User Tag List

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21
Like Tree1Likes

Discussione: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

  1. #11
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,650
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da vanni fucci Visualizza Messaggio
    Il titolo del thread richiama anche San Martino di Tour che, vicino ad Amiens, si servì della spada per tagliare il mantello e offrirlo al povero. Nel sogno poi, quel povero gli apparve ed era Gesù.
    E nel corso della Storia, la dinastia dei Capeti (il cui nome deriva proprio dalla cappa del Santo, di cui i re di Francia si proclamarono e furono custodi, in particolare Ugo Capeto) già fece così (servirsi della spada piuttosto che della carità), almeno sino alla Rivoluzione Francese quando, così narra la leggenda, Luigi XVI fu ghigliottinato dall'ultimo dei Templari (Charles Henri Sanson, il boia della ghigliottina francese), quello stesso ordine cavalleresco che Filippo il Bello (un capeto) aveva praticamente sterminato.
    Non è vero che Filippo il Bello li aveva sterminati ai Templari in quanto la gran parte, mi pare il 90% ma non vorrei ricordare male, non furono arrestati dando così luogo alla storia della sopravvivenza dei templari.

    Cappa deriva da ciò che sta in capo e in effetti il povero Luigi XVI dei capeti perse proprio il capo. E non devono essere un caso queste simbologie.

    Riguardo la spada di S. Martino io ci vedo più il coltello del sacrificio che divide perfettamente le carni nella tradizione ebraica, una figura di sacrificio in quanto il mantello viene diviso e offerto mentre la spada del thread è una speda di difesa.
    Il rifierimento ebraico della spada è questo:

    San Paolo, Lettera agli Ebrei: “La parola di Dio è viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio; essa penetra fino al punto di divisione dell’anima e dello spirito, delle giunture e delle midolla e scruta i sentimenti e i pensieri del cuore” (Ebrei 4, 12). L'Apostolo delle genti ha come attributo la spada.

    Tornando alla spada come difesa, l'oggetto del trhead si riferisce alla dottrina delle due spade, sempre sostenuta dalla Chiesa e affermata definitivamente da Papa Bonifacio VIII in un'enciclica, la "Unam Sanctam Ecclesiam" con la quale si afferma che la Chiesa ha il potere su due spade, non solo su quella spirituale ma anche su quella quella temporale. Questa tesi si appoggia sul Vangelo di Luca « Ed essi dissero: Signore, ecco qui due spade» (Luca - 22, 38).
    L'immagine però più bella che il Papa richiama per dimostrare la tesi è quella di Noè e della sua Arca, che si sa è immagine della Chiesa (Extra ecclesia nulla salus...)
    «Al tempo del diluvio invero una sola fu l'arca di Noè, raffigurante l'unica Chiesa; era stata costruita da un solo braccio, aveva un solo timoniere e un solo comandante, ossia Noè, e noi leggiamo che fuori di essa ogni cosa sulla terra era distrutta.»
    (Bonifacio VIII, Unam Sanctam Ecclesiam).

    E' il ruolo di Salvezza della Chiesa a necessitare di un unico timoniere, il Papa come novello Noè.

    Poi è chiaro che l'amministrazione pratica della spada temporale per ovvi motivi è bene delegarla, salvo tempi straordinari quali furono quelli della società medievale e rinascimentale, ai tecnici della spada, i politici. Ma rimane sempre valida questo ordine teologico a cui deve sempre improntato l'agire umano.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,404
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da vanni fucci Visualizza Messaggio
    Il titolo del thread richiama anche San Martino di Tour che, vicino ad Amiens, si servì della spada per tagliare il mantello e offrirlo al povero. Nel sogno poi, quel povero gli apparve ed era Gesù.
    E nel corso della Storia, la dinastia dei Capeti (il cui nome deriva proprio dalla cappa del Santo, di cui i re di Francia si proclamarono e furono custodi, in particolare Ugo Capeto) già fece così (servirsi della spada piuttosto che della carità), almeno sino alla Rivoluzione Francese quando, così narra la leggenda, Luigi XVI fu ghigliottinato dall'ultimo dei Templari (Charles Henri Sanson, il boia della ghigliottina francese), quello stesso ordine cavalleresco che Filippo il Bello (un capeto) aveva praticamente sterminato.
    in pratica lo Stato deve ribadire sempre la giustizia ,quasi mai la carita . La carità non va confusa con la giustizia . la giustizia è dovuta a tutti, la carita no. La carita non appartiene allo stato, la carita appartiene al singolo mai a un ente terzo. Anzi il singolo che fa le veci dello Stato, se usasse la carità , sarebbe un corroto e venduto, collaboratore , complice di delinquenti.

