User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    04 Jun 2009
    Località
    Mein Reich ist in der Luft
    Messaggi
    11,094
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il “sorpasso” femminile

    Il “sorpasso” femminile



    Nelle ultime settimane i maggiori settimanali del mondo, e molti quotidiani, hanno fatto copertine e grandi pagine sulla fine del maschio e l’inevitabile supremazia femminile. La ragione: i recenti dati americani secondo cui le donne hanno superato gli uomini nei dottorati di ricerca, nell’occupazione, e, per le giovani sotto ai 30 anni, anche nelle retribuzioni. Dati importanti. Ma è giusto farne il bollettino della vittoria? Soprattutto: c’è mai stata una guerra tra uomini e donne?
    Cominciamo da qui, anche perché non si sa chi ci guadagni nel trasformare un cambiamento sociale in un conflitto. Quello che è certo è che a votare tutte le leggi fatte negli ultimi anni a favore delle donne (quote rosa, parità nel lavoro, tutele nelle separazioni, divorzio), sono stati parlamenti a larga maggioranza maschile. Che non erano obbligati a farlo da rivolte sociali: hanno promulgato queste leggi perché pensavano che fossero giuste. E, probabilmente, anche perché volevano essere rieletti: la maggioranza dei votanti Usa, infatti, è femminile.
    Quanto sta accadendo, quindi, non è il risultato di una guerra tra i due sessi, ma di un consenso tra essi sull’opportunità, per tutti, di una piena parificazione tra maschi e femmine. È meno «da copertina» di una guerra, ma forse più equilibrato.
    Questa trasformazione, prodotta dal consenso tra uomini e donne che desideravano un cambiamento nella situazione, ci può anche aiutare a capire cosa sta veramente accadendo. Ad esempio il «sorpasso» delle donne nel numero dei ricercatori, o degli occupati, forse non prelude a quel futuro di uomini regrediti verso la condizione servile o l´analfabetismo descritto in molti articoli, ma semplicemente rispecchia il fatto che le femmine americane sono più numerose dei maschi.
    La maggior ricchezza invece della popolazione femminile non è certo una novità: gli uomini muoiono circa 7 anni prima delle donne, e anche dalle statistiche finanziarie è noto che il gruppo sociale costituito dalle vedove è particolarmente ricco. Questo dato, di cui nell’attuale dibattito non si parla affatto, ci aiuta a capire un aspetto importante per la comprensione di questi dati: la supremazia ha dei costi che il maschio (in America ma anche altrove), non vuole più pagare. E´anche per questo che non si è fatto molto pregare nel promuovere le leggi e i dispositivi che miglioravano la condizione femminile.
    Essere uomini ha significato per secoli andare in guerra (accade ancora), provvedere alla famiglia, competere nella società, morire prima, gareggiare con gli altri maschi per la propria compagna: una sfibrante condizione di lotta col resto del mondo che l’uomo di oggi non è più motivato a sostenere. Tranne quando, come nei Paesi ancora relativamente poveri vi sia spinto dalla fame, o dalle convinzioni religiose, come accade in molte fra le diverse culture islamiche.
    Del resto era stato il maschio occidentale, ancora prima della donna, a denunciare (fin dall’Illuminismo, e poi col pensiero libertario, anti e post coloniale) come la condizione di «padrone del mondo», oltre che ingiusta verso gli altri, fosse fonte di infelicità per chi se l’assumeva. È già molto difficile (questo fu il pensiero - prevalentemente maschile - del secolo scorso), diventare padroni di sé, figuriamoci degli altri.
    Il «sorpasso» rivela dunque (oltre che una condizione demografica), una tendenza in atto da tempo in Occidente, e che ha ispirato la legislazione nell’ultimo secolo: il maschio non vuole più portare il peso del mondo. Anche per campare più a lungo, e con maggiore tranquillità.


    Il “sorpasso” femminile, Claudio Risé
    ████████

    ████████

    Gli umori corrodono il marmo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,354
    Mentioned
    135 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il “sorpasso” femminile

    Citazione Originariamente Scritto da Majorana Visualizza Messaggio
    Il «sorpasso» rivela dunque (oltre che una condizione demografica), una tendenza in atto da tempo in Occidente, e che ha ispirato la legislazione nell’ultimo secolo: il maschio non vuole più portare il peso del mondo. Anche per campare più a lungo, e con maggiore tranquillità.


    Il “sorpasso” femminile, Claudio Risé
    Non sono d'accordo , è che hanno portato il maschio a pensare così, dopo decenni di lavaggio del cervello , questo è il risultato ncav: !
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,609
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il “sorpasso” femminile

    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo , è che hanno portato il maschio a pensare così, dopo decenni di lavaggio del cervello , questo è il risultato ncav: !
    :giagia: Triste verità ma pur sempre verità.
    “Non vi è socialismo senza nazionalizzazione e socializzazione delle industrie” STANIS RUINAS

  4. #4
    Papessa
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Messaggi
    12,692
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il “sorpasso” femminile

    Il maschio oggi, nella società d’oggi, vuole: lavorare di meno, non assumersi responsabilità nei confronti del mondo femminile, delegare…delegare il più possible, non correre rischi, lucrare il massimo vantaggio possibile da questa “rivoluzione”delle donne, rivoluzione cruenta e bagnata paradossalmente dal solo sangue femminile, approfittando delle follie di una rivoluzione culturale che altro non è se non una sonora beffa ai danni delle donne stesse.

