User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
Like Tree5Likes

Discussione: Due tipi di ateismo

  1. #1
    Massima copertura
    Data Registrazione
    02 Jun 2019
    Messaggi
    1,046
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Lightbulb Due tipi di ateismo

    Lasciando da parte le pulsioni ideologiche troppo insolite o estreme, si possono definire due tipi di ateismo che possono conformarsi al senso comune dell’umanita’ attuale: il primo, quello più in voga, sostenuto da almeno una parte dei poteri forti mondiali, e’ quello che fa rifermento allo scientismo, con tutti i connotati del caso (materialismo spinto - neanche dialettico come quello marxista, ma meccanicistico -, feticismo della scienza moderna sperimentale, paradigma della semplificazione, ecc...). Di tale tendenza si potrebbero individuare ulteriori sotto-varianti, più o meno diversificate fra loro, ma si tratta sostanzialmente di sfumature. Poi c’e l’altro tipo di ateismo, che non trova casse di risonanza nel discorso dei “saputi” di turno, quello che si può definire nicciano, nel senso che Nietzsche (nella sua espressione diretta, non interpretata da chicchessia) ne è stato il miglior descrittore: l’ateismo che accetta la morte di Dio (se non come realtà quantomeno come eventualità), che supera la metafisica tradizionale ma non in direzione dello scientismo bensi’ dell’accettazione della vita nella sua arbitrarietà (“dire sì alla vita”, anche nei suoi aspetti conflittuali, da cui l’addentellato col darwinismo sociale, oggi invece condannato dallo scientismo “ufficiale” in quanto interpretazione eretica rispetto al neo-darwinismo “politicamente corretto” di cui si fanno portatori) e quindi nell’amor fati, nel perspettivismo e nella volontà di potenza, presupposti ontologici dell’Ubermensch. Da tale dicotomia concettuale derivano una serie di conseguenze pratiche, nel senso dello sviluppo (anche psicologico e non solo meramente intellettualistico) degli individui e degli agglomerati sociali che di tali valori (non nel senso del “pensare per valori” o del teleologismo ma di riferimenti all’azione di tipo non-nichilistico) se ne fanno portatori: da una parte una tendenza che ne favorisce l’indifferenziazione (fino ad approdare all’uomo-particella, esito finale del tecnototalitarismo planetario) dall’altra la spinta verso lo sviluppo di individui idealtipicamente sempre più differenziati.
    Ucci Do likes this.
    “Qualche calcio in culo a qualche giornalista servo infame cominceremo a tirarlo. Diamogli almeno un motivo per dire che siamo cattivi.”
    Il Capitano

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    5,745
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    Citazione Originariamente Scritto da Lecca d’Assalvini Visualizza Messaggio
    Poi c’e l’altro tipo di ateismo, che non trova casse di risonanza nel discorso dei “saputi” di turno, quello che si può definire nicciano, nel senso che Nietzsche (nella sua espressione diretta, non interpretata da chicchessia) ne è stato il miglior descrittore: l’ateismo che accetta la morte di Dio (se non come realtà quantomeno come eventualità), che supera la metafisica tradizionale ma non in direzione dello scientismo bensi’ dell’accettazione della vita nella sua arbitrarietà (“dire sì alla vita”, anche nei suoi aspetti conflittuali, da cui l’addentellato col darwinismo sociale, oggi invece condannato dallo scientismo “ufficiale” in quanto interpretazione eretica rispetto al neo-darwinismo “politicamente corretto” di cui si fanno portatori) e quindi nell’amor fati, nel perspettivismo e nella volontà di potenza, presupposti ontologici dell’Ubermensch. Da tale dicotomia concettuale derivano una serie di conseguenze pratiche, nel senso dello sviluppo (anche psicologico e non solo meramente intellettualistico) degli individui e degli agglomerati sociali che di tali valori (non nel senso del “pensare per valori” o del teleologismo ma di riferimenti all’azione di tipo non-nichilistico) se ne fanno portatori: da una parte una tendenza che ne favorisce l’indifferenziazione (fino ad approdare all’uomo-particella, esito finale del tecnototalitarismo planetario) dall’altra la spinta verso lo sviluppo di individui idealtipicamente sempre più differenziati.

    In realtà secondo me l'ateismo nicciano, o niccianesco, è un paganesimo pratico. Un po' come esiste l'ateismo pratico per cui uno vive come se Dio non esistesse anche se a parole dice di credere in Dio e magari segue anche una religione. Il niccianesimo è una divinazzazione della natura ma senza l'elaborazione teorica del paganesimo con i suoi riti.

