User Tag List

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 27
Like Tree11Likes

Discussione: Elezioni negli States

  1. #11
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Oct 2018
    Messaggi
    162
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    Citazione Originariamente Scritto da Perseo Visualizza Messaggio
    Negli anni prima di Merkel & Macron anche io sarei stato contento di un indebolimento degli USA, ma adesso è solo un passaggio di potere da una dittatura progressista a un'altra dittatura progressista. E liberarsi della UE è anche più difficile che liberarsi degli USA.
    D'accordo, adesso siamo in 2 dittature, entrambe progressiste, un indebolimento di una di queste, con un politico che sappia sfruttare questo indebolimento, aumenterà la ricchezza della nazione. Intanto non dobbiamo disperarci ma restare uniti perchè come il Regno Unito ce l'ha fatta, ce la può fare anche l'Italia con un bravo politico come Nigel Farage.
    Ricordatevi che il massimo che il suo partito ha ottenuto in parlamento è stato 1 seggio, però è riuscito a portare il Regno Unito fuori dall'UE. Potremo presentare un partito Itexit solo alle europee in questo modo tutti coloro che alle politiche voterebbero partiti diversi, alle europee voterebbero un unico partito/lista che coincide con l'uscITA, capisco che ancora non abbiamo la % sufficiente, ma secondo i sondaggi non siamo così lontani. Abbiate fede perchè ce la faremo anche in Italia.
    FrancoAntonio likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    23 May 2013
    Località
    Delegazione Apostolica di Spoleto
    Messaggi
    5,573
    Mentioned
    244 Post(s)
    Tagged
    53 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    Citazione Originariamente Scritto da Europa Nazione Visualizza Messaggio
    D'accordo, adesso siamo in 2 dittature, entrambe progressiste, un indebolimento di una di queste, con un politico che sappia sfruttare questo indebolimento, aumenterà la ricchezza della nazione. Intanto non dobbiamo disperarci ma restare uniti perchè come il Regno Unito ce l'ha fatta, ce la può fare anche l'Italia con un bravo politico come Nigel Farage.
    Ricordatevi che il massimo che il suo partito ha ottenuto in parlamento è stato 1 seggio, però è riuscito a portare il Regno Unito fuori dall'UE. Potremo presentare un partito Itexit solo alle europee in questo modo tutti coloro che alle politiche voterebbero partiti diversi, alle europee voterebbero un unico partito/lista che coincide con l'uscITA, capisco che ancora non abbiamo la % sufficiente, ma secondo i sondaggi non siamo così lontani. Abbiate fede perchè ce la faremo anche in Italia.
    Sicuramente Farage è riuscito in un'impresa notevolissima, ma bisogna anche dire che gli scenari, sia politici che culturali nostrani sono piuttosto diversi da quelli inglesi. Oltremanica non avevano lo spauracchio dell'uscita dall'euro, visto che non ci sono mai entrati e inoltre l'appartenenza all'Ue non ha mai suscitato entusiasmi, nemmeno nell'epoca d'oro. Come disse appunto Farage, "Abbiamo combattuto due guerre mondiali per poi dover sottostare comunque alle regole tedesche?"- Qui da noi invece, siamo pieni di gente che:- "Ma dove andiamo con la liretta?"- o altri che benedicono il patto di stabilità che impedisce ai corrotti politici nostrani di mandare la gente in pensione quando ancora si regge in piedi. Con questo non voglio dire che non ci si debba provare, ma sicuramente l'impresa è molto più complicata. Aggiungo che con l'uninominale secco inglese, anche un partito relativamente modesto per conquistare seggi, come fu appunto l'Ukip, poteva comunque farne perdere molti a quello conservatore, costringendolo quindi a fare qualcosa che fermasse l'emorragia, noi invece ci accingiamo a tornare al proporzionale, che da una parte rende molto più facile l'approdo in palamento, ma anche i giochetti di palazzo per isolare un partito politicamente sgradito.
    FrancoAntonio likes this.

