User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 64
Like Tree16Likes

Discussione: Dei problemi dell'Europa.

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,512
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dei problemi dell'Europa.

    Siete una banda di babbei. È che vi manca serietà. L'Italia è molto più invasa da altri europei dell'Est ugualmente criminali ma a voi non frega niente, mentre invece se sono negri è un problema, e lo è.

    1)È la situazione più nefanda possibile, la maggior parte degli immigrati vengono dall'est, possono arrivare qui grazie all'esistenza della UE.
    2) I (mal)-destri esaltano le nazioni badrioddighe dell'Est Europa e i loro popoli e disprezzano la UE.
    3) Odiano i tedeschi e gli altri Occidentali che da quando esiste la comunità europea qui non ci sono mai venuti (non ne avrebbero bisogno), mentre
    esaltano chi usa la UE per venire a rompere le scatole qui.
    4)Se c'è chi esalta la presenza di immigrati in Italia, ha l'argomento del pagheranno le pensioni fanno i lavori che gli italiani non possono più fare:
    4a) Come mai esiste un ambiente del lavoro pro-immigrazione? Chi lo crea? Direi la massa di Colf e vari mestieranti dell'Est Europa che sono pure la
    maggioranza degli immigrati, ripeto.
    4b) Se eliminassimo la presenza degli est europei in Italia l'argomento svanirebbe, perché il sistema dovrebbe adattarsi all'assenza dei suoi immigrati più
    importanti, sono più preparati, arrivano in modo regolare, non vivono rinchiusi nei CIE e soprattutto lavorano e in maniera molto più stabile.
    5)La sinistra chiede di espellere ed in vario modo estromettere le nazioni xenofobe dell'Est Europa, cosa che fondamentalmente causerebbe un collasso
    dell'economia basata sugli immigrati perché assisteremmo alla deportazione/rimpatrio volontario più grande della storia.
    6)La destra plaude ad ogni sparata di questi animali di Visegrad che sono patrioti si e non vogliono i negri, e che si fanno gli splendidi perché loro sono
    puri bianchi e cristiani mentre in realtà non sono europei, ma asiatici, sono popoli con gravi problemi di alcolismo e criminalità varia sia organizzata che
    non, in sostanza si credono migliori perché non hanno il degrado occidentale, la maggior parte delle prostitute in Europa Occidentale (fin su in Scozia)
    proviene dall'est Europa (fin su nella vecchia Glasgow la maggior parte delle meretrici è est europea), quelle nazioni sono letteralmente dei troiai, il
    mondo del porno è molto ben nutrito ad est ed anche in Occidente si basa su attrici di quei paesi, c'è una quantità indecente di starlet televisive che
    popola la televisione e cinema occidentali diseducando le giovani generazioni ed in genere infangando l'immagine del gentil sesso.
    7)Succhiano danari alla nostra economia (attraverso l'Europa) da est e rifiutano ogni divisione delle fatiche (es. ospitare i profughi per levarli dalle balle a
    noi).


