User Tag List

Pagina 1 di 34 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 340
Like Tree363Likes

Discussione: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

  1. #1
    Flexitariano
    Data Registrazione
    16 Jul 2014
    Località
    Italia. Land of Brodi.
    Messaggi
    39,179
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    927 Post(s)
    Tagged
    39 Thread(s)

    Predefinito «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

    https://www.ecodibergamo.it/stories/...pi_1340126_11/

    Questo estratto dall'articolo ha dell'incredibile: "


    «Foibe, negazionismo inaccettabile»
    Dalmine, bufera sull’incontro Anpi
    Il Comune si dissocia dalla serata dedicata ai martiri delle foibe. Contestata la relatrice Milesi: «Difende tesi negazioniste». Lei si difende: «Il mio è un resoconto storico».

    È diventato un caso la serata dedicata al Giorno del Ricordo, venerdì sera, 7 febbraio, al teatro civico di Dalmine. Il Comune di Dalmine, infatti, che aveva concesso il patrocinio e il teatro, e figurava tra i promotori, sabato 8 febbraio si è dissociato: «L’amministrazione comunale si dissocia nettamente dai contenuti della serata promossa ieri da Anpi, Arci, Cgil, Acli e Il Porto in occasione del Giorno del Ricordo – si legge sulla pagina Facebook del Comune – la collaborazione del Comune è stata concessa sulla scorta della garanzia (riportata sulla locandina dell’evento) che si sarebbe trattato di un evento senza strumentalizzazioni politiche, basato su dati storici. Al contrario, durante la serata sono state esposte tesi che si configurano come negazioniste».

    A sollevare le critiche è stato l’intervento introduttivo allo spettacolo («Quando il sommacco diventa rosso. Lettere da Pola», tratto dal libro di Fulvia Giusti) affidato a Grazia Milesi, membro dell’Anpi Alto Sebino, che avrebbe dovuto inquadrare dal punto di vista storico quello che poi sarebbe andato in scena sul palco. Intervento che però non è piaciuto al Comune, con l’assessore alla Pubblica istruzione, Gianluca Iodice che ha abbandonato il teatro, e con alcuni dei presenti, tra cui i membri dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia che hanno contestato Milesi con toni aspri anche in diretta. «In sintesi – scrive il Comune – le conclusioni della Milesi sono state le seguenti: gli infoibati e gli esuli Italiani giuliano-dalmati se la sono meritata perché erano tutti fascisti, in realtà i numeri divulgati sono gonfiati, gli esuli hanno scelto liberamente di andarsene dalle loro terre per cogliere un’opportunità nella Repubblica Italiana, e il Giorno del Ricordo è stato istituito sulla base di bugie e come rivalsa nei confronti del Giorno della Memoria".
    "La Gloria non la cerco per me stesso ma per la mia Nazione" (22gradi)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    .
    Data Registrazione
    02 Mar 2004
    Messaggi
    64,916
    Mentioned
    514 Post(s)
    Tagged
    41 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

    Beh... Il grassettato e' la versione dei fascistoidi del comune di Dalmine. Cioe' di gente che probabilmente crede ai numeri dati da Gasparri "un milione di esuli" o di pisano "40.000 infoibati"

    Conoscendo la milesi avrà semplicemente contestualizzato le vicende e portato numeri non inquinati dalla propaganda fascistoide.

    Cosa inaccettabile nella Lombardia fascioleghista. Reazione classica in tutti i comuni in mano a quella gentaglia. Visto e rivisto più volte.
    amaryllide likes this.
    Continuare a scrivere su TP e' collaborazionismo

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Feb 2018
    Messaggi
    3,250
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

    I negazionisti delle Foibe sono esseri schifosi, così come quelli che negano l'Olocausto.

    La storia ha dimostrato come sono i fatti. Che piacciano o no. Punto
    22gradi, Korax, Sparviero and 2 others like this.
    Programma Governo PD-M5S-Sinistre Varie: + Tasse, + Migranti, - Democrazia
    Non siamo un paese libero, il Regime vi ascolta. Resistete

    Malefatte Governo PD-Grillini: https://forum.termometropolitico.it/...-grilline.html

  4. #4
    .
    Data Registrazione
    02 Mar 2004
    Messaggi
    64,916
    Mentioned
    514 Post(s)
    Tagged
    41 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

    Citazione Originariamente Scritto da Froster Visualizza Messaggio
    I negazionisti delle Foibe sono esseri schifosi, così come quelli che negano l'Olocausto.

