User Tag List

Pagina 3 di 19 PrimaPrima ... 23413 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 184
Like Tree94Likes

Discussione: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

  1. #21
    SuperMod
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    49,904
    Mentioned
    640 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Popper Visualizza Messaggio
    @elnick

    Statisticamente non è così, è questo il punto. Nei paesi dove c'è il reddito minimo garantito le persone lavorano, in quanto:
    - Vogliono più soldi di quelli che il reddito minimo garantito fornisce
    - Se non lavorano non sanno come occupare il loro tempo
    Le teorie liberiste secondo cui la presenza di un reddito minimo garantito (messo al punto giusto) farebbe fallire l'economia si è rivelata falsa alla prova dei fatti. Se poi il tuo problema è che non vuoi che le persone che odiano talmente tanto il lavoro che il fatto di lavorare le porta a pensare al suicidio possano vivere felicemente, dillo e ne parliamo.
    se il reddito garantito è minimo è ovvio lavorino, significa che desiderano un welfare che altrimenti non potrebbero permettersi e non sono libere, una è la sopravvivenza, altra la libertà di vivere senza lavorare.

    peraltro i paesi che assicurano un livello di sussistenza elevato ai loro cittadini non lo fanno perchè i cittadini lavorano per non annoiarsi, lo fanno perchè lavorano gli stranieri, per quattro soldi e che non hanno un reddito di sussistenza garantito.
    Ultima modifica di elnick; 03-12-19 alle 19:13
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    SuperMod
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    49,904
    Mentioned
    640 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Citazione Originariamente Scritto da anton Visualizza Messaggio
    la casa te la fai da solo... idem...un tempo se la facevano tutti da soli e venivano gli amici ad aiutare
    certo, e poi ti coltivi il grano sul balcone, così ti fai il pane sempre da solo.

    ... però sei libero dalla schiavitù del lavoro, lo fai se ne hai voglia, altrimenti puoi anche morire di fame, altro che la schiavitù del lavoro che c'è oggi.
    Ultima modifica di elnick; 03-12-19 alle 18:55
    ciddo likes this.
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  3. #23
    Socialliberale
    Data Registrazione
    14 Dec 2015
    Messaggi
    188
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Citazione Originariamente Scritto da Hockey Visualizza Messaggio
    La genialità del grullo...i robot chi li programma secondo te, gli alieni?
    @Hockey

    Non è così: le ore di manovalanza non si convertono in ore di programmazione.

    Ti faccio un esempio pratico.

    Se tu mi chiedessi di scrivere un programma che butta fuori tutti i numeri primi fino a un numero n, te lo scriverei in pochi minuti.
    Una volta che il programma è fatto, tu ogni giorno a qualsiasi ora potrai tirare fuori tutti i numeri primi fino a 1'000'000 in un secondo.

    Immagina di dover fare invece tutti i giorni questo lavoro manualmente... quante ore e quanti dipendenti ti servono?

    Nel post di apertura ho scritto che non esistono ricette miracolose per rilanciare l'economia, che per migliorare l'economia serve la scienza.
    Era questo che intendevo: con l'informatica e l'elettronica di fatto si riesce a produrre sempre di più e utilizzando meno persone. Se così non fosse, non ci sarebbero tutti questi investimenti nella tecnologia.

    Il programma per buttare fuori i numeri primi te lo scrive un singolo programmatore in pochi minuti. Certo che qualcuno deve scriverlo, ma vuoi forse paragonare questo al lavoro che ci vuole per trovare tutti i giorni i numeri primi in maniera manuale?
    Ultima modifica di Karl Popper; 03-12-19 alle 18:57
    Quando rispondete ai miei post scrivete

    @Karl Popper

    ... così mi arriva la notifica.

