User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    5,520
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    BERGOGLIO, UNA NUOVA RIVELAZIONE
    Maurizio Blondet 22 Dicembre 2019

    https://www.maurizioblondet.it/bergo...a-rivelazione/



    Qual è stato il peccato di Sodoma, per cui l’antica città venne incenerita? Finalmente la Pontificia Commissione Biblica ci chiarisce ogni dubbio, in uno studio che è stato commissionato dal “Santo Padre”: – ” un peccato che consiste nella mancanza di ospitalità, con ostilità e violenza nei confronti del forestiero, comportamento giudicato gravissimo e meritevole perciò di essere sanzionato con la massima severità, perché il rifiuto del diverso, dello straniero bisognoso e indifeso, è principio di disgregazione sociale, avendo in se stesso una violenza mortifera che merita una pena adeguata”.

    Finalmente corretti duemila anni di fraintendimenti, per cui addirittura “sodomia” è diventato, tra il popolino, sinonimo del peccato impuro contro natura. Un errore condiviso persino da “Giuda fratello di Giacomo” , palesemente un contemporaneo di Cristo, di cui c è stata tramandata una lettera canonica: “Così Sòdoma e Gomorra e le città vicine, che alla stessa maniera si abbandonarono all’immoralità e seguirono vizi contro natura, stanno subendo esemplarmente le pene di un fuoco eterno” (Giuda 7).

    Ma che dico, duemila anni di errori, tramandati dai discepoli stesso di Gesù? Sono 2500 anni, di errori! Ezechiele, che fu uno dei deportati di Babilonia, nel 597 a. C., anche lui pensava a quel peccato “là”: : “Ecco, questa fu l’iniquità di […] Sodoma: lei e le sue figlie vivevano nell’orgoglio, nell’abbondanza del pane e in una grande indolenza, ma non sostenevano la mano dell’afflitto e del povero. Erano altezzose e commettevano abominazioni davanti a me” (16, 49-50). Dove “abominazioni” è termine costante (per es. Levitico 18: 22) indicare l’omosessualità.
    “Sodomita” è Salvini e chi lo approva

    Ora è finalmente chiaro: la Sodomia è il peccato di “mancanza di ospitalità nei confronti del forestiero”. Peccato “gravissimo e meritevole di essere sanzionato con la massima severità”.

    La Chiesa ora reinterpreta Sodoma per attaccare i sovranisti - IlGiornale.it

    Ora sappiamo come regolarci: possiamo partecipare ai gay pride e alle loro feste ed orge dove si “conoscono”, purché non cadiamo nel peccato dei peccati, “la mancanza di accoglienza e ostilità” verso il clandestino. Il delitto “abominevole” è solo quello.

    (/Qui per esempio la rivalutazione della coppia omosex: https://www.avvenire.it/chiesa/pagin...lita-cristiana)

    Tutto ciò è molto consolante. E non è la sola grande, consolante novità dottrinale e morale varata nei giorni scorsi. Danilo Quinto ha richiamato l’attenzione sull’appassionata difesa che Bergoglio ha fatto di Giuda, quello che tradì il Maestro. Più volte ha chiamato Giuda “povero uomo pentito”

    Per esempio “un’omelia del 10 aprile 2016, riportata nel resoconto che ne diede “L’Osservatore Romano” in un articolo dal titolo significativo, “Aggrappati alla lettera“. Bergoglio disse in quell’occasione: “Mi fa male quando leggo quel passo piccolo del Vangelo di Matteo, quando Giuda pentito va dai sacerdoti e dice: ‘ho peccato”, e vuol dare… e dà le monete. Ma loro gli rispondono: ‘Che ci importa! Te la vedrai tu!’. Hanno un cuore chiuso davanti a questo povero uomo pentito che non sapeva cosa fare. Gli dicono: ‘Te la vedrai tu’. E così Giuda andò ad impiccarsi”. Ma “cosa fanno loro quando Giuda va ad impiccarsi? Parlano e dicono: ‘ma povero uomo…’. […] A loro, ha ribadito il papa, “non importa la vita di una persona, non importa il pentimento di Giuda: il Vangelo dice che è tornato pentito”. A loro “importa soltanto il loro schema di leggi e tante parole e tante cose che hanno costruito”.
    Giuda è salvo, si è pentito

