User Tag List

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 38

Discussione: il mondo perfetto

  1. #11
    Forumista
    Data Registrazione
    27 Nov 2019
    Messaggi
    371
     Likes dati
    2
     Like avuti
    57
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto


  2. #12
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    21,536
     Likes dati
    608
     Like avuti
    6,566
    Mentioned
    266 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    Citazione Originariamente Scritto da Geralt di Rivia Visualizza Messaggio
    Ammesso che dio esista i casi sono due.
    Se dio è onnipotente, allora è lui che causa il male, ed è cattivo.
    Se dio non è onnipotente, allora è uno sbruffone perchè non sa impedire il male nel mondo.
    In realtà esisterebbe una situazione per cui l'esistenza di un dio onnipotente ed un libero arbitrio che non causi male a terzi esiste.
    Tanti universi personali in cui i 'terzi' non esistono , un matrix personale in cui interagisci con simulazioni non coscienti , praticamente un solipsismo ma non penso piaccia molto ai credenti.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  3. #13
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    12,628
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2,516
    Mentioned
    207 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    In realtà esisterebbe una situazione per cui l'esistenza di un dio onnipotente ed un libero arbitrio che non causi male a terzi esiste.
    Tanti universi personali in cui i 'terzi' non esistono , un matrix personale in cui interagisci con simulazioni non coscienti , praticamente un solipsismo ma non penso piaccia molto ai credenti.
    Scusa però non ho capito bene cosa hai detto?
    Puoi ripetere cortesemente?

  4. #14
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    21,536
     Likes dati
    608
     Like avuti
    6,566
    Mentioned
    266 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    Citazione Originariamente Scritto da Geralt di Rivia Visualizza Messaggio
    Scusa però non ho capito bene cosa hai detto?
    Puoi ripetere cortesemente?
    Mi sono spiegato male visto che è un concetto molto semplice.
    Se vuoi conciliare il libero arbitrio con un dio onnipotente 'BUONO' e che quindi non provochi male inutile sarebbe bastato che il dio avesse creato tanti universi quante sono le 'anime' a cui lasciare il libero arbitrio , in questi singoli universi la singola anima sarebbe l'unico essere cosciente ed il resto simulazioni di essere coscienti , in questo modo non l'azione del singolo non provocherebbe nessun male a persona terza.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  5. #15
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    12,628
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2,516
    Mentioned
    207 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    Mi sono spiegato male visto che è un concetto molto semplice.
    Se vuoi conciliare il libero arbitrio con un dio onnipotente 'BUONO' e che quindi non provochi male inutile sarebbe bastato che il dio avesse creato tanti universi quante sono le 'anime' a cui lasciare il libero arbitrio , in questi singoli universi la singola anima sarebbe l'unico essere cosciente ed il resto simulazioni di essere coscienti , in questo modo non l'azione del singolo non provocherebbe nessun male a persona terza.
    Ah, certo ora cosi è molto chiaro, in effetti pure quella è una soluzione semplice.
    Ma se geova fosse un dio onnipotente come dice di essere, non ha alcun limite al suo potere, e quindi la soluzione per eliminare il male dal mondo la trova in ogni caso, ad es, anche senza creare tanti universi, basterebbe eliminare le malattie dal mondo e quindi già la gente starebbe meglio, oppure può eliminare la fame facendo crescere sempre cibo senza che la gente abbia bisogno di coltivarlo, ed eliminando la vecchiaia la gente non potrebbe morire e sarebbe immortale, quindi basterebbe fare piccole cose che per un dio onnipotente dovrebbe essere una fesseria.
    Ma siccome non le fa, vuol dire che geova è uno sbruffone e merita di essere preso a pesci in faccia.

  6. #16
    Toscanini antifa esiliato
    Data Registrazione
    02 Feb 2015
    Messaggi
    4,699
     Likes dati
    52
     Like avuti
    1,451
    Mentioned
    72 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    In effetti, un Dio onnipotente che crea il male è un assurdità.
    Quale necessità c'era di crearlo ? Sadismo ?

    Non aveva bisogno di dimostrare nulla, poteva benissimo creare un mondo di pace e tranquillità; il non averlo fatto denota due sole possibili cause: sadismo, appunto, o, più probabilmente, la sua inesistenza.

    Anche la storiellina dell'uomo che ha peccato non regge, lui sapeva tutto già dall'inizio ( essendo onnipotente ) quindi è stata solo una prova di sadismo ... non si scappa.
    Quando la forza la ragion contrasta, vince la forza perchè la ragion non basta.

  7. #17
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,856
     Likes dati
    1,337
     Like avuti
    1,282
    Mentioned
    134 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    Il problema è che se definisci onnipotente hai qualche difficoltà a non attribuirgli il male che avviene.
    Poi dialetticamente fai quello che ti pare , neghi che il male sia un male oppure che sia necessario(? per un onnipotente) ad un bene più grande.
    @Darwin
    Hai scritto: "il male che avviene". Ma il male che avviene è il male in atto. Non in potenza.
    Dio potrebbe avere il male in potenza e non metterlo in atto. Come vedi è facile confondere l'onnipotenza con l'onniagenza. La soluzione (della tua amata scolastica...) è che l'onnipotenza divina si divide in potenza assoluta e potenza ordinata. Dio crea un ordine (atto) e in quell'ordine vi è una logica coerenza. Ma mantiene la possibilità di creare altri mondi con regole paradossali (potenza).