  3. #13
    Crocutale
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    36,194
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    418 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    Vedi, anche pensare che tutto si riduca a ottenere un Italeave in astratto senza un programma dietro, senza un vero partito, è un altro esempio di stato bannoniano della politica.
    " Solo i Sith ragionano per assoluti. "
    " Si ! "

  4. #14
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,366
    Mentioned
    136 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    Citazione Originariamente Scritto da Perseo Visualizza Messaggio
    Con tutte le possibili conseguenze che ci saranno sui governi fantoccio europei, Italia compresa, penso se ne possa parlare anche qui.
    Chiaro restando che gli spiritosi saranno tagliati senza pietà.

    Per cominciare, nell'attesa dei riconteggi e delle verifiche, vorrei far notare le conseguenze di quello che chiamo lo stato bannoniano della politica.
    Nei suoi quattro anni Trump ha centralizzato su se stesso tutte le attività delle destre americane, di fatto le ha disorganizzate, dissolte.
    Dietro alla persona Trump non è mai stato organizzato un dibattito serio, sia politico che culturale, capace di trovare degli obiettivi condivisi e proporli alle altre anime del partito prima e poi alla popolazione degli States.

    Adesso che si trovano con i voti nettamente spaccati in due, anche se la parte sovranista perdesse potrebbe avanzare richieste per scongiurare uno stato di guerra civile di fatto. Solo che non avendo alle spalle un programma coerente non sanno cosa chiedere ! Sto in Gab, che è il social dei Trumpers, vedo i loro discorsi, non hanno una linea politica che vada oltre il " dobbiamo vincere noi " che è appunto lo stato bannoniano, la politica ridotta ai più minimi dei minimi termini.

    In queste condizioni diventano possibili solo risultati estremi : o vince Bidèt e loro perdono qualunque credibilità, oppure vince Trump con i ricorsi e andiamo ad altri quattro anni di vuoto che finiranno comunque senza un successore che possa continuare a contendere il potere al Deep State, oppure vanno per davvero alla guerra civile.

    E vediamo di capirci: guerra civile significherebbe intervento armato degli altri paesi NATO a favore del Bidèt, o addirittura dell'ONU, e scioglimento di tutte le organizzazioni sovraniste anche fuori dagli States.
    Purtroppo il GOP era già dissolto da prima. Trump si afferma proprio perchè il partito repubblicano dopo 8 anni di vuoto pneumatico dell'era dell'abbronzato, non aveva cancidati distinguibili in modo netto dai dems.

    che Trump sia un superaccentratore e che sia anche mezzo matto lo sappiamo, eppure contiamo circa 71 milioni di voti a suo favore. sono molto scettico sull'ipotesi di una seconda guerra di secessione. ma lo polarizzazione tra gli USA delle 2 coste e gli USA degli stati interni, può radicalizzarsi davvero. ed al netto di tutto, questo già decretebbe la fine degli USA

  5. #15
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,366
    Mentioned
    136 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    Citazione Originariamente Scritto da Flaviogiulio Visualizza Messaggio
    Sicuramente Farage è riuscito in un'impresa notevolissima, ma bisogna anche dire che gli scenari, sia politici che culturali nostrani sono piuttosto diversi da quelli inglesi. Oltremanica non avevano lo spauracchio dell'uscita dall'euro, visto che non ci sono mai entrati e inoltre l'appartenenza all'Ue non ha mai suscitato entusiasmi, nemmeno nell'epoca d'oro. Come disse appunto Farage, "Abbiamo combattuto due guerre mondiali per poi dover sottostare comunque alle regole tedesche?"- Qui da noi invece, siamo pieni di gente che:- "Ma dove andiamo con la liretta?"- o altri che benedicono il patto di stabilità che impedisce ai corrotti politici nostrani di mandare la gente in pensione quando ancora si regge in piedi. Con questo non voglio dire che non ci si debba provare, ma sicuramente l'impresa è molto più complicata. Aggiungo che con l'uninominale secco inglese, anche un partito relativamente modesto per conquistare seggi, come fu appunto l'Ukip, poteva comunque farne perdere molti a quello conservatore, costringendolo quindi a fare qualcosa che fermasse l'emorragia, noi invece ci accingiamo a tornare al proporzionale, che da una parte rende molto più facile l'approdo in palamento, ma anche i giochetti di palazzo per isolare un partito politicamente sgradito.
    il proporzionale è pensato appositamente per rendere impossibile a Lega&FdI di poter governare da soli. e considerando la liquefazione di FI, direi che avere un governo di vero cdx sia estremamente difficile. a meno che Toti davvero decida di puntare a Roma e metta in piedi un partito che riesca a portare a casa quel 6-7% che servirebbe per avere la maggioranza anche col proporzionale.

