User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Rachel Walling

Discussione: 4 modi in cui Covid19 minaccia i progressi fatti sulla lotta alla plastica monouso

  1. #1
    Supermod Viola
    Data Registrazione
    30 Dec 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    36,445
    Mentioned
    1832 Post(s)
    Tagged
    59 Thread(s)

    Predefinito 4 modi in cui Covid19 minaccia i progressi fatti sulla lotta alla plastica monouso

    1,9 milioni di frammenti per metro quadro, la concentrazione di microplastiche più alta mai registrata sui fondali marini. Questo triste primato spetta al nostro mare: la misurazione è stata effettuata su sedimenti raccolti nel Mar Tirreno centrale tra Sardegna, Corsica, Lazio e Toscana. La scoperta è stata pubblicata pochi giorni fa sulla prestigiosa rivista scientifica Science.

    Una contaminazione così elevata indica una condizione storica, e probabilmente cronica, che potrebbe aumentare nei prossimi anni considerando non solo le previsioni a lungo termine di produzione di plastica ma anche il picco di consumi che sta avvenendo durante l’attuale emergenza sanitaria.

    Sono numerosi i segnali che ci indicano come ai tempi del Covid19, l’inquinamento da plastica monouso stia peggiorando. Non sappiamo se sia stata la paura di uscire, la fretta mentre siamo al supermercato, la parziale chiusura di mercati e altri punti vendita di prodotti provenienti da filiere corte (e con poco imballaggio) oppure la presunta igienicità della plastica ad aver indirizzato i nostri consumi verso questa tipologia di prodotti ma ci troviamo con montagne di rifiuti in plastica da gestire.

    1. Assistiamo al crescente uso di mascherine, dispositivo necessario per proteggerci, ma anche di guanti monouso. Non vanno mai abbandonati nell’ambiente ma smaltiti sempre in modo corretto.

    È preferibile da un punto di vista ambientale ricorrere alle mascherine riutilizzabili in commercio o anche autoprodotte, idonee a proteggerci come indicato dall’Istituto Superiore di Sanità.

    2. Aumenta il ricorso a cibo imballato. Secondo i dati di un recente rapporto di ISMEA, durante la fase 1 il consumo di prodotti alimentari confezionati è cresciuto del 18 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

    3. Si ricorre sempre più al cibo da asporto, un segmento di consumo che non sembra poter prescindere da grandi quantità di contenitori in plastica, unica strada al momento percorribile per consentire al settore della ristorazione di riprendere le proprie attività. C’è stato un vero boom dei servizi di spesa a domicilio (+160 per cento su base annua).

    4. Il sistema di riciclo è in crisi a causa del fermo degli impianti su scala nazionale e, complice il minimo storico del prezzo del petrolio (materia prima da cui si produce gran parte della plastica), le aziende potrebbero fare ancora meno ricorso a plastica riciclata per confezionare i propri prodotti. A ciò si aggiunge che non esiste un piano nazionale per il recupero a fine vita delle mascherine e altri dispositivi di protezione individuale.

    Che fare allora per evitare che l’emergenza globale dell’inquinamento da plastica si aggravi ulteriormente?

    Iniziamo a sfatare il mito della “protezione” che gli imballaggi di plastica dovrebbero garantirci: i prodotti confezionati, inclusi quelli in plastica, non garantiscono a priori l’assenza del rischio di contaminazione anzi uno studio indica che proprio la plastica è una delle superfici su cui il virus può resistere più a lungo.
    Approfittiamo della crisi che impone modifiche alle nostre abitudini per cambiare direzione e non peggiorare il nostro impatto ambientale. La Cina sta investendo, ad esempio, in alternative al packaging monouso basate su opzioni riutilizzabili anche per le piattaforme di e-commerce.
    Non abbandoniamo le mascherine nell’ambiente e se possibile utilizziamo alternative lavabili e riutilizzabili più volte. Inoltre, ricordiamo che se utilizziamo un gel lavamani non abbiamo alcun bisogno dei guanti.
    Guardiamo avanti, affidandoci al buon senso e alle regole basilari di igiene quotidiana per proteggere noi stessi, il nostro mare e il Pianeta oggi dal virus e… domani da un futuro pieno di plastica.


    https://www.greenpeace.org/italy/sto...stica-monouso/
    Dario likes this.
    Se non hai il coraggio di mordere, non ringhiare.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    calici amari
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    10,181
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: 4 modi in cui Covid19 minaccia i progressi fatti sulla lotta alla plastica monous

    .

    Una precisazione: non il covid, ma le misure anti-covid sono per la maggior parte decisamente anti-ecologiche.



    5)
    Mascherine impiegano 450 anni per decomporsi

    Lo mette in evidenza il Dipartimento per l'ambiente marino del Servizio sanitario pubblico federale belga, lanciando la campagna di sensibilizzazione "Il mare comincia in casa", per incoraggiare i cittadini a gettare questo tipo di rifiuti in un bidone della spazzatura o usare una maschera riutilizzabile.

    https://www.ansa.it/canale_ambiente/...3d8eccd71.html
    .
    Corpo sano in ambiente sano.

    Chi avvelena una persona per vendetta viene condannato per veneficio.
    Chi avvelena milioni di esseri umani per profitto viene onorato come capitano d'industria.

 

 

Discussioni Simili

  1. I 4 modi con cui la Germania guadagna con l’eurocrisi
    Di dedelind nel forum Politica Europea
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-07-15, 09:43
  2. Grazie alla ricerca su animali,progressi nella lotta al cancro
    Di Nazionalistaeuropeo nel forum ZooPOL
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-08-12, 16:55
  3. Modi e modi.
    Di yure22 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-07-10, 00:27
  4. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 16-04-09, 13:52
  5. Dieci modi in cui Israele viene trattata differentemente
    Di tolomeo nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-05-07, 12:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226