User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Sep 2010
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    9,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Frontalieri e ratti - nel Canton Ticino razzismo anti-italiani

    VareseNews.it > Insubria

    Canton Ticino
    Frontalieri e ratti: il Ticino si interroga
    Le reazioni della politica d'oltre confine, i numeri e i pro e i contro dell'immigrazione italiana in Svizzera


    Il Ticino, preso in contropiede, ma nemmeno troppo, sulla campagna anti stranieri e frontalieri, ha preso delle posizioni. Se da una parte i partiti PPD e PLR non hanno mosso commenti ufficiali, i socialisti annunziano un’iniziativa parlamentare per impedire il ripetersi di affissioni del genere, considerate lesive per chi ne è l’oggetto ma anche per lo stesso cantone Ticino. Per quanto riguarda la Lega dei Ticinesi, si manifesta una condivisione con riserve su alcuni temi, posizione comprensibile perché va detto che, se dovessero essere confermate le voci che vogliono un coinvolgimento del partito di destra nazionale, ci sarebbe un derby in casa ticinese tra Lega e Udc, con la prima che potrebbe vedersi scippare in due giorni, mesi se non anni di propria campagna sul tema. Quando si dice l’efficacia del mezzo.... Ma le voci secondo le quali dietro a questa manovra ci sarebbe un partito non trovano precisi riscontri pur non tacendo che in Ticino il periodo elettorale sta scaldando i motori. Per quanto attiene al governo ticinese, ieri ha censurato la campagna concentrandosi soprattutto sulla forma. I Tg nazionali italiani hanno mandato in onda immagini e commenti cercando l’autore spirituale, il mandante del gesto. C’è chi ne chiede la testa, la punizione, dimostrando, forse, di conoscere poco la Svizzera. Va precisato infatti che la campagna è privata, non è stata fatta da partiti politi o organizzazioni pubbliche, almeno questo è il dato prevalso e, fino a prova contraria, bisogna crederci.

    Il problema e gli insulti - Viene da domandarsi, almeno per ciò che riguarda il lavoro dei frontalieri, se in qualche cosa c’hanno preso i promotori di questa campagna, oppure se sono solo insulti a raffica. I dati raccontano di un problema reale: l’aumento di manodopera frontaliera con casi eclatanti di dumping salariale. Perché tacere che questo fenomeno esiste? Non si scontra certo con il pensiero che vuole la manodopera italiana necessaria nel cantone o in altri cantoni perché questo è un fenomeno che la Svizzera h conosciuto anche ad altre latitudini.

    Lavorare in Ticino, i pro e i contro - Il dato aggiornato a settembre vede impiegati, in vari settori, 45.646 nostri connazionali in un fazzoletto di terra che distribuisce solo su alcuni poli industriali la propria forza lavoro. I settori li consociamo, edilizia, ristorazione e turistico alberghiero. A questo si sono aggiunte le società di servizi e i cosiddetti temporanei che hanno conosciuto una crescita rapida e sono un punto dolente per il lavoro in Ticino. Spesso si cercano giovani volenterosi che nel giro si sei mesi possono girare anche tre o quattro aziende, con una normale ricaduta negativa sulla manodopera locale. Va sfatato un luogo comune che vedrebbe i ticinesi poco inclini a lavorare in fabbrica. Il dato non è reale, andrebbe approfondito. Altro fattore discriminante sono gli stipendi e i diritti: quello degli italiani è in genere più basso e in Svizzera si è licenziati per poco, o con poco preavviso. Anche questo dato andrebbe sviscerato ma in generale corrisponde poco al vero. Un motivo riguarda le categorie perché molti nostri lavoratori sono sottoposti a contratti nazionali mantello (CNM), pensiamo all’edilizia, o ai famosi contratti collettivi di lavoro (CCL). Alcune professioni, per categoria, hanno una retribuzione che potremmo definire“standard”. Che invece esistano in Ticino aziende che cercano solo italiani per poterli pagare meno, questo non è una novità ma è impossibile imputare ai frontalieri il desiderio di lavorare e vivere. Proprio di questi giorni è l’accordo dopo la vertenza lanciata dai sindacati nella scorsa primavera circa i lavoratori frontalieri del settore dell’orologeria, circa 2000, che percepivano stipendi di 2500 franchi, sotto pagati, creando un fenomeno di dumping salariale notevole. Ma, in questo caso, la palla torna nell’altra metà campo, in Ticino. Bene inteso, la Svizzera e il Ticino capiscono bene che nel lavoro dei frontalieri c’è una mutua garanzia ma, forse, visti i tempi, una nuova e maggiore regolamentazione è ora auspicabile. La politica dei due Stati, in maniera trasversale, dovrebbe farsi carico di questa denuncia e passare con sforzo oltre all’indignazione, cercando risposte a quesiti sollevati forse in malo modo ma che riguardano la vita di migliaia di famiglie italiane.