    La storia ha dimostrato come sono i fatti. Che piacciano o no. Punto
    Eh. Appunto.

    Fare presente che i fascistoidi sparano numeri senza alcun senso omettendo oltretutto i prodromi della vicenda fingendo che la Storia cominci nel 43 oggi e' NEGAZIONISMO. Per voi fascistoidi. Ovvio
    Wu Wei, amaryllide and pomo-pèro like this.
    Continuare a scrivere su TP e' collaborazionismo

  5. #5
    .
    Data Registrazione
    02 Mar 2004
    Messaggi
    64,916
    Mentioned
    514 Post(s)
    Tagged
    41 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

    Fascistoidi che hanno talmente alzato il tiro da definire addirittura pupo e spazzali come negazionisti...
    amaryllide likes this.
    Continuare a scrivere su TP e' collaborazionismo

  6. #6
    Me ne frego
    Data Registrazione
    06 Nov 2009
    Messaggi
    127,609
    Inserzioni Blog
    11
    Mentioned
    598 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi


    _Non rinnegare e non restaurare__


    Difendi la nazione come nei tempi passati, in modo moderno:" fotti lo Stato antifascista! "(Giò)
    L'invidia ha due bocche; con una sputa miele , con l'altra sputa veleno e fiele

  7. #7
    Forumista junior
    Data Registrazione
    13 Nov 2019
    Messaggi
    47
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

    -tornano a cianciare di foibe ,questi cavernicoli nn ancora sazi di sangue sofferenze,torture
    ,Ancora incapaci di distinguere vittime e carnefici , aggressori e aggrediti,nel' aberrante logica ,foriera di nuove atrocità
    Ancora fermi nella convinzione utile a negarsi responsabilità ,prese di coscienza ,le sole che potrebbero impedire il ripetersi in altre forme delle stesse atrocità,che puntualmente le stesse persone con la stessa forma mentale continuano a evocare
    Ancora incapaci di ammettere di essere stati ,certamente nn per caso dalla parte sbagliata
    Ancora convinti fautori della contabilità cimiteriale dove i morti divenuti tutti ugualmente vittime del'arroganza assassina da loro stessi evocata come criminali apprendisti stregoni ,in demenziali sogni di invasioni imperiali alla conquista del mondo intero, sospinti da filosofie di sopraffazione e violenza Guidati da un demente assassino espressione della tracotanza del potere ,alimentato dal latifondo ,dalla grande borghesia industriale ,sempre a suo agio nei totalitarismi occidentali ,perchè protetti nei loro affari ,contro la dignità del lavoro
    Hanno ancora la pretesa queste cariatidi politiche di avere disseminato per il mondo intero inaudite atrocità senza suscitare la reazione uguale e contraria di chi dovendo reagire per difendere la propria vita ,,finisce per usare qli stessi metodi ,da loro stessi gia dolorosamente sperimentati
    Fanno finta di scandalizzarsi qli ebetini della storia ,come fossero davanti a un film di topolino e nn al peggiore dramma della storia finora sperimentata
    Qui valgono ancora le parole di che guevara ,le rivolte , come le guerre nn sono pranzi di gala ! E lasciano strascichi assassini anche dopo la firma ufficiale dei trattati di resa ,
    I trattati nn ricordano il dolore le umiliazioni i ,loro famigliari trucidati .Qli uomini a tutte le latitudini,invece nn dimenticano al comando di una firma apposta in calce
    Chi con questiridicoli argomenti ,afferma che la storia è da riscrivere ,e a cascata deduce che la resistenza, la costituzione italiana ,le istituzioni repubblicane sono fondate sulla menzogna dei vincitori ,allo stesso modo deve pensare che la storia fattuale è l'unico giudice di verità e che se hitler avesse vinto avrebbe avuto ragione
    Provo pieà èer questi eunuchi del pensiero
    amaryllide and Bandierarossa like this.

