User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito La chiesa può sbagliare?

    Tenendo conto del fatto che la chiesa è l'istituzione di Dio è possibile pensare che sia fallibile? o dovremmo separare i singoli rappresentanti dal concetto astratto di chiesa? e giudicare essi fallibili? oppure tale distinzione non ha senso?
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Citazione Originariamente Scritto da Platone Visualizza Messaggio
    Tenendo conto del fatto che la chiesa è l'istituzione di Dio è possibile pensare che sia fallibile? o dovremmo separare i singoli rappresentanti dal concetto astratto di chiesa? e giudicare essi fallibili? oppure tale distinzione non ha senso?
    No. La Chiesa in se stessa è santa e non può sbagliare. E' la mistica sposa del Redentore, senza macchia nè ruga.
    Diverso è dire, invece, che singoli uomini di Chiesa possano aver sbagliato. Ma essi non sono la Chiesa e la loro responsabilità è individuale e soggettiva.

  3. #3
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    115,575
    Mentioned
    437 Post(s)
    Tagged
    20 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Citazione Originariamente Scritto da Augustinus Visualizza Messaggio
    No. La Chiesa in se stessa è santa e non può sbagliare. E' la mistica sposa del Redentore, senza macchia nè ruga.
    Diverso è dire, invece, che singoli uomini di Chiesa possano aver sbagliato. Ma essi non sono la Chiesa e la loro responsabilità è individuale e soggettiva.
    Esattamente.

  4. #4
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Citazione Originariamente Scritto da Augustinus Visualizza Messaggio
    No. La Chiesa in se stessa è santa e non può sbagliare. E' la mistica sposa del Redentore, senza macchia nè ruga.
    Diverso è dire, invece, che singoli uomini di Chiesa possano aver sbagliato. Ma essi non sono la Chiesa e la loro responsabilità è individuale e soggettiva.
    Dunque anche il papa può sbagliare (penso di conoscere già la tua risposta, in effetti)? Puoi spiegarmi quale differenza sussiste, concretamente, tra la chiesa come concetto astratto (santa e innocente) e la chiesa intesa come comunione di individui? Se non hai gli individui come puoi realizzare la chiesa?
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

  5. #5
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Citazione Originariamente Scritto da Platone Visualizza Messaggio
    Dunque anche il papa può sbagliare (penso di conoscere già la tua risposta, in effetti)? Puoi spiegarmi quale differenza sussiste, concretamente, tra la chiesa come concetto astratto (santa e innocente) e la chiesa intesa come comunione di individui? Se non hai gli individui come puoi realizzare la chiesa?
    Guarda che qui già confondi i profili.
    La Chiesa è una realtà complessa e misterica, nel senso che unisce a sè l'elemento umano e l'elemento divino. La Chiesa però non è una congrega protestante, come la intendi tu (la sommatoria di più individui), visto che è anche una realtà trascendente. Ciò è chiaro, ad es., in S. Paolo. E', quindi, qualcosa di diverso dai singoli individui che la compongono. E' assimilabile al popolo eletto dell'Antico Testamento di cui ha preso il posto.

  6. #6
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Per renderti conto della differenza che dovrebbe essere ben chiara, guarda è evidente che un cittadino è qualcosa di diverso, è un soggetto diverso rispetto allo Stato. E' ovvio che lo Stato è composto da una pluralità di cittadini, ma anche da ltri elementi (il territorio e la sovranità), però, è altrettanto evidente che lo Stato non è il singolo cittadino nè si identica con esso.
    E guarda che non a caso ho fatto riferimento allo Stato perché questa era la visione della Chiesa prima che fosse contagiata dal democratismo. Il teologo della Controriforma, S. Roberto Bellarmino, non a caso, parlando della Chiesa del suo tempo, la paragonava alla Serenissima Repubblica di Venezia o al Regno di Francia del XVII secolo. Nella sua opera fondamentale, le Controversie, che raccoglieva le sue lezioni tenute nel Collegio Romano dal 1576 al 1588, scriveva, infatti: «… Ecclesia enim est coetus hominum ita visibilis et palpabilis, ut est coetus populi Romani, vel Regnum Galliae, aut respublica Venetorum …» (S. ROBERTO BELLARMINO, Disputationes de controversiis christianae fidei adversus huius temporis haereticos, II, De Ecclesia Militante, edit. Paris, 1608, 108).

