User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56
Like Tree6Likes

Discussione: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

  1. #1
    Social liberal
    Data Registrazione
    26 May 2020
    Messaggi
    1,381
    Mentioned
    87 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Il post è suddiviso nei seguenti capitoli:
    - Situazione attuale
    - I problemi della sanità statunitense
    - Obamacare
    - Come andrebbe riformata la sanità statunitense


    Situazione attuale

    Gli ospedali in USA sono:
    - 58%: privati nonprofit
    - 21%: privati forprofit
    - 21%: statali

    Gli ospedali e gli studi medici fatturano le prestazioni al paziente: la sanità non è gratuita.
    Quindi un cittadino americano ha due possibilità: o si paga le cure mediche di tasca propria, o si trova qualcuno che gliele paga.

    Se hai più di 65 anni puoi affidarti a Medicare: è un'assicurazione statale che viene in parte pagata dallo stato e in parte dai beneficiari. Oltre a pagare le cure mediche ordinarie, Medicare aiuta gli anziani e gli invalidi a pagare gli assistenti domiciliari.

    https://en.wikipedia.org/wiki/Medicare_(United_States)

    Se hai meno di 65 anni in linea di principio dovresti procurarti un'assicurazione privata: in alcuni casi te la fornisce l'azienda in cui lavori, in altri casi te la devi procurare in maniera autonoma.

    Chi non ha un reddito sufficiente per pagare un'assicurazione privata può beneficiare di un'assicurazione statale GRATUITA chiamata Medicaid: https://en.wikipedia.org/wiki/Medicaid

    Infine, le famiglie con figli possono beneficiare del Children's Health Insurance Program, un'altra assicurazione statale che ha lo scopo di dare una copertura ai bambini non provvisti di assicurazione: https://en.wikipedia.org/wiki/Childr...urance_Program


    I problemi della sanità statunitense

    Nel precedente capitolo abbiamo visto che in USA una qualche forma di sanità pubblica esiste, ma ci vuole una laurea universitaria per capire come funziona: sembra che a un certo punto della storia gli americani si siano resi conto che il liberismo nella sanità è una cazzata, ma anziché superare il liberismo hanno messo tipo 300 cerotti sulle ferite che il liberismo creava: benché oggi la situazione sia migliore rispetto a una volta, il numero di cerotti non è ancora sufficiente per coprire tutte le ferite.

    L'ultimo cerotto è stato messo dal governo Obama: prende il nome di Obamacare.

    Nel prossimo capitolo vediamo le riforme introdotte dall'Obamacare.

    Tralasciando il fatto che il 9% degli abitanti è sprovvisto di copertura sanitaria (pertanto la sanità universale non è ancora stata raggiunta, ma questo potrebbe anche essere dovuto al fatto che alcune persone non stipulano l'assicurazione semplicemente perché non la vogliono), secondo me il problema più grosso sta nel fatto che anche le persone assicurate non necessariamente hanno la copertura completa, visto che le proposte assicurative sono svariate e quelle che prevedono la copertura completa possono essere molto costose.

    Ho letto che la metà dei casi di bancarotta in USA sono causati dai costi per la medicina.

    Ad aggravare la situazione, si aggiunge il fatto che gli Stati Uniti hanno anche la sanità più costosa del mondo: sono primi in classifica per costi procapite a parità di potere d'acquisto (PPP) e questo naturalmente fa sì che anche i premi assicurativi siano alti.




    Obamacare

    L'Obamacare consiste di una serie di leggi introdotte dal governo Obama per migliorare la copertura nella popolazione.

    Facciamo semplicemente copia-incolla da wikipedia:
    • Divieto per le compagnie di assicurazione di negare la stipula di assicurazioni e l'assistenza per determinate patologie o sulla base di preesistenti condizioni di salute.
    • Incentivi fiscali per il cittadino al fine di stipulare una polizza sanitaria.
    • Sanzioni per il cittadino che non stipula una polizza assicurativa.
    • Obbligo per i datori di lavoro di imprese con più di 50 dipendenti di contribuire alle spese per l'acquisto di tali polizze per i propri prestatori di lavoro.
    • Ampliamento dei soggetti coperti dalla tutela di Medicaid.
    • La possibilità per i giovani a carico della famiglia di utilizzare l’assicurazione sanitaria dei genitori.




    Come andrebbe riformata la sanità statunitense

    Molti direbbero che si deve fare la sanità pubblica come in Italia, ma il pragmatismo ci impone di procedere per passetti, perché la popolazione spesso non accetta riforme radicali da un giorno all'altro: molti le temono anche quando sono razionali e anche se ci sono già diversi esempi nel mondo per capire che quella cosa funziona.