    Se per te questa è solo "dialettica" allora sostituiamo l'onnipotenza con "infinità". E ti faccio un esempio che necessariamente, per i limiti del linguaggio, è "finito".

    Mettiamo che Dio crea un mondo, con un campo di calcio, dei giocatori, la palla e la porta. Si gioca una partita e finisce 0-0.

    Poi crea un altro mondo con le stesse cose e la partita finisce con dei gol, 2-0.

    Domanda: Dio è più "grande" o "infinito", ha più cose, con lo 0-0 o con il 2-0? Ha sempre le stesse cose, solo che ci sono stati eventi diversi.
    O ci sono delle parate, dei tiri fuori o ci sono dei gol. Ma le cose create sono sempre le stesse. E i fatti non sono cose.

    Il male non è un cosa è un fatto. E Dio non crea i fatti, siamo noi a "crearli".
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  8. #18
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Dec 2010
    Messaggi
    21,536
     Likes dati
    608
     Like avuti
    6,566
    Mentioned
    266 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    @Darwin
    Hai scritto: "il male che avviene". Ma il male che avviene è il male in atto. Non in potenza.
    Dio potrebbe avere il male in potenza e non metterlo in atto. Come vedi è facile confondere l'onnipotenza con l'onniagenza. La soluzione (della tua amata scolastica...) è che l'onnipotenza divina si divide in potenza assoluta e potenza ordinata. Dio crea un ordine (atto) e in quell'ordine vi è una logica coerenza. Ma mantiene la possibilità di creare altri mondi con regole paradossali (potenza).

    Se per te questa è solo "dialettica" allora sostituiamo l'onnipotenza con "infinità". E ti faccio un esempio che necessariamente, per i limiti del linguaggio, è "finito".

    Mettiamo che Dio crea un mondo, con un campo di calcio, dei giocatori, la palla e la porta. Si gioca una partita e finisce 0-0.

    Poi crea un altro mondo con le stesse cose e la partita finisce con dei gol, 2-0.

    Domanda: Dio è più "grande" o "infinito", ha più cose, con lo 0-0 o con il 2-0? Ha sempre le stesse cose, solo che ci sono stati eventi diversi.
    O ci sono delle parate, dei tiri fuori o ci sono dei gol. Ma le cose create sono sempre le stesse. E i fatti non sono cose.

    Il male non è un cosa è un fatto. E Dio non crea i fatti, siamo noi a "crearli".
    Dio permette a noi di creare i fatti e quindi anche il male , quando potrebbe benissimo configurare una 'potenza' che non crei male.
    Se volesse farci agire dandoci libertà senza permetterci ad esempio di fare male a terzi avrebbe benissimo potuto creare un universo personale per ciascuno di noi in cui noi siamo gli unici essere coscienti e gli altri solo simulazioni incoscienti ed insensibili.
    A questo punto l'unico 'male' che potremmo procurare sarebbe verso noi stessi e non verso altri.
    Un Dio onnipotente e 'buono' dovrebbe fare questo visto che potrebbe farlo.
    Quindi a logica stringente se tu credi in un dio onnipotente e 'buono' questo è l'unico scenario in cui dovresti pensare di agire a meno che non considerare le sofferenze della persona terza un male necessario , a cosa poi ci sarebbe da capire , se lo merita allora potrebbe soffrire nel suo universo personale se il suo male serve alla persona che lo commette allora una simulazione del terzo potrebbe bastare.
    Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna

  9. #19
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    12,628
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2,516
    Mentioned
    207 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    @Darwin
    Hai scritto: "il male che avviene". Ma il male che avviene è il male in atto. Non in potenza.
    Dio potrebbe avere il male in potenza e non metterlo in atto. Come vedi è facile confondere l'onnipotenza con l'onniagenza. La soluzione (della tua amata scolastica...) è che l'onnipotenza divina si divide in potenza assoluta e potenza ordinata. Dio crea un ordine (atto) e in quell'ordine vi è una logica coerenza. Ma mantiene la possibilità di creare altri mondi con regole paradossali (potenza).

    Se per te questa è solo "dialettica" allora sostituiamo l'onnipotenza con "infinità". E ti faccio un esempio che necessariamente, per i limiti del linguaggio, è "finito".

    Mettiamo che Dio crea un mondo, con un campo di calcio, dei giocatori, la palla e la porta. Si gioca una partita e finisce 0-0.

    Poi crea un altro mondo con le stesse cose e la partita finisce con dei gol, 2-0.

