User Tag List

Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 111
Like Tree55Likes

Discussione: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasulli!

  1. #1
    Forumista junior
    Data Registrazione
    14 Nov 2019
    Messaggi
    51
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasulli!

    Salve a tutti credo sia arrivato il momento di denunciare un perverso e subdolo meccanismo che è in atto dal 2002, ovvero da quando la legge sulla cittadinanza fu cambiata con la riforma Tremaglia, oggi siamo alle sue conseguenze più nefaste, perchè quello che sto per raccontare è la mestastasi di una cancrena che si è sviluppata per anni e che è ben gestista e organizzata come una cupola mafiosa. Ma andiamo con ordine, non è mia intenzione denunciare questo problema per convincere qualcuno che abbiamo bisogno di un'altra legge sulla cittadinanza, perchè spesso è la trappola retorica perfetta che impedisce di denunciare questa lobby e i suoi interessi, questa discussione prescinde da questo e vuole fare luce su una legge, quella Iure Sanguinis che funziona diversamente da come funziona negli altri paesi che hanno lo stesso modello e vi spiegherò il perchè. Da un po' di anni si sente ogni tanto sulle cronache di truffe commesse da persone di origine sudamericana, quasi sempre di nazionalità brasiliana che commettono illeciti legati all'ottenimento della cittadinanza italiana. Oggi vi spiegherò come funziona, per ottenere la cittadinanza tramite Ius Sanguinis nel mondo di solito bisogna avere un genitore o un avo diretto, o al massimo e non oltre un nonno e soddisfare altri requisiti come lingua, cultura o altro, in Italia dal 2002 con l'entrata in vigore della legge Tremaglia invece, la legge che era buona e funzionava analogalmente a quelle degli altri Ius Sanguinis degli altri paesi europei, cioè sei cittadino italiano se sei figlio di cittadino italiano, quindi discendente diretto, viene modificata, adesso chiunque abbia un antenato italiano nel proprio albero genealogico a partire dal 1861 ma anche prima dell'unità d'Italia, anche se c'è un solo antenato italiano rispetto alla maggioranza dei membri della propria famiglia può ottenere la cittadinanza italiana senza neanche un requisito di conoscenza linguistica o culturale! Viene definita Ius Sanguinis senza limiti generazionali, unicum mondiale, non esistono altri paesi al mondo ad avere un tale modello. Così all'alba del 2020 i nodi vengono al pettine e assistiamo ad uno tsunami umano di finti italiani che sta prendendo la cittadinanza in massa in Sudamerica, soprattutto Argentina e Brasile, paesi dove l'emigrazione italiana fu più forte alla fine del 1800. Queste masse figlie dei social e della tecnologia sono ora sollecitate all'ottenimento della nostra cittadinanza non mosse dall'amore per le proprie origini (molto lontane, marginali e sbiadite) ma dall'opportunità di scappare dai loro disastrati paesi. Qualcuno potrebbe obiettare che sono nostri discendenti e che quindi dovremmo accoglierli, ecco due delle favole che racconta chi da questo fenomeno ci ha costruito un business gigantesco, sono FALSE entrambe e vi spiego perchè! Primo: dato che la legge è stata trasformata eliminando ogni limite generazionale molte persone sono più di origini straniere che italiane ormai, prendiamo il Brasile, dove gli "italo-discendenti" sono alla 4, 5 o addirittura 6 generazione, cioè hanno trasivali, esavoli ecc, la loro italianità è talmente lontana e remota che stiamo dando di fatto la cittadinanza a potenziali milioni di gente che è mescolata con tutto, e qui bisogna entrare nel merito della realtà brasiliana. Il Brasile è un paese che è a maggioranza NON europea, che nel 1800 quando ha importato masse europee ha incoraggiato e praticato un meticciaggio di massa per cercare di sbiancare la popolazione, all'epoca costituita in maggioranza da schiavi africani liberati e indigeni nativi americani, così oggi quasi la totalità della popolazione è frutto di incroci tra europei, africani e amerindi. Insomma credo che tutti sappiano che il Brasile è il paese più multietnico al mondo, guarda caso quelli più africanizzati di solito hanno cognomi portoghesi, se il Portogallo dovesse dare la cittadinanza a tutti quelli nel mondo con cognome portoghese smetterebbe di essere un paese di etnia europa, perchè i mulatti in Brasile con i loro cognomi superano in numero dei veri portoghesi del Portogallo probabilmente. Seconda bugia è che queste persone siano mosse dall'amore di non si sa quale origine, visto che non la sanno neanche loro, perchè appena preso il nostro passaporto non hanno interesse nel venire in Italia se non qualcuno che alla fine emigra da noi come ripiego se non va bene altrove, ma vanno principalemente in Nord Europa o in Nord America per motivi economici, senza conoscere una parola di italiano. Insomma stiamo dando la cittadinanza a tutti indipendentemente se sono davvero di origine italiana o no in quella che è la più grande truffa di massa mai legalizzata nella storia, lo stesso accade in Argentina, in Argentina quasi metà della popolazione è incrociata con i Mapuche, i nativi americani, una buona parte della popolazione è costituita da mestizos, cioè incroci tra nativi americani e europei. In tutto questo si è creata una rete enorme di finti italiani manovrata da una cupola ben organizzata, ramificata sia in Italia con avvocati, intermediari, addirittura parlamentari che manteniamo tutti noi italiani autoctoni che fanno della loro politica nei paesi sudamericani il rilascio della cittadinanza Ius Sanguinis a questi "figli farlocchi" in massa che non parlano una parola d'italiano nella maggioranza dei casi, facilmente manovrabili da "rappresentanti" locali, e ne abbiamo molti esempi ormai in molti partiti, di truffe con i voti all'estero, addirittura abbiamo parlamentari argentini entrati nel parlamento italiano eletti con brogli sotto indagine dalle procure, parlamentari brasiliani che a stento parlano italiano e che provano a farsi eleggere in entrambi i parlamenti ecc. Il fatto sconvolgente è che le masse che possono richiedere la cittadinanza sono gigantesche proprio per via del meccanismo assurdo senza limiti generazionali, si parla di 40 milioni di persone solo in Brasile e quasi 100 milioni nel mondo! Nel 2008 in Brasile circa 60.000 persone avevano la cittadinanza italiana, oggi sono circa 450.000, e i numeri stanno esplodendo, la domanda triplicherà in pochi anni, grazie al passaparola e al business che si è creato, questo allarme è stato lanciato circa tre anni fa da alcuni diplomatici italiani che provano a mettere in guardia il nostro paese dalle conseguenze di questo fenomeno, che se non fermato porterà alla catastrofe, sia economica, sia mi permetto di aggiungere etnica anche, paradossalmente questa legge sta silenziosamente producendo quello che alcuni, a ragione o a torto (non entro nel merito, ma è per far capire) temevano, cioè la scomparsa della popolazione italiana col mescolamento di massa, perchè basti pensare che in Brasile soprattutto a parte nei remoti villaggi dove i primi italiani vi si stabilirono insieme ai tedeschi, la maggioranza della popolazione che vanta antenati italiani oggi è sparsa nei grandi assembramenti urbani e la popolazione è costituita da meticci frutto di intermescolanze avvenute di generazione in generazione, tutti potenziali futuri cittadini italiani se non viene rivista questa legge truffa. Dei tentativi sono stati fatti per mettere un limite alla seconda generazione, cioè al massimo ai nonni, e magari anche il requisito di lingua italiana nel primo decreto sicurezza da un senatore che denunciava questo fenomeno, ma la lobby dei parlamentari esteri grazie ad una petizione online di circa 6.000 brasiliani ne ha impedito l'approvazione, così poco è bastato, perchè questi parlamentari oriundi fanno numeri essenziali in parlamento per tenere in piedi i governi, quindi ricattano costantemente di non votare la fiducia e far cadere i governi. Penso che bisogna muoversi e cominciare a far casino altrimenti non se ne esce. Non possiamo mantenere mezzo sudamerica a scrocco, diluendo l'italianità in questo modo a gente di cui non si è certa l'origine, grazie alla nostre tasse, al nostro lavoro. Questi ottengono tutto perchè diventano cittadini con un automatismo mostruoso. La soluzione è semplice: basta correggere la legge e riportarla a com'era prima della riforma Tremaglia, cioè lo Ius Sanguinis deve avere un limite generazionale e magari anche requisiti linguistici e culturali, l'iscrizione al club di Topolino è più impegnativa che ottenere il nostro passaporto allo stato attuale. Che ne pensate?
    triggered likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Mar 2011
    Messaggi
    5,655
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    Hai ragione ma non si tratta di milioni di persone ma poche migliaia l'anno, non mi sembra un grosso problema...
    Sparviero likes this.

  3. #3
    La Bestia©
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    40,597
    Mentioned
    727 Post(s)
    Tagged
    46 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    Una goccia nel mare.

