User Tag List

Pagina 2 di 15 PrimaPrima 12312 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 149
Like Tree64Likes

Discussione: 22 milioni di cartelle esattoriali

  1. #11
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    43,587
    Mentioned
    849 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    Bravo controlla, a chiunque abbia studiato un minimo di diritto non risulta essere mai stata abolita.

    Crediti Equitalia: così il governo getta milioni di italiani in pasto agli speculatori
    https://www.ilprimatonazionale.it/ec...ulatori-74988/


    Cartolarizzazione dei crediti Equitalia: breve storia dell’insolvenza
    https://www.ilprimatonazionale.it/ap...olvenza-75322/


    Vedete, si riconoscono dagli occhietti porcini

    Alessandro69 and Arikel like this.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    11 Mar 2012
    Messaggi
    14,140
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Certo, ma l'ultimo paese al mondo ad abolire l'ereditarietà del debito è stato il Messico con la rivoluzione di Pancho Villa ed Emiliano Zapata. Ripristinata in Italia non ricordo se da Ciampi (387/93) o Dalema (130/99).
    Ma se vuoi controllo, all'epoca ci feci un articolo.

    Quando uno è morto è morto, basta. Proprio gargarozzoni eh.
    Non è affatto vero. Quando uno è morto, i suoi beni vanno agli eredi.
    E gli eredi, così come ereditano case e terreni, ereditano anche i debiti.

    L'erede furbo (o meglio, cauto) può chiedere il beneficio d'inventario, in modo da rispondere dei debiti solo nel limite dai beni ereditati.

    Guarda che l'istituto del beneficio d'inventario risale alla Roma Repubblicana, e funziona -quasi identico- da più di duemila anni.
    Dario likes this.

  3. #13
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    23 Dec 2014
    Messaggi
    11,873
    Mentioned
    74 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Scommetto che le manderanno tutte alle insegnanti che danno ripetizioni in nero...
    nimich and Grifo like this.

  4. #14
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    11 Mar 2012
    Messaggi
    14,140
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Citazione Originariamente Scritto da markk Visualizza Messaggio
    lo "stralcio" lo pagherebbe salvini? Solo per sapere eh?
    E questa fandonia su soros che avrebbe comprato le cartelle esattoriali da gentiloni, "ma non se fece niente", da dove viene? Dal bollettino casapound?
    Da "I supergialli di Topolino".

  5. #15
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    54,788
    Mentioned
    766 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Crediti Equitalia: così il governo getta milioni di italiani in pasto agli speculatori
    https://www.ilprimatonazionale.it/ec...ulatori-74988/
    Cartolarizzazione dei crediti Equitalia: breve storia dell’insolvenza
    https://www.ilprimatonazionale.it/ap...olvenza-75322/
    Vedete, si riconoscono dagli occhietti porcini
    Tutto molto interessante ma la domanda (quando sarebbe stata abolita l'ereditarietà dei debiti) non trova traccia nei link che hai gentilmente fornito.

    cortesemente la prossima volta non farmi perdere tempo , grazie, grazie, grazie.
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  6. #16
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    43,587
    Mentioned
    849 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    Tutto molto interessante ma la domanda (quando sarebbe stata abolita l'ereditarietà dei debiti) non trova traccia nei link che hai gentilmente fornito.

    cortesemente la prossima volta non farmi perdere tempo , grazie, grazie, grazie.
    Dal 326 A.C., apposta sono rimasto interdetto a sapere che era stato reintrodotto da voi Progressisti. Ma il sistema va descritto, è opera sicuramente delle Menti Raffinatissime di cui parlava Falcone, però contiene robusti elementi di Antifascismo.
    Se vuoi te lo descrivo.


    La Lex Poetelia Papiria era una legge della Repubblica romana che aboliva il Nexum, ovvero l'accordo con cui il debitore forniva, come garanzia di un prestito, l'asservimento di se stesso - o di un membro della sua famiglia su cui avesse la potestà (un figlio ad esempio) - in favore del creditore fino all'estinzione del debito.

    Nel racconto di Tito Livio[1], questo si deve al caso di Caio Publilio, che si era dato in schiavitù a Lucio Papirio, per il debito del padre. Infatti Lucio, invaghitosi del giovane Caio, lo aveva fatto fustigare, quando questo si era rifiutato di cedere alle sue lusinghe.

    Il giovane riuscì a liberarsi del creditore, raccontando quanto accaduto alla folla di gente, che in tumulto, obbligò i consoli eletti per quell'anno (326 a.C.), Lucio Papirio Cursore e Gaio Petelio Libone Visolo, a promulgare la legge. Da quel momento soltanto i beni del debitore, potevano essere presi a garanzia del credito.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Lex_Poetelia-Papiria

    Capito? Lucio Papirio se voleva inchiappettare Caio Publilio Già allepoca c'erano i Gay-LGBT

    (da: Ab Urbe Condita)
    Arikel likes this.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

  7. #17
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    54,788
    Mentioned
    766 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Dal 326 A.C., apposta sono rimasto interdetto a sapere che era stato reintrodotto da voi Progressisti. Ma il sistema va descritto, è opera sicuramente delle Menti Raffinatissime di cui parlava Falcone, però contiene robusti elementi di Antifascismo.
    Se vuoi te lo descrivo.


    La Lex Poetelia Papiria era una legge della Repubblica romana che aboliva il Nexum, ovvero l'accordo con cui il debitore forniva, come garanzia di un prestito, l'asservimento di se stesso - o di un membro della sua famiglia su cui avesse la potestà (un figlio ad esempio) - in favore del creditore fino all'estinzione del debito.