    Conclusione:
    Prima della tragedia del primo novecento italiani e tedeschi hanno dominato gli est europei nel corso di un millennio (Slavia occidentale e e Balcani), nel corso degli anni e prima dell'800 gli italiani come i tedeschi avevano progressivamente abbandonato le terre dell'Est (i tedeschi molto meno ed e6per questo che l'antislavismo era molto forte c'era la questione dei Volksdeustche e degli espropri). La mitteleuropa al di là delle fregnacce degli storici che rifiutano di dire le cose come stanno è un concetto basato sull'opera di dominio e civilizzazione degli slavi e turchici occidentali ad opera di italici e germanici.
    In quelle terre la servitù della gleba viene abolita nell'800 (origine ancestrale del moderno problema dell'immigrazione, e3da quei tempi che emigrano perché è da quei tempi che si possono muovere liberamente), questi qui si mettono a migrare verso l'Occidente ma c'è una tempesta arrivano i governi pro-asse, c'è la Guerra, l'URSS vince e gli slavi tutti (anche quelli che si faceva finta che non lo fossero tipo istro-dalmati e tedeschi orientali, si salvano solo bavaresi e austriaci) finiscono rinchiusi nei confini dell'Est Europa comunista e la mitteleuropa come realtà storica (appunto basata su classi dirigenti italo germaniche che dominavano plebi slavo-turciche ed annesse aristocrazia locali imitanti il mondo civilizzato) viene dissolta perché era diventata un qualcosa di aberrante, col tempo gli italo-tedeschi avevano lasciato l'est e molta di questa gente era stata germanizzata ed italianizzata (Oberdan era uno slavo chiamato, vero nome Oberdank a cui addirittura si intitoló una brigata nera) di conseguenza li si aveva inclusi tra i "bianchi".
    Ovviamente va da sé che se l'URSS non li avesse sequestrati e fatti progredire un po prima di cadere il moderno problema dell'immigrazione sarebbe iniziato 70 anni fa con un divario tra noi e loro che era mille volte più spesso.
    La mitteuropa per fortuna-purtroppo è un concetto morto, fascisti maldestramente tentarono di riprodurre la mitteleuropa con un razzismo antislavo molto incompleto vista la serbofilia fascista e la croatofilia, la slovaccofilia dei nazisti e la comune albanofilia, rumenofilia e ungarofilia sia di nazisti che fascisti.

    In buona sostanza la Mitteleuropa è il dominio di una aristocrazia ed una borghesia italotedesca sugli slavi precedente l'800, altrimenti ci sono turco-slavici (asiatici) a piede libero, oggi non esiste più assolutamente, nazisti e fascisti volevano fare un pastrocchio l Germania copriva il fatto che i tedeschi orientali sono slavi dicendo che slovacchi, croati e certi polacchi erano germani slavizzati, in sostanza altro che genocidio, avrebbero si ammazzato ma anche assimilato inquinando la propria razza, in Istria e Dalmazia c'era tanta slavi italianizzata che per fortuna non è stata unita al corpo razziale italiano.
    Quella postMitteleuropa da incubo che sarebbe nata se avessimo respinto l'URSS dall'est Europa sarebbe stata la nostra rovina perché ci avrebbero invaso (lì avremmo sicuramente inclusi nella CEE e nel Piano Marshall)

    Gli afroasiatici sono un problema? A paragone no, hanno grosse restrizioni di libertà, sono pochi rispetto agli slavo-turcico e molto meno influenti sui nostri problemi.
    Se poi consideriamo che questi non solo vengono qui a rubare il lavoro, ma se la tirano (senza motivo) e rubano pure soldi con l'UE questo significa che qui viviamo in un paese ed in una Europa TUTTA in cui nessuno ha capito un cappero (a destra come a sinistra). Dannata democrazia!
    FrancoAntonio and Indra88 like this.
    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,512
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    In pratica questa gente ha fatto e sta facendo da testa di ponte per gli immigrati afroasiatici creando condizioni contigue per la progressiva accettazione dell'afroasiatico.
    Persone di destra come noi sono storicamente a favore di spazi economici europei (la CEE fu fondata con voto favorevole dell'MSI e della DC) perché erano i mediterranei ad emigrare verso il nord Europa, i nostri prodotti avevano successo perché l'Italia era praticamente la Cina d'Europa come si diceva, una nazione industrializzata ma con paghe meridionali. Di certo tedeschi e francesi non venivano qui.
    Unica storica pecca dei legami europei (e questo lo dico da uno che capisce quanto essi siano serviti a combattere il comunismo) fu il far parte dell'Europa delle nazioni britannica e francese che vollero pericolosamente mantenere legami politici-militari-economici con le ex colonie anch'esso necessario al fine di resistere al comunismo ma che ha dato l'idea agli afroasiatici che noi bianch li potessimo accettare. Si veda la questione del Franco CFA.
    L'UE va abbattuta? Potrebbe pure sussistere (e preferirei di no, ma servono condizioni particolari per abolirla) per quanto riguarda noi mediterranei, tedeschi e qualche altra nazione ci si dovrebbe limitare ad espellere gli est europei dall'Europa.
    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,512
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    Questo tra l'altro manderebbe in crisi la neoborghesia nata dalla promozione sociale creata dal Centrosinistra organico, poiché una quantità impressionante di lavoratori est europei verrebbe espulsa mandando in collasso sia gente che ha una influenza sociale che non merita (la neoborghesia di sinistra non legata come borghesia alla storia Regno d'Italia) sia il sistema che fa gola a chi vuole venire in Europa perché offre posti di lavoro.
    https://www.google.com/amp/s/www.rep...255640262/amp/