    Con questo, Bergoglio corregge financo Gesù e i Vangeli: Giovanni 17,12 che nell’evocare la preghiera di Gesù al padre: “Quand’ero con loro, io conservavo nel tuo nome coloro che mi hai dato e li ho custoditi; nessuno di loro è andato perduto, tranne il figlio della perdizione, perché si adempisse la Scrittura» . O Matteo 26, 24: …” ma guai a colui dal quale il Figlio dell’uomo viene tradito; sarebbe meglio per quell’uomo se non fosse mai nato!». Con questa addolorata esclamazione, s’è sempre ritenuto che Gesù di Nazaret alludesse alla dannazione eterna del personaggio. Il solo, coi insegnavano al catechismo, di cui possiamo dire con ragionevole certezza che egli sta “nelle tenebre esteriori”.

    Ma evidentemente Gesù non era ancora buono quanto Bergoglio e i suoi discepoli.

    “Eretico chi dice che Giuda è dannato”, ha dichiarato mons. Vincenzo Paglia, Presidente della Pontifica Accademia per la vita”. Si porta sempre un po’ avanti nella teologia papalina, il Paglia

    Addirittura eretico..Dunque Gesù è eretico. Buono a sapersi.

    Come ben nota Danilo Quinto, la riabilitazione di Giuda ha uno scopo: “ che chi dice di Giuda il “povero uomo pentito” (Bergoglio) e chi accusa di eresia coloro che pensano che Giuda sia dannato (mons. Paglia), ha un sottile e diverso obiettivo: la difesa di una posizione – questa sì – anticristica. Vuole negare l’esistenza del peccato e quella dell’Inferno. Una posizione indifendibile per chi crede nella Chiesa, Una, Santa, Cattolica e Apostolica. Gesù è sceso sulla terra per salvarci dai nostri peccati, se li riconosciamo e se ci pentiamo. Altrimenti, il nostro destino sarà inesorabilmente quello toccato a Giuda. Usare arbitrariamente la Parola di Dio, senza attribuirle il giusto significato, è un fatto che non è permesso al Presidente della Pontificia Accademia per la Vita, né tanto meno a chi dovrebbe custodire e tramandare la fede”.

    Attenzione perché la riabilitazione di Giuda è non solo la più grave delle espettorazioni ereticali dette da El Papa. E’ palesemente la sua intenzione negare l’inferno, e coerente con la sua stravolta “lettura” delle cose ultime che ha confidato al suo vero evangelista, Eugenio Scalfari:

    “Lei mi ha parlato di anime buone e ammesse alla contemplazione di Dio. Ma le anime cattive? Dove vengono punite?

    Risposta: Non vengono punite, quelle che si pentono ottengono il perdono di Dio e vanno tra le fila delle anime che lo contemplano, ma quelle che non si pentono e non possono quindi essere perdonate scompaiono. Non esiste un inferno, esiste la scomparsa delle anime peccatrici”.

    (28 marzo 2018).

    https://rep.repubblica.it/pwa/esclus...-C4-P1-S1.4-T1

    Ora, tutto ciò configura una “nuova rivelazione” di cui Bergoglio è al corrente, lui solo, e che confida a pezzi e bocconi agli amici suoi come Scalfari e Paglia. Ci limitiamo a chiosare che questa nuova rivelazione, che si pretende amica del mondo,buona, buonista,ecologica ed eurpeista, non sta eliminando i peccati: li sta sotituendo con altri. Oggi sono “sodomiti”, poniamo, Salvini e quelli che lo votano perché perplessi di fronte all’invasione di clandestini africani, l’incenerimento che colpì l’antica città. Mentre i salvati sono coloro che si macchiano della lussuria contro natura, a cui va la simpatia dellla rivelazione bergogliana.
    I nuovi divieti: proselitismo, farsi il segno della Croce

    Le eresie non sono più di moda? Ma no, provate a dire che Giuda è all’inferno, mons. Paglia vi dice eretico.

    Chi propone la dottrina della correndenzione di Maria, dice “una tonteria”. Di Maria, nella nuova rivelazione,bisogna credere , «si meticciò con l’umanità… e meticciò Dio stesso».