    E’ nato prima l’uovo o la gallina? E’ dalla decadenza dell’uomo che origina tutto questo. L’uomo cessa di corrispondere all’archetipo metafisico, cedendo le armi e le sue qualità degenerate non vengono più accettate dalla donna, che prende il sopravvento: per difesa di sé e del mondo manifesto, ma poiché ella è conseguente all’uomo come la ruota segue lo zoccolo del bue (secondo una metafora cara all’oriente), i risultati non possono essere che quelli che abbiamo sotto gli occhi. E cioè un maschio impigrito e depauperato delle sue caratteristiche archetipiche, una femmina che assume ruoli non suoi proprii, una situazione caotica applicata al mondo sociale e non che rende tutti più o meno spostati ed infelici.

    In questa fase del mondo il vero uomo è perduto: ne residuano pochissimi, ormai in via di estinzione.
    "Così penseremo di questo mondo fluttuante: una stella all'alba; una bolla in un flusso; la luce di un lampo in una nube d'estate; una lampada tremula, un fantasma ed un sogno:"
    (Sutra di diamante)

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Sep 2010
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    9,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il “sorpasso” femminile

    Citazione Originariamente Scritto da primahyadum Visualizza Messaggio
    E’ nato prima l’uovo o la gallina? .



    Magari è nato prima il petauro dello zucchero!


    Citazione Originariamente Scritto da primahyadum Visualizza Messaggio
    In questa fase del mondo il vero uomo è perduto: ne residuano pochissimi, ormai in via di estinzione.


    Amen! :sofico: (ma cos'è una riedizione di The Last World? )


    Primahyadum ma te sempre catastrofica? hefico:
    Ultima modifica di Ottobre Nero; 06-01-11 alle 22:21
    "Sarebbe anche simpatico, se non fosse nazista!" (Malandrina) :gluglu:


    "Al di là dell'approvazione o disapprovazione altrui!" :gluglu:

  6. #6
    afraid of everyuan
    Data Registrazione
    10 Apr 2009
    Località
    Fivelandia
    Messaggi
    1,705
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il “sorpasso” femminile

    comunque le donne si sono fatte surclassare dai ghei: stanno loro ora al vertice della piramide sociale.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Sep 2010
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    9,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il “sorpasso” femminile

    Citazione Originariamente Scritto da estate tax Visualizza Messaggio
    comunque le donne si sono fatte surclassare dai ghei: stanno loro ora al vertice della piramide sociale.
    Quoto. :giagia:

    Aspettiamo prossimamente l'avvento dei trans alla guida del mondo moderno
    "Sarebbe anche simpatico, se non fosse nazista!" (Malandrina) :gluglu:


    "Al di là dell'approvazione o disapprovazione altrui!" :gluglu:

  8. #8
    S'le not u s'farà dè!
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    64,238
    Inserzioni Blog
    7
    Mentioned
    131 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il “sorpasso” femminile

    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo , è che hanno portato il maschio a pensare così, dopo decenni di lavaggio del cervello , questo è il risultato ncav: !
    da notare anche che il maschio in questa sua nuova condizione è anche sempre piu' effemminato :giagia:
    tristezza!!
    Ultima modifica di Amalie; 07-01-11 alle 00:03


  9. #9
    S'le not u s'farà dè!
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    64,238
    Inserzioni Blog
    7
    Mentioned
    131 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il “sorpasso” femminile

    Citazione Originariamente Scritto da primahyadum Visualizza Messaggio
    Il maschio oggi, nella società d’oggi, vuole: lavorare di meno, non assumersi responsabilità nei confronti del mondo femminile, delegare…delegare il più possible, non correre rischi, lucrare il massimo vantaggio possibile da questa “rivoluzione”delle donne, rivoluzione cruenta e bagnata paradossalmente dal solo sangue femminile, approfittando delle follie di una rivoluzione culturale che altro non è se non una sonora beffa ai danni delle donne stesse.

    E’ nato prima l’uovo o la gallina? E’ dalla decadenza dell’uomo che origina tutto questo. L’uomo cessa di corrispondere all’archetipo metafisico, cedendo le armi e le sue qualità degenerate non vengono più accettate dalla donna, che prende il sopravvento: per difesa di sé e del mondo manifesto, ma poiché ella è conseguente all’uomo come la ruota segue lo zoccolo del bue (secondo una metafora cara all’oriente), i risultati non possono essere che quelli che abbiamo sotto gli occhi. E cioè un maschio impigrito e depauperato delle sue caratteristiche archetipiche, una femmina che assume ruoli non suoi proprii, una situazione caotica applicata al mondo sociale e non che rende tutti più o meno spostati ed infelici.

    In questa fase del mondo il vero uomo è perduto: ne residuano pochissimi, ormai in via di estinzione.
    ma veramente io vedo sempre piu' maschi che ricoprono ruoli che in passato erano prettamente femminili non tanto per loro volere quanto in seguito allla nuova condizione della donna che è sempre piu' spesso fuori casa presa dal lavoro e dalla carriera non rappresentante piu' il fulcro della famiglia ed il riferimento sicuro per i figli come accadeva in passato!
    Ultima modifica di Amalie; 07-01-11 alle 00:11


 

 

Discussioni Simili

  1. Sorpasso!
    Di Metapapero nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-10-09, 09:33
  2. Sorpasso....
    Di mosongo nel forum Fondoscala
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-09-09, 20:02
  3. Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 07-01-08, 15:19
  4. Il sorpasso
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-04-05, 21:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226