    Personalmente ritengo che l'Obamacare sia una cosa fatta male e troppo timida.

    Se fossi Obama avrei osato un po' di più, portando un sistema simile a quello svizzero in USA.

    Si crea una legge intitolata "assicurazione sanitaria di base" che contiene i seguenti punti:


    1) L'assicurazione sanitaria di base provvede al pagamento di tutte le prestazioni mediche e di tutti i farmaci indispensabili per la salute dei cittadini. Una cura è considerata indispensabile quando la condizione medica causa dolori, forti fastidi, invalidità oppure mette a rischio la vita o la salute del paziente.

    2) L'assicurazione sanitaria di base viene fornita da società private o pubbliche senza scopo di profitto. Il profitto è permesso solo su pacchetti assicurativi che offrono prestazioni aggiuntive. I soldi dei premi versati possono essere usati solo per pagare i costi delle risorse umane e materiali impiegate nell'assicurazione di base: sono esclusi i dividendi e le spese per la pubblicità.

    3) Qualora il fornitore rifiuti di prendersi a carico i costi di una cura indispensabile, il paziente può fare ricorso presso l'ufficio della sanità pubblica, il quale sottoporrà il suo caso a una comissione medica. Se la comissione medica conclude che la cura è effettivamente indispensabile, il fornitore è obbligato a prendersi a carico i costi della cura.

    4) Lo stato garantisce a tutti i cittadini l'accesso all'assicurazione sanitaria di base: se il premio assicurativo supera l'8% del salario netto, lo stato paga la differenza tra il premio effettivo e l'8% del salario netto.

    5) Al fornitore dell'assicurazione di base è vietato negare la stipula dell'assicurazione a un richiedente.

    6) L'assicurazione sanitaria di base è obbligatoria per i minorenni: una volta raggiunta la maggiore età un cittadino può chiedere, se lo desidera, di rinunciare alla copertura assicurativa, ma solo dopo essere stato adeguatamente informato sui rischi che tale scelta comporta.

    7) I fornitori dell'assicurazione sanitaria di base ricalcolano annualmente il premio sulla base delle spese mediche stimate per l'anno successivo: nel caso in cui le spese preventivate vengano sforate, lo stato presta al fornitore l'ammontare di denario necessario fino alla chiusura del bilancio annuale

    8) L'ufficio della sanità pubblica definisce un tetto massimo per le tariffe delle diverse prestazioni mediche. Gli ospedali e gli studi medici convenzionati non possono fatturare all'assicurazione obbligatoria, per una determinata prestazione, più di quanto previsto dall'elenco delle tariffe.

    9) Le prestazioni mediche pagate dall'assicurazione obbligatoria non possono essere tassate dallo stato, così come non può essere tassata l'assicurazione di base.


    Fatta questa riforma si possono togliere i vari pasticci che abbiamo visto sopra: lascerei soltanto Medicare per aiutare gli anziani e gli invalidi a pagare gli assistenti domiciliari.

    Cosa ne pensate?
    Ci sono solo due cose per cui è lecito limitare la libertà individuale: la salute e la vita. Riconosci un fascista dal fatto che vuole opprimere la libertà individuale per via di stupidi piagnistei ma non per tutelare la salute e la vita.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Social liberal
    Data Registrazione
    26 May 2020
    Messaggi
    1,381
    Mentioned
    87 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Domande per gli utenti:

    1) Qualcuno è informato riguardo alla qualità della sanità "pubblica" in USA (medicaid, medicaire, ecc ecc...)? Sarebbe un dettaglio interessante da aggiungere a quanto scritto sopra.

    2) Qualcuno sa quanto costa mediamente il premio assicurativo per una copertura COMPLETA? Io ho letto che il premio medio è di 400-500 dollari al mese per individuo (quindi una bella botta), ma non so se il dato si riferisca a una copertura COMPLETA o solo parziale.
    Ci sono solo due cose per cui è lecito limitare la libertà individuale: la salute e la vita. Riconosci un fascista dal fatto che vuole opprimere la libertà individuale per via di stupidi piagnistei ma non per tutelare la salute e la vita.

  3. #3
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    74,256
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    648 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Citazione Originariamente Scritto da Giustizia&Libertà Visualizza Messaggio
    Domande per gli utenti:

    1) Qualcuno è informato riguardo alla qualità della sanità "pubblica" in USA (medicaid, medicaire, ecc ecc...)? Sarebbe un dettaglio interessante da aggiungere a quanto scritto sopra.