    Così, nella nuova dottrina rivelata a Bergoglio ci sono nuovi divieti:

    Vietato dire «a un ragazzo a una ragazza ‘tu sei ebreo, tu sei musulmana, vieni e convertiti’: non si può!»: così ha prescritto Papa Francesco dialogando con gli studenti del liceo classico Albertelli è stato chiaro e ha messo in guardia dal rischio di fare proselitismo. “ Tu sii accogliente con la tua fede, e quella coerenza ti farà maturare. Non siamo nei tempi delle crociate», ha detto il Papa.

    Abbiamo appreso dall’allenatore Mancini, devoto di Medjugorje, che El Papa gli ha detto, irritato: ma perché vi fate il segno della Croce? E lui, in campo, ha smesso “per non fare arrabbiare il papa”.

    Ecco tutta una serie di nuovi divieti della nuova rivelazione.

    Ché poi, come nota Baronio, guarda che strano caso: tutte le novità della nuova dottrina di El Papa coincidono con “le istanze” del globalismo e quelle che la UE chiama i nostri valori: “dall’accoglienza dei profughi, nell’apertura all’agenda GLBT alla frode dell’allarmismo ambientalista” all’”ecologismo malthusiano – che considera l’umanità una sorta di cancro del Pianeta e punta a ridurre drasticamente la popolazione tramite la contraccezione, l’aborto, la sterilizzazione, l’eutanasia, la diffusione di malattie, la promozione dell’omosessualismo”, non c’è una solo cosa su cui El Papa abbia preso qualche distanza; nessuna riserva sul trattamento della Grecia, sulla disoccupazione giovanile di massa in Italia, Spagna. Sulle nozze gay. Mai una volta che una sua frase abbia irritato i poteri che ci dominano.

    https://opportuneimportune.blogspot....rlo-maria.html

    Niente. Gli vanno bene. E lo ha detto persino con il discorso pre-natalizio alla Curia

    “Non siamo più nella cristianità, la riforma è fondamentale

    VATICANO Papa alla Curia: Non siamo più nella cristianità, la riforma è fondamentale

    Lo lascio leggere a voi, il suo programma. Che non siamo più nella cristianità è una banalità: ma è chiaro, come nella nuova interpretazione di Sodoma ha di mira Salvini, o i “populisti”, qui Bergoglio ha di mira i “tradizionalisti”. Praticamente tutto ciò che Bergoglio dice, lo dice per colpire qualche nemico suo, o che sente nemico. Dice che la Chiesa oggi “non è la sola che produce cultura, è la sola né la più ascoltata”: e certo, perché lui non ne ha e non vuole che ce ne sia.

    Luogo comune dopo frase fatta (“Noi dobbiamo avviare processi e non occupare spazi””,ripetuta mille volte) annuncia non so che riforma, vacua e imprecisa: e giù il cammino di Abramo e giù migranti “che sono oggi sono il simbolo di tutti gli scartati della società globalizzata”; la solfa di “la Chiesa è chiamata a promuovere lo sviluppo integrale dell’uomo alla luce del Vangelo» , il tutto per dar ragione al “cardinale Martini, che disse parole che devono farci interrogare: «La Chiesa è rimasta indietro di duecento anni. Come mai non si scuote? Abbiamo paura? Paura invece di coraggio? Comunque la fede è il fondamento della Chiesa. La fede, la fiducia, il coraggio. […] Solo l’amore vince la stanchezza».

    La farse più vieta e rozza che un prelato progressista abbia potuto dire. Un concetto da agit prop leninista anni ’80. Essere “indietro” in fatti di fede e spiritualità è l’accusa ideologica di rara stupidità . Perché non “indietro di mille anni?”. O di duemila, magari? No, Martini come Bergoglio o i suoi adepti, hanno ancora sul gozzo il “rifiuto della modernità” di Pio Nono e Pio decimo.

    Ed ecco che sono ancora lì a inseguire la modernità, abbracciarla mentre è diventata satanica: ma loro confondono la globalizzazione e “l’Europa” come la mistica unità del genere umano, e non nuovi modi di oppressione; vedono delle sue aberrazioni esibite svergognate nuove forme “d’amore”, ovviamente in Pachamama l’inculturazione. E forse ci viene risparmiata “la nuova cultura, marcata da fattori di convergenza e multimedialità, ha bisogno di una risposta adeguata da parte della Sede Apostolica nell’ambito della comunicazione”.