    Ma anche il marxismo in fondo era una divinizzazione della natura poichè esaltava la storia come precesso ineludibile frutto dei meccanismi economici e cioè delle forme umane della natura.
    Ucci Do likes this.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  3. #3
    Parassita Ligure
    Data Registrazione
    09 Jun 2019
    Località
    Ndr: Non sono il troll originale parassita calabrese
    Messaggi
    4,748
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    Bah

    Il marxismo è esso stesso una religione da cui l'odio di Marx verso i veri atei come Stirner Max Stirner
    "Un vero partito di estrema destra reazionaria, quindi, liberista e perciò per l'abolizione dei diritti dei lavoratori ed il graduale ripristino della schiavitù". (Kavalerists su + Europa)

  4. #4
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    5,745
    Mentioned
    91 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    Citazione Originariamente Scritto da Herr Doktor Visualizza Messaggio
    Bah

    Il marxismo è esso stesso una religione da cui l'odio di Marx verso i veri atei come Stirner Max Stirner

    Ogni attività umana di per sè può essere chiamata religione. Anche il consumismo è una religione.

    L'ateismo non è la mancanza di religiosità ma la non credenza in Dio.
    Si può credere in Dio ma non essere religiosi. Si può essere religiosi ma non credere in Dio.
    La religione è la dimensione rituale e sociale della credenza in Dio.

    Possono esserci religioni di massa e religioni elitarie

    La religione di Stirner è la religione di un ateismo elitario, come Nietzsche.

    La religione di Marx è di un ateismo di massa.

    Fondamentalmente la religione di Marx considera la Storia come una dea olimpica capace di domare la dea natura, che è una forza titanica.
    La Storia è una divinità di tipo prometeico dove Zeus non la punisce.
    E' la rivincita di Prometeo. Al quale il giovane Marx dedica anche un'ode nella sua tesi di laurea (non a caso sulla natura nella filosofia di due pensatori greci).
    Trattandosi di una dea la Storia è invincibilmente destinata alla comunismo.

    Il primo Marx è decisamente spirituale (scrive anche su Gesù) poi dei gruppi esoterici raffinatissimi probabilmente gli hanno insegnato come "sterlizzare" la nuova religione
    da ogni coloritura irrazionale.


    Tutte queste follie da Marx a Nietzsche originano da Hegel. La sua idea che la realtà è il divenire di contraddizioni si realizza in Marx come tutti sanno nella classica triade tesi-antitesi-sintesi, borghesia-proletariato-comunismo.

    In Nietzsche, per il quale credo questa filiazione dal filosofo di Stoccarda sia statameno approfondita, si realizza come dice "nell'accettazione della vita nella sua arbitrarietà (“dire sì alla vita”, anche nei suoi aspetti conflittuali".

    E volendo concludere, dato che la mia lettura è della filosofia che torna pagana, Hegel, Marx e Nietzsche sono tutti ritorni di Eraclito.

    Più che un progresso un regresso della filosofia.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  5. #5
    Parassita Ligure
    Data Registrazione
    09 Jun 2019
    Località
    Ndr: Non sono il troll originale parassita calabrese
    Messaggi
    4,748
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    Pagano è bello, in senso lato. È un complimento, così come laicista, ateista, anticattolico...
    Religione è credere nel giudice che ti obbliga a vivere come vuole lui ma allo stesso tempo sparge.

    Potrei credere all'esistenza dell'Arimane/Natura di Leopardi essendo il mondo fatto apposta per tormentarci. Siamo gettati qua e costretti a giocare una roulette russa inferno/paradiso secondo la vostra religione, in un luogo dominato dal dolore e dall'effimerita' delle cose piacevoli.

    Mica voglio diventare come holuxar. Basta risposte serie che tanto è impossibile fare smettere un teologo.

    La cosa buona del Covid che affligge il mondo è che mi ha reso ancora più anticristiano e ateista.

    E tutto perché un ebreo maniaco ha avuto una crisi epilettica.

    Sentiamo il buon @toros che male non fa.

    Il mondo è un mare di dolore e insoddisfazione e ci si chiede di scommettere il poco che abbiamo "per un dio che nun se vede" (mi pare sia Trilussa).
    "Un vero partito di estrema destra reazionaria, quindi, liberista e perciò per l'abolizione dei diritti dei lavoratori ed il graduale ripristino della schiavitù". (Kavalerists su + Europa)

  6. #6
    Parassita Ligure
    Data Registrazione
    09 Jun 2019
    Località
    Ndr: Non sono il troll originale parassita calabrese
    Messaggi
    4,748
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    Citazione Originariamente Scritto da Herr Doktor
    Religione è credere nel giudice che ti obbliga a vivere come vuole lui ma allo stesso tempo sparge.
    Ho dimenticato di finire : "sparge pene" sotto forma di Natura matrigna (cfr. Giacomo Leopardi, La quiete dopo la tempesta e La ginestra o il fiore del deserto).