    2) Qualcuno sa quanto costa mediamente il premio assicurativo per una copertura COMPLETA? Io ho letto che il premio medio è di 400-500 dollari al mese per individuo (quindi una bella botta), ma non so se il dato si riferisca a una copertura COMPLETA o solo parziale.
    I poveri NON PAGANO DI FATTI QUASI NULLA. Cioe un homeless ha piu diritti di uno della classe media per quanto riguarda la copertura sanitaria.

    Chi paga, e' la classe media...... i ricchi non hanno bisogno dello stato chiaramente.

    La quasi totalita delle assicurazioni sono "pagate" dal datore di lavoro, nel senso che loro contrattano con grandi gruppi assicurativi per coprire i propri dipendenti... esistono vari piani assicurativi in cui puo essere richiesto il co-pay.

    In linea generale come ho sempre detto, la sanita qui e' un industria che da lavoro direttamente e indirettamente a milioni di persone (dottori, infermieri, para-medici, impiegati, dipendenti assicurazioni, ricercatori, gente che fabbrica i prodotti medicali, aziende farmaceutiche).

    Molte di queste persone guadagnano bene.

  4. #4
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    84,121
    Mentioned
    316 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Citazione Originariamente Scritto da Giustizia&Libertà Visualizza Messaggio
    Domande per gli utenti:

    1) Qualcuno è informato riguardo alla qualità della sanità "pubblica" in USA (medicaid, medicaire, ecc ecc...)? Sarebbe un dettaglio interessante da aggiungere a quanto scritto sopra.
    MedicAid e MediCare sono assicurazioni, non hanno strutture quindi parlare di "qualita'" non ha senso.

    MediCare e' accettata praticamente ovunque ed e' ritenuta molto valida e puo' essere integrata ulteriormente con polizze aggiuntive.

    MedicAid ha una copertura base di livello Federale piu' ogni stati vi addiziona servizi e coperture, e' un programma co-finanziato sia a livello Federale che Statale.
    Non tutti gli opselali accettano MedicAid, ma a livello prativo quasi tutti.

    Ad esempio a Miami uno dei migliori ospedali e' il Baptist di Kendall, e' un non profit ed appunto riceve anche assicurazioni MediCaid

    Di pubblico con strutture vi e' il VA, offero le strutture mediche per i Veterani.


    Citazione Originariamente Scritto da Giustizia&Libertà Visualizza Messaggio
    2) Qualcuno sa quanto costa mediamente il premio assicurativo per una copertura COMPLETA? Io ho letto che il premio medio è di 400-500 dollari al mese per individuo (quindi una bella botta), ma non so se il dato si riferisca a una copertura COMPLETA o solo parziale.
    Il costo varia considerevolmente, anche da stato a stato.

    Una famiglia conun reddito aggiustato fino ai 90K annuali puo' accedere ad Obamacare, e quindi ottenere sussidi mensili per pagare la quota mensile.
    Dentro Obamacare poi ci sono vari livelli di piani offerti e da varie compagnie, quindi il costo che una famiglia e/o persona paga con Obamacare dipendera' da:

    -Stato
    -Reddito Aggiustato annuale
    -Tipologia di piano
    -Compagni che lo offre.


    Il csot MEDIO di un piano Obamacare PRIMA dei sussidi e' di 411$ mensili.

    I sussidi variano in base al reddito aggiustato ed al numero nel nucleo famigliare ed anche in base all' eta'.

    Nel 2020 ad esempio il piano "benchmark", (tipo Silver) avrebbe un costo mensile MEDIO di $576/al mese/ per persona, ma questo e' il costo PRE SUSSIDIO.
    Il sussidio MEDIO sempre nel 2020 e' stato di $492/al mese/per persona:


    The average subsidy amount in 2020 is $492/month, which covers the large majority of the average $576/month premium

    https://www.healthinsurance.org/obam...re%20in%202019).

    Quindi in media ogni persona ha un costo mensile di $84.

    Questo e' ovviamente in media, chi ha un reddito quasi al limite dell' elegibilita' per Obamacare avra' un sussidio molto piu' basso, mentre chi ha un reddito superiore alla quota per MedicAid potrebbe avere un sussidio che de facto gli annuall per completo la spesa mensile.
    Globalizzazione..... si grazie.

  5. #5
    Giornalista d'inchiesta
    Data Registrazione
    17 Aug 2019
    Messaggi
    14,710
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    I poveri NON PAGANO DI FATTI QUASI NULLA. Cioe un homeless ha piu diritti di uno della classe media per quanto riguarda la copertura sanitaria.