    Che vecchiumi, questa modernità. Perche tutto sfocia nella riduzione storicistica delle fede che deve “andare incontro ai segni dei tempi”: accettando i più aberranti e anti-umani, perché tanto se anche Giuda è salvo, che volete che male faccia la pornografia accessibile sul “mezzo multimediale” ai bambini, o la mafia nigeriana che fa a pezzi le donne, o una intera gioventù che si suicida con droghe e discoteche senza prospettive, nel vuoto mentale prima che morale; nulla da dire sui sintomi di una umanità in estinzione terminale perché la si è privata della “sola cosa necessari” .

    Complice di questa privazione, la Chiesa “accogliente” della nuova Sodoma (sovranista) e di Giuda salvato:

    L’uscita esasperata di monsignor Viganò dice il necessario:

    «A poche settimane dall’epilogo dell’evento sinodale che ha segnato l’investitura di pachamama nel cuore della Cattolicità, abbiamo appreso che il disastro conciliare del Novus Ordo Missae subisce ulteriori ammodernamenti, tra i quali l’introduzione della “Rugiada” nel Canone eucaristico al posto della menzione dello Spirito Santo, terza Persona della Santissima Trinità. Si tratta di un ulteriore passo nel senso della regressione verso la naturalizzazione e l’immanentizzazione del Culto Cattolico, verso un Novissimus Ordo panteistico ed idolatra». E ancora: «È da ormai più di sei anni che siamo avvelenati da un falso magistero, sorta di sintesi estrema di tutte le equivoche formulazioni conciliari e degli errori post-conciliari che si sono inarrestabilmente propagati, senza che la maggior parte di noi se ne accorgesse. Sì, perché il Vaticano Secondo ha aperto, oltre che il Vaso di Pandora, anche la Finestra di Overton, ed in maniera così graduale che non ci si è resi conto degli stravolgimenti messi in atto, dell’autentica natura delle riforme, delle loro drammatiche conseguenze, e neppure ci è venuto il sospetto di chi realmente si trovasse alla regia di quella gigantesca operazione sovversiva, che il modernista cardinale Suenens definì “il 1789 della Chiesa Cattolica”».

    Chi? Colui che ispira a Bergoglio la “nuova rivelazione” che non ha basi nella Scrittura e ne rovescia il senso.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    27 Apr 2014
    Messaggi
    4,578
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    Immergersi nell'immanenza per prendere atto delle condizioni dell'uomo è una follia , un azzardo: ci si macchia facilmente nel voler comprendere pienamente l' esperire.
    Ci si ritrova macchiati senza sapere come...

    L'articolo vaglia criticamente le posizioni di comprensione dell' "errante condizione umana" da una pretesa severitá nel giudizio.

    Chi pecca e conosce le conseguenze del suo atto è potenzialmente prezioso perchè può contribuire a rinnovare il senso del dissuadere da tale condotta.

    È molto difficile essere cattolici, in questo senso: per questo motivo non si può pretendere da tutti indistintamente una fede espletata sulla prima linea di un proselitismo ideale. Si "tenta" un tipo di conversione naturale, forse...

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    25 Nov 2019
    Messaggi
    423
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    E' ridicolo: cambiano idea come le banderuole a seconda di dove tira il vento.
    Esempio emblematico di come la religione sia solo uno strumento nelle mani delle elite per controllare il popolo ignorante: per fortuna in pochi ancora credono a queste favole.

  4. #4
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    14,039
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    Citazione Originariamente Scritto da Infinity Visualizza Messaggio
    E' ridicolo: cambiano idea come le banderuole a seconda di dove tira il vento.
    "Allora se qualcuno vi dirà: Ecco, il Cristo è qui, o: È là, non ci credete. Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti. Ecco, io ve l'ho predetto." Mt 24, 23-25

    Saremo giudicati dalla nostra docilità alla Grazia santificante, ma guai a chi si crede eletto senza esserlo.
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    27 Apr 2014
    Messaggi
    4,578
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    Citazione Originariamente Scritto da eq... Visualizza Messaggio
    "Allora se qualcuno vi dirà: Ecco, il Cristo è qui, o: È là, non ci credete. Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti. Ecco, io ve l'ho predetto." Mt 24, 23-25

    Saremo giudicati dalla nostra docilità alla Grazia santificante, ma guai a chi si crede eletto senza esserlo.
    ...sarebbe passibile di pena messianica, anche se il pluridire su qualcuno potrebbe efficiare in modo che accada il " anche tu l'hai detto ed io lo sono" .Che è sintomo di avvenuta incarnazione del verbo.
    Che è in fondo un potere cui tutti aspiriamo.