  3. #13
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,650
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    in pratica lo Stato deve ribadire sempre la giustizia ,quasi mai la carita . La carità non va confusa con la giustizia . la giustizia è dovuta a tutti, la carita no. La carita non appartiene allo stato, la carita appartiene al singolo mai a un ente terzo. Anzi il singolo che fa le veci dello Stato, se usasse la carità , sarebbe un corroto e venduto, collaboratore , complice di delinquenti.
    Lo Stato deve essere come un buon padre di famiglia non come un giustiziere.

    Lo Stato è immagine del Padre celeste come il genitore lo è nella famiglia, immagine di Dio che è giustizia e misericordia. Questa visione dualistica e meccanica è foriera di errori: che significa che “lo Stato deve ribadire sempre la giustizia ,quasi mai la carita”? Lo stato deve essere giusto quando occorre che sia giusto e caritatevole quando occorre che sia tale. Come è possibile discernere rettamente? Umanamente è mpossibile solo con la propria testa. Basterebbe che i politici si confessassero regolarmente da un direttore spirituale per risolvere tutti i problemi.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  4. #14
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,404
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    Lo Stato deve essere come un buon padre di famiglia non come un giustiziere.

    Lo Stato è immagine del Padre celeste come il genitore lo è nella famiglia, immagine di Dio che è giustizia e misericordia. Questa visione dualistica e meccanica è foriera di errori: che significa che “lo Stato deve ribadire sempre la giustizia ,quasi mai la carita”? Lo stato deve essere giusto quando occorre che sia giusto e caritatevole quando occorre che sia tale. Come è possibile discernere rettamente? Umanamente è mpossibile solo con la propria testa. Basterebbe che i politici si confessassero regolarmente da un direttore spirituale per risolvere tutti i problemi.
    Non c'è dualismo in quello che dico e anche io affermo che lo stato deve essere come un buon padre di famiglia ,ma non bisogna fare confusione tra la famiglia e lo stato . Nella famiglia vige una forma di comunismo ,infatti nella bibbia si distingue l'epoca dei Patriarchi , quando ancora non c'era la legge perchè erano pochi e non della stessa stirpe e l'epoca della Legge all uscita dll' egitto . Il Sinai è un monte da dove scaturivano tuoni e fulmini e metteva paura al popolo, non è il Tabor ! E cosi deve esere purtroppo ! Il Sinai è per il popolo , il Golgota è per i credenti salvati . Nella bibbia , dove Dio ( e non Mosè come vorrebbero farci credere ) comanda la lapidazione non c'è nessun dualismo, siamo noi che lo creiamo perchè non capiamo quello che è scritto.Non si puo dire in generale "lo stato deve essere giusto quando occorre che sia giusto", sono discorsi generci che non vanno nel merito della questione e lasciano ombre e spazio alla confusione e alla libera interpretazione.

  5. #15
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,650
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    non bisogna fare confusione tra la famiglia e lo stato . Nella famiglia vige una forma di comunismo ,infatti nella bibbia si distingue l'epoca dei Patriarchi , quando ancora non c'era la legge perchè erano pochi
    Attento a non cadere in una suggestione antinomistica, perchè a questo sottende l’idea del “comunismo”. I Patriarchi avevano la Legge scritta nel cuore, poi si tramandavano la conoscenza diretta di Dio avuta dai progenitori. Dovevano avere profezie che poi sono state disperse nelle religioni, nei simboli e nei miti delle barie nazioni quando i popoli si dispersero sulla Terra. Tieni presente che Adamo quando era ancora vivo quando era già nato Lamec, il 9° patriarca che sarà padre di Noè il 10°. Quindi tra di loro doveva esserci una grandissima unione e armonia.
    Ma non era un “comunismo” perchè il comunismo è il mito di un’armonia autoindotta, autonoma ed orizzontale che si regge su stessa, mentre invece l’armonia dei patriarchi era perfettamente gerarchica e per questo ancche perfettamante amorosa.

