User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Il Fascismo trionfante

  1. #1
    .
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    2,995
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Fascismo trionfante

    Durante la guerra d'Etiopia Ardito Desio scopre il petrolio libico. Immediatamente l'AGIP (fino allora beffeggiata come "Agenzia Gerarchi In Pensione") si attiva e comincia a sfruttare razionalmente il petrolio libico. La cosa rende meno preoccupante un eventuale allargamento delle sanzioni anche sull'oro nero. Il Regno Unito subisce così un secondo scacco dopo quello dell'invio della flotta nel Mediterraneo.

    Nel '36 Mussolini non ascolta Ciano e limita l'intervento in Spagna al solo invio di mezzi aerei o di armi (in molti casi non ceduti ma venduti agli spagnoli). Tutti i mezzi non venduti agli spagnoli torneranno in Italia dopo che la conferenza di Londra avrà stabilito il non intervento delle grandi potenze nella guerra civile. Mussolini infatti ritiene che,ora come ora,l'unico modo per accordarsi con Francia e Regno Unito sia non spaventarle (come si era fatto in precedenza) ma tenersele buone.

    Negli anni successivi l'Italia,grazie al petrolio,vive un periodo di crescita economica (il "miracolo economico italiano") e riesce a superare i livelli di produzione pre-crisi già nel '37.
    Le forze armate non sono sciupate come nella nostra linea temporale e vengono inoltre ammodernate (completo ammodernamento delle artiglierie,progettazione di carri armati medi,costruzione della prima portaerei italiana,chiamata “Mussolini”,istituzione di procedimenti di cooperazione fra Esercito,Marina ed Aeronautica ecc.).
    Niente politica estera filo-tedesca ma filo-occidentale: nel '37 l'Italia firma con la Jugoslavia un trattato di amicizia che sospende gli aiuti ai rispettivi indipendentismi e stabilisce una certa cooperazione economica e militare. Un segnale distensivo rivolto alla Francia,ovviamente.
    Sempre nel '37 viene siglato a Roma un trattato di amicizia e di mutua difesa fra Italia,Austria ed Ungheria: un chiaro segnale non distensivo alla Germania (che non attua l'Anschluss).
    Infine,nel novembre '37,con un rimpasto,Ciano è sostituito da Dino Grandi (che torna ministro degli esteri) per inviare un messaggio distensivo al Regno Unito.

    Nel '38 Mussolini non media fra Chamberlaine e Hitler: la Germania invade i Sudeti ,Francia e RU dichiarano guerra.
    La Cecoslovacchia resiste per tre mesi all'invasione,nella campagna muoiono Guderian e Manstein. Sul fronte occidentale i tedeschi attuano una ripetizione del piano Schlieffen . I francesi,il BEF ed il Belgio (invaso) fermano l'invasione e stabilizzano il fronte: comincia la drole de guerre,mentre gli Alleati strozzano l'economia tedesca con un blocco navale.

    Il timore della guerra di trincea è enorme. La Francia convince il RU a trattare con l'Italia per garantirsene l'ingresso in guerra.
    Nel giugno del '39 si giunge,dopo che una offensiva alleata è stata respinta,ad un accordo: Francia e RU si impegnano a riconoscere l'Impero,a cedere le Somalie inglese e francese e (a sorpresa) anche il protettorato sulla Tunisia,oltre a varie clausole economiche.
    Il 10 giugno l'Italia,ottenuto il permesso austriaco di attraversare il suo territorio,dichiara guerra la Germania.
    La guerra italiana dura 3 giorni: il 13 giugno un colpo di stato militare porta alla uccisione di Hitler e alla richiesta di armistizio.

    Il 25 luglio () a Londra viene firmato il trattato di pace: la Germania rientra nei confini ante-guerra,smilitarizza (di nuovo) la Renania ed ottiene dalla Cecoslovacchia una costituzione federalista che rispetta i diritti dei tedeschi dei Sudeti (e anche quelli degli ungheresi,su evidente pressione d’Italia).
    L’Italia guadagna quanto chiesto in termini coloniali ed ottiene anche che la pace non sia punitiva nei confronti della Germania (che RU e Italia vogliono abbastanza potente per fare da scudo contro la Russia,che ha da poco invaso la Finlandia).
    Mussolini in patria e all’estero è un eroe: è evidente che l’intervento italiano ha portato al golpe ed è evidente che l’Italia costituisce una barriera ben salda contro il bolscevismo.
    In Germania i militari,sotto la guida del conservatore Goerdeler, creano un regime autoritario e corporativo,ovviamente amico dell’Italia fascista. Frattanto Franco vince,nonostante la mancanza di aiuti italiani e tedeschi (ritirati con lo scoppio della guerra),e diventa Caudillo di Spagna.
    Il Fascismo avanza anche nelle democrazie: nel RU la British Union of Fascists di Mosley ottiene un enorme risultato elettorale,mentre l’Est Europa si affida sempre più spesso ai fascisti come deterrente dei comunisti.