    Poi sì, ci sarebbe da fare una seria riforma della cittadinanza, cancellando quelle vergognosamente regalate a selvaggi sbarcati l'altroieri da scafisti negrieri, e rivedendo pure l'aspetto da te citato, ma la vedo dura.

  4. #4
    Forumista junior
    Data Registrazione
    14 Nov 2019
    Messaggi
    51
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    Era così fino a pochi anni fa, invece i numeri da un paio d'anni stanno esplodendo, basta vedere i numeri nei consolati, solo quest'anno ne hanno fatto richiesta in 70.000 oltre ai quasi 300.000 in lista d'attesa, poi si devono sommare quelli che per scavalcare i consolati vengono a chiederla direttamente nei comuni italiani, il processo sul nostro territorio dura dai 3 ai 5 mesi, assaltando le anagrafi dei comuni a migliaia, basti vedere i fatti accaduti ad Ospedaletto Lodigiano e a Val Di Zoldo, che sono i più noti alle cronache. L'ambasciatore in Brasile ha detto che l'aumento è dell'800%, mostruoso, questo solo per i brasiliani, in Argentina invece si è superato il milione di persone che ha preso la cittadinanza italiana negli ultimi anni, con un aumento del 20% rispetto allo scorso anno. Questo fenomeno sta diventando enorme.
    Sparviero, Blake and triggered like this.

