User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
Like Tree5Likes

Discussione: Ai piedi del Maestro

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Aug 2009
    Messaggi
    1,269
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ai piedi del Maestro

    Citazione Originariamente Scritto da Ucci Do Visualizza Messaggio
    Upanishad ha lo stesso significato di Satsang, significa Essere in compagnia della Verità, essere ai piedi del Maestro.
    E' questo quello a cui siamo chiamati: imparare ad ascoltare la Verità.
    Sono Libri che non vanno letti, ma ascoltati; possiamo così sperimentare che i Maestri ci rispondono senza che noi abbiamo domandato.
    E quando ascoltiamo questi Maestri e questi Libri che ci parlano di questa Verità anche noi possiamo gustare, odorare, vedere, sentire questa grande Felicità esattamente come è stata sperimentata nei secoli dei secoli e sarà la stessa che si sperimenterà per sempre.
    Ma attenzione,...nei secoli dei secoli non significa che la Verità ha una qualche relazione con il tempo.
    La Verità non è nel divenire. La Verità è nell'oggi, è nel qui e ora.
    Quando guardiamo un filmato, come questo postato da Ucci Do, che ci trasmette un po di quell'esperienza, dovremmo rispondere a una semplice domanda: sono in grado di accedere a questa Felicita senza il supporto di Youtube?
    Sono in grado di accedere a questa Felicità in assenza di un Maestro?
    Sono in grado di accedere a questa Felicità senza l'aiuto delle Upanishad, dei Veda, della Gita , della Bibbia o dei Vangeli?


    @Ucci Do
    L'altro giorno Ucci Do hai testimoniato che hai gustato questa Felicità.
    Ti ho scritto che è esattamente quella Felicità di cui abbiamo sempre parlato.
    Bene, se adesso ti dicessi che se vuoi gustarti quella felicità devi riguardarti questo filmato domani, dopodomani, ogni giorno della tua vita, ti accorgeresti che questa Felicità non riuscirai più a percepirla, proprio perché non è nel tuo Qui e Ora.
    Alla fine ti accorgeresti che chi ti impedisce di ridere ogni volta quando guardi quel filmato è proprio la tua Mente, quella a cui è dedicato il filmato.
    Dov'è la mia mente ? E' esattamente un passo davanti a noi,...ci precede.
    E' quella che ti dice che se questo filmato non ti farà più ridere ce ne sarà un'altro e un'altro ancora.
    La trappola è proprio questa: la tua mente sta rispondendo alle domande che ho fatto sopra, ovvero, ti sta dicendo che non c'è bisogno
    di avere un Maestro per accedere a questa Felicita; non c'è bisogno di tanti libri per accedere alla Felicità; in definitiva ti
    sta dicendo che non c'è bisogno di Conoscere la Verità per accedere a questa Felicità,...basta andare su Youtube.
    Basta andare sul forum di TermometroPolitico e leggersi qualche post come questo..., ma si,... basta vivere!
    Te le scritto spesso: tu ti accontenti delle briciole della torta...
    Ucci Do likes this.
    *
    Chi vuol non ha,
    chi sa non può,
    chi nè vuol nè sa tutt' ha e può.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Aug 2009
    Messaggi
    1,269
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    A tutti quelli che hanno gioito ai piedi del proprio Maestro...

    A tutti i premies di ogni Maestro che hanno sperimentato quello andava sperimentato.

    Ho ascoltato le vostre dichiarazioni d'amore e il totale appagamento e quella completa Felicità, quando ringraziavate
    questa Benedizione e questa Grazia sperimentata nella vostra esistenza.

    Ora che il Maestro se ne andato piangete nello struggimento.
    Ora che non siete più ai piedi del Maestro siete persi nel buio.
    Il vostro Qui e Ora ha perduto la sua Luce...
    In un attimo avete compreso che ai piedi del Maestro quello che vi faceva vivere era la sua Luce riflessa in voi,
    ma questo non era il suo insegnamento...
    Tenervi incatenati ai suoi piedi non è mai stato l'insegnamento di un Vero Maestro.
    Il vero insegnamento che ci ha trasmesso il Maestro, la Vera Conoscenza, è quella che dovevate realizzare quella Luce in voi,
    un Dono per Voi, una Grazia per Voi, una Felicità per Voi perché siate totalmente appagati della vostra Vita.
    Realizzare che il vostro Maestro è ancora qui con voi e quella Verità è sempre disponibile...
    SatCitAnanda
    Ucci Do likes this.
    *
    Chi vuol non ha,
    chi sa non può,
    chi nè vuol nè sa tutt' ha e può.

  3. #3
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,472
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    654 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    Il filo che separa “dipendenza” e “libertà” è molto sottile nelle relazioni discipliche.

    Forse è per questa mia cautela e ritrosia che non mi sono mai seduto ai piedi di un Maestro vivente...

    ...i sacrifici li faccio in prima persona...la tragedia me la gestisco in prima persona.
    emv likes this.
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Aug 2009
    Messaggi
    1,269
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    Citazione Originariamente Scritto da Ucci Do Visualizza Messaggio
    Il filo che separa “dipendenza” e “libertà” è molto sottile nelle relazioni discipliche.