    Non ho mai capito perchè Gesù non rispondesse con un proverbiale "aridanga!" ogni qualvolta che incontrava istanze ( mute o palesi) che lo avrebbero portato al calvario.

    Se c' ero io e non ero il fico secco ,come minimo mettevo in pausa dal telecomando o smettevo di leggere il vangelo prima dell'Ultima Cena.
    Oppure lo facevo trasformare in un supersavian di sesto livello , così gli faceva vedere Lui,a quello.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Aug 2013
    Messaggi
    13,234
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    Sembra che la chiesa abbia già da secoli assolto la sodomia come la pedofilia visti i continui fatti di cronaca che hanno visti coinvolti i loro rappresentanti.

    Come ha assolto chi di loro si è sottratto al precetto fondamentale del cristianesimo: LA POVERTA'.
    https://conoscererendeliberi.wordpre...va-di-poverta/
    “Ed ecco un tale gli si avvicinò e gli disse: «Maestro, che cosa devo fare di buono per ottenere la vita eterna?». Egli rispose: «Perché mi interroghi su ciò che è buono? Uno solo è buono. Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti». Ed egli chiese: «Quali?». Gesù rispose: «Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, onora il padre e la madre, ama il prossimo tuo come te stesso». Il giovane gli disse: «Ho sempre osservato tutte queste cose; che mi manca ancora?». Gli disse Gesù: «Se vuoi essere perfetto, và, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi». Udito questo, il giovane se ne andò triste; poiché aveva molte ricchezze. Gesù allora disse ai suoi discepoli: «In verità vi dico: difficilmente un ricco entrerà nel regno dei cieli. Ve lo ripeto: è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli»

    Per non parlare poi dell'idolatria.
    Un vangelo e un vecchio testamento rimaneggiati di continuo, secondo le varie necessità.
    loro non mandano gli assassini mandano i mercati

  7. #7
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    5,520
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    Citazione Originariamente Scritto da gianc Visualizza Messaggio
    Sembra che la chiesa abbia già da secoli assolto la sodomia come la pedofilia visti i continui fatti di cronaca che hanno visti coinvolti i loro rappresentanti.

    Come ha assolto chi di loro si è sottratto al precetto fondamentale del cristianesimo: LA POVERTA'.
    https://conoscererendeliberi.wordpre...va-di-poverta/
    “Ed ecco un tale gli si avvicinò e gli disse: «Maestro, che cosa devo fare di buono per ottenere la vita eterna?». Egli rispose: «Perché mi interroghi su ciò che è buono? Uno solo è buono. Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti». Ed egli chiese: «Quali?». Gesù rispose: «Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, onora il padre e la madre, ama il prossimo tuo come te stesso». Il giovane gli disse: «Ho sempre osservato tutte queste cose; che mi manca ancora?». Gli disse Gesù: «Se vuoi essere perfetto, và, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi». Udito questo, il giovane se ne andò triste; poiché aveva molte ricchezze. Gesù allora disse ai suoi discepoli: «In verità vi dico: difficilmente un ricco entrerà nel regno dei cieli. Ve lo ripeto: è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli»

    Un ricco è uno che ha molti soldi e se li gode.

    Chi ha delle ricchezze ma le spende o per aiutare il prossimo o per il mantenimento della sua organizzazione non è ricco.

    La Chiesa deve rapportarsi con governi di tutto il mondo, occorrono soldi per spese di rappresentanza, per fare la grande politica
    che permette poi di fare il bene concreto alle persone.
    Queste citazioni del vangelo sulla povertà sono fuori luogo, puerili, tipiche di una visione semplificatoria ingenua.

    Poi è chiaro se qualche uomo di Chiesa usa i soldi per goderseli, beh è chiaro che è da condannare.
    Questo può accadere o non accadere non importa, gli errori degli uomini sono una cosa, il messaggio cristiano è un altra cosa.

