User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Carta del Carnaro
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Reggenza del Carnaro
    Messaggi
    5,188
     Likes dati
    456
     Like avuti
    1,628
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Angry Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo)

    Per gli Illuminati la natura non è altro che la rappresentazione simbolica di ciò che è fuori dalla natura. Nell'Antico Egitto ad esempio lo Scarabeo incarnava il simbolo della resurrezione, cosi come tutti gli altri esseri viventi non sono altro che una rappresentazione simbolica di un principio trascendente...

    I pipistrelli

    « ... il fatto che l’importatore del virus Coronavirus nell'epidemia di Sars del 2003 come in quella di oggi (ed altre) sia stato il pipistrello è un’informazione importante per gli infettivologi, ma anche per l’analista e chiunque abbia qualche interesse per la psiche e i suoi simboli (...).

    Il pipistrello, frequente nei fregi delle cattedrali medievali, è una creatura alata come gli angeli, però le sue non sono luminose e fatte di piume, ma scure, e di membrane.

    Nei bestiari medioevali sono queste le ali che caratterizzano gli animali infernali: vampiri, draghi e in alcune saghe le sirene.

    Il matematico e filosofo francese Gaston Bachelard nota come il volo di queste ali rimane "un volo nero, basso, condannato a battere in continuazione le ali per non precipitare; che ignora il silenzioso riposo del volo piano".

    Per il poeta Victor Hugo... il pipistrello è l'essere maledetto che rappresenta l'ateismo. Il battere coatto delle proprie ali accompagna la brama, la dipendenza dalle pulsioni che le creature incapaci di prendere distanza dal piano della terra devono assolutamente soddisfare, subito.

    Come capita alla maggior parte delle vittime del disturbo psichico: il dover soddisfare subito il desiderio ridotto a brama e coazione, senza poterlo vedere e riconoscere, per via della vista bassa da pipistrello semi-cieco, pilotato soprattutto dai suoi ormoni, e dal suo udito perfetto, elettronico, da 5G ante litteram.

    È sempre l’obbligo di soddisfare immediatamente la brama ad aver trasformato le dita e l'avambraccio del pipistrello nell'arto più lungo del corpo, facendone la caricatura enfatica della mano umana, che in lui però è capace solo di prendere e non di fare.

    Per qualcuno che da molto tempo osserva la vita e la psiche delle persone e le loro sofferenze, queste osservazioni sul mondo del pipistrello, grande diffusore di malattia e morte degli ultimi decenni (ma era già visto come tale dalle narrazioni letterarie e religiose dei secoli andati) sono di straordinaria utilità e chiarezza.

    La maggior parte dei disturbi psichici è appunto un agitarsi nel buio, in un mondo senza luce, senza riuscire a prendere distanza dal piano materiale della terra e alzare lo sguardo verso il cielo: la direzione che ogni bimbo riconosce come proprio destino quando si alza sulle gambe e leva la testa verso l’alto.

    Poi, però può smarrirla, a volte per vicende personali, ma spesso anche per scelte collettive, storiche, nelle quali si trova coinvolto senza aver potuto fare altrimenti. (...)

    È l'aver barattato l'angelo e le sue ali luminose con il "topo volante" (come lo chiamano i tedeschi), aver liquidato millenni di civiltà con un modello di sviluppo materialista e semi-cieco di predatori e divoratori coatti ad aver trasformato l’Occidente nel terreno di conquista per tutti i virus di tutto il mondo e nel teatro delle corrispondenti debolezze e malattie.

    (Claudio Risè, La Verità, 08/03/2020)
    Urgono sacrifici da parte delle classi subalterne al fine di preservare e tutelare un'elevato tenere di vita dei burocrati statali.

  2. #2
    Carta del Carnaro
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Reggenza del Carnaro
    Messaggi
    5,188
     Likes dati
    456
     Like avuti
    1,628
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo


    Il termine Rosacroce si riferisce a un leggendario ordine segreto risalente al secolo XV e meglio conosciuto nel XVII. È generalmente associato al simbolo della rosa e della croce. Diverse organizzazioni esoteriche contemporanee, di solito chiamate Fraternità o ordini connessi con l'utilizzo dei rituali della Massoneria, rivendicano l'eredità del leggendario Ordine Rosa-Croce.