  7. #7
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Citazione Originariamente Scritto da Augustinus Visualizza Messaggio
    Guarda che qui già confondi i profili.
    La Chiesa è una realtà complessa e misterica, nel senso che unisce a sè l'elemento umano e l'elemento divino. La Chiesa però non è una congrega protestante, come la intendi tu (la sommatoria di più individui), visto che è anche una realtà trascendente. Ciò è chiaro, ad es., in S. Paolo. E', quindi, qualcosa di diverso dai singoli individui che la compongono. E' assimilabile al popolo eletto dell'Antico Testamento di cui ha preso il posto.
    Si immaginavo la risposta, cioè la chiesa non prescinde dai suoi componenti ma non ne è la semplice sommatoria..come in Hegel la sommatoria semplice degli astratti non da il concreto..tuttavia se non prescinde dai suoi elementi (cioè essi sono per definizione suoi elementi, ne è costituita) allora se essi sono inadeguati la purezza della chiesa dovrebbe risentirne? se non ne risentisse significherebbe solo che essi non sono suoi elementi!
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

  8. #8
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,771
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Citazione Originariamente Scritto da Platone Visualizza Messaggio
    Dunque anche il papa può sbagliare (penso di conoscere già la tua risposta, in effetti)?
    A meno che non impugni l'Infallibilità, può sbagliare come tutti gli uomini peccatori e mortali.
    Se la impugna, lo Spirito Santo garantisce che non sbagli.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  9. #9
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Citazione Originariamente Scritto da Platone Visualizza Messaggio
    Si immaginavo la risposta, cioè la chiesa non prescinde dai suoi componenti ma non ne è la semplice sommatoria..come in Hegel la sommatoria semplice degli astratti non da il concreto..tuttavia se non prescinde dai suoi elementi (cioè essi sono per definizione suoi elementi, ne è costituita) allora se essi sono inadeguati la purezza della chiesa dovrebbe risentirne? se non ne risentisse significherebbe solo che essi non sono suoi elementi!
    Guarda che invece ne prescinde allo stesso modo di uno Stato. Uno Stato può aver cittadini delinquenti, ma non per questo anche lo Stato è delinquente e questo nonostante i cittadini lo compongano. Semplicemente si tratta di un'altra realtà: lo Stato è qualcosa di diverso rispetto ai singoli componenti, ai cittadini. Nè, del pari, può imputarsi le colpe dei singoli allo Stato.
    Era questo un concetto ben noto agli antichi, ivi compresi i romani ed i giuristi medievali per i quali, ad es., societas delinquere non potest. Essi erano consapevoli che la societas - che nel nostro caso potrebbe essere la Chiesa o lo Stato - sono realtà altre rispetto ai singoli: è a questi ultimi che viene imputata la colpa, non alla societas.

  10. #10
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La chiesa può sbagliare?

    Citazione Originariamente Scritto da Augustinus Visualizza Messaggio
    Guarda che invece ne prescinde allo stesso modo di uno Stato. Uno Stato può aver cittadini delinquenti, ma non per questo anche lo Stato è delinquente e questo nonostante i cittadini lo compongano. Semplicemente si tratta di un'altra realtà: lo Stato è qualcosa di diverso rispetto ai singoli componenti, ai cittadini. Nè, del pari, può imputarsi le colpe dei singoli allo Stato.
    Era questo un concetto ben noto agli antichi, ivi compresi i romani ed i giuristi medievali per i quali, ad es., societas delinquere non potest. Essi erano consapevoli che la societas - che nel nostro caso potrebbe essere la Chiesa o lo Stato - sono realtà altre rispetto ai singoli: è a questi ultimi che viene imputata la colpa, non alla societas.
    Ma riguardo allo stato i delinquenti sono coloro che negano le leggi dello stato, così come riguardo la chiesa ci sono peccatori che trasgrediscono la dottrina cattolica ed ovviamente nei due casi lo stato e la chiesa non sono colpevoli..ma se i "peccatori" sono al governo e cambiano l'architettura dello stato in modo che esso consenta di commettere azioni gravissime allora è lo stato in quanto tale a predicare cose errate. Allo stesso modo se il papa e l'alto clero intervengono sulla dottrina stravolgendola ciò non dovrebbe implicare la stessa cosa? questi interventi diventano cioè la regola di chi si riconosce nella chiesa, non il frutto dell'arbitrio scellerato e momentaneo del singolo.
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. sbagliare è umano, perseverare è correità
    Di Avanguardia nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-01-13, 17:45
  2. Ora il centrosinistra non può più sbagliare
    Di Gualerz nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-05-11, 01:58
  3. posso certamente sbagliare
    Di Jaki nel forum Fondoscala
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 09-01-08, 16:12
  4. Sbagliare è umano, perseverare...
    Di Logos nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20-01-06, 21:29
  5. Attenti a non sbagliare numero di telefono
    Di O'Rei nel forum Fondoscala
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 19-12-03, 13:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226