    Canton Ticino - Frontalieri e ratti: il Ticino si interroga | Insubria | Varese News

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Frontalieri e ratti - nel Canton Ticino razzismo anti-italiani

    Mi ricordano la Lecca.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    04 Jun 2009
    Località
    Mein Reich ist in der Luft
    Messaggi
    11,094
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Frontalieri e ratti - nel Canton Ticino razzismo anti-italiani

    Citazione Originariamente Scritto da Nazionalistaeuropeo Visualizza Messaggio
    Mi ricordano la Lecca.


    Sì, stessa roba, che gente...
    ████████

    ████████

    Gli umori corrodono il marmo

  4. #4
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Frontalieri e ratti - nel Canton Ticino razzismo anti-italiani

    Citazione Originariamente Scritto da Majorana Visualizza Messaggio
    Sì, stessa roba, che gente...
    Però sinceramente considero questo razzismo un problema di poco conto,certo non si può pensare
    di parlare di Europa o Eurasia con una situazione così...

  5. #5
    Avamposto
    Ospite

    Predefinito Rif: Frontalieri e ratti - nel Canton Ticino razzismo anti-italiani

    SVIZZERA: CAMPAGNA SHOCK 'BALAIRATT' FINISCE IN PROCURA




    (AGI) - Varese, 5 ott. - Avra' strascichi giudiziari la pesante campagna avviata dall'Udc Ticino 'balairatt' che tanto ha fatto inviperire i frontalieri italiani che quotidianamente varcano il confine per andare a lavorare, dipinti come grossi ratti intenti a rubare formaggio. L'ex deputato italiano eletto in parlamento nel 1996 nelle fila di Forza Italia e attualmente residente in Ticino, Umberto Giovine, infatti, ha presentato un esposto alla Procura di Como per denunciare il presidente dell'Udc ticinese, Pierre Rusconi, affidandosi a uno studio legale del Milanese. Secondo l'uomo d'affari che risiede a Castagnola, sono stati gravemente diffamati i lavoratori italiani. L'iniziativa era nata come 'anticipo' della campagna elettorale d'oltrefrontiera suscitando un vespaio e sfiorando l'incidente diplomatico tanto che anche il Consiglio di Stato ticinese aveva preso le distanze scusandosi con i frontalieri italiani. Ieri anche l'Udc di Casini ha preso posizione sulla vicenda precisando la propria estraneita' a questa campagna, visto l'omonimia tra i due partiti. Dure prese di posizione anche dai sindacati e dal Consigliere provinciale varesino Paolo Enrico, eletto nel Luinese che chiede un immediato e diretto intervento del Presidente della Provincia di Varese, Dario Galli, "perche' situazioni come questa vadano evitate per non guastare gli antichi e profondi legami tra la gente insubrica".



    AGI News On - SVIZZERA: CAMPAGNA SHOCK 'BALAIRATT' FINISCE IN PROCURA

  6. #6
    Redskin
    Data Registrazione
    05 Oct 2009
    Località
    Puteolano a Roma
    Messaggi
    2,041
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Frontalieri e ratti - nel Canton Ticino razzismo anti-italiani

    Citazione Originariamente Scritto da Nazionalistaeuropeo Visualizza Messaggio
    Però sinceramente considero questo razzismo un problema di poco conto,certo non si può pensare
    di parlare di Europa o Eurasia con una situazione così...
    Sai secondo me qual è il problema? Non c'è un nazionalismo europeo.
    Chi è orgoglioso di essere europeo, se l'Europa è questa (liberista, vassalla, militarmente dipendente, senza uno stato sociale europeo, senza confini ben definiti, ecc...)

    A volte mi chiedo - permettetemi la provocazione - se non aveva ragione chi voleva e vuole germanizzare o italianizzare l'europa: europeizzare l'europa forse è impossibile.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,252
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: Frontalieri e ratti - nel Canton Ticino razzismo anti-italiani

    Tra i popoli europei, italiani, inglesi, francesi, tedeschi, spagnoli etc. vi sono differenze e rancori, forzare le cose è controproducente e non è giusto. Io sono per il ripristino degli stati nazionali tradizionali. L' Europa unita e ancora di più l' Eurasia, sono sempre integrazioni troppo grandi. Ci devono essere relazioni di tipo commerciali, ci mancherebbe, ma oltre basta.

    Riguardo il caso in questione, se gli svizzeri decidono di non volere italiani, è una decisione che rispetto.

 

 

Discussioni Simili

  1. Il Canton Ticino è Padania?
    Di stefaboy nel forum Politica Europea
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 12-10-15, 06:10
  2. Frontalieri, il Ticino passa ai fatti
    Di giacomo nel forum Politica Europea
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 05-07-11, 18:26
  3. La globalizzazione si ferma al Canton Ticino
    Di Max72 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-06-10, 13:18
  4. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 22-10-09, 23:05
  5. Canton Ticino:"Gli italiani ci rubano il lavoro"
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-06-06, 11:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226