User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
Like Tree7Likes

Discussione: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

  1. #1
    Visitors Addicted
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    We are everywhere
    Messaggi
    32,461
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Articolo originale in inglese:
    https://euobserver.com/opinion/14892...NGwDu_9oxF1K4U

    Anche l'Italia ha la sua responsabilità

    Nessun paese dell'UE ha sofferto di più del coronavirus dell'Italia.
    Sebbene la Spagna abbia superato il numero totale di casi, l'Italia ha avuto il più alto numero di morti. Si prevede che la sua economia si ridurrà dell'11 percento quest'anno rispetto all'8,3 percento dell'intera UE.
    L'UE deve aiutare. E l'ha fatto.

    L'Italia è stata la più grande destinataria di disinfettanti, maschere, camici e ventilatori donati dagli Stati membri dell'UE.
    Germania, Polonia e Slovenia hanno inviato medici. L'Austria e la Germania accolsero i pazienti con coronavirus quando gli ospedali italiani furono sopraffatti.

    Ricercatori olandesi hanno elaborato echi polmonari per diagnosticare rapidamente i pazienti. La Commissione europea ha sospeso le norme sugli aiuti di Stato per consentire al governo italiano di sottoscrivere prestiti per un massimo di 200 miliardi di euro.

    La Banca centrale europea sta pompando oltre 1 trilione di euro nell'economia europea al fine di ridurre i costi di prestito per le imprese e i governi.
    Ciò ha fornito un sollievo immediato alle banche italiane, che sono state sottoposte a livelli eccessivi di crediti deteriorati e debito pubblico.
    Ma quando si tratta della ripresa a più lungo termine dell'Italia, non è irragionevole chiederle di apportare alcune modifiche per beneficiare di un fondo UE proposto da 750 miliardi di euro.

    Problemi economici
    I problemi economici dell'Italia non sono iniziati con COVID-19.

    La Commissione europea ha consigliato per anni di investire di più nell'istruzione, migliorare l'efficienza del sistema giudiziario e semplificare il fisco.
    Anno dopo anno, l'Italia ha respinto tali consigli. Spende meno per l'istruzione terziaria rispetto ai suoi vicini. Solo il 27 percento degli italiani trentenni ha una laurea, il secondo tasso più basso della zona euro, dove la media è del 40 percento. L'evasione fiscale è tra le due e le tre volte superiore in Italia rispetto a Francia, Germania e Spagna.

    L'Italia è uno dei paesi sviluppati in cui è più difficile avviare e gestire un'impresa. La causa principale è il tempo e gli sforzi necessari per far rispettare i contratti e risolvere i fallimenti nei lenti tribunali italiani, dove i casi possono trascinarsi per anni.

    La scarsa disponibilità di credito e requisiti eccessivi per ottenere le licenze sono altri due cause.
    Per i giovani italiani è quasi impossibile iniziare una carriera come avvocato, notaio, farmacista o persino un tassista a meno che non ereditino una licenza dai loro genitori o possano acquistarne una da un amico di famiglia.

    Questi fattori vanno a influenzare le attività economiche nel settore privato e negano la sicurezza del lavoro ai giovani italiani. Solo il 45 percento degli italiani di età inferiore ai 30 anni aveva un lavoro prima della pandemia , rispetto a una media della zona euro del 63 percento. Quasi otto su dieci di questi potevano trovare solo lavoro part-time.

    L'attuale governo guidato da Giuseppe Conte non ha aiutato, approvando un condono per evasione fiscale di 20 miliardi di euro e ribaltando le riforme su lavoro dell'ultimo governo di centrosinistra, che ha introdotto un nuovo tipo di contratto a tempo indeterminato per colmare il divario tra i lavori part-time senza benefici e quelli a tempo pieno impossibili da rescindere e garantiscono grandi benefici.

