noi facciamo così.

    Di conseguenza il presunto “decreto” dovrebbe apparire tre o quattro giorni prima del venerdì 13 non vi pare, maledetti?

    Siccome NON appare affatto, le aziende comunque pagano, oppure si troveranno sul gobbo la guardia di finanza per due anni a seguire.

    Ebbene: appare alle ore 18,40 un semplice “comunicato stampa” a dire che il decreto ci sarà, prima o poi ...e questa è la prima beffa.



    Poi sapremo che la riugnone per decidere sto famoso decreto è convocata per lunedì 16 marzo, cioè proprio il giorno in cui scade il pagamento F24 in banca, per cui se aspetti il decreto sei fuori gioco, il che è una seconda beffa.

    Poi, quando arriva il decreto ormai mercoledì giorno 18 marz troviamo scritto (Art.60) che il pagamento viene rinviato al giorno 20 marzo e... questa schifezza è una riduzione del carico fiscale?

    Siete proprio dei banditi. Riduzione del carico fiscale l’ha detto Salvini: non si paga un cristo per un anno intero, punto, altro che quattro giorni dal 16 al 20 e me lo dite il giorno 18 a mezdì!




    Meglio ancora, siccome al peggio non c’è mai fine, la Lega pretende ADESSO che prima di votarla sta schifezza si debbano interpellare TUTTE le commissioni competenti su quegli argomenti di bilancio, sopratutto perchè i due furbi (Gualtieri & Conte) presentando nell’ennesima “conferenza stampa” la schifezza

    ...han detto con grande fanfara che loro chiedono a Leuropa 25 migliardi (a strozzo) contro i 550 dei tedeschi e i 340 dei francesi ma però con “una magìa” i nostri 25 diventeranno almeno 300 ed anche di più...

    al che, BorghiSalviniBagnai si son guardati nelle palle degli occhi ed han cominciato a mormorare “voglio proprio vedere come fanno ‘sti due a moltiplicare i pani e i pesci” ed han quindi preteso che il “decretino” venisse sottoposto alle commissioni tradizionalmente designate per prassi a fare i dovuti controlli...



    Chiaramente i pidduti si son stracciate le vesti e, mezzi nudi, hanno urlato al razzismo e via con la solita solfa ma, qualcun altro ha cominciato a dire “voglio proprio vedere anch’io sta moltiplica” e alla fine i capigruppo di tutti i partiti (league compresa) han convenuto che il 23 marzo settimana prossima voglion proprio vedere la magìa.
    Ultima modifica di mailander; 19-03-20 alle 01:23 Motivo: punto esclamante
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    Stasera giovedì 19 marz 2020 il Financial Times pubblica le parole del sig. Conte che dice tutti i soldi messi in campo ieri dalla Bice non bastano bisogna far attivare il MES "to use full financial firepower" ormai.

    Difatti la Bice aveva fatto dire alla sua presidente Lagarde l’altro giorno che non gliene fregava niente della spesa necessaria agli Stati per affrontare il coronaVirus,

    ma poi annuncia che invece metterà sul mercato (comprando BTP) all’incirca 750 miliardi, o forse 500 ma senza limiti all’insù, dimostrando che quando servono soldi se li stampano senza alcun problema ed anche dimostrando che il meccanismo cosidetto “del MES” è del tutto inutile, anzi è noto che sia un marchingegno per mettere in ginocchio gli Stati obbligandoli a foraggiare la finanza mondiale.



    Se il sig. Conte ha messo in moto, coll’articolo sul Financial Times, una manovra per attanagliare il belpaese alle grinfie della finanza intercontinentale dovrà comunque scontrarsi col parlamento di Roma per farsi votare le sue personali intenzioni ...ma può anche spendere se stesso senza il parlamento ...non lo obbliga mica nessuno: la Lega è in minoranza e i voti alla fine si troveranno da qualche parte.

    Presidente della Repubblica...? chissenefrega.

    Ultima modifica di mailander; 19-03-20 alle 23:03 Motivo: linkagione
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    Von der Layen sospende ieri il cosidetto “patto di stabilità” ovvero sospende il MES venerdì 20 marz 2020 che notoriamente non serve a nulla di utile, se non a strozzare gli Stati (ad arte) con penalità finanziarie che finiscono sul gobbo dei loro cittadini.

