User Tag List

Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 31
Like Tree11Likes

Discussione: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

  1. #21
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    11,837
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Citazione Originariamente Scritto da Murru Visualizza Messaggio
    Ma vi bevete veramente la storia che Gorbaciov arriva nel 1985 al potere e SEI anni dopo l' impero sovietico crolla senza guerre, senza opposizioni reali , SENZA NIENTE? Se l' Urss fosse stato veramente un paese alla pari o quasi degli Usa, non sarebbe mai crollata come neve al sole per la volontà di un solo uomo. In realtà era una farsa di paese che seguiva le regole dettate dai padroni incontrastati del mondo già da allora, gli Usa. In un qualche modo l' Urss era utile agli Usa, quando poi non serviva più è bastato un niente a liberarsene.
    Su questo sono d'accordo, Gorbaciov era un leader debole ma non credo che una superpotenza possa crollare in pochi anni solo perchè una mattina arriva al potere un incapace, certamente all'estero c'erano pressioni da parte di persone come Reagan, Tatcher, Woijtila, che volevano il crollo dell'URSS, e Gorbaciov ha soltanto accelarato il processo, ma il vero colpo di grazia l'ha data la guerra in Afghanistan che ha fatto sprecare all'URSS tutte le sue risorse, ma la sconfitta è stata un processo lento visto che l'URSS non riusciva mai a controllare i suoi alleati del blocco socialista che l'hanno isolata fino a farla crollare.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    11,837
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Citazione Originariamente Scritto da Coccone Visualizza Messaggio
    Beh, all'epoca della guerra fredda era un filino rischioso visto che quasi tutta l'Europa apparteneva o a un blocco o all'altro e conseguentemente anche una incursione aperta di uno dei due contro l'altro significava potenzialmente una Terza guerra mondiale e la fine dell'umanità con nessun vincitore (da qui appunto il termine "guerra fredda").

    Negli altri continenti dove questa logica era molto più debole guarda caso sono scoppiate guerre di procura che hanno portato devastazione e morti a vagonate. Vedasi (Indo)Cina, Africa meridionale, Corno d'Africa e America Centrale.

    Con la fine della guerra fredda il trend delle guerre di procura si è fortemente minimizzato, si può dire quindi che dal lato del conflitti siamo decisamente migliorati.
    Ma certamente mica c'era la pace nel mondo prima, una volta addirittura si è rischiata la guerra nucleare a Cuba nel 1962, ma quella fu colpa americana perchè nel 1961 cercarono di destituire Fidel Castro con lo sbarco alla Baia dei Porci, dal momento che gli è andata male i sovietici dovettero aumentare la presenza nell'isola per proteggere il loro alleato.

    Per fortuna si trovò la soluzione togliendo le armi atomiche a Cuba e in Turchia, ma logicamente se gli anti-comunisti erano ossessionati dall'eliminare l'URSS le guerre non potevano finire.

    Secondo me la Guerra Fredda è stata un'occasione sprecata per avere una vera pace se non si fosse considerata l'Unione Sovietica un nemico ma un alleato come era stata contro l'Asse nazifascista.

    Non ci sono guerre per procura ma guerre dirette tra stati ricchi e stati poveri, con gli immigrati che venendo in massa qui fanno aumentare il debito pubblico e quindi si va verso lo scontro di civiltà.

  3. #23
    Forumista
    Data Registrazione
    02 May 2020
    Messaggi
    377
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Citazione Originariamente Scritto da Geralt di Rivia Visualizza Messaggio

    Per fortuna si trovò la soluzione togliendo le armi atomiche a Cuba e in Turchia, ma logicamente se gli anti-comunisti erano ossessionati dall'eliminare l'URSS le guerre non potevano finire.

    Secondo me la Guerra Fredda è stata un'occasione sprecata per avere una vera pace se non si fosse considerata l'Unione Sovietica un nemico ma un alleato come era stata contro l'Asse nazifascista.
    Non è che gli americani erano i cattivi della situazione mentre l'URSS la povera verginella aggredita eh. A parlare di "inevitabilità della guerra contro il capitalismo" è stato lo stesso Stalin, per non parlare di aiuti a pioggia a varie guerriglie comuniste nel c.d. terzo mondo.

    Citazione Originariamente Scritto da Geralt di Rivia Visualizza Messaggio
    Non ci sono guerre per procura ma guerre dirette tra stati ricchi e stati poveri, con gli immigrati che venendo in massa qui fanno aumentare il debito pubblico e quindi si va verso lo scontro di civiltà.
    No la quasi totalità guerre di oggi sono interne (civili), spesso a bassa intensità; al massimo in queste guerre ci può essere un intervento straniero spesso finalizzato a peacekeeping. Gli immigrati col debito pubblico non c'entrano niente.

  4. #24
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Sep 2013
    Messaggi
    4,852
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    L'economia globalizzata in mano alle elite finanziarie e alle multinazionali esclude aprioristicamente qualsiasi guerra mondiale.