    Quelle riforme non si applicavano a nessuno attualmente a lavoro. Ma su insistenza dei sindacati si applicavano solo a nuovi contratti. Quindi il loro effetto a breve termine era limitato ed il governo di Conte ha usato questa scusa per cancellarli.

    Colpa dell'Europa?
    Invece di affrontare questi problemi, togliendo un po' della sicurezza sociale e della ricchezza agli attuali lavoratori e ai raccomandati per darla ai giovani imprenditori italiani, i politici italiani danno la colpa agli stranieri.

    Accusano l'Europa di "abbandonare" l'Italia nel momento del bisogno e invitano l'UE a "assumersi la responsabilità".
    Hanno detto la stessa cosa durante la crisi dei migranti. E durante la crisi dell'euro. L'Italia è sempre la vittima. Il Nord Europa, che invece vorrebbe che l'Italia si assumesse la responsabilità dei suoi problemi prima di chiedere aiuto, è sempre ritenuto colpevole.

    Conte insiste sul fatto che non accetterà un "debole compromesso" sul Recovery Found. Sostiene che le condizioni "stigmatizzerebbero" i destinatari e avverte che, se l'Italia non ottenesse ciò che vuole, questo potrebbe "distruggere il mercato comune".

    Ma il suo governo non sa nemmeno dire in che cosa spenderebbe quei soldi.
    Uno dei due partiti al potere, i democratici, li vuole investire in infrastrutture. L'altro, il Movimento cinque stelle, è a favore di un taglio delle tasse.

    Non sorprende che i leader di Austria, Danimarca, Paesi Bassi e Svezia non siano disposti a firmare: non daranno soldi in modo che gli italiani possano finanziare una riduzione delle tasse nel mezzo di una crisi economica. Eppure sono loro and essere incolpati dagli italiani, non i loro governanti.

    Tutti questi anni di accuse a Bruxelles hanno trasformato gli italiani in uno di popoli più euroscettici d'Europa. Lo scorso anno, solo il 38% ha dichiarato di avere fiducia nell'UE.
    Solo gli inglesi, i francesi e i greci si fidavano meno dell'UE. Gli italiani erano i più propensi, rispetto agli altri cittadini europei, a considerare la disoccupazione come ragione della loro sfiducia verso l'UE, anche se è ancora in gran parte appannaggio dei governi nazionali. Il 28 percento è a favore dell'uscita dall'Euro, il tasso più alto tra le nazioni dell'eurozona. L'Italia è l'unico paese dell'UE in cui i giovani sono più euroscettici dei vecchi .

    I politici italiani stanno danneggiando la prossima generazione di italiani. Devono farla finita di demonizzare gli unici paesi che possono e vogliono aiutare l'Italia e devono anche resistere alla tentazione di attuare misure stop-gap che perpetuano solo le disuguaglianze e le inefficienze che bloccano il paese.
    Saturno likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Visitors Addicted
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    We are everywhere
    Messaggi
    32,461
    Mentioned
    78 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Articolo molto oggettivo, o vediamo se qualcuno inizia ad aprire gli occhi invece di continuare imperterrito con l'idiotica propaganda nazionalista.

  3. #3
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    86,772
    Mentioned
    840 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Si, quasi tutto vero.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

  4. #4
    Date e vi sarà chiesto.
    Data Registrazione
    22 Sep 2014
    Messaggi
    9,219
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Gia! questa è la situazione! Considerando che i governi nei ultimi 10 anni sono europeisti convinti.
    Leviathan likes this.
    Non c'è uomo così virtuoso che, se dovesse sottoporre tutti i suoi pensieri e tutte le sue azioni al giudizio della legge, non meriterebbe di essere impiccato dieci volte nella vita.
    Michel de Montaigne

  5. #5
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    40,371
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    la colpa dell'italia è aver dato potere ai collaborazionisti e euronazisti vari negli ultimi trent'anni

    i risultati si vedono
    bimbogigi likes this.
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

    IL TANCREDI, OSSIA IL NUOVO NAZISMO SQUADRISTA EUROPEO!!