    L'Ordine fu fondato, secondo alcune leggende, da Christian Rosenkreuz, un gentiluomo cristiano del secolo quindicesimo nato nel 1378 in Germania . Quando Rosenkreuz morì nel 1484, l'ordine si estinse e il luogo della sua tomba è rimasto sconosciuto fino al 1604, quando, riscoperto, permise all'ordine di rinascere. L'esistenza di Rosenkreuz divide i seguaci. Alcuni la accettano, altri la vedono come uno pseudonimo usato da reali personaggi storici. Storicamente, l'Ordine ha avuto inizio con la pubblicazione del Fama Fraternitas Rosae Crucis nel 1614.

    Tanti personaggi famosi sono stati accostati al misterioso Ordine. Tra questi, Leonardo da Vinci, Galileo Galilei, Victor Hugo, Nostradamus, Giordano Bruno e Wolfang Amedeus Mozart.
    Urgono sacrifici da parte delle classi subalterne al fine di preservare e tutelare un'elevato tenere di vita dei burocrati statali.

  3. #3
    Carta del Carnaro
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Reggenza del Carnaro
    Messaggi
    5,188
     Likes dati
    456
     Like avuti
    1,628
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo

    Virus trasmesso da pipistrelli

    Un virus trasmesso da pipistrelli è un virus che ha come serbatoio primario una qualsiasi specie di pipistrello. Le specie virali comprendono il Coronavirus, l'Hantavirus, il Lyssavirus, i coronavirus SARS-CoV e SARS-CoV2, il virus della rabbia, il virus Nipah, il virus Lassa, il Henipavirus, l'Ebolavirus e il Marburg.

    I virus trasmessi da pipistrelli sono tra i più importanti virus emergenti.[1][2][3]

    https://it.wikipedia.org/wiki/Virus_...da_pipistrelli
    Urgono sacrifici da parte delle classi subalterne al fine di preservare e tutelare un'elevato tenere di vita dei burocrati statali.

  4. #4
    Carta del Carnaro
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Reggenza del Carnaro
    Messaggi
    5,188
     Likes dati
    456
     Like avuti
    1,628
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo

    1982: Ozzy Osbourne si mangia un pipistrello sul palco


    Partiamo dal famoso concerto del 1982 a Des Moines, Iowa. La band di Ozzy era al culmine del successo e a quanto pare era capace di portare in giro il suo spettacolare baraccone, come e persino più di quanto fosse accaduto ai tempi dei Sabbath, qualcosa che andava al di là delle indiscusse capacità dei musicisti coinvolti.

    Per creare dei miti ci vuole più di qualche bella canzone e il caro Ozzy, consapevole o meno, questa regola la seguiva alla lettera.

    Solo una riflessione, ma che ritengo importante: nei ’60 e nei ’70, periodo dal quale proviene il cantante, erano parecchie le formazioni capaci di lasciare il segno e come ha detto qualcuno succedeva quasi sempre quando un grande cantante e un grande chitarrista si trovavano nella stessa band. Penso a Freddie Mercury e Brian May, a Ian Gillan e Ritchie Blackmore, a Robert Plant e Jimmy Page.

    Poi ci sono Ozzy e Tony Iommi: mentre il baffone più conosciuto del mondo Metal si può tranquillamente dire abbia inventato le coordiante del genere stesso, il nostro è in possesso sì di una timbrica inconfondibile, ma deve essere stato il primo a rendersi conto di non potere gareggiare con i suoi colleghi/avversari.
    Quindi? È qui che comincia la leggenda.

    Durante i concerti di Ozzy i fan avevano l’abitudine di lanciare sul palco svariati oggetti: di certo ci saranno stati reggiseni e piccoli regali, insomma, le solite cose che piombano ai piedi dei musicisti. Quel giorno il buon Ozzy, invece di vedersi recapitare una bandiera realizzata a mano riportante il logo di qualche fan club, si ritrova dinanzi a un pipistrello.

    Bene. Ora capisco che i sensi del cantante fossero ottenebrati da chissà quale sostanza, ma non credo fosse così impossibile accorgersi se l’animale fosse finto oppure no: anche se morta – alcuni dicono fosse invece viva – la bestiola sarà risultata ruvida al tatto e comunque "reale". Macchè, il madman ha poi raccontato di essere stato certo, al momento, che il pipistrello fosse finto.

