User Tag List

Pagina 449 di 458 PrimaPrima ... 349399439448449450 ... UltimaUltima
Risultati da 4,481 a 4,490 di 4571
Like Tree1920Likes

Discussione: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

  1. #4481
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    70,875
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    608 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Ora forse qualcuno capirà che se negli USA la situazione è ben peggiore che in altri Paesi la colpa non è di questi altri Paesi?
    Truffolone ci dovra spiegare come e perche in svizzera le "misure (ma quali???) sono state rispettate bene...." mentre nel Texas con una densita abitativa assai piu bassa, NO !!!!!!!!!!

    TACI
    TACI
    TACI
    TACI
    TACI.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #4482
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    26,242
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    ananaaaahhahahhahahahhahahahhahahahhahahahhahahhah ahahhahahahahhahahhaha
    Troffolo della Roche, ci spieghi perche in Lombardia "non sono state rispettate in maniera molto attenta..... e la gente e' dovuta stare chiusa in casa per 2 mesi " !!!!!
    Non sapevo che la Lombardia fosse parte della Svizzera, sai? Si imparano sempre cose nuove a starti a sentire...
    Per il resto, ti ho postato meno di di quaranta minuti fa l'ultimo articolo in merito. Ignorali pure, tanto il tuo livello intellettuale non arriva a comprendere messaggi più complessi dei grugniti dei gorilla...
    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    Truffolone ci dovra spiegare come e perche in svizzera le "misure (ma quali???) sono state rispettate bene...." mentre nel Texas con una densita abitativa assai piu bassa, NO !!!!!!!!!!
    Quali? Le ho postate meno di due ore fa e tu naturalmente le hai prontamente ignorate.
    Per il resto, il rispetto dei suggerimenti delle autorità non dipendono dalla densità abitativa, ma dalla densità neuronale. Se è bassa non è che possa funzionare tutto alla perfezione... e i tuoi messaggi sono un esempio eloquente di ciò...

    E vedo che continui, da poveretto quale sei, a parlare al plurale di te stesso per fingerti qualcosa di più di una nullità...
    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    RIDICOLO
    RIDICOLO
    RIDICOLO
    RIDICOLO
    RIDICOLO, TACI, TACI, TACI.
    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    TACI
    TACI
    TACI
    TACI
    TACI.

  3. #4483
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    26,242
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Ah, intanto è confermato. L'UE NON riapre ai cittadini USA.

  4. #4484
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    70,875
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    608 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Non sapevo che la Lombardia fosse parte della Svizzera, sai?
    Continua a fare il commerciante da quattro soldi per conto della Roche!!!

    La Lombardia e non solo (!!!) ha un "discreto" numero di gente che fa avanti e indietro con la Svizzera. GIUSTO????

    O ci vuoi convincere che tra la Lombardia e la Svizzera IN VIRUS NON PUO TRASFERIRSI, MENTRE TRA WUHAN E IL TEXAS INVECE SI !!

    Quali? Le ho postate meno di due ore fa e tu naturalmente le hai prontamente ignorate.

    HAI POSTATO COSA ?????

    Le dichiarazioni di un funzionario svizzero che dice che gli svizzeri sono tutti robot rimasti a distanza l'una dall'altra, immagino che li in questi mesi nessuno si e' abbracciato, baciato e manco chiavato !!

    INSOMMA SI SONO "AUTO-CONGELATI" ....... MENO MALE CHE LE IMMAGINI DA ME POSTATE TI SMENTISCONO.

    IN SVIZZERA NON C'E STATO ALCUN LOCKDOWN PARAGONABILE A QUELLO ITALIANO. NESSUNO.

    Taci
    Taci
    Taci
    Taci
    Taci

  5. #4485
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    26,242
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    Continua a fare il commerciante da quattro soldi per conto della Roche!!!
    La Lombardia e non solo (!!!) ha un "discreto" numero di gente che fa avanti e indietro con la Svizzera. GIUSTO????
    O ci vuoi convincere che tra la Lombardia e la Svizzera IN VIRUS NON PUO TRASFERIRSI, MENTRE TRA WUHAN E IL TEXAS INVECE SI !!
    L'unica cosa di cui ho convinto tutti i partecipanti a questo thread (non che fosse complicato, già lo sapevano) è che hai tutte le caratteristiche del caso umano.