  5. #5
    Drugrillo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    42,735
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    486 Post(s)
    Tagged
    52 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    Sempre meglio dei poveri oriundi che i "profughi"...
    Sparviero, Ivan, Hermes and 2 others like this.
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  6. #6
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    65,294
    Mentioned
    1153 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    Citazione Originariamente Scritto da Fuoco-cosmico Visualizza Messaggio
    Salve a tutti credo sia arrivato il momento di denunciare un perverso e subdolo meccanismo che è in atto dal 2002, ovvero da quando la legge sulla cittadinanza fu cambiata con la riforma Tremaglia, oggi siamo alle sue conseguenze più nefaste, perchè quello che sto per raccontare è la mestastasi di una cancrena che si è sviluppata per anni e che è ben gestista e organizzata come una cupola mafiosa. Ma andiamo con ordine, non è mia intenzione denunciare questo problema per convincere qualcuno che abbiamo bisogno di un'altra legge sulla cittadinanza, perchè spesso è la trappola retorica perfetta che impedisce di denunciare questa lobby e i suoi interessi, questa discussione prescinde da questo e vuole fare luce su una legge, quella Iure Sanguinis che funziona diversamente da come funziona negli altri paesi che hanno lo stesso modello e vi spiegherò il perchè. Da un po' di anni si sente ogni tanto sulle cronache di truffe commesse da persone di origine sudamericana, quasi sempre di nazionalità brasiliana che commettono illeciti legati all'ottenimento della cittadinanza italiana. Oggi vi spiegherò come funziona, per ottenere la cittadinanza tramite Ius Sanguinis nel mondo di solito bisogna avere un genitore o un avo diretto, o al massimo e non oltre un nonno e soddisfare altri requisiti come lingua, cultura o altro, in Italia dal 2002 con l'entrata in vigore della legge Tremaglia invece, la legge che era buona e funzionava analogalmente a quelle degli altri Ius Sanguinis degli altri paesi europei, cioè sei cittadino italiano se sei figlio di cittadino italiano, quindi discendente diretto, viene modificata, adesso chiunque abbia un antenato italiano nel proprio albero genealogico a partire dal 1861 ma anche prima dell'unità d'Italia, anche se c'è un solo antenato italiano rispetto alla maggioranza dei membri della propria famiglia può ottenere la cittadinanza italiana senza neanche un requisito di conoscenza linguistica o culturale! Viene definita Ius Sanguinis senza limiti generazionali, unicum mondiale, non esistono altri paesi al mondo ad avere un tale modello. Così all'alba del 2020 i nodi vengono al pettine e assistiamo ad uno tsunami umano di finti italiani che sta prendendo la cittadinanza in massa in Sudamerica, soprattutto Argentina e Brasile, paesi dove l'emigrazione italiana fu più forte alla fine del 1800. Queste masse figlie dei social e della tecnologia sono ora sollecitate all'ottenimento della nostra cittadinanza non mosse dall'amore per le proprie origini (molto lontane, marginali e sbiadite) ma dall'opportunità di scappare dai loro disastrati paesi. Qualcuno potrebbe obiettare che sono nostri discendenti e che quindi dovremmo accoglierli, ecco due delle favole che racconta chi da questo fenomeno ci ha costruito un business gigantesco, sono FALSE entrambe e vi spiego perchè! Primo: dato che la legge è stata trasformata eliminando ogni limite generazionale molte persone sono più di origini straniere che italiane ormai, prendiamo il Brasile, dove gli "italo-discendenti" sono alla 4, 5 o addirittura 6 generazione, cioè hanno trasivali, esavoli ecc, la loro italianità è talmente lontana e remota che stiamo dando di fatto la cittadinanza a potenziali milioni di gente che è mescolata con tutto, e qui bisogna entrare nel merito della realtà brasiliana. Il Brasile è un paese che è a maggioranza NON europea, che nel 1800 quando ha importato masse europee ha incoraggiato e praticato un meticciaggio di massa per cercare di sbiancare la popolazione, all'epoca costituita in maggioranza da schiavi africani liberati e indigeni nativi americani, così oggi quasi la totalità della popolazione è frutto di incroci tra europei, africani e amerindi. Insomma credo che tutti sappiano che il Brasile è il paese più multietnico al mondo, guarda caso quelli più africanizzati di solito hanno cognomi portoghesi, se il Portogallo dovesse dare la cittadinanza a tutti quelli nel mondo con cognome portoghese smetterebbe di essere un paese di etnia europa, perchè i mulatti in