  4. #24
    Socialliberale
    Data Registrazione
    14 Dec 2015
    Messaggi
    188
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    se il reddito garantito è minimo è ovvio lavorino, significa che desiderano un walfare che altrimenti non potrebbero permettersi e non sono libere, una è la sopravvivenza, altra la libertà di vivere senza lavorare.

    peraltro i paesi che assicurano un livello di sussistenza elevato ai loro cittadini non lo fanno perchè i cittadini lavorano per non annoiarsi, lo fanno perchè lavorano gli stranieri, per quattro soldi e che non hanno un reddito di sussistenza garantito.
    @elnick

    Non è vero, il reddito minimo garantito lo usano anche gli stranieri.

    Comunque ti faccio un esempio di cosa intendo dire.

    Ho un amico che lavorava al 100% e non essendo un grande amante del lavoro ha chiesto di passare all'80%.
    Poi però, una volta passato all'80%, si è reso conto che non riusciva a mantenere tutti i suoi vizietti:
    - Mangiare al ristorante
    - Bere nei bar
    - Girare in automobile
    - Fare vacanze al mare
    - Fumare

    Per poter lavorare all'80% avrebbe dovuto rinunciare a qualcosa (magari anche solo all'automobile), ma siccome non vuole rinunciare a niente è tornato a lavorare al 100%.

    Una persona con un reddito minimo garantito potrebbe al massimo permettersi un solo vizio, deve scegliere quale fra i cinque. Se vuole riuscire a mantenersi più di un vizio, deve saltare i pasti.

    Molte persone sono come il mio amico: non vogliono rinunciare a nulla. Quindi lavorano anche se c'è il reddito minimo garantito.

    D'altra parte invece, le persone che si accontentano di molto poco, con il reddito minimo garantito possono sopravvivere.

    Libertà per me significa poter scegliere il proprio stile di vita. Nel sistema voluto dai liberisti solo le persone che amano i soldi e il lavoro sono felici, gli altri sono depressi.
    Blake likes this.
    Quando rispondete ai miei post scrivete

    @Karl Popper

    ... così mi arriva la notifica.

  5. #25
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    23,909
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Popper Visualizza Messaggio
    @elnick

    Statisticamente non è così, è questo il punto. Nei paesi dove c'è il reddito minimo garantito le persone lavorano, in quanto:
    - Vogliono più soldi di quelli che il reddito minimo garantito fornisce
    - Se non lavorano non sanno come occupare il loro tempo
    Terzo e più importante motivo, il "reddito minimo garantito" è stesso accompagnato dall'obbligo di cercarsi un lavoro, pena multe, detrazioni o cessazione del reddito stesso, così come dall'obbligo di effettuare lavori di pubblica utilità.

  6. #26
    Semplificare!
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    12,861
    Mentioned
    80 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Lavorare non è un obbligo, spesso è una necessità che consente a chi lavora di sopravvivere a malapena, o vivere dignitosamente o fare qualche soldo.
    Lavorare può essere bello.
    Ultima modifica di FRUGALE; 03-12-19 alle 19:22
    Max72 and Blake like this.
    Cristo è un ****** e pregare lui è come pregare la *****.
    Hai cattivo gusto. Peggio per te!


    (Pestis nigra)

  7. #27
    SuperMod
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    49,904
    Mentioned
    640 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Citazione Originariamente Scritto da Karl Popper Visualizza Messaggio
    @elnick