    Se non esistesse la Chiesa la pedofilia non sarebbe considerata nemmeno un reato e un dato acquisito della nostra cultura.
    Poi che anche gli uomini di Chiesa se ne macchino questo ci fa provare una particolare ripugnanza perchè vorremmo sempre che in questa società ci fosse qualcuno perfetto in grado di dare il buon esempio e specie chi non ha molta fede ne ha una grandissimo scandalo.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Aug 2013
    Messaggi
    13,234
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    Un ricco è uno che ha molti soldi e se li gode.

    Chi ha delle ricchezze ma le spende o per aiutare il prossimo o per il mantenimento della sua organizzazione non è ricco.

    La Chiesa deve rapportarsi con governi di tutto il mondo, occorrono soldi per spese di rappresentanza, per fare la grande politica
    che permette poi di fare il bene concreto alle persone.
    Queste citazioni del vangelo sulla povertà sono fuori luogo, puerili, tipiche di una visione semplificatoria ingenua.

    Poi è chiaro se qualche uomo di Chiesa usa i soldi per goderseli, beh è chiaro che è da condannare.
    Questo può accadere o non accadere non importa, gli errori degli uomini sono una cosa, il messaggio cristiano è un altra cosa.

    Se non esistesse la Chiesa la pedofilia non sarebbe considerata nemmeno un reato e un dato acquisito della nostra cultura.
    Poi che anche gli uomini di Chiesa se ne macchino questo ci fa provare una particolare ripugnanza perchè vorremmo sempre che in questa società ci fosse qualcuno perfetto in grado di dare il buon esempio e specie chi non ha molta fede ne ha una grandissimo scandalo.
    Sono d'accordo con te su tutto (o quasi).
    Ma secondo te quell'immenso patrimonio immobiliare per lo più inutilizzato e per il quale la chiesa non paga le tasse, serve per far del bene al prossimo ?
    La povertà, l'obbligo di donare tutto ai poveri, è il precetto fondamentale del cristianesimo, la chiesa lo ha considerato valido per gli altri, non per se stessa.
    E sempre secondo te i preti pedofili coperti, tollerati o semplicemente spostati dalla chiesa da tempi immemorabili sono un fatto personale di qualcuno che sbaglia o un tarlo che ha minato la credibilità dell'intera chiesa ?
    Cosa aspettano, sempre secondo te, a rendere obbligatorio il matrimonio per tutti quei religiosi che intendono essere pastori di una comunità ? E perché fino ad ora non lo hanno fatto ?
    loro non mandano gli assassini mandano i mercati

  9. #9
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    5,520
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    Citazione Originariamente Scritto da gianc Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo con te su tutto (o quasi).
    Ma secondo te quell'immenso patrimonio immobiliare per lo più inutilizzato e per il quale la chiesa non paga le tasse, serve per far del bene al prossimo ?
    La povertà, l'obbligo di donare tutto ai poveri, è il precetto fondamentale del cristianesimo, la chiesa lo ha considerato valido per gli altri, non per se stessa.
    E sempre secondo te i preti pedofili coperti, tollerati o semplicemente spostati dalla chiesa da tempi immemorabili sono un fatto personale di qualcuno che sbaglia o un tarlo che ha minato la credibilità dell'intera chiesa ?
    Cosa aspettano, sempre secondo te, a rendere obbligatorio il matrimonio per tutti quei religiosi che intendono essere pastori di una comunità ? E perché fino ad ora non lo hanno fatto ?
    Come tutte le realtà terrene la Chiesa ha bisogno anche di patrimoni in immobili per mantenere la solidità, altrimenti sarebbe esposta alle temperie della finanza.

    La chiesa anglicana è una marionetta delle corona inglese. Le chiese ortodosse lo sono state dei regimi socialisti per poter sopravvivere e continuano ad esserlo. Se vogliamo che non diventi uno strumento di potere dei vari principi occorre che sia economicamente indipendente. Questa la teoria, nella prassi che ci siano state situazioni scandalose come nello IOR o forse ci saranno ancora questo è un'altro discorso. Sai che Marcinkus pare che fosse della massoneria che sono adoratori di ben altre entità spirituali.


    Citazione Originariamente Scritto da gianc Visualizza Messaggio
    Cosa aspettano, sempre secondo te, a rendere obbligatorio il matrimonio per tutti quei religiosi che intendono essere pastori di una comunità ? E perché fino ad ora non lo hanno fatto ?
    E' bello poter avere dei modelli di santità che con la castità stanno con un piede in terra e uno già in cielo. Un prete sposato alla fine fa un lavoro sociale e niente più. Come può amare gli altri più della loro moglie e dei figli?

