User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31

Discussione: Libro e moschetto...

  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Libro e moschetto...

    Gelmini: studenti “soldato” nei licei, impareranno a sparare. Il declino inarrestabile della scuola italiana.

    Mai la scuola italiana aveva raggiunto, nel corso degli ultimi decenni, un livello così basso. Per molti quasi un punto di non ritorno. Lo confermano i dati statistici, lo stato degli atenei italiani, le difficoltà della didattica, gli scarsi risultati degli studenti (rispetto ai coetanei europei). La scuola italiana è al collasso, si sa, nonostante le tante riforme (pseudo-riforme) di questi ultimi anni. Un numero considerevole di tentativi che, invano, hanno cercato di dare un po’ di respiro al settore, senza riuscirci. Anzi, quello che abbiamo davanti è un quadro sempre più cupo, senza prospettive. E così, assistiamo, ad una serie di scandali, di decisioni eclatanti, spesso non conformi neanche alla stessa legge italiana. Lo sa il Ministro dell’Istruzione Gelmini, lo sanno gli operatori della scuola, lo sanno gli studenti. E dalla scuola di Adro al nuovo protocollo firmato fra il Ministro dell’Istruzione Gelmini e il Ministro della Difesa La Russa, il passo è davvero breve. Forse l’ultimo colpo di coda di un’estate “drammatica” per la scuola, che preannuncia un autunno davvero caldo, anzi, incandescente.


    Lo chiamano “allenati per la vita” ed è un corso valido come credito formativo rivolto agli studenti dei licei. In realtà sembra un vero e proprio corso “paramilitare”. Non è uno scherzo. E’ un protocollo già firmato fra la Gelmini e La Russa. Ma cosa prevederà? Con grande pace della Gelmini, gli studenti dei licei impareranno a sparare con pistola (ad aria compressa), a tirare con l’arco, ad arrampicarsi, a eseguire perfettamente “percorsi ginnico-militari”. E quale sarebbe l’assurda spiegazione (motivazione) di questa nuova trovata “geniale” del Ministro Gelmini? Ecco la laconica ed “ipocrita” risposta: “Le attività in argomento permettono di avvicinare, in modo innovativo e coinvolgente, il mondo della scuola alla forze armate, alla protezione civile, alla croce rossa e ai gruppi volontari del soccorso”. Si tratta, in buona sostanza, di veicolare la pratica del mondo militare in quello della scuola: roba da altri tempi, tempi bui e, speriamo, non riproponibili.
    Ma la speranza “muore” leggendo, di fatto, in cosa consisterà la prova finale per il nuovo corso “allenati per la vita” (leggi corso “paramilitare”, ndr): “una gara pratica tra pattuglie di studenti”. No, non è un errore di battitura. La circolare parla proprio di “pattuglie” di studenti. A dir poco equivocabile e senza ritegno il termine utilizzato. Fosse solo il termine! E’ un progetto “innovativo” passato nel silenzio assoluto delle opposizioni. Ma anche questa, purtroppo, non è una novità.