    Nel 1941 RU,Francia,Italia e Francia sottoscrivono il Patto a Quattro in funzione anti-sovietica (l’URSS non si espande nell’Est Europa,tutta la cintura di sicurezza orientale è in piedi),ben presto allargato a Polonia,paesi baltici,Finlandia,Romania,Cecoslovacchia (ormai in preda però di secessionismi sostenuti dai fascisti),Austria,Ungheria,Jugoslavia,Bulgaria e Portogallo. La Spagna franchista non si impegna ,ma non è certo possibile una sua alleanza coll’URSS. La Turchia resta invece neutrale.
    Nel 1943 nasce a Roma la Internazionale Fascista,che unisce il Partito Nazionale Fascista,la British Union of Fascists,la Falange Espanola de JONS,il Partito del Popolo Tedesco (di fatto partito unico della Germania) e svariati altri partiti fascisti d’Europa.

    Nel 1947 muore il Re Vittorio Emanuele III. Mussolini attua un colpo di Stato e proclama la Repubblica Fascista Italiana.
    La Costituzione stabilisce la presenza di un Duce della Repubblica (Mussolini) con forti poteri in politica estera e militare ed un Capo del Governo Primo Ministro Segretario di Stato (Dino Grandi) per tutto il resto (insomma una repubblica semi-presidenziale dittatoriale).
    Il Parlamento è formato dalla Camera dei Fasci e delle Corporazioni e dal Senato della Repubblica (i cui membri,vitalizi,sono nominati dal Duce tra in grandi fascisti). I due rami del Parlamento eleggono il Duce.
    Analogamente Spagna,Portogallo e Germania si guardano bene dal ripristinare la monarchia,mentre nel RU Mosley sostiene che la BUF è orgogliosamente monarchica (ma fino a quanto,ci si chiede).

    Il 28 aprile 1950 muore a Roma S.E. il Cavaliere Benito Andrea Amilcare Mussolini,Duce della Repubblica Fascista Italiana,Fondatore del Fascismo,Fondatore e Primo Maresciallo dell’Impero,Primo Caporale d’Onore della M.V.S.N. . L’Italia fascista è in lutto.
    Le Camere eleggono Duce Italo Balbo,mentre Grandi è confermato Capo del Governo

    …………………………………………………….

    Nel 1988 Giorgio Almirante,Duce della Repubblica,muore.
    Per la sua successione si candidano il suo “delfino” e Capo del Governo Gianfranco Fini ed il Senatore Pino Rauti.
    Rauti rappresenta l’anima estremista del fascismo,socialisteggiante e rivoluzionaria,Fini quella corporativista e “imborghesita”,al pari del suo predecessore Almirante.
    Il Duce è ora eletto dal corpo elettorale (formato solo da chi ha il diritto di voto,cioè molti pochi). Chi votate?
    Senatore Imperiale,Patrizio dell’Impero,Duca Duce di Parmula,Placentula et Guastallula,Sovrintendente agli ‘Mperial vitigni di Sangiovese,Vicecomandante del FICA.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    12,792
    Mentioned
    59 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Fascismo trionfante

    Tutte queste basi di fantastoria sarebbeo bellissime da giocare in una campagna di giochi di ruolo da tavolo...

    ...un altra bellissima ipotesi potrebb essere quella basata sul tentativo di ancshluss del 1934... i nazisti austriaci organizzano il colpo di stato e, a differenza della storia reale la notizia non trapela fino al governo austriaco, quindi hanno successo, uccidono Dolfuss e prendono il potere... a questo punto Hitler procede all'anschluss e le truppe yugoslave e italiane stazionate sul confine a difesa dell'austria varcano il confine... scoppia la guerra tra germania da una parte, yugoslavia e Italia dall'altra
    Ultima modifica di famedoro; 01-10-10 alle 15:35
    Matsudaira Izu no Kami disse al Maestro Mizuno Kenmotsu: "Voi siete un uomo di grande valore, peccato siate così basso".

    Kenmotsu gli rispose: "E' vero. A volte in questo mondo non tutto va come si desidera. Ora, se io vi tagliassi la testa e l'attaccassi sotto i miei piedi, sarei più alto. Ma è qualcosa che non si potrebbe fare".

 

 

Discussioni Simili

  1. Chiesa Trionfante
    Di RAYO nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-04-12, 09:24
  2. Il Fascismo trionfante
    Di Von Righelli nel forum FantaTermometro
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 18-10-10, 00:12
  3. demenza trionfante calcistica veronese
    Di halexandra nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-07-06, 10:36
  4. Fetido Modernismo trionfante
    Di Sùrsum corda! (POL) nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-09-04, 20:15
  5. Sodomia trionfante: avanti il prossimo!
    Di cariddeo nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 14-07-03, 22:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226