    “Chi ama padre o madre più di me, non è degno di me…” (Matteo 10 : 34-11:1)
    secondo me è una base del celibato giacchè questi due amori sono ancora più grandi di mogli e figli.

    Siamo tutti degni di pregare Cristo per la salvezza ma essere degni di Cristo è uno status di particolare perfezione richiesto ai sacerdoti già in questa vita.

    La Chiesa nei tempi bui, questi lo sono mi pare assodato, rimane credibile in qualche santo parroco, in qualche suora di clausura che prega tutto il giorno. Sono queste persone che reggono il mondo, che fanno da Katechon.

    Il punto è: ci crediamo che esistono le forze del male o pensiamo che la religione sia solo umanesimo?
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Aug 2013
    Messaggi
    13,234
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Bergoglio, Una Nuova Rivelazione

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    Come tutte le realtà terrene la Chiesa ha bisogno anche di patrimoni in immobili per mantenere la solidità, altrimenti sarebbe esposta alle temperie della finanza.

    La chiesa anglicana è una marionetta delle corona inglese. Le chiese ortodosse lo sono state dei regimi socialisti per poter sopravvivere e continuano ad esserlo. Se vogliamo che non diventi uno strumento di potere dei vari principi occorre che sia economicamente indipendente. Questa la teoria, nella prassi che ci siano state situazioni scandalose come nello IOR o forse ci saranno ancora questo è un'altro discorso. Sai che Marcinkus pare che fosse della massoneria che sono adoratori di ben altre entità spirituali.




    E' bello poter avere dei modelli di santità che con la castità stanno con un piede in terra e uno già in cielo. Un prete sposato alla fine fa un lavoro sociale e niente più. Come può amare gli altri più della loro moglie e dei figli?

    Chi ama padre o madre più di me, non è degno di me…” (Matteo 10 : 34-11:1)
    secondo me è una base del celibato giacchè questi due amori sono ancora più grandi di mogli e figli.

    Siamo tutti degni di pregare Cristo per la salvezza ma essere degni di Cristo è uno status di particolare perfezione richiesto ai sacerdoti già in questa vita.

    La Chiesa nei tempi bui, questi lo sono mi pare assodato, rimane credibile in qualche santo parroco, in qualche suora di clausura che prega tutto il giorno. Sono queste persone che reggono il mondo, che fanno da Katechon.

    Il punto è: ci crediamo che esistono le forze del male o pensiamo che la religione sia solo umanesimo?
    1. la Chiesa ha bisogno anche di patrimoni in immobili per mantenere la solidità, altrimenti sarebbe esposta alle temperie della finanza
    Cristo ha detto che per essere perfetti bisogna liberarsi di tutte le ricchezze terrene e seguire lui. Ad egli probabilmente della grande finanza e del potere delle nazioni interessava poco. Ma la domanda vera è: la chiesa deve tendere alla perfezione o un organizzazione umana come tutte le altre ?

    2. Un prete sposato alla fine fa un lavoro sociale e niente più.
    I preti evangelici sono sposati e non mi sembrano peggio dei nostri.

    3. Chi ama padre o madre più di me, non è degno di me…
    Non c' bisogno di amare qualcuno più di lui però bisogna amare anche la propria famiglia e non desiderare i bambini.

    4. ci crediamo che esistono le forze del male o pensiamo che la religione sia solo umanesimo ?
    Non credo nelle forze del male come le ha descritte la teologia, il male è dentro ognuno di noi, quando si va contro l'ordine dell'universo e la sacralità della vita, ed è nostro compito tirare fuori il bene da noi stessi.
    loro non mandano gli assassini mandano i mercati

 

 

Discussioni Simili

  1. Bergoglio, una nuova rivelazione
    Di Maxadhego nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 82
    Ultimo Messaggio: 31-12-19, 12:23
  2. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 12-04-18, 23:27
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-03-18, 15:03
  4. Scienza e Rivelazione
    Di Cuordy nel forum Cattolici
    Risposte: 108
    Ultimo Messaggio: 07-10-09, 00:04
  5. Baghdatis:possibile rivelazione o solo una meteora?
    Di er uagh nel forum Tuttosport
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 02-03-06, 11:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226