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    e non della stessa stirpe
    i Patriarchi sono della stessa linea geneaologica... la linea Sethita.
    Evidentemente tu intendi comprendere anche la linea Cainita ma quella non viveva certo sotto la stessa tenda dei Patriarchi, non ne condivideva la gerarchia e l’unione amorosa nel nome dello stesso Dio. Era la discendenza malvagia che ha causato il diluvio universale.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  6. #16
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,404
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    Attento a non cadere in una suggestione antinomistica, perchè a questo sottende l’idea del “comunismo”. I Patriarchi avevano la Legge scritta nel cuore, poi si tramandavano la conoscenza diretta di Dio avuta dai progenitori. Dovevano avere profezie che poi sono state disperse nelle religioni, nei simboli e nei miti delle barie nazioni quando i popoli si dispersero sulla Terra. Tieni presente che Adamo quando era ancora vivo quando era già nato Lamec, il 9° patriarca che sarà padre di Noè il 10°. Quindi tra di loro doveva esserci una grandissima unione e armonia.
    Ma non era un “comunismo” perchè il comunismo è il mito di un’armonia autoindotta, autonoma ed orizzontale che si regge su stessa, mentre invece l’armonia dei patriarchi era perfettamente gerarchica e per questo ancche perfettamante amorosa.

    i Patriarchi sono della stessa linea geneaologica... la linea Sethita.
    Evidentemente tu intendi comprendere anche la linea Cainita ma quella non viveva certo sotto la stessa tenda dei Patriarchi, non ne condivideva la gerarchia e l’unione amorosa nel nome dello stesso Dio. Era la discendenza malvagia che ha causato il diluvio universale.
    EMv, nelle tribu ,nei clan c'è una forma di comunismo perchè sono organizzazioni familiari piu che altro,si tratta spesso di famiglie che sono tutte apparentate ,ma nella famiglia ,anche quella attuale , c'è un vivere in comune che va al di la della legge scritta .Anzi spesso non rispetta la legge scritta perchè se un padre vede un figlio piu debole o altro , lo aiuta piu degli altri etc..... Nelle comunita monastiche, poi , c'è comunismo, ma per far parte di una comunita monastica , bisogna rinunìnciare alla vita naturale e sociale ,alla famiglia e alla propria autonomia e liberta etc. Insomma la legge civile non puo arrivare dove arriva una vita familiare .La legge serve a regolare la politica ,piu famiglie insieme hanno bisogno della legge , quindi della politica .... Anzi ritonanado alla famiglia che non ha bisogna della legge , questa è stata una necessita dettata dal numero , ecco come spiegare che i Figli di Adamo ed Eva sposavano le loro sorelle per procreare , calcolando che vivevano anche 900 anni ( e io ci credo alla lettera !!!! ) non c era la legge della parentela posteriore da rispettare . La legge regola la vita sociale , la vita politica , anzi fonda la politica ,ma la legge si ferma di fronte alla liberta dell individuo, gli indica la strada ,pero lo colpisce se il male è sociale ..cioe se bisogna difendere il clan sociale .

  7. #17
    Materialismo veritativo
    Data Registrazione
    23 Apr 2015
    Messaggi
    3,482
    Mentioned
    32 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Allora non chiamarlo "comunismo", chiamalo piuttosto "comunitarismo", perchè comunismo ha un significato decisamente più controverso.
    emv likes this.
    Dicono che viaggiare sviluppa l'intelligenza. Ma si dimentica sempre di dire che l'intelligenza bisogna averla già prima.-.G. K. Chesterton