Brasile con i loro cognomi superano in numero dei veri portoghesi del Portogallo probabilmente. Seconda bugia è che queste persone siano mosse dall'amore di non si sa quale origine, visto che non la sanno neanche loro, perchè appena preso il nostro passaporto non hanno interesse nel venire in Italia se non qualcuno che alla fine emigra da noi come ripiego se non va bene altrove, ma vanno principalemente in Nord Europa o in Nord America per motivi economici, senza conoscere una parola di italiano. Insomma stiamo dando la cittadinanza a tutti indipendentemente se sono davvero di origine italiana o no in quella che è la più grande truffa di massa mai legalizzata nella storia, lo stesso accade in Argentina, in Argentina quasi metà della popolazione è incrociata con i Mapuche, i nativi americani, una buona parte della popolazione è costituita da mestizos, cioè incroci tra nativi americani e europei. In tutto questo si è creata una rete enorme di finti italiani manovrata da una cupola ben organizzata, ramificata sia in Italia con avvocati, intermediari, addirittura parlamentari che manteniamo tutti noi italiani autoctoni che fanno della loro politica nei paesi sudamericani il rilascio della cittadinanza Ius Sanguinis a questi "figli farlocchi" in massa che non parlano una parola d'italiano nella maggioranza dei casi, facilmente manovrabili da "rappresentanti" locali, e ne abbiamo molti esempi ormai in molti partiti, di truffe con i voti all'estero, addirittura abbiamo parlamentari argentini entrati nel parlamento italiano eletti con brogli sotto indagine dalle procure, parlamentari brasiliani che a stento parlano italiano e che provano a farsi eleggere in entrambi i parlamenti ecc. Il fatto sconvolgente è che le masse che possono richiedere la cittadinanza sono gigantesche proprio per via del meccanismo assurdo senza limiti generazionali, si parla di 40 milioni di persone solo in Brasile e quasi 100 milioni nel mondo! Nel 2008 in Brasile circa 60.000 persone avevano la cittadinanza italiana, oggi sono circa 450.000, e i numeri stanno esplodendo, la domanda triplicherà in pochi anni, grazie al passaparola e al business che si è creato, questo allarme è stato lanciato circa tre anni fa da alcuni diplomatici italiani che provano a mettere in guardia il nostro paese dalle conseguenze di questo fenomeno, che se non fermato porterà alla catastrofe, sia economica, sia mi permetto di aggiungere etnica anche, paradossalmente questa legge sta silenziosamente producendo quello che alcuni, a ragione o a torto (non entro nel merito, ma è per far capire) temevano, cioè la scomparsa della popolazione italiana col mescolamento di massa, perchè basti pensare che in Brasile soprattutto a parte nei remoti villaggi dove i primi italiani vi si stabilirono insieme ai tedeschi, la maggioranza della popolazione che vanta antenati italiani oggi è sparsa nei grandi assembramenti urbani e la popolazione è costituita da meticci frutto di intermescolanze avvenute di generazione in generazione, tutti potenziali futuri cittadini italiani se non viene rivista questa legge truffa. Dei tentativi sono stati fatti per mettere un limite alla seconda generazione, cioè al massimo ai nonni, e magari anche il requisito di lingua italiana nel primo decreto sicurezza da un senatore che denunciava questo fenomeno, ma la lobby dei parlamentari esteri grazie ad una petizione online di circa 6.000 brasiliani ne ha impedito l'approvazione, così poco è bastato, perchè questi parlamentari oriundi fanno numeri essenziali in parlamento per tenere in piedi i governi, quindi ricattano costantemente di non votare la fiducia e far cadere i governi. Penso che bisogna muoversi e cominciare a far casino altrimenti non se ne esce. Non possiamo mantenere mezzo sudamerica a scrocco, diluendo l'italianità in questo modo a gente di cui non si è certa l'origine, grazie alla nostre tasse, al nostro lavoro. Questi ottengono tutto perchè diventano cittadini con un automatismo mostruoso. La soluzione è semplice: basta correggere la legge e riportarla a com'era prima della riforma Tremaglia, cioè lo Ius Sanguinis deve avere un limite generazionale e magari anche requisiti linguistici e culturali, l'iscrizione al club di Topolino è più impegnativa che ottenere il nostro passaporto allo stato attuale. Che ne pensate?
    Che lo sapevo e quando lo appresi ero disgustato: quando a 25 anni andai avivere a Londra conobbi un gruppo di simpatici brasiliani che erano riusciti a dimostrare di avere una bisnonna italiana e grazie a quel pretesto hanno potuto avete un passaporto italiano come me senza mai avere messo piede in vita loro in Italia.