    Non è vero, il reddito minimo garantito lo usano anche gli stranieri.
    Comunque ti faccio un esempio di cosa intendo dire.
    Ho un amico che lavorava al 100% e non essendo un grande amante del lavoro ha chiesto di passare all'80%.
    Poi però, una volta passato all'80%, si è reso conto che non riusciva a mantenere tutti i suoi vizietti:
    - Mangiare al ristorante
    - Bere nei bar
    - Girare in automobile
    - Fare vacanze al mare
    - Fumare
    Per poter lavorare all'80% avrebbe dovuto rinunciare a qualcosa (magari anche solo all'automobile), ma siccome non vuole rinunciare a niente è tornato a lavorare al 100%.
    Una persona con un reddito minimo garantito potrebbe al massimo permettersi un solo vizio, deve scegliere quale fra i cinque. Se vuole riuscire a mantenersi più di un vizio, deve saltare i pasti.
    Molte persone sono come il mio amico: non vogliono rinunciare a nulla. Quindi lavorano anche se c'è il reddito minimo garantito.
    D'altra parte invece, le persone che si accontentano di molto poco, con il reddito minimo garantito possono sopravvivere.
    Libertà per me significa poter scegliere il proprio stile di vita. Nel sistema voluto dai liberisti solo le persone che amano i soldi e il lavoro sono felici, gli altri sono depressi.
    sintetizzando siamo al chi si contenta gode, che peraltro è un concetto ampiamente condivisibile, ma lontano anni luce dal concepire un mondo dove si è liberi di non lavorare. Tra l'altro ti sei chiesto chi dovrebbe produrlo il reddito di cittadinanza se tutti ne avessero diritto?
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  8. #28
    Edge of a straight razor.
    Data Registrazione
    12 Sep 2004
    Località
    Unknown Pleasures by Joy Division
    Messaggi
    21,912
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    E del reddito garantito il giorno che nessuno ha voglia di fare il pane, cosa te ne fai?
    Il panettiere, il muratore, l'idraulico etc, etc, continueranno a produrre per il semplice e banalissimo motivo, che NON tutti si accontenteranno del reddito minimo garantito...era così anche prima, lo è e lo sarà sempre.
    Blake likes this.
    « Il popolo non crede ai cultori delle cedole bancarie.Crede all'azione, a chi gli indica le vie del destino.Crede soprattutto a chi gli aprirà le strade vere della giustizia sociale. » Filippo Corridoni
    « Nec spe nec metu » Isabella d'Este

  9. #29
    Edge of a straight razor.
    Data Registrazione
    12 Sep 2004
    Località
    Unknown Pleasures by Joy Division
    Messaggi
    21,912
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Citazione Originariamente Scritto da FRUGALE Visualizza Messaggio
    Lavorare non è un obbligo, spesso è una necessità che consente a chi lavora di sopravvivere a malapena, o vivere dignitosamente o fare qualche soldo.
    Lavorare può essere bello.
    Ma infatti lavorare ERA bello ; io lavoravo anche da ragazzo, perchè con lo stipendio (che all'epoca era serio e commisurato al costo della vita) potevo permettermi quello che NON potevano permettersi quelli che NOn lavoravano.

    La differenza tra il lavorare ed il NON lavorare è sempre stato quello ; convenienza e voglia di avere più soldi in tasca.

    (a meno di non guadagnare grazie ad una passione remunerativa, in tal caso cambia tutto e radicalmente, ovviamente)
    « Il popolo non crede ai cultori delle cedole bancarie.Crede all'azione, a chi gli indica le vie del destino.Crede soprattutto a chi gli aprirà le strade vere della giustizia sociale. » Filippo Corridoni
    « Nec spe nec metu » Isabella d'Este

  10. #30
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Jan 2018
    Messaggi
    1,885
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Non saremo mai veramente liberi fintanto che lavorare sarà un obbligo

    Contratti precari, mercato interno fermo, poco lavoro, qualità scarsa, mansioni di servizio e non produttive, difficoltà nel reclutamento; il problema è che si sta andando verso la schiavitù.
    Ultima modifica di CoronaFerrea; 03-12-19 alle 20:26
    Max72 likes this.

 

 
Pagina 3 di 19 PrimaPrima ... 23413 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Liberi e uguali. I sinistri non saranno MAI uomini liberi!
    Di ventunsettembre nel forum Padania!
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 08-01-18, 19:41
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-08-15, 17:43
  3. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 24-12-08, 22:42
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-07-05, 21:34
  5. Mussolini: "alle politiche ci saremo e saremo FUORI DA POLI"
    Di MarioDVX nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-03-05, 11:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226