    E si tratta di una faccenda collettiva, di tutta l'economia Occidentale, sarebbe il collasso di quella classe sociale, di quelle idee politiche. E di un sistema che solo per la convenienza di quella classe sociale fa assorbire i nostri confini.
    In compenso la grande impresa, il grande Capitale assorbirà quello piccolo, faremo tornare industria ed agricoltura italiane, torneremo protezionisti e ciò sarà una manna dal cielo per quelle classi povere che sono emarginate e rischiano sempre più emarginazione da parte della neoborghesia italiana. Chiaramente tornerà il lavoro per il povero italiano. Che potrà anche ricevere salari più alti in alcuni luoghi in altri, tornerà l'agricoltura di sussistenza tipo il meridione dove dai tempi della riforma agraria hanno problemi di disoccupazione. Ognuno il suo insomma. Quanto a questa neoborghesia socialdemocratica/liberista in sostanza si tratta di liberali di destra e di sinistra, ma sono più vicini tra loro che a noi, sono posizioni di maniera, l'unica costante è liberalismo, poi c'è chi è dipendente laureato, c'è chi è dipendente pubblico e chi è piccolo imprenditore, la verità? Cattocomunistume, gente da Moro e Nenni, anche se all'epoca fu uno stratagemma adoperato negli anni 60-70 per calmarlo quando erano ancora proletari.
    Per loro sarà una tragedia piangeranno lacrime amare per la gioia di noi padroni e lavoratori assieme, buoni Italiani.
    Indra88 likes this.
    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,512
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    @Sparviero @Grifo @Dario @TheMeroving @Marximiliano @the fool @Hermes @cireno @brunik @Indra88 @TheMatrix

    Oviamente tutto ciò è da osservarsi in virtù di una progressiva rotta con Visegrad. Dove impera il falso moralismo cristiano europeizzante di una stirpe minata dall'alcol e dal vandalismo calcistico e non piu bieco. E dai business sordidi riguardanti il gentil sesso.
    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

  5. #5
    Pornocrate
    Data Registrazione
    04 Nov 2016
    Località
    Tuscia Laziale e Veneto Centrale
    Messaggi
    10,133
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    Citazione Originariamente Scritto da ciano.scuro Visualizza Messaggio
    @Sparviero @Grifo @Dario @TheMeroving @Marximiliano @the fool @Hermes @cireno @brunik @Indra88 @TheMatrix

    Oviamente tutto ciò è da osservarsi in virtù di una progressiva rotta con Visegrad. Dove impera il falso moralismo cristiano europeizzante di una stirpe minata dall'alcol e dal vandalismo calcistico e non piu bieco. E dai business sordidi riguardanti il gentil sesso.
    Del resto che hai scritto non mi frega quasi niente e non lo commenterò, ho solo letto qualche riga qua e là, a "saltamacchione".
    Sull'espressione che ho sottolineato, rispondo affermando risolutamente che:
    gli ortodossi sono gli ultimi Cristiani rimasti in Europa, gli altri (Cattolici e Chiese Riformate, cioè Anglicani, Luterani ecc...) fanno schifo.
    Gli ultimi Cristiani sono ortodossi delle chiese acefale dell'est (acefale: che non riconoscono l'autorità del vescovo di Roma - e per questo si sono salvate dallo schifo, aggiungo io -), della chiesa di rito armeno, e le chiese cristiane del Medio Oriente, tipo Caldei, Copti, Maroniti, ecc....
    Delle chiese cristiane occidentali - cattolici e protestanti di tutte le razze - di cristianesimo resta solo la corruzione perversa di esso.
    (Perversione non è solo la pedofilia, quella è una forma di perversione, anche la filosofia acristiana ecumenista dicono loro, mondialista diciamo noi, avviata dalla chiesa belga e ultimamente estesa a tutto il corpo cattolico occidentale è perversione).
    Che questa interpretazione del cristianesimo in Occidente sia in profonda crisi e che, in virtù di ciò, nella prossima generazione il cristianesimo occidentale non conterà più un cazzo in tutto l'Occidente, in fin dei conti è un bene. Meglio così.
    Resterà il cristianesimo dell'est, del resto il primo cristianesimo, prima ancora del rito romano.

    Un solo appunto finale:
    riguardo la stirpe minata dall'alcol. Io starei molto attento con una dichiarazione così. Guarda il nordeuropa e i paesi anglosassoni tra birre e superalcolici, non quello che fanno gli Slavi.
    Io mi chiedo con quale faccia di bronzo gli Europei fanno ad accusare gli Slavi di essere alcolizzati, come un eroinomane che accusa un altro di essere morfinomane.
    E a proposito di quest'ultima, lo sai cos'è il kampote ? E' un te di oppio autocoltivato. In questi anni sta andando molto forte nell'Est europeo e russo. E' un passo avanti rispetto alla volgare vodka e alla volgarissima birra.
    E riguardo i "business sordidi riguardanti il gentil sesso".............Viva le Puttaneeeee !!!!!!
    Grifo and Robert like this.
    Se sarete quello che dovete essere, metterete fuoco in tutta l'Italia.

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,512
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    Citazione Originariamente Scritto da Menelik Visualizza Messaggio
    Del resto che hai scritto non mi frega quasi niente e non lo commenterò, ho solo letto qualche riga qua e là, a "saltamacchione".
    Sull'espressione che ho sottolineato, rispondo affermando risolutamente che:
    gli ortodossi sono gli ultimi Cristiani rimasti in Europa, gli altri (Cattolici e Chiese Riformate, cioè Anglicani, Luterani ecc...) fanno schifo.
    Gli ultimi Cristiani sono ortodossi delle chiese acefale dell'est (acefale: che non riconoscono l'autorità del vescovo di Roma - e per questo si sono salvate dallo schifo, aggiungo io -), della chiesa di rito armeno, e le chiese cristiane del Medio Oriente, tipo Caldei, Copti, Maroniti, ecc....
    Delle chiese cristiane occidentali - cattolici e protestanti di tutte le razze - di cristianesimo resta solo la corruzione perversa di esso.
    (Perversione non è solo la pedofilia, quella è una forma di perversione, anche la filosofia acristiana ecumenista dicono loro, mondialista diciamo noi, avviata dalla chiesa belga e ultimamente estesa a tutto il corpo cattolico occidentale è perversione).
    Che questa interpretazione del cristianesimo in Occidente sia in profonda crisi e che, in virtù di ciò, nella prossima generazione il cristianesimo occidentale non conterà più un cazzo in tutto l'Occidente, in fin dei conti è un bene. Meglio così.
    Resterà il cristianesimo dell'est, del resto il primo cristianesimo, prima ancora del rito romano.