    E con la nuova proposta Gelmini – La Russa , si allunga, di fatto, l’elenco degli incomprensibili provvedimenti del Ministro dell’Istruzione. I tagli alle elementari hanno eliminato qualsiasi potenzialità di realizzare il vero tempo pieno e ridotto gli spazi per progetti, uscite didattiche e laboratori. Non c’è un insegnante di sostegno ogni due studenti disabili, come prevede la legge, a tal punto che alcuni alunni vengono seguiti solo per cinque ore settimanali. Il provvedimento che prevede il numero maggiore di studenti per classe, da 27 a 35, viola apertamente il testo sulla sicurezza scolastica: Il D.M. Interno del 26/8/1992, recante “Norme di prevenzione incendi per l’edilizia scolastica”, al punto 5.0 (“Affollamento”) stabilisce che, al fine dell’evacuazione delle aule, il massimo affollamento ipotizzabile è fissato in 26 persone/aula ed al punto 5.6 (“Numero delle uscite”) che le porte devono avere larghezza di almeno m 1,20 ed aprirsi nel senso dell’esodo quando il numero massimo di persone presenti nell’aula sia superiore a 25 (quante scuole, in tutto il territorio nazionale, non sono in regola? La maggioranza). E la riduzione del tempo scuola nei licei artistici (11%) , nei licei linguistici (17%), negli istituti tecnici e professionali (diminuzione del 30% delle ore di laboratorio) a quale esigenza didattica di rinnovamento rispondono? Forse servono a far posto a pseudo-corsi di natura “paramilitare” come quello messo in campo dal duo Gelmini – La Russa? Tante sono le domande, poche le risposte e le certezze. Quello che appare chiaro, tuttavia, è che non basteranno anni di riforme e provvedimenti ad hoc per far risalire la china alla scuola italiana. E la trovata degli studenti soldato nei licei, a dir poco bizzarra, non va in quella direzione. Siamo al punto più basso della scuola italiana? Peggio di così non può andare? Seppur infinitamente poco consolatoria, dateci almeno questa, di certezza.

    Fonte:Famiglia Cristiana
    (Scuola, educazione militare in News - Famiglia Cristiana)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    187
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    E se l'attivita' e' svolta con successo, in premio gli studenti verranno portati in gita scolastica a Kabul.

  3. #3
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    altra gran donna che detta legge, volendo lascare la propria sgangherata traccia nella storia dopo averla lasciata tra le lenzuola del Palazzo.

    Speriamo che tramonti presto con un tonfo questo inferno chiamato governo Berlusconi.
    Ultima modifica di semipadano; 22-09-10 alle 14:47
    L'occasione fa l'uomo italiano

  4. #4
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    Non ci vedo nulla di male: in Svizzera l'esercito si appoggia a milizie territoriali, negli USA vi sono le Guardie Nazionali; se questa iniziativa fosse il preludio a qualcosa di simile, allora non vedo perchè considerarla negativamente. Una cittadinanza imbelle è il sogno di ogni stato totalitario di stampo socialista.

    Magari alcuni studenti, finite le superiori, proveranno il desiderio di entrare nelle forze armate o di polizia invece di parcheggiarsi in unl laureificio o a tentare la carriera nel circo dello spettacolo.
    Ultima modifica di Italiano; 22-09-10 alle 15:55
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

  5. #5
    Carolingio
    Data Registrazione
    17 May 2009
    Località
    Castrum Leuci
    Messaggi
    466
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    Il male della scuola sono gli insegnanti terroni. Il resto è dettaglio.
    Sono Cristiano, Bianco, Etero, Insubre, Favorevole al porto d'armi. Domande?

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    11,524
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    Citazione Originariamente Scritto da Italiano Visualizza Messaggio
    Non ci vedo nulla di male: in Svizzera l'esercito si appoggia a milizie territoriali, negli USA vi sono le Guardie Nazionali; se questa iniziativa fosse il preludio a qualcosa di simile, allora non vedo perchè considerarla negativamente. Una cittadinanza imbelle è il sogno di ogni stato totalitario di stampo socialista.

    Magari alcuni studenti, finite le superiori, proveranno il desiderio di entrare nelle forze armate o di polizia invece di parcheggiarsi in unl laureificio o a tentare la carriera nel circo dello spettacolo.
    Eheheh ma così i terroni perdono l'unico settore legale dove prevalevano.