    d'altronde, ricordiamo che il Rosatellum era stato varato nella certezza che ci sarebbe stato un Renzusconi, poi abbiamo visto come sono andate le cose.

    in più c'èla variabile pandemica. ieri pare abbiano varato il bilancio pluriennale UE, ma ancora non hanno stabilito dove prenderanno i soldi per il RF, che peraltro anche gli euroscemi più ottusi stanno cominciando ad ammettere che sono soldi che vedremo in piccola parte solo in primavera.

    ed ai biancogialli non riuscisse di sbloccare l'Italia in tempo per il Natale, non so come va a finire. chè per ora vedi solo piccoli gruppetti che vanno a piedi a Roma per chiedere di poter parlare con Conte. ma non è detto che i gruppetti restino piccoli, specialmente se da lunedì si va in serrata nazionalie
    FrancoAntonio likes this.

  6. #16
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    68,683
    Mentioned
    1207 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    il marito della Harris lascia la sua attività di avvocato delle celebrità di Hollywood per entrare nell'amministrazione della Casa Bianca, tanto per mettere bene in chiaro il fatto che la Harris non è legata alle lobbies, neanche un pochino

    https://www.corriere.it/esteri/20_no...e09c8a4a.shtml

  7. #17
    Crocutale
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    36,194
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    418 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    Normale amministrazione.
    " Solo i Sith ragionano per assoluti. "
    " Si ! "

  8. #18
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,366
    Mentioned
    136 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    Citazione Originariamente Scritto da FrancoAntonio Visualizza Messaggio
    il marito della Harris lascia la sua attività di avvocato delle celebrità di Hollywood per entrare nell'amministrazione della Casa Bianca, tanto per mettere bene in chiaro il fatto che la Harris non è legata alle lobbies, neanche un pochino

    https://www.corriere.it/esteri/20_no...e09c8a4a.shtml
    che un avvocato delle star di Hollywood entri nello staff del vicepresidente solo perchè ci va a letto, direi che sia il minore dei problemi.

    il primo pensiero è legato alla restaurazione dichiarata del regime obamiano, quindi temo che nonostante la pandemia, riprenderanno la grancassa sull'inesistente pericolo russo
    Flaviogiulio likes this.

  9. #19
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    venezia
    Messaggi
    6,376
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    inesistente una cippa, hanno già invaso la crimea, hanno basi in siria invitati da assad senza che Trump muovesse un dito. Putinn cerca solo la scusa giusta per invadere le repubbliche baltiche in nome della discriminazione delle minoranze russe

  10. #20
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    68,683
    Mentioned
    1207 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Elezioni negli States

    Citazione Originariamente Scritto da democratico Visualizza Messaggio
    inesistente una cippa, hanno già invaso la crimea, hanno basi in siria invitati da assad senza che Trump muovesse un dito. Putinn cerca solo la scusa giusta per invadere le repubbliche baltiche in nome della discriminazione delle minoranze russe
    guarda che per gli odiatori di Putin ci sono già tanti forum
    Flaviogiulio likes this.

 

 
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Nuova sparatoria negli States!
    Di kouros nel forum Cronaca
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17-01-13, 13:19
  2. La popolarità di Benedetto XVI negli States.
    Di merello nel forum Cattolici
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 23-05-09, 01:26
  3. Alimentazione negli States
    Di Dark Knight nel forum Americanismo
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 17-01-08, 21:37
  4. domanda su voli negli States
    Di barnawa nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 19-05-05, 22:30
  5. Info per volo negli STATES
    Di I-MIKE nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 15-03-05, 13:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226