    Poi diventammo colleghi a loro intetessava grazie al passaporto potere lavorare a Londra e ci ridavamo su di come l'Italia concedeva cosi' stupidamente quei passaporti farlocchi ma autentici
    Fuoco-cosmico and triggered like this.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    54,456
    Mentioned
    757 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    Citazione Originariamente Scritto da ugobagna Visualizza Messaggio
    Hai ragione ma non si tratta di milioni di persone ma poche migliaia l'anno, non mi sembra un grosso problema...

    più che altro sportivi che vengono arruolati in squadre italiane oltre i limiti previsti per gli stranieri dai vari regolamenti.
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  8. #8
    Forumista junior
    Data Registrazione
    14 Nov 2019
    Messaggi
    51
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    Sempre meglio dei poveri oriundi che i "profughi"...
    Come ho già detto questi "poveri" oriundi molte volte soprattutto nel caso dei brasiliani non sono nemmeno europei ma meticci, cos'hanno di diverso da un africano? basta andare a curiosare nei gruppi fb di questi "discendenti" per vedere quanto sono bianchi... e poi la maggioranza prende il passaporto per emigrare in nord europa o negli usa e canada, mentre però scroccano dalla collettività magari venendosi a curare in Italia o chiedendo sussidi perchè in possesso della cittadinanza, quindi un parassitaggio totale, fossero almeno 100% di origine italiana almeno non sarebbe un problema etnico ma invece sia l'uno che l'altro.
    Blake and Lanciafiamme like this.

  9. #9
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    65,294
    Mentioned
    1153 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    Per la cronaca eravamo un gruppo di colleghi di molte nazionalita' : una nostra collega nata e sempre vissuta in Svizzera ma di genitori italiani, per potere avere il fatidico passaporto rosso dovette passare per una procedura lunghissima e alla fine pagare svariate migliaia di Franchi svizzeri per avere il passaporto: questa la procedura che dovrebbe essere usata per i figli dei migranti nati in Italia se vogliono il passaporto italiano
    Herr Doktor likes this.

  10. #10
    Rivolta nativa
    Data Registrazione
    04 Oct 2018
    Località
    Sciamanesimo
    Messaggi
    968
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Ius Sanguinis senza limiti: il cavallo di Troia che crea milioni di italiani fasu

    la soluzione è il dare la cittadinanza ai soli italiani nati su suolo italiano.Ma questo non rientra nei piani della Massoneria mondiale

 

 
Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 07-05-10, 09:33
  2. Dallo ius sanguinis allo ius soli (condizionato)
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 26-08-09, 21:48
  3. Ius soli o ius sanguinis?
    Di Alex FN nel forum Destra Radicale
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 22-04-08, 12:11
  4. Pannella-Craxi:IL CAVALLO DI TROIA, POCO CAVALLO MA MOLTO..
    Di Max69 (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-10-05, 23:33
  5. Ius Solis Vs Ius Sanguinis
    Di Der Tote Wolf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-06-05, 14:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226