  8. #18
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,650
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    EMv, nelle tribu ,nei clan c'è una forma di comunismo perchè sono organizzazioni familiari piu che altro,si tratta spesso di famiglie che sono tutte apparentate ,ma nella famiglia ,anche quella attuale , c'è un vivere in comune che va al di la della legge scritta .Anzi spesso non rispetta la legge scritta perchè se un padre vede un figlio piu debole o altro , lo aiuta piu degli altri etc..... Nelle comunita monastiche, poi , c'è comunismo, ma per far parte di una comunita monastica , bisogna rinunìnciare alla vita naturale e sociale ,alla famiglia e alla propria autonomia e liberta etc. Insomma la legge civile non puo arrivare dove arriva una vita familiare .La legge serve a regolare la politica ,piu famiglie insieme hanno bisogno della legge , quindi della politica .... Anzi ritonanado alla famiglia che non ha bisogna della legge , questa è stata una necessita dettata dal numero , ecco come spiegare che i Figli di Adamo ed Eva sposavano le loro sorelle per procreare , calcolando che vivevano anche 900 anni ( e io ci credo alla lettera !!!! ) non c era la legge della parentela posteriore da rispettare . La legge regola la vita sociale , la vita politica , anzi fonda la politica ,ma la legge si ferma di fronte alla liberta dell individuo, gli indica la strada ,pero lo colpisce se il male è sociale ..cioe se bisogna difendere il clan sociale .
    Come ti ha fatto osservare Draigo è proprio giusto non usare il termine comunismo perchè sottende delle pratiche abbiette. Mi spiego se uno vive in comunità non mette in comune tutto come se non esistessero ruoli, gerarchie ecc... Ad es. per essere concreti il comunismo come previsto da Engels e dal primo comunismo di Lenin prevedeva la dissoluzione della famiglia tramite le pratiche sessuali senza limiti, capisci bene che cosa significa! Questo era realmente l'obiettivo del comunismo marxista a cui in genere non si associa queste pratiche dissolute perchè poi è storicamente esistito un comunismo di guerra e dopoguerra ordinato e morigerato con Stalin e vecchio PCI, conosciuto da tutti per molti decenni. Oggi questo progetto dissolutorio va realizzandosi in tutti i movimenti politici compreso i pratiti di destra conservatori che ormai hanno ben poco di veramente conservatore. Allo stesso modo le pratiche di dissoluzione erano parte di tutte le sette gnostiche (dichiarate apertamente o come parte di un percorso iniziatico a fasi, nascosto ai novizi). Questa cosa è condivisa anche dalle sette gnostiche ebraiche perchè in tutti i popoli ci sono deviazioni sataniche, ovviamente che usano le tradizioni religiose per distorcerle. Probabilmente l'affermazione di Gesù "non sono venuto ad abolire la legge" si riferisce proprio ad attese messianiste in senso antinomistico, cioè contro ogni regola scritta. Capisci bene il pericolo dietro queste attese da "età dell'oro" perchè ogni volta che si aboliscono delle regole scritte in nome dell'autoconsapevolezza e della purezza la deviazione diabolica arriva immancabile.

