User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree1Likes
  • 1 Post By amaryllide

Discussione: Il caso delle aragoste bloccate: a chi serve l’Australia oltre che alla Cina?

  1. #1
    Bevar Christiania
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    17,702
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Il caso delle aragoste bloccate: a chi serve l’Australia oltre che alla Cina?

    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    74,328
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    648 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Il caso delle aragoste bloccate: a chi serve l’Australia oltre che alla Cina?

    Ma nell’agosto del 2018 è salito al potere il primo ministro liberale Scott Morrison che è anche considerato il più noto politico della storia contemporanea del Paese. Morrison ha rapidamente cominciato a trasformare il Paese non solo in un avamposto, ma nella principale forza anticinese della regione. E non è il solo! Di recente durante una serie di audizioni parlamentari Eric Abetz, senatore della Tasmania, ha lanciato una sfida a tre cittadini australiani di origini cinesi: siete pronti qui e ora a “condannare inequivocabilmente la dittatura del partito comunista cinese”?

    Forse perche gli aspetti della sicurezza militare, dell'identita culturale/linguistica.... sono piu importanti di quelli economici ???

    CIOE AVETE CAPITO CHE CONTINUARE AD APPLICARE AGLI USA E AI SUOI SATELLITI ANGLOS GLI STESSI ARGOMENTI CHE FUNZIONANO PER L'ITALIA, LA GERMANIA, LA FRANCIA.... NON FUNZIONANO,''

    Essendo gli USA un impero che persegue in primis logiche di potere legate alla sfera militare/geopolitica e solo dopo economica.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    35,201
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    326 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il caso delle aragoste bloccate: a chi serve l’Australia oltre che alla Cina?

    Se i canguro boy sono contro il paese del demonio la Cina allora viva i canguri!
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites PD ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

  4. #4
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    39,500
    Mentioned
    747 Post(s)
    Tagged
    31 Thread(s)

    Predefinito Re: Il caso delle aragoste bloccate: a chi serve l’Australia oltre che alla Cina?

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio

    Forse perche gli aspetti della sicurezza militare, dell'identita culturale/linguistica.... sono piu importanti di quelli economici ???

    CIOE AVETE CAPITO CHE CONTINUARE AD APPLICARE AGLI USA E AI SUOI SATELLITI ANGLOS GLI STESSI ARGOMENTI CHE FUNZIONANO PER L'ITALIA, LA GERMANIA, LA FRANCIA.... NON FUNZIONANO,''

    Essendo gli USA un impero che persegue in primis logiche di potere legate alla sfera militare/geopolitica e solo dopo economica.
    perchè gli eserciti si fanno gratis. Perchè nel 2008 l'impero non ha risolto la crisi economica bombardando la Cina, visto che i militari vengono prima dell'economia?
    Coccone likes this.
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    74,328
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    648 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Il caso delle aragoste bloccate: a chi serve l’Australia oltre che alla Cina?

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    perchè gli eserciti si fanno gratis. Perchè nel 2008 l'impero non ha risolto la crisi economica bombardando la Cina, visto che i militari vengono prima dell'economia?


    La relazione "crisi economica" (evento periodico!) con il "bombardare la Cina" NON SI CAPISCE COSA C'ENTRA....

    ???????????

    Nel mondo esiste attualmente un solo vero impero quello americano... per quanto sia un impero anomalo.

    L'unico che ha la triade: potenza militare (expeditionary), finanziaria (dollaro) e mediatica (internet,news, hollywood e lingua inglese).

    Gli altri non hanno la stessa triade.

    Essendo un impero dedicano meno attenzione agli aspetti "economicistici".

    Le logiche che muovono Washington NON SONO ECONOMICISTICHE, COME SUCCEDE PER LA GERMANIA O PER L'ITALIA O PER IL GIAPPONE E TUTTO SOMMATO LA STESSA CINA.

    Se lo fossero NON AVREBBERO UN DEFICIT DELLE PARTITE CORRENTI. AVREBBERO UN SURPLUS O QUANTO MENO UN PAREGGIO.

    Questo non succede perche un impero ha la necessita di tenere buone le sue province. Oltre al fatto che le deve tenere divise per evitare che qualcuno prenda il sopravvento.

    E' QUESTO LA STRATEGIA AMERICANA.

    In un simile contesto le questioni relative alla sicurezza nazionale e alla superiorita militare sono assai rilevanti.... e quindi non solo basi, capacita di dispiegamento, intelligence, ma anche evitare che talune tecnologie finiscano nelle mani di potenziali nemici..... questo significa anche scelte di carattere industriali, che possono venire imposte agli alleati, in quei settori che possono mettere a rischio tale primato.

    Insomma agli americani importa ben poco se la Cina apre uno stabilimento di scarpe in italia....

    Se invece dovessero avvicinarsi ad aziende che costruiscono turbine a gas da cui ricavare motori per navi militari, GLI IMPORTA E ASSAI.


  6. #6
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    39,500
    Mentioned
    747 Post(s)
    Tagged
    31 Thread(s)

    Predefinito Re: Il caso delle aragoste bloccate: a chi serve l’Australia oltre che alla Cina?