    Chi paga, e' la classe media...... i ricchi non hanno bisogno dello stato chiaramente.

    La quasi totalita delle assicurazioni sono "pagate" dal datore di lavoro, nel senso che loro contrattano con grandi gruppi assicurativi per coprire i propri dipendenti... esistono vari piani assicurativi in cui puo essere richiesto il co-pay.

    In linea generale come ho sempre detto, la sanita qui e' un industria che da lavoro direttamente e indirettamente a milioni di persone (dottori, infermieri, para-medici, impiegati, dipendenti assicurazioni, ricercatori, gente che fabbrica i prodotti medicali, aziende farmaceutiche).

    Molte di queste persone guadagnano bene.
    Non è così. Il servizio pubblico è ridicolo e non è come quello italiano. Decine di milioni di persone sono senza assicurazione, e se anche la hanno è solo di base quindi non copre tutto come il servizio universale italiano.
    Appunto è un'industria, quindi puntano a fare profitto non curando molte persone, se non appunto quelle che guadagnano tanto.
    amaryllide likes this.
    Fondatore e Presidente onorario di Italia Morta. Pro Italexit e Unione Terroni d'Europa (UTE).
    Nostra proposta per emergenza coronavirus -----> Estensione piano industriale Alitalia a tutti, 20 anni cassa integrazione per lavoratori e imprese.

  6. #6
    Giornalista d'inchiesta
    Data Registrazione
    17 Aug 2019
    Messaggi
    14,710
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Il sistema migliore è il finanziamento diretto statale solo a strutture statali, non l'assicurazione. In questo modo il costo è inferiore perchè non c'è dentro il profitto, e i servizi sono a carico di tutta la popolazione. Infatti l'italia ha un costo per abitante basso.

    Ovviamente questo non piace a chi ha tanti soldi perchè di fatto paga la sanità a chi ne ha meno.
    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    MedicAid e MediCare sono assicurazioni, non hanno strutture quindi parlare di "qualita'" non ha senso.

    MediCare e' accettata praticamente ovunque ed e' ritenuta molto valida e puo' essere integrata ulteriormente con polizze aggiuntive.
    Non è valida perchè è un'assicurazione, e quindi come tale inadatta a fornire un servizio sanitario. Infatti copre poco e deve bisogna fare altre polizze. La sanità in italia è un diritto e non un bene che si compra sul mercato.

    L'assicurazione punta a copre solo le malattie meno rischiose e a ridurre i costi per guadagnare di più, peggiorando la qualità.
    La sanità è un bene collettivo e quindi deve essere finanziata dalle imposte con copertura universale, per permettere la redistribuzione delle risorse che in usa non avviene, cioè chi paga tante imposte deve pagare la sanità universale agli altri.

    Gli usa hanno uno dei sistemi sanitari peggiori al mondo per efficienza. Costa tanto e copre poche persone. https://www.quotidianosanita.it/stud...icolo_id=65817



    amaryllide likes this.
    Fondatore e Presidente onorario di Italia Morta. Pro Italexit e Unione Terroni d'Europa (UTE).
    Nostra proposta per emergenza coronavirus -----> Estensione piano industriale Alitalia a tutti, 20 anni cassa integrazione per lavoratori e imprese.

  7. #7
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    74,256
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    648 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Citazione Originariamente Scritto da capitanfracassa Visualizza Messaggio
    non è così. Il servizio pubblico è ridicolo e non è come quello italiano. Decine di milioni di persone sono senza assicurazione, e se anche la hanno è solo di base quindi non copre tutto come il servizio universale italiano.
    Appunto è un'industria, quindi puntano a fare profitto non curando molte persone, se non appunto quelle che guadagnano tanto.

    hai mai vissuto negli usa ??? Non credo.

    Il servizio pubblico "non e' come quello italiano...". Potremmo dire, meno male !!!

    Se fosse come quello italiano ci sarebbero enormi inefficienze.

  8. #8
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    74,256
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    648 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Citazione Originariamente Scritto da CapitanFracassa Visualizza Messaggio
    Il sistema migliore è il finanziamento diretto statale solo a strutture statali, non l'assicurazione. In questo modo il costo è inferiore perchè non c'è dentro il profitto, e i servizi sono a carico di tutta la popolazione. Infatti l'italia ha un costo per abitante basso.

    Ovviamente questo non piace a chi ha tanti soldi perchè di fatto paga la sanità a chi ne ha meno.

    Non è valida perchè è un'assicurazione, e quindi come tale inadatta a fornire un servizio sanitario. Infatti copre poco e deve bisogna fare altre polizze. La sanità in italia è un diritto e non un bene che si compra sul mercato.