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,767
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    Ho scritto e polemizzato in passato sui mali della scuola, soprattutto contro la sua meridionalizzazione del corpo docente.
    Ma oggi non sono d'accordo a considerarlo l'unico male.
    Questa iniziativa è di una gravità spaventosa.
    La scuola, ed il suo insegnamento, deve, pardon dovrebbe, mirare all'educazione dei cittadini e della futura classe dirigente. Ma facendo riferimento a precisi valori, e queste attività nulla hanno a che vedere con tali finalità.
    Poi, se vogliamo guardare le cose in modo più ampio, ci sono aspetti positivi ed altri negativi.
    Negativi perchè non vorrei si preparasse una qualche forza capace poi di sparare ad altezza d'uomo contro la cittadinanza ridotta alla fame, positivi perchè se vogliamo è giusto preparare i giovani alle armi, visto che la guerra civile è dietro l'angolo.
    Ma può essere anche un qualcosa da vedere come un affiancamento all'altra iniziativa del demonietto, quella dei tre mesi di leva facoltativa.
    Questa è un'iniziativa che ha dei costi che per ora, non si sa come, sono stati coperti, ma questa nuova "chiamata alle armi" per giovani sciocchi ed affamati, da trasformare in carne da macello per gli interessi dei poteri forti degli USA, ovviamente con i relativi ritorni per i soliti noti, incide molto di più e costa molto di meno.
    Che paese di merda!

  8. #8
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    Cartina di tornasole per genitori degni di questo nome.
    Levate i vostri figli dalla skquola pubblica oppure fallite come esseri umani tirandovi dietro chi dovreste proteggere.
    Se vedòm!

  9. #9
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    Citazione Originariamente Scritto da Italiano Visualizza Messaggio
    Non ci vedo nulla di male: in Svizzera l'esercito si appoggia a milizie territoriali, negli USA vi sono le Guardie Nazionali; se questa iniziativa fosse il preludio a qualcosa di simile, allora non vedo perchè considerarla negativamente. Una cittadinanza imbelle è il sogno di ogni stato totalitario di stampo socialista.

    Magari alcuni studenti, finite le superiori, proveranno il desiderio di entrare nelle forze armate o di polizia invece di parcheggiarsi in unl laureificio o a tentare la carriera nel circo dello spettacolo.
    wait wait wait...
    Questa non è una milizia territoriale. E una milizia territoriale non serve per reclutare un esercito professionale. Infine io non vorrei ripristinare il servizio militare in un paese che manda truppe in afghanistan a esportare la democrazia. Per costituzione la milizia territoriale Svizzera NON PUÒ operare fuori dai confini nazionali. Da noi ci si limita a dire che ripudiamo la guerra, ma quella in afghanistan mica è una guerra. Si spara, si bombarda e si muore crivellati (o dilaniati), ma mica è una guerra.
    L'occasione fa l'uomo italiano

  10. #10
    Buonista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    54,266
    Mentioned
    715 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Libro e moschetto...

    Citazione Originariamente Scritto da Gatto rognoso Visualizza Messaggio
    Cartina di tornasole per genitori degni di questo nome.
    Levate i vostri figli dalla skquola pubblica oppure fallite come esseri umani tirandovi dietro chi dovreste proteggere.
    Ottima idea. Me la paghi tu la scuola privata (possibilmente trovandomene una non gestita da suore o preti) per le mie figlie? Non vorrei sentirmi una fallita come essere umano solo perché non ho disponibilità finanziarie...

    A parte questo, iniziativa a dir poco vergognosa, visto appunto lo stato in cui versa la scuola pubblica.

    Teniamoci stretti, che c'è vento forte.

    Io sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno.

    {;,;}

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Grembiule e moschetto, studente perfetto
    Di Abbott (POL) nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 13-08-08, 15:33
  2. Grembiule e moschetto, studente perfetto
    Di Abbott (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 168
    Ultimo Messaggio: 08-08-08, 15:40
  3. Libro e moschetto islamico perfetto
    Di Hatukase nel forum Politica Estera
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 28-07-08, 17:56
  4. Libro e Moschetto
    Di Ben90 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 05-01-08, 12:59
  5. Penna e moschetto, giornalista perfetto
    Di vlad84 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-11-04, 10:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226