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio

    Insomma agli americani importa ben poco se la Cina apre uno stabilimento di scarpe in italia....
    Se invece dovessero avvicinarsi ad aziende che costruiscono turbine a gas da cui ricavare motori per navi militari, GLI IMPORTA E ASSAI.
    Ma lo sviluppo di un paese lo fa prima l'economia dei militari. Se l'economia non richiede centinaia di migliaia di ingegneri specializzati, chi produce mezzi militari moderni, l'esercito da solo? Col cavolo. Infatti nessuno stato in cui il peso dell'esercito era tale da schiacciare il resto dell'economia è durato molto. L'impero romano stesso cadde perchè l'esercito era troppo costoso da mantenere, e più si allargava, più in realtà si indeboliva perchè le spese militari (e la tassazione per pagarle) aumentavano più del guadagno di territorio.
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    74,328
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    648 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Il caso delle aragoste bloccate: a chi serve l’Australia oltre che alla Cina?

    Citazione Originariamente Scritto da amaryllide Visualizza Messaggio
    Ma lo sviluppo di un paese lo fa prima l'economia dei militari. Se l'economia non richiede centinaia di migliaia di ingegneri specializzati, chi produce mezzi militari moderni, l'esercito da solo? Col cavolo. Infatti nessuno stato in cui il peso dell'esercito era tale da schiacciare il resto dell'economia è durato molto. L'impero romano stesso cadde perchè l'esercito era troppo costoso da mantenere, e più si allargava, più in realtà si indeboliva perchè le spese militari (e la tassazione per pagarle) aumentavano più del guadagno di territorio.

    Nessuno mette in dubbio che lo sviluppo di un paese lo "fa prima l'economia dei militari"... ma nel caso degli USA la sola visione economicistica NON FUNZIONA.

    Se le loro azioni fossero motivate unicamente dal predominio economico/commerciale avrebbero un surplus delle partite correnti.
    Ti inseguirebbero in capo al mondo per impedirti di vendere sui mercati globali...
    Starebbero li a fare liste e liste di prodotti che possono essere venduti sul loro mercato e quelli che non possono essere venduti, persino le viti e i bulloni....


    Ma non e' cosi che hanno agito e agiscono.

    Devono quindi essere compratori di ultima istanza.
    Devono tenere in piedi un impero e in qualche modo accontentare le loro province. Le province chiaramente non possono mettersi in testa di essere realmente indipendenti sul piano geopolitico/militare.

    Le cause della caduta dell'impero romano, non sono mai state troppo chiare.

    Per alcuni fini perche le varie province non avevano piu bisogno di Roma, erano diventate indipendenti con delle autorita locali.
    Per altri tale impero si trasformo, evolvendo verso la Cristianita e molteplici regni.
    Per altri fu vittima della decadenza della sua classe dirigente e militare.

    Un analisi precisa si puo fare per l'impero inglese.

    Fu ridimensionato da due guerre mondiali devastanti e dal fatto che un isola si era data l'ambizione di controllare dei territori lontani (India, Pacifico...) molto piu grandi e popolosi di quanto loro stesso non fossero.

    La Royal Navy nel 1945 cedette il testimone, alla Us Navy che nel frattempo era diventata molto piu grande in termini di naviglio e molto grande in termini di capacita logistica/dispiegamento.

    La globalizzazione e' stata questa.

    La Us navy che vigila sui choke points marittimi. Gli stretti, come Suez, Malacca, Panama, Gibilterra, Hormutz.....dove passano ogni anno milioni e milioni di tonnellate di materie prime, manufatti, cibo.....

    E' anche e sopratutto questo l'ipoteca che l'impero americano ha sul mondo.

    Gli altri non hanno ne la voglia, ne la possibilita di accollarsi questi oneri... sono oneri che costano!

    Costano in termini di welfare state, e per alcuni aspetti di benessere della propria popolazione, che deve accettare il rischio/sacrificio di finanziare questo impero.

    Accettare e praticare la violenza.

    Non ci sarebbe l'impero senza la violenza.

    La societa americana e' una societa violenta.

    E non mi riferisco solo a fatti di cronaca nera che pure sono significativi, ma dell'atteggiamento della popolazione, buona parte della quale possiede armi da fuoco, molti praticano la caccia, vivono a contatto con la natura.

    SONO DEI "PRIMITIVI", SE VOLESSIMO GUIDICARLI CON GLI STANDARD CHE CI SONO IN ITALIA.

    Sono dei "primitivi", amanti del rischio, dell'avventura, del viaggio....

    Sono i discendenti di gente venuta dal mare su delle fragili barche di legno.... che hanno poi colonizzato un territorio selvaggio, muovendosi per migliaia di km.

    C' e uno sport che meglio riassume il tutto: il football americano.

    I giocatori "cavernicoli" devono spingere verso la meta, inch dopo inch, yard dopo yard, con violenza... in uno scontro di volonta con l'avversario che vuole fare lo stesso.

    In questo contesto storico/culturale quindi non si puo avere solo una visione economica.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-08-20, 12:42
  2. Esercitazioni Navali India-Australia: Dirette alla Cina?
    Di Amati75 nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-08-15, 00:04
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-12-13, 18:46
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-11-13, 14:50
  5. La Cina alla guerra delle parole proibite
    Di Sheera nel forum Politica Estera
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12-01-06, 19:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226