    Lo vediamo nella comunicazione della agenzia AGI qua sotto...

    https://www.agi.it/economia/news/202...leyen-7717983/



    Di conseguenza, le comunicazioni che il sig. Conte ci fa sapere tramite l’articolo del Financial Times il giorno 19 marz, che invece proponevano un “uso” del MES per aver danaro a strozzo da Leuropa, dovrebbero esser ormai cassate:

    perchè, siccome L’europa (cioè la Bice) mette in piazza i 750 milliardi annunciati dalla sciura Von der Layen ...è evidente che non abbiamo più bisogno del MES a strozzo, essendo il MES un prestito da rimborsare pesantemente alla Bice appunto a strozzo.

    Au contraire, il presidente di questa Repubblica e Sassoli con Zinga e mazinga ci stanno invece dicendo che il MES lo stanno attivando lunedì o martedì, dopodomani, quale ancora di salvezza lanciata da Leuropa su di noi, dicono, ma a parte che per attivare il MES ci vuole il voto del parlamento (per cui adesso si capisce perchè NON lo si riunisca ormai da due settimane) se la Bice già interviene con quei 750 migliardi il MES non serve più a nessuno: quindi marasma a parte, di cui son responsabili, checcosa stanno intrallazzando questi signori?

    ...a CHI rispondono, visto che a non riunirlo essi NON rispondono nemmeno al parlamento?

    BorghiSalviniBagnai dicono che presenteranno un documento firmato dai capigruppo per aver chiarezza, ma dev’essere votato almeno dal 70% del parlamento oppure 50% più uno e già sappiamo che Pidi & Foit non lo votano, ovviamente.
    Ultima modifica di mailander; 22-03-20 alle 00:05 Motivo: AG non ANSA
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    Allora, il Senato di questa Repubblica è convocato per domani pomeridio, come previsto settimana scorsa, mentre anche l’Eurogruppo si riunisce domani, cui seguirà l’Eurosummit giovedì in videoconferenza,

    per cui c’è d’aspettarsi una capitolazione sul MES forse venerdì con la firma del sig. Conte, in barba alla prassi che vuole il parlamento a ordinargliela ...ma di cui se ne frega altamente, chè ormai gli dicono che ha il 75% dei consensi, spalleggiato dal partito falso-comunista di Zingaretti e Mattarella perchè molto probabilmente il parlamento non gliela voterebbe.

    Tanto più “da banditi” quanto più Von der Layen avesse appena detto che si può sforare nella spesa quanto ce ne servirebbe (per cui l’uso del MES è diventato inutile) ma è evidente che il gioco di Zingaretti Conte Gualtieri Borrelli Mattarella e compagnia cantante sia quello di “usarlo il MES” perchè (dopo le parole di Von der Layen) è proprio l’unico modo rimasto per avere un debito (immenso) con Francia e Germania.

    La loro clacque, naturalmente, ha cominciato a sventolare bandiere tricolori e a dichiarare “vigliacchi traditori della patria” tutti gli altri, perchè il loro concetto di “patria” è Francia & Germania a prescindere dalla evidenza etnica o giuridica

    ...come all’epoca in cui gli “imperatori” siedevano a Soisson, mentre i vescovi quaggiù eran tedeschi e i tribunali erano slavi: ancora oggi non hanno capito (oppure deciso) se Carlomagno fosse francese oppure tedesco, però per la nostra classe dirigente fà esattamente lo stesso.

    Gliel’abbiamo detto a BorghiSalviniBagnai che l’opposizione, se siamo opposizione, ora deve stare in quell’Aula giorno e notte (fin da settimana scorsa dovevano starci) infischiandosene dei guardiani, dei cessi e dei commessi, dei conti e delle contesse, occupandola ad oltranza,

    oppure la nostra esistenza NON è giuridicamente rilevante, nè tantomeno l’Aula farebbe notizia per nessuno, lasciando campo libero ai banditi...

    embèh.
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    Stasera lunedì 23 marz dalle ore 19,00 il sig. Conte incontra le presunte “opposizioni” per un’oretta e conclude che giovedì ore 9,45 alla Camera e alle 12,30 al Senato darà informazioni su quel che farà nel successivo incontro coi funzionari ‘uropei quando lui tratterà sul MES

    ...e non ci sarà (su quel che poi farà) alcuna votazione: per cui quando poi andrà a parlare con tedeschi e francesi farà quel che gli pare.