    Cioè potrebbero esistere (ovviamente no e l'autore lo dice) Cthulhu e le divinità lovecraftiane come Azathoth "il dio cieco e idiota che gorgoglia e bestemmia al centro dell'universo." MENTION=7247]ಠ_ಠ[/MENTION]
    Un dio realistico.

    Che il mondo sia bello non è vero. Lo è al 20 %. Il piacere pare essere messo per tormentarci meglio. Ovvio sono illusioni...
    È un mondo senza senso e diceva Cioran che il senso della vita è che non ha senso.
    E il buon Giacomo direbbe:

    Quel conosco e sento,
    Che degli eterni giri,
    Che dell'esser mio frale,
    Qualche bene o contento
    Avrà fors'altri; a me la vita è male.

    O greggia mia che posi, oh te beata,
    Che la miseria tua, credo, non sai!
    Quanta invidia ti porto!
    (...)
    Forse s'avess'io l'ale
    Da volar su le nubi,
    E noverar le stelle ad una ad una,
    O come il tuono errar di giogo in giogo,
    Più felice sarei, dolce mia greggia,
    Più felice sarei, candida luna.
    O forse erra dal vero,
    Mirando all'altrui sorte, il mio pensiero:
    Forse in qual forma, in quale
    Stato che sia, dentro covile o cuna,
    E' funesto a chi nasce il dì natale.


    (Canto notturno di un pastore errante dell'Asia)


    Forse solo de Sade ha colto l'intima natura (purtroppo) della (non) creazione
    "Un vero partito di estrema destra reazionaria, quindi, liberista e perciò per l'abolizione dei diritti dei lavoratori ed il graduale ripristino della schiavitù". (Kavalerists su + Europa)

  7. #7
    Parassita Ligure
    Data Registrazione
    09 Jun 2019
    Località
    Ndr: Non sono il troll originale parassita calabrese
    Messaggi
    4,748
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    La religione non può essere ateismo e difatti l'ateismo nemmeno l'UAAR possono chiedere l'8 x 1000, nonostante ci siano 10 milioni di irreligiosi, 1/6 della popolazione italiana, misoteismo è una religione. Entrambe probabilmente aumenteranno in chi ha avuto lutti, chi ha visto il "solido nulla" e "il mal che ci fu dato in sorte".

    https://it.m.wikisource.org/wiki/Pue...di)/Ad_Arimane

    Una figura retorica probabilmente, una provocazione pre-cioraniana e para-schopenhaueriana di Leopardi

    Re delle cose, autor del mondo, arcana
    malvagità, sommo potere e somma
    intelligenza, eterno
    dator de' mali e reggitor del moto,

    io non so se questo ti faccia felice; ma mira e godi, ecc., contemplando eternamente, ecc.

    Produzione e distruzione, ecc. Per uccider partorisce, ecc. Sistema del mondo, tutto patimenti. Natura è come un bambino, che disfa subito il fatto. Vecchiezza. Noia o passioni piene di dolore e disperazioni: Amore.

    I selvaggi e le tribù primitive, sotto diverse forme, non riconoscono che te. Ma i popoli civili, ecc.

    Te con diversi nomi il volgo appella
    Fato, Natura e Dio.

    Ma tu sei Arimane, tu quello che, ecc.

    E il mondo civile t'invoca.

    Taccio le tempeste, le pesti, ecc., tuoi doni, ché altro non sai donare. Tu dai gli ardori e i ghiacci.

    E il mondo delira cercando nuovi ordini e leggi e spera perfezione. Ma l'opra tua rimane immutabile, perché per natura dell'uomo sempre regneranno l'ardimento e l'inganno, e la sincerità e la modestia resteranno indietro, e la fortuna sarà nemica al valore, e il merito non sarà buono a farsi largo, e il giusto e il debole sarà oppresso, ecc. ecc.

    Vivi, Arimane, e trionfi, e sempre trionferai.

    Invidia dagli antichi attribuita agli dèi verso gli uomini.

    Animali destinati in cibo. Serpente boa. Nume pietoso, ecc.

    Perché, dio del male, hai tu posto nella vita qualche apparenza di piacere? l'amore? per travagliarci col desiderio, con confronto degli altri e del tempo nostro passato, ecc.? [p. 260]

    Io non so se tu ami le lodi o le bestemmie, ecc. Tua lode sani il pianto, testimonio del nostro patire. Pianto da me per certo tu non avrai : ben mille volte dal mio labbro il tuo nome maledetto sarà, ecc.

    Ma io non mi rassegnerò, ecc.

    Se mai grazia fu chiesta ad Arimane, ecc., concedimi ch'io non passi il settimo lustro. Io sono stato, vivendo, il tuo maggior predicatore, ecc., l'apostolo della tua religione. Ricompensami. Non ti chiedo nessuno di quello che il mondo chiama beni: ti chiedo quello che è creduto il massimo de' mali, la morte. (Non ti chiedo ricchezze, ecc., non amore, sola causa degna di vivere, ecc.). Non posso, non posso più della vita.