    Ecco, questa mappa l'ho postata come parte di uno dei numerosi articoli che non riesci a leggere per manifesta inferiorità intellettuale. È abbastanza vecchiotta (24 marzo), ma rende l'idea.

    Ora, una domanda da un milione di dollari... dello Zimbawe, tanto è facile, e dunque alla tua portata se ti sforzi: dalla Lombardia si fa avanti e indietro in TUTTA la Svizzera o solo in una sua parte? Se del caso, quale parte?
    Su, provaci, non è difficile... anche se non capisci un tubo di geografia...
    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    HAI POSTATO COSA ?????
    I link alla « Ordinanza sui provvedimenti per combattere il coronavirus (COVID-19) » del 28 febbraio e ai suoi due aggiornamenti del 13 marzo e del 19 giugno.
    Che hai prontamente ignorato, essendo tu incapace di vedere la realtà se è a te scomoda.
    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    Le dichiarazioni di un funzionario svizzero che dice che gli svizzeri sono tutti robot rimasti a distanza l'una dall'altra, immagino che li in questi mesi nessuno si e' abbracciato, baciato e manco chiavato !!
    INSOMMA SI SONO "AUTO-CONGELATI" ....... MENO MALE CHE LE IMMAGINI DA ME POSTATE TI SMENTISCONO.
    Meno male che le immagini da te postate sono risalenti in media ad un mese DOPO la fine delle restrizioni, sveltone... e dimostrano comunque una situazione nettamente diversa a prima della pandemia...
    Che pena che fai quando credi di apparire intelligente...
    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    IN SVIZZERA NON C'E STATO ALCUN LOCKDOWN PARAGONABILE A QUELLO ITALIANO. NESSUNO.
    E questa dichiarazione vuota e ripetuta come un'ossessione anche oggi non vuol dire un fico secco. Dimostra solo la tua profonda ignoranza per tutto ciò che avviene fuori dalla tua cameretta.
    Tu che peraltro hai sostenuto come un mantra che negli USA non c'è stato alcun lockdown e poi, messo di fronte alle conseguenze economiche della pandemia, hai detto "È colpa del lockdown!!!!!"...
    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    Taci
    Taci
    Taci
    Taci
    Taci

  6. #4486
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    26,242
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Per continuare a mettere nell'imbarazzo il celenterato, incapace a capire cose troppo complesse... questo è lo spezzone di un articolo di fine marzo, che fa una cronologia degli eventi fino ad allora. Così, giusto per avere una piccola idea della situazione...
    [...]
    - Gennaio 2020: Gli assi dello sci Beat Feuz e Daniel Yule, con le loro vittorie sulla leggendaria pista del Lauberhorn e nello slalom di Adelboden, mandano in visibilio i fan dello sport in Svizzera. Il Festival del Film di Soletta si riconferma un importante luogo d'incontro per i protagonisti attuali e futuri della vita culturale del Paese. E al Forum Economico Mondiale di Davos, il presidente statunitense si autocompiace al punto che alcuni dei presenti lasciano la sala. Corona? È una marca di birra. E al massimo un problema della Cina.
    - 23 febbraio: In vista della crisi emergente e dell'aumento dei contagi, in particolare in Italia, il ministro della Salute Alain Berset comunica la "vigilanza accresciuta" della Confederazione.
    - 25 febbraio: Il virus è qui. Nel cantone Ticino un uomo di 70 anni ha contratto il nuovo coronavirus. È l'inizio di una cascata di direttive e misure. D'ora in avanti, il numero di contagiati e di morti legati alla malattia va in una sola direzione: verso l'alto. Seguendo il percorso esponenziale tipico di una pandemia.
    - 26 febbraio: Il Ticino prende delle misure: proibiti i grandi eventi pubblici. Le molte feste di Carnevale sono annullate e le due squadre di hockey su ghiaccio che militano nel campionato di serie A svolgono gli incontri a porte chiuse.
    - 27 febbraio: L'UFPS lancia la campagna "Così ci proteggiamo", che verrà continuamente riadattata. Tra le indicazioni: lavarsi ben le mani, starnutire o tossire nella piega del gomito, stare a casa se si hanno sintomi influenzali, tenere le distanze dalle altre persone e recarsi dal medico o in ospedale solo se si rivela necessario dopo un consulto telefonico.
    Lo stesso giorno, gli organizzatori della maratona di sci di fondo dell'Engadina, un evento previsto l'8 marzo per il quale sono attesi 15'000 atleti, cancellano la manifestazione. È il primo segnale dello stop allo sport in Svizzera.
    - 28 febbraio: Durante la prima "grande" conferenza stampa sul tema, il governo aumenta il livello di allerta a "situazione particolare". Eventi con più di 1'000 persone sono proibiti con effetto immediato. Lo fa sulla base della Legge sulle epidemie, che elargisce più poteri al Consiglio federale per governare durante un'emergenza. La Confederazione sta intanto stilando un programma per aiutare le imprese che possono presentare domanda di indennità per il lavoro ridotto.
    I campionati di calcio e di hockey, i carnevali di Basilea e Lucerna, il Salone dell'automobile di Ginevra, BaselWorld, le esposizioni nei musei, e così via: la decisione governativa implica la prematura, e spesso definitiva, fine dei più "sacri" appuntamenti della Svizzera per quest'anno.
    - 5 Marzo: Prima morte legata al coronavirus. La vittima è una 74enne, deceduta a Losanna.
    - Inizio di marzo: La campagna non sembra dare gli effetti sperati. A dimostrarlo ci sono i molti che, in diverse città, continuano a incontrarsi per festeggiare la sera nonostante le direttive governative. Allo stesso tempo, però, prendono piede le iniziative di solidarietà, soprattutto nei confronti degli anziani, particolarmente esposti al rischio di un decorso grave della malattia. Li si aiuta facendo la spesa per loro, parlando, fornendo assistenza medica.
    - 13 marzo: Con l'impennata dei contagi nel nord Italia, la Svizzera introduce controlli alla frontiera in Ticino, dove da due giorni è dichiarato "lo stato di necessità". I circa 70'000 frontalieri che lavorano nella Confederazione hanno comunque il diritto di entrare.
    Le scuole devono chiudere in tutto il Paese. Il governo annuncia lo stanziamento di un pacchetto di aiuti da 10 miliardi di franchi per ammortizzare l'impatto dell'epidemia sulle aziende elvetiche.
    - 16 marzo: Il Consiglio federale dichiara la "situazione straordinaria". Tutti i negozi, i ristoranti, i bar e le altre strutture che non forniscono servizi di prima necessità rimarranno chiusi in Svizzera almeno fino al 19 aprile. Resteranno aperti solo i negozi di alimentari e le farmacie. L'esercito è pronto a mobilitare fino a 8'000 soldati per fornire supporto alla sanità, alla logistica e alla sicurezza.
    - 19 marzo: Il cantone Uri introduce autonomamente il coprifuoco per chi ha più di 65 anni. La misura è ritirata due giorni più tardi dopo l'intervento del governo federale.
    - 20 marzo: Il governo introduce misure più drastiche proibendo i raduni di più di 5 persone. Invita inoltre le persone ad uscire di casa solamente in caso debbano recarsi al lavoro, fare la spesa, andare dal medico o aiutare qualcuno. La raccomandazione si applica in particolare a chi ha più di 65 anni. Il governo si affida dunque alla responsabilità individuale anziché a un divieto, come è invece il caso in Italia, Spagna o Argentina.
    Con l'ordinanza, il governo persegue due obiettivi: la prevenzione di un tracollo del sistema sanitario e la fine del moltiplicarsi delle misure introdotte autonomamente dai diversi cantoni. Viene inoltre fatto un altro passo per aiutare l'economia. La somma stanziata è incrementata a 42 miliardi di franchi. Le aziende in difficoltà potranno ottenere un sostegno fino a 500'000 franchi senza grandi sforzi burocratici rivolgendosi direttamente alla propria banca.
    Alcune città chiudono i parchi pubblici. Le pattuglie di polizia intervengono per far rispettare il divieto di assembramento e le regole di distanza sociale.
    - 21 marzo: Il Dipartimento federale degli affari esteri annuncia voli speciali per rimpatriare 630 svizzeri bloccati in America latina. Gli arrivi cominceranno tre giorni più tardi.
    Lo stesso giorno il cantone Ticino prende autonomamente la decisione di chiudere fabbriche e cantieri. La misura è una chiusura indiretta del confine per molti frontalieri.
    - 22 marzo: La giustizia federale lancia un ammonimento al Ticino. Tutti i cantoni devono attenersi rigorosamente alle direttive di emergenza della Confederazione, deviazioni non sono ammesse, sottolinea Martin Dumermuth, responsabile dell'Ufficio federale di giustizia. Per Berna, la misura introdotta alla vigilia dal cantone italofono rappresenta un rischioso precedente.
    - 27 marzo: La Confederazione introduce una nuova ordinanza per risolvere la situazione particolare venutasi a creare con il Ticino. In "casi eccezionali", si legge, i cantoni possono adottare provvedimenti che vanno oltre quanto previsto dal governo federale. Solo il Ticino soddisfa al momento le condizioni necessarie per presentare la richiesta, sottolinea Alain Berset.
    [...]
    https://www.swissinfo.ch/ita/cronolo...speso/45645320