  8. #8
    →←
    Data Registrazione
    20 Apr 2015
    Messaggi
    6,340
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

    È chiaro. L'olocausto italiano non deve essere riconosciuto. Per le vittime italiane di uno sterminio sia di carne e sangue che della memoria, non ci sono cittadinanze onorarie.
    Est amissam non dubitent dicere.

  9. #9
    Me ne frego
    Data Registrazione
    06 Nov 2009
    Messaggi
    127,609
    Inserzioni Blog
    11
    Mentioned
    598 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi


    Olocausto italiano, Pucciarelli: comunisti e Cgil versavano il latte destinato ai bimbi profughi
    “Alla seduta solenne del Consiglio regionale e alla contestuale cerimonia di commemorazione per le vittime delle foibe stamane erano presenti le massime autorità di Genova e della Liguria.
    Migliaia di italiani, fra cui donne e bambini inermi, furono massacrati dai comunisti titini solo per ragioni etniche.
    Nel dopoguerra, circa 350mila connazionali furono costretti, anche sotto la minaccia di torture ed eccidi, ad abbandonare le loro terre.

    La sinistra italiana cominciò quindi una campagna d’odio nei confronti dei profughi, che perdurò per diversi anni e in alcuni casi, per certi versi, purtroppo continua ancora adesso.
    Ad esempio, i comunisti spalleggiati dai sindacalisti della Cgil alla stazione ferroviaria di Bologna versavano a terra il latte per non darlo ai bambini, affamati e spaventati, costretti a lasciare le regioni istriane giuliano dalmate con le loro famiglie: una vergogna per troppo tempo dimenticata, soprattutto per colpa di certe istituzioni.
    A differenza dell’anno scorso, quando l’allora primo cittadino Marco Doria disertò la seduta solenne, stavolta alla cerimonia hanno partecipato anche il Sindaco di Genova Marco Bucci e il Presidente del Consiglio comunale Alessio Piana, che ringrazio per avere ricordato l’Olocausto italiano e reso onore ai nostri concittadini.
    Pertanto, avere organizzato una manifestazione contro i fascismi alla Spezia e in altre Città d’Italia all’indomani del ‘Giorno del Ricordo’ lo trovo di cattivo gusto oltre che inopportuno perché oggi le vere emergenze in Italia sono il lavoro, la sicurezza, il caos immigrazione senza controlli e non certo il pericolo del ritorno di una dittatura di cui, non avendo altri argomenti, tanto ciancia la sinistra.
    Oggi più che mai, infatti, occorre rimediare ai danni provocati dai Governi a trazione Pd e mettere al centro della politica la persona, la vita, la solidarietà agli italiani puntando ai loro diritti, al loro benessere e allo sviluppo economico del nostro Paese”.

    https://www.ligurianotizie.it/olocau.../02/09/286614/
    Herr Doktor and Korax like this.
    _Non rinnegare e non restaurare__


    Difendi la nazione come nei tempi passati, in modo moderno:" fotti lo Stato antifascista! "(Giò)
    L'invidia ha due bocche; con una sputa miele , con l'altra sputa veleno e fiele

  10. #10
    .
    Data Registrazione
    02 Mar 2004
    Messaggi
    64,916
    Mentioned
    514 Post(s)
    Tagged
    41 Thread(s)

    Predefinito Re: «Foibe, negazionismo inaccettabile» Dalmine, bufera sull’incontro Anpi

    Citazione Originariamente Scritto da fante di denari Visualizza Messaggio
    È chiaro. L'olocausto italiano non deve essere riconosciuto. Per le vittime italiane di uno sterminio sia di carne e sangue che della memoria, non ci sono cittadinanze onorarie.
    Negazionisti della Shoah che veicolano versioni della questione orientale basate sul nulla che tacciano di negazionismo addirittura professori che con tesi moderate tacciavano di negazionismo altri studiosi....

    Solo nell'Italia fascistoide si può arrivare a tanto
    Wu Wei and amaryllide like this.
    Continuare a scrivere su TP e' collaborazionismo

 

 
Pagina 1 di 34 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-04-17, 20:12
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-11-16, 21:00
  3. Tenaris - Dalmine
    Di Furlan nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-11-09, 10:51
  4. Tenaris Dalmine prepara tagli di massa
    Di Imperium nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-09-09, 11:29
  5. Dalmine invasa dai rifiuti campani
    Di novis nel forum Padania!
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10-02-08, 20:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226