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    ecco come spiegare che i Figli di Adamo ed Eva sposavano le loro sorelle per procreare , calcolando che vivevano anche 900 anni ( e io ci credo alla lettera !!!! ) non c era la legge della parentela posteriore da rispettare .
    Questo punto è proprio usato sottilmente dagli gnostici per giustificare le idee di dissoluzione. Il fatto che durante l'età dei Patriarchi si sposassero necessariamente tra parenti stretti non significa che vivessero sotto lo stesso tetto! C'è da credere senza alcun dubbio che i Patriarchi, che tanto erano pieni di Spirito Santo ed assistiti dal Signore, sposassero i loro figli facendoli incontrare senza che mai si fossero conosciuti prima, in pratica questi figli per incontrarsi prima saranno stati cresciuti dagli zii. Considerazione di ordine generale, questo perchè non esiste il male "in sè" ma solo "per sè", per come vengono fatte le cose. Sono gli gnostici che vedono il bene e il male nelle cose in sè.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  9. #19
    voglio pocket money
    Data Registrazione
    21 Jan 2011
    Messaggi
    3,052
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    Evidentemente non è uno buonista e massone , amante a tutti i costi del buonismo e della pace , anche dando un calcio alla giustizia , che abbia scritto i vangeli !! Questa frase del vangelo che fa molto discutere e scandalizza i filantropi umanisti nostrani , come quando Cristo si arma proditoriamente di uno sculdiscio e caccia i mercanti del Tempio facendo uso della violenza , senza raccomandare gli apostoli a fare altrettanto, senza imbastirci un bel discorso sopra , senza commenti ; ebbene questa frase non è rivolta agli apostoli o agli amanti della perfezione , non riguarda loro ma è rivolta al laico , a chi deve agire a livello sociale ( "vendi il mandello e compra una spada !"), non a livello ecclesiale ,qui non parla della perfezione cristiana ,perchè Cristo non è venuto a predicare il disprezzo della legge del Padre o il disprezzo della giustizia !!! Chiaramente Cristo nella sua vita fa una distinzione tra discepolo , quindi comunità eclesiale e potere civile ,diritto canonico e diritto civile, tutti e due sono nelle mani di Dio ( non ti fosse stato alcun potere se ...a Pilato ) , ma il potere civile non è in mano ai discepoli , perchè riguarda il piano generale di salvezza a un altro livello ; quello storico sociale come descritto nella genesi . Il mondo intero va ricondotto a Cristo ,Re dell' universo,ma questo Regno Sociale ha i suoi tempi ,determinati rigorosamente da Dio non riguarda la Chiesa perchè ha la sua storia e il suo svolgimento storico planetario umano terreno . Comprare una spada significa ricondurre il sistema civile a Dio, non significa evangelizzare, non si evangelizza con la spada ma nenche col disprezzo della legge del Padre !!! Se significava evangelizzare, Cristo si sarebbe rivolto agli apostoli e gli avrebbe fatto il predicozzo sulla salvezza eterna . Il potere civile , la societa civile , la storia umana ,abbracca tutto l'arco storico del piano di salvezza di Dio, e riguarda quel piano piu ampio in cui la comunutà ecclesiale che è una societa a parte ben specifica nella societa civile e laica , è come il lievito nella pasta . E' come isarele in mezzo ai popili pagani , che anche loro sono governati da Dio ! Quando tutta la pasta è pronta , secondo i lunghi tempi di Dio , solo allora va messa nel forno ..... Ma la società civile è soggetta ai tempi di Dio, non ai tempi della Chiesa , la Chiesa non ha potere diretto sulla legge del Padre , perchè si occupa solo di SALVEZZA, non di questioni sociali ,ne si adattaa alle situazioni sociali peccaminose del mondo pagano , ne li favorisce e si allinea per evangelizzare anzi li mette all' indice......appena ne ha l' occasione . Insomma il vangelo ha come base di partenza la Legge . Il vangelo non cambia un solo iota della legge !
    Empio agg. [lat. ĭmpius, comp. di in- negativo e pius «pio»]
    Potrebbe essere anche un'indicazione (al futuro) agli uomini di Chiesa di non essere troppo buonisti e in caso di necessità combattere
    I RICOVERABILI in manicomio hanno fatto smantellare i manicomi e organizzandosi in mafioclan cercano di dettar leggi e censure verso chi si oppone a loro.
    ----------
    Il soylent green olandese è conseguenza del consumo di cannabis

  10. #20
    voglio pocket money
    Data Registrazione
    21 Jan 2011
    Messaggi
    3,052
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    ... e siederete in trono a giudicare le dodici tribù di Israele.
    31 Simone, Simone, ecco satana vi ha cercato per vagliarvi come il grano; 32 ma io ho pregato per te, che non venga meno la tua fede; e tu, una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli». 33 E Pietro gli disse: «Signore, con te sono pronto ad andare in prigione e alla morte». 34 Gli rispose: «Pietro, io ti dico: non canterà oggi il gallo prima che tu per tre volte avrai negato di conoscermi».
    35 Poi disse: «Quando vi ho mandato senza borsa, né bisaccia, né sandali, vi è forse mancato qualcosa?». Risposero: «Nulla». 36 Ed egli soggiunse: «Ma ora, chi ha una borsa la prenda, e così una bisaccia; chi non ha spada, venda il mantello e ne compri una.

    I RICOVERABILI in manicomio hanno fatto smantellare i manicomi e organizzandosi in mafioclan cercano di dettar leggi e censure verso chi si oppone a loro.
    ----------
    Il soylent green olandese è conseguenza del consumo di cannabis

 

 
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. chi di spada ferisce di spada perisce
    Di analista politico nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-02-10, 09:59
  2. DI PIETRO ki di spada ferisce di spada perisce
    Di kanekorso nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-02-08, 19:20
  3. ..Ecco il Mantello dell'invisibilità
    Di lorenzo v. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-10-06, 02:16
  4. Il mantello invisibile grazie ad una molecola
    Di Dragonball (POL) nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-05-06, 10:35
  5. Spada , spada , aguzza e affillata !
    Di Affus nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-03-04, 21:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226