    Le presunte opposizioni avevano chiesto invece di sentire il ministro (Gualtieri) sull’affare MES eppoi votare una risoluzione impegnativa per Gualtieri & Conte... perchè una risoluzione la si deve sempre votare prima che vi siano rapporti internazionali tra questa Repubblica ed il resto del mondo.

    Di conseguenza, se le (presunte) opposizioni non fanno altro che chiedere e proporre ma non sanno ottenere alcuna considerazione ...le cose andranno come son volute dai partiti attualmente al governo

    ...e che hanno interesse ad aprire un debito col MES piuttosto che usufruire dei 750 milliardi a disposizione, già fissati con Von der Layen ma, non ci rinunciano ...vogliono ANCHE una linea di credito (a strozzo) col MES per mettere un cappio al collo alla cittadinanza.

    Punto.

    Personalmente penso che l’opposizione non fà un buon affare, facendo credere che il potere risieda TUTTO nel partito falso-comunista di Zingaretti e compagni.
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    Ore 01,00 del 24 marz 2020 TGNews24 mostra Salvini Meloni Taiani uscire dalla riugnone di Conte e Gualtieri: la sostanza è che si son degnati di ascoltarli ma poi li han cacciati fuori.

    Ore 02,00 Borghi diffonde la relazione di Bagnai che ha partecipato alla riunione col sig. Conte.

    Dice di avere “assicurazione del governo di non farsi prestare soldi dal MES di oggi ma da un probabile altro MES prossimo venturo” ma ovviamente non è vero, capirai, non gliene frega se Von der Layen ha già detto che i soldi ci sono al pari di francia germania spagna e cioè centinaia di migliardi.

    Comunque sia, di soldi NON se ne parla in ogni caso, salvo rimandarne ai decreti di aprile, dixit.

    Bagnai è intervenuto dicendo “spero con sufficiente delicatezza” che il governo ha un problema di comunicazione e di metodo e di merito. Praticamente non ha usato nè bazooka nè lanciafiamme, sia con il Conte e sia con Gualtieri, una semplice spruzzata di borotalco.

    Nella comunicazione: è inutile parlare di miliardi col contagocce quando in totale ce ne saranno 80 per cui basta dire che ce ne sono 70 per tranquillizzare ogni cosa, come è inutile far le cose di nascosto quando poi è un segreto di pulcinella, sopratutto quando son cose positive se per esempio (ma non glielo dice) si tranquillizzasse la Borsa.

    Nel metodo: Gualtieri dice che se fanno un accordo (col MES) andranno DOPO in parlamento, cioè per loro il parlamento è un semplice correttore di bozze, senza alcun potere, mentre invece è quello che vota risoluzioni impegnative, secondo Art.5 legge 234/2012 che obbliga il governo a informare tempestivamente le camere di ogni iniziativa volta a concludere o a modificare accordi, per cui il parlamento và informato PRIMA perchè te lo deve dire il parlamento il come concludi o modifichi un accordo.

    Cosicchè gli chiede se ha intenzione di rispettare questa legge riferendo in parlamento venerdì prossimo, ma la risposta di Gualtieri è stata “non lo so” mentre di Conte non sappiamo niente perchè Bagnai nemmeno lo cita.

    A parte, gli dà “molto fastidio” che il ministro dell’interno Morgese non abbia disposto istruzioni per salvaguardare l’attività dei parlamentari, i quali non sono soggetti a decreti limitativi e non han bisogno di alcun permesso per muoversi ovunque, durante l’attuale quarantena collettiva.

    Nel merito: Gualtieri dice “che ci si finanzia con tasse o rivolgendosi ai mercati” ma per Bagnai “sembra ci sia ANCHE altro modo” cioè il finanziamento monetario (che è quello indicato da Von der Layen e da Lagarde ma Bagnai NON glielo dice a Gualtieri) vale a dire che la Bice compra i nostri BTP e i soldi entrano nel nostro bilancio senza obbligo di restituzione, perchè la sua eventuale restituzione è alla Data dei BTP che con apposito accordo la Bice non li metterebbe all’incasso ma se li tiene. Lagarde e Von der Layen difatti NON han parlato a caso ma appunto per interesse, che accidentalmente fa comodo anche a noi.

