User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
Like Tree3Likes

Discussione: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 May 2012
    Messaggi
    40,197
    Mentioned
    177 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Nel successo delle scarpe Lidl vale il principio della scarsità, da sempre caro al marketing



    Una collezione streetwear e low cost andata letteralmente a ruba. Anche in Italia arriva la linea di abbigliamento firmata Lidl, gli scaffali si svuotano e il Covid non c’entra: basta guardare al successo avuto dall’iniziativa negli scorsi anni in Europa per capire che non si tratta di un exploit decretato dal basso costo del prodotto in tempo di pandemia e crisi.

    Prima dell’Italia e prima dell’avvento del coronavirus, il desiderio di accaparrarsi (e soprattutto rivendere a prezzo maggiorato, con logica scientifica) un prodotto in edizione limitata aveva riguardato Germania, Finlandia, Belgio e Gran Bretagna. A dimostrarlo era stato soprattutto il boom di vendita delle scarpe Lidl da 12,99 euro, il cui prezzo di reselling su eBay aveva toccato perfino quota 2.700 euro.

    https://www.huffingtonpost.it/entry/...b6d891cd7ab680

    andate a vedere le vendite su ebay, impressionante.
    Presidente fan Club Moderatrice Viola.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 May 2012
    Messaggi
    40,197
    Mentioned
    177 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Fenomeno virale non per caso

    Anche Morabito concorda: “Si tratta di una strategia ben precisa, perché non è una cosa che Lidl fa di solito e mi colpisce il fatto che ora il marchio sia trending su tutti i social e le pagine che fanno meme, da Osho a Tumangicarboidrati, se ne stiano occupando moltissimo”. Lui che di moda se ne intente, fa notare che spesso quando si parla di questi temi i non addetti ai lavori tendono a derubricare: “Il commento semplicistico è ‘Oddio sono brutte scarpe, la gente è impazzita’ e invece c’è dell’altro”. Innanzitutto “sembra un piano geniale di ninja marketing perché Lidl ha lanciato la collezione sottotraccia e non è stato messo neppure un limite di spesa, cioè tu potevi andare nel supermercato e comprare tutto lo stock”. La sua sensazione è che “ci sia stata la volontà di fare il tutto esaurito il prima possibile e anche il fatto di tenerle a prezzi bassi è il segnale di volerlo trasformare in un fenomeno virale per i social”.



    Le scarpe Lidl non sono belle, ma sono una provocazione

    A conti fatti i pezzi moda Lidl stanno diventando un oggetto da collezione. “A nessuno piacciono, nessuno le va a comparare solo per le scarpe”, dice Morabito. “Una mia amica che vive negli Stati Uniti mi ha mandato un link di ebay con le scarpe Lidl a 4.500 dollari, una follia”. Ma dove si possono indossare i pezzi della collezione? Si tratta di calzini bianchi di spugna con il logo impresso, ciabatte di plastica e scarpe da ginnastica blu, gialle e rosse, magliette banalissime… “me lo domando anche io”, prosegue il critico. “Sono i cosiddetti statement piece, cioè il valore estetico di questi prodotti non è nella qualità, è robaccia, però hanno un valore tutto intellettuale, il loro valore è nella provocazione, nel gesto situazionista di andare in giro con il brand del discount”. Resta la domanda: dove te le metti? “Di giorno sono sprecate, non ci vai al mare, quindi vanno messe in situazioni molto alte come provocazione: a un frontrow, in un salotto, con qualcuno con cui puoi intavolare una discussione sul plusvalore estetico di questa merce”.



    La moda alta aveva aperto la strada allo stile da discount

    Il terreno per questo boom è stato preparato dalla moda stessa: “Sono anni che Balenciaga, ma anche Gucci dell’era Michele (Alessandro, il direttore creativo dal 2015, ndr) ci hanno abituato a un’estetica del brutto, del basso” e quindi paradossalmente c’era la busta del supermercato che diventava borsa di livello alto. “Adesso, ed è l’aspetto geniale dell’operazione di cui parliamo, la stessa provocazione viene da Lidl senza passare dal designer”. Sono direttamente loro di Lidl, leader del discount, che “sfruttano la logica usata dalla moda alta nel passato per fare un’operazione commerciale in cui non ci sia bisogno dell’intermediario marchio di lusso per dargli validità”. Un’altra cosa che fa notare l’esperto è l’elemento della nostalgia richiamato dalle scarpe Lidl: “Fanno breccia nella generazione dei quarantenni, cresciuta negli anni Ottanta con i pattini della Fisher-Price, che avevano proprio gli stessi colori, rosso, giallo e blu”.



    Dall’arte riproducibile di Warhol fino alle magliette DHL

    Secondo la storica della moda Sofia Gnoli si deve partire da due elementi: “Primo, va preso in considerazione che si tratta di una limited edition, quindi pochi pezzi su cui l’azienda ha fatto una campagna di marketing, sperando che la collezione andasse a ruba”. Secondo, come detto anche da Morabito, si richiama una prassi ormai consolidata, cose già viste e accadute negli anni addietro: “Mi è venuto in mente lo stilista Demna Gvasalia con la maglietta DHL e altri casi, come la riproduzione di Balenciaga della busta di Ikea, ma anche Andy Warhol e la riproducibilità dell’arte, cioè la democratizzazione di tutto”. E poi una battuta: “In epoca Covid non sapendo dove andare a fare shopping almeno ti sfoghi al supermercato”, dice sorridendo. “Con il Covid non si va molto in giro, ma al supermercato sì, quindi a conti fatti diventa l’ultimo presidio dello shopping”.



    Il sociologo Ferraresi: “Si chiama reselling”

    HuffPost sul tema ha sentito anche Mauro Ferraresi, sociologo dei consumi, che spiega come quello di Lidl sia l’ennesimo caso di reselling: “Un fenomeno nato all’estero e che è una sorta di investimento che fanno i consumatori”. Per neppure tredici euro, nel caso delle sneaker, “si acquista un prodotto che poi può essere venduto online per duecento, trecento, quattrocento euro, fino ad arrivare a cifre incredibili”. Si stimola il “senso dell’occasione, dell’ora o ma

    https://www.huffingtonpost.it/entry/...b6a46646717310
    Presidente fan Club Moderatrice Viola.

  3. #3
    For a heartful of farts
    Data Registrazione
    29 Apr 2016
    Località
    Anversa
    Messaggi
    4,621
    Mentioned
    164 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Che branco di capre. Quelli che comprano ‘sta merda per indossarla. Quelli che la comprano per rivenderla con big profit, invece, tanto di cappello.
    bimbogigi and Spooky Kid like this.
    Wewewewewewewewe

  4. #4
    Vice Inquirente
    Data Registrazione
    11 Jul 2019
    Messaggi
    1,878
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Citazione Originariamente Scritto da the fool Visualizza Messaggio
    Nel successo delle scarpe Lidl vale il principio della scarsità, da sempre caro al marketing



    Una collezione streetwear e low cost andata letteralmente a ruba. Anche in Italia arriva la linea di abbigliamento firmata Lidl, gli scaffali si svuotano e il Covid non c’entra: basta guardare al successo avuto dall’iniziativa negli scorsi anni in Europa per capire che non si tratta di un exploit decretato dal basso costo del prodotto in tempo di pandemia e crisi.

    Prima dell’Italia e prima dell’avvento del coronavirus, il desiderio di accaparrarsi (e soprattutto rivendere a prezzo maggiorato, con logica scientifica) un prodotto in edizione limitata aveva riguardato Germania, Finlandia, Belgio e Gran Bretagna. A dimostrarlo era stato soprattutto il boom di vendita delle scarpe Lidl da 12,99 euro, il cui prezzo di reselling su eBay aveva toccato perfino quota 2.700 euro.

    https://www.huffingtonpost.it/entry/...b6d891cd7ab680

    andate a vedere le vendite su ebay, impressionante.
    grazie della notizia the pazzA
    domani mi fiondo alla lidl e svuoto lo scaffale

    ho voglia di fare profit con questa spazzatura

    spostate il 3d su febbre, altrimenti lo vedono in troppi e mi fregano le scarpesse

  5. #5
    Sognatrice
    Data Registrazione
    07 May 2010
    Località
    Italia
    Messaggi
    46,254
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    1065 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Ma come si fa a spendere per quelle ( ) scarpe tre, quattro, cinque, sei o sette stipendi mensili?
    Il linguaggio è un labirinto di strade. Vieni da una parte e ti sai orientare; giungi allo stesso punto da un'altra parte, e non ti raccapezzi più.
    Ludwig Wittgenstein

  6. #6
    Apolide della politica
    Data Registrazione
    23 Feb 2015
    Messaggi
    11,629
    Mentioned
    93 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Le scarpe di Pulcinella.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    35,162
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    326 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    boh follia umana di pecore all'ammasso felici di girare per strada in bavaglio.
    Tutto torna...ci fosse Pasolini o Guareschi!!
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites PD ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    35,162
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    326 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Ma Conde non dovrebbe fare un DCPM immediatamente per impedire questa corsa con resse e raggruppamenti di bestiame al macello di fronte ad un carrello?
    Il distanziamento sociale vale solo per il pensionato o la lavoratrice che si fuma una siga?
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites PD ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 May 2012
    Messaggi
    40,197
    Mentioned
    177 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Citazione Originariamente Scritto da animal Visualizza Messaggio
    Ma Conde non dovrebbe fare un DCPM immediatamente per impedire questa corsa con resse e raggruppamenti di bestiame al macello di fronte ad un carrello?
    Il distanziamento sociale vale solo per il pensionato o la lavoratrice che si fuma una siga?
    Presidente fan Club Moderatrice Viola.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    San Gottardo
    Messaggi
    35,162
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    326 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Col Covid le scarpe di Lidl non c'entrano

    Citazione Originariamente Scritto da the fool Visualizza Messaggio
    bella questa
    Possiamo concludere che tutto il peggio che succede in Italia e' dovuto alle elites PD ed al vaticano?
    Stupri, attentati, invasione, fallimenti, disoccupazione, emergenza sociale, denatalita',violenza verbale , suicidi, omicidi....

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-08-20, 01:07
  2. Boicottare la LIDL ora e' un dovere per il Cittadino
    Di animal nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 13-11-17, 22:39
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-09-17, 23:58
  4. Il mio acquisto Lidl-iano
    Di Mike Suburro nel forum Fondoscala
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 27-05-12, 07:05
  5. Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 08-08-02, 23:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226