  7. #4487
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    70,875
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    608 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Ecco, questa mappa l'ho postata come parte di uno dei numerosi articoli che non riesci a leggere per manifesta inferiorità intellettuale. È abbastanza vecchiotta (24 marzo), ma rende l'idea.

    Truffolo posta le mappe ma si da la zappa sui piedi da solo in termini di LOGICA.

    Cioe come gia detto la Svizzera lunga un paio di centinaio di km o poco piu ha "contenuto" l'epidemia a qualche cantone !!!!!

    MENTRE NEGLI USA, CON UN TERRITORIO IMMENSAMENTE MAGGIORE STO VIRUS SI DEVE PER FORZA ESSERE ALLARGATO A QUASI TUTTI GLI STATI.

    Misteri della Fede !!!!!!!!!!!!


    O forse TRUFFOLO non ha capito che la svizzera piccolo paese NON HA NECESSITA A CHE I PICCOLI NEGOZI CHIUDANO PERCHE L'E-commerce (territorio piccolo!) in fondo non costituisce una priorita strategica li......

    NEL CASO DEGLI USA, INVECE TALE PRIORITA E' ENORMEMENTE PIU GRANDE, VISTO LA GRANDEZZA DEL TERRITORIO.

    Truffolo della Roche, datti all'ippica

    e......

    taci
    taci
    taci
    taci
    taci.

  8. #4488
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    70,875
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    608 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    "I can't make an accurate prediction, but it is going to be very disturbing, I will guarantee you that, because when you have an outbreak in one part of the country even though in other parts of the country they're doing well, they are vulnerable. I made that point very clearly last week at a press conference. We can't just focus on those areas that are having the surge. It puts the entire country at risk."
    "We are now having 40,000+ new cases a day. I would not be surprised if we go up to 100,000 a day if this does not turn around. And so I'm very concerned."
    Anthony Fauci at a Senate Education, Labor and Pensions Committee hearing

    Alla Svizzera e a molti altri paesi PERCHE NON SUCCEDE ???????

  9. #4489
    Forumista
    Data Registrazione
    02 May 2020
    Messaggi
    348
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    Alla Svizzera e a molti altri paesi PERCHE NON SUCCEDE ???????
    In Europa i focolai sono praticamente tutti sotto controllo e EU-EEA-CH stanno riducendo al minimo i contatti con i paesi con un outbreak in evoluzione. Combina le due cose e vedi cosa esce .........

  10. #4490
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    70,875
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    608 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Globalizzazione: Virus Cina è già negli Usa

    Citazione Originariamente Scritto da Coccone Visualizza Messaggio
    In Europa i focolai sono praticamente tutti sotto controllo e EU-EEA-CH stanno riducendo al minimo i contatti con i paesi con un outbreak in evoluzione. Combina le due cose e vedi cosa esce .........
    Si sono finiti sotto controllo "grazie all'acqua santa, all'aglio e il sangue di San Gennaro" !!!!

    FAI IL SERIO E RIFLETTI.

 

 

Discussioni Simili

  1. Globalizzazione olistica e globalizzazione complessa
    Di LupoSciolto° nel forum Anticapitalismo, Sovranità, Socialismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-04-17, 18:40
  2. Allarme negli Usa: un virus 'infetta' i droni
    Di Mitteleuropa nel forum Politica Estera
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-10-11, 03:39
  3. Virus A: Oms annuncia In Norvegia mutazione del virus
    Di irlandese nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 22-11-09, 22:01
  4. La Cina, USA, UE e la Globalizzazione Futura
    Di Amati75 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 25-08-03, 18:34
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-06-02, 12:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226