    Così scriveva il povero Leopardi

    E Cioran fa eco:

    Non mi perdono di essere nato. È come se, insinuandomi in questo mondo, avessi profanato un mistero, tradito un qualche impegno solenne, commesso una colpa di inaudita gravità. Mi capita però di essere meno perentorio: nascere mi appare allora una calamità che sarei inconsolabile di non aver conosciuto."

    Ormai siamo qua, lamentiamoci e viviamo però al meglio, cercando l'epicureo piacere dell'atarassia ("assenza di turbamento", di sofferenza inutile).

    Ho una storia riguardante Lourdes e mia cugina 60enne, ma è lunga e ora non ho voglia. L'insonnia passa e torno a dormire.
    "Un vero partito di estrema destra reazionaria, quindi, liberista e perciò per l'abolizione dei diritti dei lavoratori ed il graduale ripristino della schiavitù". (Kavalerists su + Europa)

  8. #8
    parzialmente scremato
    Data Registrazione
    02 Oct 2011
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    39,704
    Inserzioni Blog
    55
    Mentioned
    1010 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    Citazione Originariamente Scritto da Herr Doktor Visualizza Messaggio
    Ho dimenticato di finire : "sparge pene" sotto forma di Natura matrigna (cfr. Giacomo Leopardi, La quiete dopo la tempesta e La ginestra o il fiore del deserto).

    Cioè potrebbero esistere (ovviamente no e l'autore lo dice) Cthulhu e le divinità lovecraftiane come Azathoth "il dio cieco e idiota che gorgoglia e bestemmia al centro dell'universo." MENTION=7247]ಠ_ಠ[/MENTION]
    Un dio realistico.

    Che il mondo sia bello non è vero. Lo è al 20 %. Il piacere pare essere messo per tormentarci meglio. Ovvio sono illusioni...
    È un mondo senza senso e diceva Cioran che il senso della vita è che non ha senso.
    E il buon Giacomo direbbe:

    Quel conosco e sento,
    Che degli eterni giri,
    Che dell'esser mio frale,
    Qualche bene o contento
    Avrà fors'altri; a me la vita è male.

    O greggia mia che posi, oh te beata,
    Che la miseria tua, credo, non sai!
    Quanta invidia ti porto!
    (...)
    Forse s'avess'io l'ale
    Da volar su le nubi,
    E noverar le stelle ad una ad una,
    O come il tuono errar di giogo in giogo,
    Più felice sarei, dolce mia greggia,
    Più felice sarei, candida luna.
    O forse erra dal vero,
    Mirando all'altrui sorte, il mio pensiero:
    Forse in qual forma, in quale
    Stato che sia, dentro covile o cuna,
    E' funesto a chi nasce il dì natale.


    (Canto notturno di un pastore errante dell'Asia)


    Forse solo de Sade ha colto l'intima natura (purtroppo) della (non) creazione
    tu dici che il mondo è bello al 20%, sbagli.
    il mondo non è ne bello ne brutto.
    {;,;}

    SE HAI BISOGNO DELL'INTERVENTO DI ಠ_ಠ MANDA UN PVT cliccando qui ------>

  9. #9
    Parassita Ligure
    Data Registrazione
    09 Jun 2019
    Località
    Ndr: Non sono il troll originale parassita calabrese
    Messaggi
    4,748
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    Citazione Originariamente Scritto da ಠ_ಠ Visualizza Messaggio
    tu dici che il mondo è bello al 20%, sbagli.
    il mondo non è ne bello ne brutto.
    Intendevo "per me" ovviamente
    "Un vero partito di estrema destra reazionaria, quindi, liberista e perciò per l'abolizione dei diritti dei lavoratori ed il graduale ripristino della schiavitù". (Kavalerists su + Europa)

  10. #10
    Intollerante
    Data Registrazione
    23 Jul 2015
    Messaggi
    8,387
    Mentioned
    525 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Due tipi di ateismo

    L'ateismo può diventare a sua volta un culto o una fede, anche senza credere in divinità, perciò l'ateismo scientista, liberista o comunista non mi piacciono.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Due tipi di soldato. Due tipi di patrie.
    Di Maxadhego nel forum Politica Estera
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-04-16, 02:03
  2. Al mondo ci sono due tipi di persone
    Di Marximiliano nel forum Fondoscala
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-10-11, 16:02
  3. Marce militari e tipi militari del Real Esercito del Regno delle Due Sicilie
    Di Strapaesano nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-01-10, 20:07
  4. Tipi di destra, tipi di sinistra
    Di Strapaesano nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-08-09, 02:27
  5. Tipi di destra, tipi di sinistra
    Di Strapaesano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 21-08-09, 23:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226