    Un solo appunto finale:
    riguardo la stirpe minata dall'alcol. Io starei molto attento con una dichiarazione così. Guarda il nordeuropa e i paesi anglosassoni tra birre e superalcolici, non quello che fanno gli Slavi.
    Io mi chiedo con quale faccia di bronzo gli Europei fanno ad accusare gli Slavi di essere alcolizzati, come un eroinomane che accusa un altro di essere morfinomane.
    E a proposito di quest'ultima, lo sai cos'è il kampote ? E' un te di oppio autocoltivato. In questi anni sta andando molto forte nell'Est europeo e russo. E' un passo avanti rispetto alla volgare vodka e alla volgarissima birra.
    E riguardo i "business sordidi riguardanti il gentil sesso".............Viva le Puttaneeeee !!!!!!




    Sono i dati del WHO, con però una precisazione sul tipo di consumo (tra vino e biraa da una parte e super alcolici dall'altra ne passa un oceano di differenza).
    Ha poco senso essere cristiani se poi sono alcolizzati e pieni di bagasce.
    E portano qui i loro difetti e problemi oltre al fatto che Succhiano risorse economiche e riempiono il paese di immigrati che rubano il lavoro agli italiani (molto più degli afroasiatici).
    Detto questo la loro criminalità, che c'è e2molto meno visibile perché è a un livello di gestione superiore, praticamente è facile arrestare qualche spacciatorello magrebino meno facile prendere gente della Oganizzazione (mafia russa) e della mafia albanese. Su ogni piano rappresentano un problema molto maggiore e rischiano di aprire la strada a quegli altri.
    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,512
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    Tu esalta pure la prostituzione che le persone normali hanno da controllare la diffusione di malattie sessuale te trasmissibili nella loro società e le visioni oscene che si presentano di fronte ai bambini italiani.
    Maiali. Senza morale. Eh, quando c'era il fascismo quello vero...
    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    28 May 2019
    Messaggi
    5,512
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    L'antifascismo è terrorismo! Mettilo anche tu in firma!Il Presidente degli Stati Uniti d'America ha ragione!

  9. #9
    Pornocrate
    Data Registrazione
    04 Nov 2016
    Località
    Tuscia Laziale e Veneto Centrale
    Messaggi
    10,133
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    Citazione Originariamente Scritto da ciano.scuro Visualizza Messaggio
    Tu esalta pure la prostituzione che le persone normali hanno da controllare la diffusione di malattie sessuale te trasmissibili nella loro società e le visioni oscene che si presentano di fronte ai bambini italiani.
    Maiali. Senza morale. Eh, quando c'era il fascismo quello vero...
    ...quando c'era il fascismo, caro mio, di puttane ce n'erano come adesso e pure meglio, ma erano in appartamenti appositamente dedicati.
    Per le visioni oscene che si presentano di fronte ai bambini italiani. devi ringraziare l'ipocrisia della Merlin e dei cattolici, cioè DC e i loro ispiratori al Vaticano. Perchè loro hanno la responsabilità e la colpa delle puttane per strada e del potere dei magnaccia.
    FrancoAntonio and Kavalerists like this.
    Se sarete quello che dovete essere, metterete fuoco in tutta l'Italia.

  10. #10
    Pornocrate
    Data Registrazione
    04 Nov 2016
    Località
    Tuscia Laziale e Veneto Centrale
    Messaggi
    10,133
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Dei problemi dell'Europa.

    Citazione Originariamente Scritto da ciano.scuro Visualizza Messaggio
    Fatti mussulmano così hai risolto il problema.
    E invoca l'islamizzazione dell'Italia, soprattutto.
    Così sarai contento.
    Se sarete quello che dovete essere, metterete fuoco in tutta l'Italia.

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-09-07, 13:41
  2. Dittature dell'Est Europa. dentro l'Europa. contro l'Europa
    Di Myrddin-Merlino nel forum Politica Estera
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 27-05-07, 12:52
  3. Link a Dittature dell'Est Europa. dentro l'Europa. contro l'Europa
    Di Lupus in Fabula nel forum Politica Europea
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 23-05-07, 11:59
  4. un'unica ricetta per risolvere i problemi economici dell'europa
    Di elizabeth nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20-02-04, 12:05
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-06-02, 18:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226