    Quindi che fa? Lo addenta – o gli strappa la testa a morsi, qui la leggenda non è chiara – e il gesto lo porterà poi a un ricovero per evitare di avere contratto la rabbia o chissà che.

    Vero? Falso? E chi se ne frega, l’immortalità è servita su un piatto d’argento. Più o meno come il pipistrello.

    Non basta una crudeltà del genere? Allora assaggiamo qualche altro essere vivente!

    Ozzy Osbourne, storie e miti da incubo per l'artista simbolo del metal
    Urgono sacrifici da parte delle classi subalterne al fine di preservare e tutelare un'elevato tenere di vita dei burocrati statali.

  5. #5
    Carta del Carnaro
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Reggenza del Carnaro
    Messaggi
    5,188
     Likes dati
    456
     Like avuti
    1,628
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo

    Urgono sacrifici da parte delle classi subalterne al fine di preservare e tutelare un'elevato tenere di vita dei burocrati statali.

  6. #6
    Carta del Carnaro
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Reggenza del Carnaro
    Messaggi
    5,188
     Likes dati
    456
     Like avuti
    1,628
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo

    Urgono sacrifici da parte delle classi subalterne al fine di preservare e tutelare un'elevato tenere di vita dei burocrati statali.

  7. #7
    Carta del Carnaro
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Reggenza del Carnaro
    Messaggi
    5,188
     Likes dati
    456
     Like avuti
    1,628
    Mentioned
    30 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo

    Da cui lo Spirito-colomba si rifiuta di animare con il proprio soffio vitale la dimensione materiale dell'uomo-pipistrello...

    'The very word "spirit" means "breath" from the Latin verb spiro, breathe'. Morals and Dogma, Albert Pike

    https://www.globalgreyebooks.com/mor...gma-ebook.html

    Citazione Originariamente Scritto da Nostradamus Visualizza Messaggio
    Lo Spirito, simboleggiato dalla colomba, sovrasta sempre la materia.



    Il Battesimo di Cristo, Galleria degli Uffizi Sala 35 - Firenze

    Andrea del Verrocchio (Firenze 1435- Venezia 1488) Leonardo da Vinci (Vinci 1452 – Amboise 1519)
    Urgono sacrifici da parte delle classi subalterne al fine di preservare e tutelare un'elevato tenere di vita dei burocrati statali.

  8. #8
    Forumista junior
    Data Registrazione
    22 Sep 2020
    Messaggi
    10
     Likes dati
    1
     Like avuti
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo

    Ah ..e io che credevo che il pipistrello rappresentasse il COVID!

  9. #9
    真 善 忍
    Data Registrazione
    19 Aug 2014
    Località
    Nel giallo della Rosa sempiterna
    Messaggi
    33,235
     Likes dati
    24,117
     Like avuti
    26,238
    Mentioned
    446 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo

    Che cos'è un "cuore di grande tolleranza?" Come praticante, la prima cosa che dovresti essere in grado di fare è non reagire quando vieni picchiato o insultato: devi essere tollerante. Altrimenti, che tipo di praticante sarai?

  10. #10
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    45,427
     Likes dati
    158,503
     Like avuti
    20,231
    Mentioned
    912 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Il pipistrello, ovvero l'essere maledetto che simboleggia l'ateismo. (Victor Hugo

    Citazione Originariamente Scritto da Nostradamus Visualizza Messaggio
    (Claudio Risè, La Verità, 08/03/2020)
    Qualcuno spieghi a questo demente che finchè i credenti erano schiacciante maggioranza, di virus si crepava come mosche perchè gli idioti combattevNO la peste con le preghiere pubbliche e le processioni, che ovviamente la facevano moltiplicare. Da quando c'è il buio ateismo che combatte i virus e non i demoni nel cervello dei credenti, si muore molto più tardi. E infatti l'atea Cina ne è uscita meglio dei dementi occidentali, che hanno sostituito la fede in dio con quella nel denaro.
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

 

 

Discussioni Simili

  1. Il Caodaismo e lo spirito di Victor Hugo
    Di Tomás de Torquemada nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-01-13, 23:41
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-08-09, 23:12
  3. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16-05-09, 07:38
  4. Chi ha paura di Victor Hugo?
    Di danko (POL) nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-08-08, 08:19
  5. Victor Hugo
    Di DonCamillo nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-01-08, 19:30

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •