User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree3Likes
  • 1 Post By Sparviero
  • 2 Post By FRUGALE

Discussione: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    23 May 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    628
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    Provo a fare un esempio, non per complottismo ma come scenario possibile.

    1. Dato che, diversamente da quello che dicono certi keynesiani statalisti, non è che se stampi moneta e distribuisci allora la gente è ricca (magari fosse così, nessuno dovrebbe lavorare, peccato che è una favola) i decreti di Conte per la chiusura delle attività lavorative e per il sostegno economico in deficit causerà, a lungo termine, inflazione, aumento tasse, tagli ovunque, patrimoniali, limiti al prelievo di contante, ecc. Alcune di queste misure, o tutte, o altre misure analoghe.

    2. Un paese impoverito e con milioni di disoccupati in più diventerà simile verosimilmente a quello che è ora il Venezuela. Esercito nelle strade, paese militarizzato, sospensione perpetua di alcuni dei più elementari diritti civili, dissidenti che si organizzeranno o appoggeranno a gruppi armati non governativi (fra cui, come in Venezuela, molti militari “obiettori di coscienza”, che hanno disertato l’esercito regolare perchè non fedeli al governo) o a gruppi criminali armati.

    3. La disoccupazione e la povertà causerà instabilità, l’esercito regolare non riuscirà ad avere il controllo di tutto il territorio ma solo di una parte, altre parti saranno controllate da gruppi armati non governativi e/o da gruppi criminali (in rep. italiana di certo non mancano questi ultimi, già armati)

    4. Le persone, impoverite, per sopravvivere ricorreranno a metodi mai sperimentati nè mai pensati prima. Il consumo di alcol e droga salirà alle stelle perchè la gente sarà depressa e alcuni affogheranno tutto in questi vizi, ci sarà bisogno di “manovalanza” per lo spaccio di droga, attualmente illegale, parte dei disoccupati poveri farà quella scelta, anche se prima votavano Salvini o Meloni, perchè sarà una questione di sopravvivenza.

    5. Cosa succede in Venezuela? (o anche a Cuba e in altri paesi economicamente al collasso) Prostituzione a go go. Senza alcun moralismo, è il mestiere più antico del mondo. Oggi, se escludiamo i racket delle attività criminali a riguardo (che esistono) lo fa per libera scelta una minoranza di donne (e di uomini) per ragioni meramente “alto-economiche” cioè potrebbero vivere facendo altro ma preferiscono vendere il proprio corpo per un reddito più elevato. Domani sarà una delle poche scelte possibile per tirare su 4 soldi, i prezzi scenderanno, si vedranno per strada migliaia di donne, ma anche uomini, ragazzine, bambine, bambini, magari mandati per disperazione dai propri genitori, vendersi per pochi danee al miglior offerente. Senza mancare di rispetto a nessuno ma parlando seriamente, potrebbero essere le vostre attuali mogli, fidanzate, sorelle, amiche, figlie, nipoti ecc ed anche i corrispondenti maschili.
    Tutto questo grazie ai decreti Conte.

    https://keytothegate.wordpress.com/2...t-coronavirus/


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Semplificare!
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    13,294
    Mentioned
    93 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    Se si arriva a tanto mi impicco.
    E come me credo tanti altri italiani; in uno scenario come quello descritto si potrebbero adattare giusto gli immigrati, che provengono da situazioni simili.
    Al massimo starei a vedere, per poi aggregarmi, se dovesse nascere qualcosa di para-militare o qualcosa del genere in continuità ai movimenti politici "sovranisti" attuali, ma non ci spererei più di tanto.
    Sarebbe una tragedia, non tanto per me, ma per le persone che a cui voglio bene.
    In conclusione, se devo vivere una vita in una realtà merdosa come quella descritta senza alcuna possibilità di riscatto e di futuro, preferisco confessarmi e rifugiarmi nella Morte.

  3. #3
    Massima copertura
    Data Registrazione
    02 Jun 2019
    Messaggi
    1,049
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    Mi pare uno scenario troppo estremo, le conseguenze socioeconomiche di questa crisi saranno molto pesanti ma dubito in Italia si arrivi a una situazione tipo Venezuela, si tratta di contesti troppo diversi per fare un’analogia
    “Qualche calcio in culo a qualche giornalista servo infame cominceremo a tirarlo. Diamogli almeno un motivo per dire che siamo cattivi.”
    Il Capitano

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    23 May 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    628
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    Sì si tratta di uno scenario possibile ed alquanto pessimista, non "sicuro" ma nemmeno impensabile al 100%, almeno in alcuni suoi punti.

    In questo caso credo che salterebbero tutte le attuali categorie politiche, ideologiche e, in parte, anche etno-culturali perchè la logica sarà "il branco" e "la sopravvivenza", i diversi branchi sceglieranno gli individui in base a caratteristiche desiderabili, sarebbe un qualcosa della tipologia delle gangs multirazziali di New York, della tipologia di quella in cui era dentro Tekashi69 prima di fare snitch.

  5. #5
    Semplificare!
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    13,294
    Mentioned
    93 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    In una situazione del genere quante persone che conosci potrebbero sopravvivere?

  6. #6
    nativo italico
    Data Registrazione
    04 Oct 2018
    Località
    identitario egualitario
    Messaggi
    705
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    tutto sta nel quanto durerà la quarantena e il blocco della economia.Se la quarantena dovrebbe prorogarsi troppo sarà il caos A quel punto la soluzione sarebbe un golpe militare , la nazionalizzazione della banca centrale , l istituzione di un reddito di cittadinanza universale.

  7. #7
    La Bestia©
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    37,294
    Mentioned
    647 Post(s)
    Tagged
    40 Thread(s)

    Predefinito Re: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    La popolazione italiana è troppo anziana e sedata per roba simile, ad occhio.

  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    23 May 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    628
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da FRUGALE Visualizza Messaggio
    In una situazione del genere quante persone che conosci potrebbero sopravvivere?
    Credo la maggior parte degli allogeni "selvatici" (non quelli "integrati"), perchè abituati a contesti difficili, ed una minoranza di autoctoni, anche loro (noi) abituati a contesti difficili.

    Fra la minoranza di autoctoni sicuramente ci saranno gli individui non-tossicodipendenti che hanno provato esperienze come carcere, guerre (es. ex militari, ex contractor ecc) o privazioni (ad esempio i senzatetto o chi lo è stato). Sicuramente le ex prostitute di rango basso, quelle sfruttate (non le escort d'alto bordo) perchè sono abituate a guadagnarsi poco da vivere in questo modo. Fra gli autoctoni che si adatteranno ci sarà una parte di chi fa parte di circuiti dissidenti e/o borderline, di qualunque tipo. Dico una parte perchè sono convinto che, in tutti questi circuiti, ci sia una parte che "è" ed una che "si atteggia".

    Infine, una parte di chi non ha mai avuto problemi di tenore di vita o di situazioni estreme reggerà mentalmente e si adatterà alla nuova situazione, ma credo che sarà una sparuta minoranza. Tuttavia questa sparuta minoranza, che mediamente ha delle skills superiori alle altre categorie sopra elencate, con ogni probabilità, insieme alle elites degli ex gruppi criminali e degli ex circuiti dissidenti, farà parte della "classe dirigente" o quantomeno dei suoi "consiglieri" del mondo che verrà nel caso di questo scenario (che non ritengo sicuro, ma che ritengo un'ipotesi pessimista non impossibile da realizzarsi)