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    13 Jul 2013
    Messaggi
    12,763
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Citazione Originariamente Scritto da WalterA Visualizza Messaggio
    Articolo molto oggettivo, o vediamo se qualcuno inizia ad aprire gli occhi invece di continuare imperterrito con l'idiotica propaganda nazionalista.
    quando capirete che la ue è una farsa sarà sempre troppo tardi..
    bimbogigi likes this.
    " Questa crisi, questo disastro (europeo) e' artificiale ed in sostanza ha quattro lettere: l' euro." (Joseph Stiglitz , Premio Nobel Economia )

  7. #7
    Toscanini antifa esiliato
    Data Registrazione
    02 Feb 2015
    Messaggi
    1,562
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Citazione Originariamente Scritto da Noumeno Visualizza Messaggio
    quando capirete che la ue è una farsa sarà sempre troppo tardi..
    Guarda, son quelle cose che, se non puoi testarne la falsità, son sempre opinabili.

    Io, personalmente, in Europa, con le sue leggi, i diritti, il tenore di di vita ... mi trovo a mio agio

    Per te sarà diverso, me ne dispiaccio.
    Quando la forza la ragion contrasta, vince la forza perchè la ragion non basta.

  8. #8
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    40,371
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Citazione Originariamente Scritto da guybrush Visualizza Messaggio
    Guarda, son quelle cose che, se non puoi testarne la falsità, son sempre opinabili.

    Io, personalmente, in Europa, con le sue leggi, i diritti, il tenore di di vita ... mi trovo a mio agio

    Per te sarà diverso, me ne dispiaccio.
    sarai uno statale o un raccomandato
    i post di Capitano e Blacksheep sono patrimonio dell'UNESCO!!!
    Quelli in grassetto profumano di fascio!

    IL TANCREDI, OSSIA IL NUOVO NAZISMO SQUADRISTA EUROPEO!!

  9. #9
    Toscanini antifa esiliato
    Data Registrazione
    02 Feb 2015
    Messaggi
    1,562
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    sarai uno statale o un raccomandato
    Ne l'uno ne l'altro ... sto bene e basta.

    Sono ingegnere meccanico, ho lavorato in ufficio tecnico di una ditta privata sino a qualche anno fa.
    Ora lavoro, quando voglio, con le ditte con cui sono in contatto, a partita IVA.
    La mia famiglia è sempre stata benestante e quindi non ho problemi, ma non ho mai voluto ne avuto raccomandazioni.
    Quando la forza la ragion contrasta, vince la forza perchè la ragion non basta.

  10. #10
    AUT CONSILIO AUT ENSE
    Data Registrazione
    30 Oct 2009
    Località
    Granducato di Toscana
    Messaggi
    86,772
    Mentioned
    840 Post(s)
    Tagged
    63 Thread(s)

    Predefinito Re: Anche l'Italia ha la sua responsabilità...

    Citazione Originariamente Scritto da guybrush Visualizza Messaggio
    Guarda, son quelle cose che, se non puoi testarne la falsità, son sempre opinabili.

    Io, personalmente, in Europa, con le sue leggi, i diritti, il tenore di di vita ... mi trovo a mio agio

    Per te sarà diverso, me ne dispiaccio.
    Se, li goda, finche' dura.
    Che a breve faremo il botto.
    "Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia"

    Possono tenersi il loro paradiso.
    Quando morirò, andrò nella Terra di Mezzo.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 05-10-13, 11:48
  2. Risposte: 120
    Ultimo Messaggio: 31-03-11, 16:41
  3. La responsabilità civile dei giudici ? La vuole anche Bruxelles
    Di orpheus nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-03-11, 18:45
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-11-10, 14:08
  5. anche i palestinesi hanno le loro responsabilità
    Di benfy nel forum Politica Estera
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 18-11-06, 18:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226