    Nel racconto di Tito Livio[1], questo si deve al caso di Caio Publilio, che si era dato in schiavitù a Lucio Papirio, per il debito del padre. Infatti Lucio, invaghitosi del giovane Caio, lo aveva fatto fustigare, quando questo si era rifiutato di cedere alle sue lusinghe.

    Il giovane riuscì a liberarsi del creditore, raccontando quanto accaduto alla folla di gente, che in tumulto, obbligò i consoli eletti per quell'anno (326 a.C.), Lucio Papirio Cursore e Gaio Petelio Libone Visolo, a promulgare la legge. Da quel momento soltanto i beni del debitore, potevano essere presi a garanzia del credito.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Lex_Poetelia-Papiria

    Capito? Lucio Papirio se voleva inchiappettare Caio Publilio Già allepoca c'erano i Gay-LGBT

    (da: Ab Urbe Condita)
    in effetti ancora oggi è così, dei debiti risponde il patrimonio del debitore. In caso di eredità se l'erede decide di associare il patrimonio del de cuius al proprio continuerà a rispondere dei debiti con il patrimonio (associato) del debitore.
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  8. #18
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    43,587
    Mentioned
    849 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Ecco, news in diretta...

    - Sospese tutte le esecuzioni immobiliari fino a tutto il 2021.

    C'è lo "Scontro Sociale" fra gli italiani e gli strozzini, i primi appoggiati da Salvini e i secondi dai Progressisti
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

  9. #19
    Forumista
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    27,455
    Mentioned
    114 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Citazione Originariamente Scritto da Grifo Visualizza Messaggio
    Dal 326 A.C., apposta sono rimasto interdetto a sapere che era stato reintrodotto da voi Progressisti. Ma il sistema va descritto, è opera sicuramente delle Menti Raffinatissime di cui parlava Falcone, però contiene robusti elementi di Antifascismo.
    Se vuoi te lo descrivo.


    La Lex Poetelia Papiria era una legge della Repubblica romana che aboliva il Nexum, ovvero l'accordo con cui il debitore forniva, come garanzia di un prestito, l'asservimento di se stesso - o di un membro della sua famiglia su cui avesse la potestà (un figlio ad esempio) - in favore del creditore fino all'estinzione del debito.

    Nel racconto di Tito Livio[1], questo si deve al caso di Caio Publilio, che si era dato in schiavitù a Lucio Papirio, per il debito del padre. Infatti Lucio, invaghitosi del giovane Caio, lo aveva fatto fustigare, quando questo si era rifiutato di cedere alle sue lusinghe.

    Il giovane riuscì a liberarsi del creditore, raccontando quanto accaduto alla folla di gente, che in tumulto, obbligò i consoli eletti per quell'anno (326 a.C.), Lucio Papirio Cursore e Gaio Petelio Libone Visolo, a promulgare la legge. Da quel momento soltanto i beni del debitore, potevano essere presi a garanzia del credito.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Lex_Poetelia-Papiria

    Capito? Lucio Papirio se voleva inchiappettare Caio Publilio Già allepoca c'erano i Gay-LGBT

    (da: Ab Urbe Condita)
    ma lascia perdere, il principio secondo il quale se si accetta un'eredità si ereditano sia le attività che le passività è universale. Le sanzioni amministrative tributarie sono escluse per legge. E non sono considerati i beni mobili non registrati, come "un bicchiere". All'eredità si può rinunciare, se si ritiene che le passività superino le attività.
    Sovranità! Onore! Patria! Famiglia! Fede!

  10. #20
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    43,587
    Mentioned
    849 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Re: 22 milioni di cartelle esattoriali

    Citazione Originariamente Scritto da elnick Visualizza Messaggio
    in effetti ancora oggi è così, dei debiti risponde il patrimonio del debitore. In caso di eredità se l'erede decide di associare il patrimonio del de cuius al proprio continuerà a rispondere dei debiti con il patrimonio (associato) del debitore.
    Bene, ti manca il resto su cui posso testimoniare avendolo vissuto personalmente. Vediamo come si arriva a rivalersi con l'inganno sui discendenti.

    Il primo punto è "l'Antifascismo"

    Esse iniziano con un atto di cessione del credito che per effetto della normativa speciale ha caratteristiche peculiari rispetto ad un normale negozio di cessione con regole che ne semplificano il procedimento di notifica della cessione in deroga all’art. 1264 c.c. Si ha quindi che le cessioni realizzate nell’ambito della cartolarizzazione diventano efficaci nei confronti dei debitori ceduti per il solo effetto della avvenuta pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale senza che sia necessaria una notificazione loro diretta o una loro accettazione.

    Mentre il codice civile fascista obbligava la notifica a mezzo Ufficiale Giudiziario e quindi poteva elevare opposizione entro 30gg, la legge 130/99 sostituisce la notifica con la pubblicazione della avvenuta cessione "in blocco" sulla Gazzetta Ufficiale.
    In questo modo il debitore ceduto non può sapere della avvenuta cessione e quindi non può fare opposizione, e se non la fa dopo 30gg la cessione diventa esecutiva.

    Questa è appunto una porcata delinquenziale fatta nel 1999 dal Governo Dalema che mette "chiunque" (e non solo i debitori) alla mercè di banche e società finanziarie.

    Continuo? Puoi fare osservazioni.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

 

 
Pagina 2 di 15 PrimaPrima 12312 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-10-17, 18:06
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-09-17, 14:45
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-03-15, 11:46
  4. Forconi: falò delle cartelle esattoriali
    Di Grifo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 06-03-12, 23:55
  5. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20-01-12, 11:39

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226