    Però Bagnai NON infilza Gualtieri e Conte dicendogli “l’ha appena detto fonderlaien!” ma si mette a ragionare sulle condizioni dell’Olanda diverse da quelle di Cipro (invece d’infilzarli) e loro rispondono a volo pindarico che allora si possono emettere gli eurobond ...così Bagnai gli dice “se ne parla da ventanni e nessuno li emette” cioè sono “sogni” mentre la Bice comunque può monetizzare e quando vuole lo fa (ma ancora non gli impone nè Lagarde nè Vonderlayen) eppoi gli domanda se un MES senza condizioni glielo votano, ma non riceve risposta.

    Spiega quindi il meccanismo del MES confrontandolo col finanziamento monetario: col MES le banche francesi e tedesche emettono i BTP e li vendono, eppoi prestano a noi il ricavato, che andrà restituito, mentre col finanziamento monetario la Bice compra i nostri BTP e chi s’è visto s’è visto. Per esempio può farlo finanziando opere strutturali anche non compatibili coll’emergenza ma comunque attivabili. Nel fare questo “elogio della Bice” Bagnai viene accusato di essere sognatore perfido e antieuropeista.

    https://www.facebook.com/AlbertoBagn...2176021271087/

    Ora in questo momento (ore 15,30 martedì 24 marz) il Senato è riunito ad ascoltare Gualtieri, ovviamente in videoconferenza ...mica rischiano, questa è la linkagione della "diretta" sul sito del Senato

    http://webtv.senato.it/4616#

    dice "mobilitazione di 1.120 miliardi" e che ieri han sospeso il "patto di stabilità" cioè han sospeso il MES (?) poi lo vedremo, perchè continua a citarlo il MES nelle parole successive.
    Ultima modifica di mailander; 24-03-20 alle 16:06 Motivo: diretta del senato webTV
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Jul 2012
    Località
    Milano/Mailand
    Messaggi
    313
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fuori dal MES

    Oggi martedì 24 marz ore 16,00 la “diretta” del Senato, quando si dice che il parlamento sia “chiuso” e che in effetti è chiuso, perchè ‘sta audizione si svolge in una saletta ridicola con pochi parlamentari distanziati sui banchi di squola, mi pare uno solo con la mascherina.

    Sembra di essere Stefania Sandrelli nel carcere di Lodi sessantanni fa, con la differenza che Bagnai e Gualtieri non erano ancora nati (!) e che stan parlando come in un morbido sogno, beatamente.

    Borghi ne dava puntuale comunicazione sul Twisterz... però usando una linkagione che rimandava gli allocchi al mese di novembre dell’anno scorso (tipico della bestia in difesa) mentre

    il sito del Senato azzarda una “diretta” sia colla WebTV che coi suoi canali youtubeless, evidenziando ancor più visibilmente lo sfascio del sistema ospite nella struttura: eravamo meno di 290 telespettatori in tutta l’itaglia intiera esclusi i territori occupati dal nemico franzoso tedesco slavo.

    Dopo Gualtieri, una specie di arcangelo pacioccone stagionato, parlano 5 minuti (cinque) cadauni: Bagnai gli ripete la “delicata” requisitoria di ieri sera e che aveva già traforato le orecchie di Gualtieri sia in entrata che in uscita traversandogli sottovuoto le decisioni già prese altrove,

    mentre, trovandosi difeso dallo schermo televisionario, non ha certo ricevuto la famosa “letterina” prevista da BorghiSalviniBagnai, può dormire sonni tranquilli.

    Bonus: dopo Bagnai parla Brunetta (Brunetta!) e si capisce benissimo che gli 80 migliardi indicati da Bagnai ieri sera ...da qualche parte, ci devono essere.

    Conte avrà buon gioco a vendere l’italia intera per un piatto di cime di rapa.
    Ultima modifica di mailander; 24-03-20 alle 18:49 Motivo: !
    la mia email funziona: emventundin @ yahoo.it

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 21-11-19, 14:51
  2. Risposte: 149
    Ultimo Messaggio: 17-05-16, 11:15
  3. Cos'è adesso 'sto MES?
    Di Fenris nel forum Politica Europea
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-11-11, 23:24
  4. Fuori dal debito! Fuori dall’Euro!
    Di Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-09-11, 19:36
  5. Fuori dall'Italia, Fuori dal mondo!
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-02-03, 16:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226