    A meno che non emerga negli Stati Uniti, Cina, Russia o Arabia qualche pazzoide in preda a deliri di onnipotenza e schizofrenia.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #25
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Mar 2020
    Messaggi
    1,803
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Citazione Originariamente Scritto da Murru Visualizza Messaggio
    I progressisti ci dicono che è grazie al fatto che viviamo nel migliore dei mondi possibili ma il motivo delle poche guerre in confronto al passato (prima del 1945) è che c' è una potenza che è nettamente superiore alla concorrenza come mai in passato, non ha rivali, e cioè gli Stati Uniti d' America. Non solo dal 1991 (con il crollo del' Urss) ma anche durante la guerra fredda che è stata una farsa, lo squilibrio tra le due superpotenze era troppo grande, l' Urss era un gigante di cartone che infatti è crollato dopo neanche 50 anni dalla fine della seconda guerra mondiale come neve al sole senza neanche un minimo cercare di resistere. E' arrivato Gorbaciov e in pochi anni ha liquidato un impero.
    Kennedy prima di salire al potere era stato informato dai capi di stato maggiore riuniti del reale rapporto di forza tra le due nazioni ed era rimasto scioccato dalla differenza che c' era a favore degli Usa, NON C' ERA PARTITA. La guerra fredda non è stato un confronto tra due potenze alla pari o quasi ma già allora c' era un' unica superpotenza che faceva il bello e il cattivo tempo in tutto il globo, la stessa Urss fece i suoi interventi militari (Ungheria 1956, Cecoslovacchia 1968 e Afghanistan 1979) solo quando sapeva che gli Usa le lo avrebbero permesso.
    Ecco perché il mondo in confronto al passato è "pacifico", perché c' è la pax americana, neanche uno spillo si muove senza il permesso della Casa Bianca che ha il controllo completo dell' intero globo.
    Non ci sono meno guerre se consideriamo il mondo intero. Ci sono meno guerre dove non ci sono dittature. Estremisti, dittatori, questi sono quelli che iniziano le guerre - questo è stato il caso in passato e lo sarà in futuro. Se ci fossero più anti-democratici ed estremisti in Europa, allora ci sarebbero più guerre in Europa. Ma per fortuna siete una minoranza.

  6. #26
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    27 Apr 2009
    Messaggi
    5,506
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Dalla fine della Seconda Guerra Mondiale i 44 stati più ricchi non si sono più ritrovati in un conflitto diretto fra loro, ormai le guerre le si fanno fra poveracci o fra ricchi e poveracci.

  7. #27
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    11,837
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Citazione Originariamente Scritto da Coccone Visualizza Messaggio
    Non è che gli americani erano i cattivi della situazione mentre l'URSS la povera verginella aggredita eh. A parlare di "inevitabilità della guerra contro il capitalismo" è stato lo stesso Stalin, per non parlare di aiuti a pioggia a varie guerriglie comuniste nel c.d. terzo mondo.
    Può darsi, ma in ogni caso anche l'America sostenendo i golpe come in Iran contro Mossadeq non è che fosse disponinibile al dialogo, le guerriglie comuniste servivano alla decolonizzazione che dopo le guerre mondiali erano inevitabili, ma gli USA hanno cominciato la Guerra Fredda andando a Berlino ovest che era in Germania Est.

    No la quasi totalità guerre di oggi sono interne (civili), spesso a bassa intensità; al massimo in queste guerre ci può essere un intervento straniero spesso finalizzato a peacekeeping. Gli immigrati col debito pubblico non c'entrano niente.
    Appunto, sono aumentate le guerre civili all'interno degli stati, quindi la situazione è ancora più instabile perchè oggi non ci si limita più a guerre tra stati diversi, ma addirittura a guerre interne agli stati con i popoli che si ammazzano tra di loro.
    amaryllide and Kavalerists like this.

  8. #28
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    11,837
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Citazione Originariamente Scritto da kudlum Visualizza Messaggio
    L'economia globalizzata in mano alle elite finanziarie e alle multinazionali esclude aprioristicamente qualsiasi guerra mondiale.

    A meno che non emerga negli Stati Uniti, Cina, Russia o Arabia qualche pazzoide in preda a deliri di onnipotenza e schizofrenia.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Beh, mica tanto.

    L'immigrazione è aumentata sempre di più portando debito pubblico, e questo causa scontri tra paesi ricchi e paesi poveri.

  9. #29
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    9,307
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Citazione Originariamente Scritto da Geralt di Rivia Visualizza Messaggio
    In futuro potrebbero andare al potere i nazionalisti i Cina.

    Come a Taiwan, o nella Russia di Putin.
    In una certa misura già ci sono.
    J'aime écouter des mensonges quand je connais la vérité.

  10. #30
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    11,837
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Il vero motivo per cui negli ultimi decenni ci sono state "poche" guerre

    Citazione Originariamente Scritto da Generale gothic Visualizza Messaggio
    In una certa misura già ci sono.
    Ma fra un po' prenderanno il potere completamente.

 

 
Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-02-19, 23:17
  2. Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 15-02-17, 07:15
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-12-12, 18:23
  4. Il motivo per cui si fanno le guerre....
    Di pietro nel forum Politica Estera
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 13-03-06, 12:33
  5. Il motivo per cui si fanno le guerre....
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-03-06, 11:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226