    Citazione Originariamente Scritto da Blake Visualizza Messaggio
    tutto sta nel quanto durerà la quarantena e il blocco della economia.Se la quarantena dovrebbe prorogarsi troppo sarà il caos A quel punto la soluzione sarebbe un golpe militare , la nazionalizzazione della banca centrale , l istituzione di un reddito di cittadinanza universale.
    I vertici militari sono fedeli alla (((repubblica italiana))) quindi in caso di golpe le cose peggiorerebbero e basta; nessun circuito dissidente ha i mezzi per fare niente di simile. Senza offesa. Al limite ci saranno "obiettori di coscienza" fra i militari che formeranno brigate di "resistenti" ed addestreranno civili dissidenti per ingrandire il loro numero e controllare almeno alcune zone. Per il resto nazionalizzazioni, reddito universale, magari anche la stampa ad oltranza di cartamoneta e misure di questo tipo porteranno ad ulteriori peggioramenti, perchè

    1. i soldi non crescono sugli alberi e stampare moneta a debito per finanziare misure assistenziali (reddito universale) poi alla lunga porta all'iperinflazione tipo Weimar, Zimbabwe, Venezuela ecc, con conseguenze socialmente disastrose
    2. anche se espropri, nazionalizzi, tassi in modo osceno i redditi alti (di quelli che non riescono a scappare altrove per proteggere ciò che è loro), prima o poi i soldi degli altri finisconoe si torna al punto 1.

    Secondo me ad un certo punto conviene a tutti che smettono di fare i tamponi, così scendono le statistiche e riaprono le cose, magari dopo aver aumentato i posti letto. Chi sta male verrà curato e chi muore sarà morto di polmonite e non di coronavirus. Un'altra soluzione è il "metodo israeliano" (che è quello che voleva fare Boris Johnson ma non ha avuto le palle), cioè quarantena solo per gli anziani, per preservare la loro vita e, soprattutto, i posti letto in ospedale, e per il resto si lascia girare il virus. Ma non so se ci arrivano i nostri cari leaders politici di ogni schieramento.

    Citazione Originariamente Scritto da Sparviero Visualizza Messaggio
    La popolazione italiana è troppo anziana e sedata per roba simile, ad occhio.
    Beh sì, gli anziani potranno contare unicamente sul sostentamento dei loro parenti e amici più giovani, ma in una situazione simile la loro aspettativa di vita è destinata a scendere. Hai detto "sedati": non so cosa volevi dire ma intendo con questo termine tutte le categorie "non sane e lucide al 100%", dai tossicodipendenti a quelli che devono prendere psicofarmaci, a quelli che hanno problemi, anche piccoli, di depressione ecc. Anche loro avranno scarse possibilità di sopravvivenza in un caso simile.

  9. #9
    Semplificare!
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    13,294
    Mentioned
    93 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Possibile scenario nella rep. italiana post-coronavirus

    Sedati forse intendeva che l'ultima volta che hanno fatto a schiaffi erano alle elementari.
    Io, sempre se lo decidessi, potrei riuscire forse a sopravvivere. Dico forse perchè non ho dimestichezza con le armi e con l'uso della violenza in generale. Dalla mia ho un po' di terra che forse potrebbe garantire una minima sussistenza, anche perchè i soldi finirebbero in poco tempo, mi accontenterei comunque di poco; non so quanto in uno scenario del genere la mia professione, ma anche tante altre, potrebbero continuare ad essere utili...proverei comunque ad ingegnarmi.
    Il problema più grosso sarebbe il fatto che ho famiglia, capite cosa voglio dire in termini di benessere e futuro dei figli, io ero bambino negli anni '80 e già così è dura....sarebbe un gran casino...
    Sparviero and Fallen like this.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-03-20, 21:34
  2. scenario possibile?
    Di camugin nel forum Padania!
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02-07-10, 14:24
  3. Articolo sul plurilinguismo nella Rep. Italiana
    Di Cristianu nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-10-06, 12:00
  4. fantapolitica o scenario possibile?
    Di concorde nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 30-03-04, 20:46
  5. Uno scenario possibile
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-03-03, 20:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226