    L'assicurazione punta a copre solo le malattie meno rischiose e a ridurre i costi per guadagnare di più, peggiorando la qualità.
    La sanità è un bene collettivo e quindi deve essere finanziata dalle imposte con copertura universale, per permettere la redistribuzione delle risorse che in usa non avviene, cioè chi paga tante imposte deve pagare la sanità universale agli altri.

    Gli usa hanno uno dei sistemi sanitari peggiori al mondo per efficienza. Costa tanto e copre poche persone. https://www.quotidianosanita.it/stud...icolo_id=65817





    Si certo la REPUBBLICA DOMENICANA HA UN SISTEMA SANITARIO MIGLIORE DI QUELLO AMERICANO !!!!!!!!!!!!!



  9. #9
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    84,121
    Mentioned
    316 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Citazione Originariamente Scritto da CapitanFracassa Visualizza Messaggio
    Il sistema migliore è il finanziamento diretto statale solo a strutture statali, non l'assicurazione. In questo modo il costo è inferiore perchè non c'è dentro il profitto, e i servizi sono a carico di tutta la popolazione. Infatti l'italia ha un costo per abitante basso.

    Ovviamente questo non piace a chi ha tanti soldi perchè di fatto paga la sanità a chi ne ha meno.

    Non è valida perchè è un'assicurazione, e quindi come tale inadatta a fornire un servizio sanitario. Infatti copre poco e deve bisogna fare altre polizze. La sanità in italia è un diritto e non un bene che si compra sul mercato.

    L'assicurazione punta a copre solo le malattie meno rischiose e a ridurre i costi per guadagnare di più, peggiorando la qualità.
    La sanità è un bene collettivo e quindi deve essere finanziata dalle imposte con copertura universale, per permettere la redistribuzione delle risorse che in usa non avviene, cioè chi paga tante imposte deve pagare la sanità universale agli altri.

    Gli usa hanno uno dei sistemi sanitari peggiori al mondo per efficienza. Costa tanto e copre poche persone. https://www.quotidianosanita.it/stud...icolo_id=65817





    MediCare e MedicAid hanno tariffe con gli erogatori di servizi diverse... e MediCare... e' un ottima assicurazione....


    Che poi ci siano ampi margini di miglioramento nel globale, indubbiamente.
    Globalizzazione..... si grazie.

  10. #10
    Giornalista d'inchiesta
    Data Registrazione
    17 Aug 2019
    Messaggi
    14,710
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Sanità negli Stati Uniti e Obamacare

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    MediCare e MedicAid hanno tariffe con gli erogatori di servizi diverse... e MediCare... e' un ottima assicurazione....


    Che poi ci siano ampi margini di miglioramento nel globale, indubbiamente.
    Si vede che voi in usa siete abituati male e vi accontentate di poco. Noi in italia per sanità intendiamo un servizio universale senza assicurazione, gratuito e finanziato da tutti i contribuenti, con al limite un piccolo ticket per chi ha redditi maggiori. Per l'italia il medicare sono briciole.
    L'assicurazione specula sulla sanità e costa troppo. Hanno tagliato la sanità pubblica in italia ma rimangono eccellenze statali mondiali con liste di attesa brevi. Basta rifinanziare la sanità statale e si riducono le attese anche degli altri.

    Se il medicare fosse un valido servizio non ci sarebbero milioni di persone che non riescono a curarsi e non possono fare assicurazioni aggiuntive.
    Trump ha accusato biden di essere un comunista, quando si vuole solo estendere la sanità a tutti. Trump vuole ridurre pure quelle briciole che sono il medicare.
    Giustizia&Libertà likes this.
    Fondatore e Presidente onorario di Italia Morta. Pro Italexit e Unione Terroni d'Europa (UTE).
    Nostra proposta per emergenza coronavirus -----> Estensione piano industriale Alitalia a tutti, 20 anni cassa integrazione per lavoratori e imprese.

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. il socialismo negli stati uniti
    Di anton nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-06-19, 20:27
  2. Fame negli Stati Uniti
    Di Shiiva nel forum Politica Estera
    Risposte: 150
    Ultimo Messaggio: 11-02-18, 02:14
  3. FCA indagata per truffa negli Stati Uniti?
    Di carter nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-07-16, 14:03
  4. É accaduto negli stati uniti
    Di :Esther: nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-04-09, 21:37
  5. Studiare negli Stati Uniti
    Di Alëša nel forum Americanismo
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 10-04-07, 00:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226