    Forse è per questa mia cautela e ritrosia che non mi sono mai seduto ai piedi di un Maestro vivente...

    ...i sacrifici li faccio in prima persona...la tragedia me la gestisco in prima persona.
    Quando frequentavo la scuola superiore girava questo opuscolo: Guru-Cola.
    C'erano descritti tutti i difetti e le fantomatiche promesse di questi Maestri che andavano per la maggiore, alcuni li conoscevo perché erano i Guru di famose Rock Band .
    In quegli anni uscì anche il film Jesus Christ Superstar, quindi la lista dei Maestri denigrati era al completo.
    Si dava del tonto a Dio perché ha mandato suo figlio in una Palestina arcaica, quando poteva benissimo mandarlo ai nostri giorni, avrebbe potuto parlare a tutto il mondo via satellite.

    Io condividevo quel'analisi: i ragazzi che seguivano questi Maestri erano sicuramente plagiati al servizio e al volere volere di questi approfittatori.
    Anch'io la pensavo come te: ero cauto e ritroso e mai e poi mai sarei andato a baciare i piedi di un altro essere umano.
    Dove sarebbe andata a finire la mia libertà se dovevo sottostare al volere di qualcuno?

    Per Grazia ho scoperto che i miei sacrifici e le mie tragedie non potevo viverle in prima persona, perché non mi appartengono. Ho scoperto molto presto che io non possiedo nulla.
    Se non hai nulla di che ti preoccupi ? Ti potrà sembrare una banale filosofia, ma se uno è un minimo intelligente sa benissimo che le cose stanno così.
    Tua moglie , tua figlia, la tua casa, tutte le cose che pensi di avere ,...la tua Vita..., tutte queste cose prima o poi le dovrai lasciare. E se le dovrai lasciare significa che non ti appartengono.
    Oggi !! Ora non ti appartengono, non domani quando le dovrai lasciare...

    Potrai mettere in campo qualche forma consolatoria di fede e di speranza che ci possa essere "qualcosa" che adesso non conosci , ma che domani sicuramente potrà ribaltare questi fatti.
    Un "qualcosa" che ti possa promettere che tutte queste cose che ami staranno con te per sempre.

    Conosco questo struggimento e so benissimo che lo conosci anche tu....

    Solo che in tutta questa storia che ci riguarda c'è una mina vagante.
    C'è un "qualcosa" che ha a che fare con ogni essere umano e può risolvere questo struggimento...
    Tutti noi apparteniamo a questa mina vagante e nessuno di noi sa quando esploderà,....a meno che non abbiamo questa Sete per chiederglielo.
    Questa Verità a cui noi tutti apparteniamo è li in attesa,...in attesa del nostro consenso perché possa esplodere...

    Questa cautela e ritrosia di cui parli è la paura di conoscere questa Verità quando ti esploderà fra le mani e ti darà la certezza assoluta di queste cose che già sai, ma che la tua mente non accetta.
    Questa Verità può risolvere questo conflitto che è dentro di noi, svelare questa inesistente dualità,...pacificare e sciogliere questo struggimento, abbattere questa INESISTENTE SEPARAZIONE tra NOI e LEI !

    Ucci Do, tu non desideri l'aiuto di un Maestro perché la tua mente ti sta dicendo che quando conoscerai la Verità la tua situazione, la tua Vita i tuoi affetti li perderai. Queste sono falsità.
    Davvero vuoi vivere questa vita accompagnato da questa paura di perdere quello che hai?
    Davvero vuoi vivere la tua vita senza conoscere la Parola di Dio ?
    Davvero vuoi vivere la tua vita con questo finto-Dio che ti dice che ti devi accontentare che questa vita oramai è andata così, accettala, ringrazia,...godi più che puoi ??!!

    Beh, SI', dai, si può fare...
    Ucci Do likes this.
    *
    Chi vuol non ha,
    chi sa non può,
    chi nè vuol nè sa tutt' ha e può.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Aug 2009
    Messaggi
    1,269
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    Questo potere che pensiamo abbiano su di noi questi Maestri non esiste.
    Questa traduzione semplicistica che un Guru è colui che ti porta dal buio alla luce è una diceria.
    Un Vero Maestro non crea nulla.
    Un Vero Maestro non ci libera per legarci a lui.
    Sto parlando anche dei signori Cristiani che sono incatenati in Cristo. Incatenati a un Vangelo. Non hanno capito che la Parola di Dio è sempre nuova e loro possono scrivere un nuovo Vangelo e non appoggiarsi come delle cariatidi su delle vecchie fondamenta.
    Questo vale per tutte le Tradizioni.
    L'esperienza del Buddha l'ha fatta Buddha ! Voi non la potete replicare...

    Le Upanishad, i Veda, la Bibbia, potranno parlare della Verità, ma OGGI siete voi la Verità. Non c'è bisogno di leggerla in qualche libro dovete ascoltarla in voi stessi. E' l'audio-Libro per Eccellenza !