    Domanda: Dio è più "grande" o "infinito", ha più cose, con lo 0-0 o con il 2-0? Ha sempre le stesse cose, solo che ci sono stati eventi diversi.
    O ci sono delle parate, dei tiri fuori o ci sono dei gol. Ma le cose create sono sempre le stesse. E i fatti non sono cose.

    Il male non è un cosa è un fatto. E Dio non crea i fatti, siamo noi a "crearli".
    No, se geova è un dio onnipotente, allora è lui che crea ogni cosa, non siamo noi.
    Noi siamo poveri esseri umani e non contiamo assolutamente nulla.
    Quindi non possiamo creare nulla perchè non abbiamo nessun potere con noi.
    Quindi i fatti li crea sempre geova, se è un dio cosi onnipotente come dice di essere.

    Se al contrario geova non crea i fatti, allora non è assolutamente un dio cosi onnipotente come dice di essere.
    E quindi è un grandissimo bugiardo, e quindi i cristiani non devono credere alle balle di un dio che non mantiene le promesse.
    Quindi se noi abbiamo il potere di crearci i fatti da soli, allora geova è un dio inutile e non ci serve assolutamente a un corno.

    L'onnipotenza non deve avere nessun limite, altrimenti si tratta soltanto di un grande potere, che però ce lo hanno pure gli dei politeisti.
    E quindi è completamente inutile avere un dio unico per questo.

    E se ogni mondo di geova ha un bene o un male superiore o inferiore agli altri, allora non è la stessa cosa, perchè il risultato è diverso.
    Mentre invece ogni mondo dovrebbe conoscere solo il bene, e non il male, per avere sempre la stessa identica cosa.
    Al contrario, se il male ha bisogno di esistere per comprendere meglio il bene, allora i peccatori non devono essere puniti, perchè facendo il male permettono al bene di esistere.
    Come vedi è molto semplice, se dio non crea il mondo perfetto, o è debole o è cattivo.
    Altre vie non ce ne sono è inutile che ti vuoi girare le carte in tavola come ti fa comodo.

  10. #20
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Aug 2013
    Messaggi
    12,628
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2,516
    Mentioned
    207 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: il mondo perfetto

    Citazione Originariamente Scritto da Darwin Visualizza Messaggio
    Dio permette a noi di creare i fatti e quindi anche il male , quando potrebbe benissimo configurare una 'potenza' che non crei male.
    Se volesse farci agire dandoci libertà senza permetterci ad esempio di fare male a terzi avrebbe benissimo potuto creare un universo personale per ciascuno di noi in cui noi siamo gli unici essere coscienti e gli altri solo simulazioni incoscienti ed insensibili.
    A questo punto l'unico 'male' che potremmo procurare sarebbe verso noi stessi e non verso altri.
    Un Dio onnipotente e 'buono' dovrebbe fare questo visto che potrebbe farlo.
    Quindi a logica stringente se tu credi in un dio onnipotente e 'buono' questo è l'unico scenario in cui dovresti pensare di agire a meno che non considerare le sofferenze della persona terza un male necessario , a cosa poi ci sarebbe da capire , se lo merita allora potrebbe soffrire nel suo universo personale se il suo male serve alla persona che lo commette allora una simulazione del terzo potrebbe bastare.
    Ma poi geova, se fosse veramente un dio onnipotente come si vanta di essere, potrebbe impedire di farci male, anche nello stesso mondo, figurati nello stesso universo.
    Un dio onnipotente non deve avere nessun limite, altrimenti esiste solo la potenza, e non l'onnipotenza, ma quella la possono creare pure gli esseri umani con gli imperi.
    Ti faccio un esempio, per impedire il male nel mondo basterebbe eliminare la fame e la malattia, se le persone non si ammalassero e non avessero bisogno di mangiare, le guerre nel mondo cesserebbero istantaneamente.
    Perchè se le persone diventassero tutte immortali, intanto non si potrebbero neanche ammazzare fra di loro, e quindi non si combattero a vicenda.
    E poi non avrebbero bisogno di guadagnarsi da vivere per arrivare a fine mese, perchè senza bisogni sarebbero sempre felici e potrebbero passare continuamente il tempo a divertirsi.
    E la sofferenza non esisterebbe visto che non bisogno di preoccuparsi per sopravvivere.
    Ma questo è solo un esempio, un dio onnipotente non ha limiti altrimenti è solo potente, ma in quel caso le persone possono benissimo tenersi le divinità politeiste.
    Che almeno sono simili agli esseri umani come carattere, e quindi possiamo identificarci in loro.

 

 
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il perfetto NO TAV
    Di albertob nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-08-11, 14:00
  2. Il MONDO E' PERFETTO? DIO E' IL CREATORE?
    Di canefantasma nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 69
    Ultimo Messaggio: 11-02-08, 16:26
  3. Chi voteresti in un mondo perfetto?
    Di John Galt nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 18-10-06, 11:39
  4. Il forumista perfetto
    Di Charlie Brown nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 25-01-04, 13:57
  5. Il mondo perfetto secondo Washington
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-10-03, 12:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •