User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
Like Tree3Likes

Discussione: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

  1. #1
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    68,697
    Mentioned
    1207 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    Intervista di oggi sul Corriere
    Cosa che mi sono sempre chiesto, decine di volte: dopo.una tale sconfitta al referendum a opera dei suoi stessi compagni di partito l'unica cosa da fare era partire all'estero e farsi dimenticare e mettere migliaia di chilometri tra lui e l'Italia.
    Come fece Enrico Letta professore a Parigi oggi rispettato e riverito.
    Renzi ammette che aveva ricevuto 3 offerte di lavoro negli USA e che a dicembre 2016 era in procinto di partire, quando i suoi compagni di partito per attirarlo in trappola e cercare di annientarlo gli dissero che si sarebbe andati a votare nella primavera 2017 e che col 35% accreditato il PD sarebbe tornato al potere con lui indiscusso leader.
    E invece Gentiloni fini' la legislatura e a partitre dal 2017 iniziarono a volare gli stracci e inizio' il disgregamento del partito
    Oggi stiamo subendo le conseguenze di queste rese di conti: il governo Conte 2 fortissimamente voluto da Renzi e' una specie di vendetta di Renzi che dice al PD "vedete? Non mi avete ancora annientato, sono ancora qui e con un pugno di parlamentari vi tengo in scacco e vi ricatto!" Intervista che fa bene capire il Renzi pensiero fatto di una grande occasione persa negli USA di cui ora si pente e di un paese intero di 60 milioni d'abitanti che subisce le vendette interne da 4 anni di correnti del PD

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Nov 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    39,828
    Inserzioni Blog
    8
    Mentioned
    842 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    Citazione Originariamente Scritto da FrancoAntonio Visualizza Messaggio
    Intervista di oggi sul Corriere
    Cosa che mi sono sempre chiesto, decine di volte: dopo.una tale sconfitta al referendum a opera dei suoi stessi compagni di partito l'unica cosa da fare era partire all'estero e farsi dimenticare e mettere migliaia di chilometri tra lui e l'Italia.
    Come fece Enrico Letta professore a Parigi oggi rispettato e riverito.
    Renzi ammette che aveva ricevuto 3 offerte di lavoro negli USA e che a dicembre 2016 era in procinto di partire, quando i suoi compagni di partito per attirarlo in trappola e cercare di annientarlo gli dissero che si sarebbe andati a votare nella primavera 2017 e che col 35% accreditato il PD sarebbe tornato al potere con lui indiscusso leader.
    E invece Gentiloni fini' la legislatura e a partitre dal 2017 iniziarono a volare gli stracci e inizio' il disgregamento del partito
    Oggi stiamo subendo le conseguenze di queste rese di conti: il governo Conte 2 fortissimamente voluto da Renzi e' una specie di vendetta di Renzi che dice al PD "vedete? Non mi avete ancora annientato, sono ancora qui e con un pugno di parlamentari vi tengo in scacco e vi ricatto!" Intervista che fa bene capire il Renzi pensiero fatto di una grande occasione persa negli USA di cui ora si pente e di un paese intero di 60 milioni d'abitanti che subisce le vendette interne da 4 anni di correnti del PD
    Cazzate del sabato.
    E se invece Renzi avesse pensato "aiuto a fare questo governo per impedire che un buffone e una pescivendola vadano a governare e a disintegrare il Paese grazie ai voti di sveglioni come Franco Antonio"?
    Come fai a scrivere certe cazzate? eri forse dentro la testa di renzi in quel frangente?
    Dobbiamo difendere i nostri valori, solo che spesso non ricordiamo quali siano questi valori

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Dec 2010
    Messaggi
    20,072
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    Citazione Originariamente Scritto da cireno Visualizza Messaggio
    Cazzate del sabato.
    E se invece Renzi avesse pensato "aiuto a fare questo governo per impedire che un buffone e una pescivendola vadano a governare e a disintegrare il Paese grazie ai voti di sveglioni come Franco Antonio"?
    Come fai a scrivere certe cazzate? eri forse dentro la testa di renzi in quel frangente?
    Bhe dai non ti preoccupare fra un paio d'anni (se non prima ... ma su questo ho dei dubbi l'attack non molla facilmente la presa) rimedierà all'errore ed allora magari con un charter insieme al bibitaro e all'odontotecnico amante degli spritz e molti altri loro "amici" potrà andare felice negli USA .... biglietto di sola andata per tutti ovviamente !!!

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Jan 2013
    Messaggi
    25,655
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    cazzo renzi
    e sostineni questo governo con dei ministri finalmente validi.
    e quando mai potremo avere un altro di maio, un'altra speranza, un altro speranza, un altro boccia.

    renzi ascolta il vecio, cazzo mica è un pirla qualunque.
    ha pure studiato le prefezie maia !!!
    Antifascista e Anticomunista: contro tutte le dittature presenti e passate
    Il saggio sa di essere stupido,è lo stupido invece che crede di essere saggio
    non rispondo a stupidi e troll.

  5. #5
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    68,697
    Mentioned
    1207 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    Citazione Originariamente Scritto da cireno Visualizza Messaggio
    Cazzate del sabato.
    E se invece Renzi avesse pensato "aiuto a fare questo governo per impedire che un buffone e una pescivendola vadano a governare e a disintegrare il Paese grazie ai voti di sveglioni come Franco Antonio"?
    Come fai a scrivere certe cazzate? eri forse dentro la testa di renzi in quel frangente?
    hai letto cio' che ho scritto prima? Dovevano andare a elezioni nel 2017 con Renzi ancora al 35% e invece tirarono ancora un anno e il PD si annineto' passando al 20% tra scene indicibili di stracci che volavano all'interno del partito cui assisté tutto il paese quotidianamente, e infatti il partito venne pesatemente punito

    Renzi ci fa subire a tutti una sua vendetta perchè ha la sensazione di ricattare il PD coi suoi senatori che tengono in piedi il governo

    E' questa la lettura della storia

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Jan 2013
    Messaggi
    25,655
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    Citazione Originariamente Scritto da heint Visualizza Messaggio
    Bhe dai non ti preoccupare fra un paio d'anni (se non prima ... ma su questo ho dei dubbi l'attack non molla facilmente la presa) rimedierà all'errore ed allora magari con un charter insieme al bibitaro e all'odontotecnico amante degli spritz e molti altri loro "amici" potrà andare felice negli USA .... biglietto di sola andata per tutti ovviamente !!!
    e poi avesse detto cina, venezuela, corea
    ma dai stati uniti.....
    Antifascista e Anticomunista: contro tutte le dittature presenti e passate
    Il saggio sa di essere stupido,è lo stupido invece che crede di essere saggio
    non rispondo a stupidi e troll.

  7. #7
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    41,373
    Mentioned
    135 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    L'errore di renzie è stato tentare una riforma costituzionale tanto illogica, irrazionale e demenziale

    Sono i gonzi potevano votare SI

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Nov 2019
    Messaggi
    1,937
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    Signori, questo Renzi è un genio della politica.
    E' un po' come Berlusconi...in procinto di essere sulla via del tramonto, invece è sempre presente a dare battaglia.
    Lo vedo leader del grande centro dei prossimi anni, calendiani, renziani, berlusconiani e tutti i centrini del mondo politico, anche quelli che rappresentano solo se stessi come PF Casini
    Dario likes this.

  9. #9
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    68,697
    Mentioned
    1207 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    Citazione Originariamente Scritto da ryzen Visualizza Messaggio
    Signori, questo Renzi è un genio della politica.
    E' un po' come Berlusconi...in procinto di essere sulla via del tramonto, invece è sempre presente a dare battaglia.
    Lo vedo leader del grande centro dei prossimi anni, calendiani, renziani, berlusconiani e tutti i centrini del mondo politico, anche quelli che rappresentano solo se stessi come PF Casini
    Se fosse partito in USA e fosse tornato adesso o magari a fine covid avrebbe forse ripreso in mano il PD disperato per mancanza di leadership, adesso e' troppo tardi , pero' forse se Bonaccini diventa segretario potrebbe tornare nel PD.
    Per ora ha due future prospettive: o cercare di costruire un centro, oppure tornare nel PD con Bonaccini

  10. #10
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    16,156
    Mentioned
    180 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi: mio errore non partire negli USA dopo il referendum

    In effetti il suo errore è stato il restare qui e continuare ad agire in politica anche dopo che la pronuncia del voto sul suo operato (ed è stata SUA l'idea di trasformare letteralmente il referendum in un plebiscito pro o contro Renzi) si è mostrata chiaramente.

    Purtroppo in politica temo che ben pochi siano pronti ad accettare quello che secoli fa andava dicendo il saggio Bertoldo: Chi vuol ballare, ma ballare non sa, ingombra la sala ed altro non fa.
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 09-08-18, 20:03
  2. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 11-12-17, 15:22
  3. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 14-08-16, 23:36
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-09-14, 15:50
  5. Negli ospedali si muore per errore
    Di Malik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-05-07, 22:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226