    Oggi l'essere umano vive senza conoscere la Verità che E'.
    Un Vero Maestro non crea un'esperienza in voi. Non crea una Felicità . Non crea un appagamento. Non crea una Pace Interiore.

    Un Vero Maestro ci indica dove guardare. Ci indica dove ascoltare. Ci indica dove gustare. Ci indica dove sentire. FINE
    Possiamo rivolgere l'attenzione dentro noi stessi senza l'aiuto di un Maestro ? Certo ! Ovviamente si.
    Allora, se lo possiamo fare da soli, a cosa serve un Maestro?

    Potrei fare la stessa domanda a quelli che praticano qualsiasi forma di Yoga: a cosa serve guardarsi dentro se poi non si realizza quella Felicità completa e senza fine ?
    Completa e senza fine significa che quest'appagamento rimane anche se non si pratica più lo Yoga.
    Significa realizzare quel TAT TVAN ASI (tu sei quello) che c'è scritto nelle Upanishad.
    Lo scrivo in italiano : Essere un tutt'uno con la Verità.

    Quindi,...di nuovo, a cosa serve un Maestro ?
    E' un riflesso !
    Se non abbiamo uno specchio esterno a noi non possiamo vedere la VERA faccia che abbiamo.
    Senza uno specchio è alquanto problematico trascendere la nostra dualità. E se non realizziamo prima questa Advaita Vedanta non potremo realizzare nemmeno quel Tat Tvan Asi...
    A buon intenditor...
    *
    Chi vuol non ha,
    chi sa non può,
    chi nè vuol nè sa tutt' ha e può.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Aug 2009
    Messaggi
    1,269
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    [IMG][/IMG]
    *
    Chi vuol non ha,
    chi sa non può,
    chi nè vuol nè sa tutt' ha e può.

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    02 Feb 2010
    Messaggi
    967
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    Così lontano mi spinsi che la via del ritorno smarrii.

  8. #8
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,472
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    654 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    Allora io metto “gurukula”.
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  9. #9
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,472
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    654 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    Citazione Originariamente Scritto da Z4rdoz Visualizza Messaggio
    Questo potere che pensiamo abbiano su di noi questi Maestri non esiste.
    Questa traduzione semplicistica che un Guru è colui che ti porta dal buio alla luce è una diceria.
    Un Vero Maestro non crea nulla.
    Un Vero Maestro non ci libera per legarci a lui.
    Sto parlando anche dei signori Cristiani che sono incatenati in Cristo. Incatenati a un Vangelo. Non hanno capito che la Parola di Dio è sempre nuova e loro possono scrivere un nuovo Vangelo e non appoggiarsi come delle cariatidi su delle vecchie fondamenta.
    Questo vale per tutte le Tradizioni.
    L'esperienza del Buddha l'ha fatta Buddha ! Voi non la potete replicare...

    Le Upanishad, i Veda, la Bibbia, potranno parlare della Verità, ma OGGI siete voi la Verità. Non c'è bisogno di leggerla in qualche libro dovete ascoltarla in voi stessi. E' l'audio-Libro per Eccellenza !

    Oggi l'essere umano vive senza conoscere la Verità che E'.
    Un Vero Maestro non crea un'esperienza in voi. Non crea una Felicità . Non crea un appagamento. Non crea una Pace Interiore.

    Un Vero Maestro ci indica dove guardare. Ci indica dove ascoltare. Ci indica dove gustare. Ci indica dove sentire. FINE
    Possiamo rivolgere l'attenzione dentro noi stessi senza l'aiuto di un Maestro ? Certo ! Ovviamente si.
    Allora, se lo possiamo fare da soli, a cosa serve un Maestro?

    Potrei fare la stessa domanda a quelli che praticano qualsiasi forma di Yoga: a cosa serve guardarsi dentro se poi non si realizza quella Felicità completa e senza fine ?
    Completa e senza fine significa che quest'appagamento rimane anche se non si pratica più lo Yoga.
    Significa realizzare quel TAT TVAN ASI (tu sei quello) che c'è scritto nelle Upanishad.
    Lo scrivo in italiano : Essere un tutt'uno con la Verità.

    Quindi,...di nuovo, a cosa serve un Maestro ?
    E' un riflesso !
    Se non abbiamo uno specchio esterno a noi non possiamo vedere la VERA faccia che abbiamo.
    Senza uno specchio è alquanto problematico trascendere la nostra dualità. E se non realizziamo prima questa Advaita Vedanta non potremo realizzare nemmeno quel Tat Tvan Asi...
    A buon intenditor...
    Però vedi che, anche per te, il presupposto è che il nostro specchio è offuscato?

    E se io lo sapessi e semplcente volessi farmi un altro giro di giostra?

    Perché sbaglierei?
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  10. #10
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    25,472
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    654 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Re: Ai piedi del Maestro

    Citazione Originariamente Scritto da Ucci Do Visualizza Messaggio
    Allora io metto “gurukula”.


    Se bisogna fare le cose facciamole seriamente...non per tentativi egoici.
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il maestro MUTI..."maestro" anche per ciò...
    Di Zorro nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-11-11, 16:42
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-04-10, 00:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226