User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
Like Tree1Likes

Discussione: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,412
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Evidentemente non è uno buonista e massone , amante a tutti i costi del buonismo e della pace , anche dando un calcio alla giustizia , che abbia scritto i vangeli !! Questa frase del vangelo che fa molto discutere e scandalizza i filantropi umanisti nostrani , come quando Cristo si arma proditoriamente di uno sculdiscio e caccia i mercanti del Tempio facendo uso della violenza , senza raccomandare gli apostoli a fare altrettanto, senza imbastirci un bel discorso sopra , senza commenti ; ebbene questa frase non è rivolta agli apostoli o agli amanti della perfezione , non riguarda loro ma è rivolta al laico , a chi deve agire a livello sociale ( "vendi il mandello e compra una spada !"), non a livello ecclesiale ,qui non parla della perfezione cristiana ,perchè Cristo non è venuto a predicare il disprezzo della legge del Padre o il disprezzo della giustizia !!! Chiaramente Cristo nella sua vita fa una distinzione tra discepolo , quindi comunità eclesiale e potere civile ,diritto canonico e diritto civile, tutti e due sono nelle mani di Dio ( non ti fosse stato alcun potere se ...a Pilato ) , ma il potere civile non è in mano ai discepoli , perchè riguarda il piano generale di salvezza a un altro livello ; quello storico sociale come descritto nella genesi . Il mondo intero va ricondotto a Cristo ,Re dell' universo,ma questo Regno Sociale ha i suoi tempi ,determinati rigorosamente da Dio non riguarda la Chiesa perchè ha la sua storia e il suo svolgimento storico planetario umano terreno . Comprare una spada significa ricondurre il sistema civile a Dio, non significa evangelizzare, non si evangelizza con la spada ma nenche col disprezzo della legge del Padre !!! Se significava evangelizzare, Cristo si sarebbe rivolto agli apostoli e gli avrebbe fatto il predicozzo sulla salvezza eterna . Il potere civile , la societa civile , la storia umana ,abbracca tutto l'arco storico del piano di salvezza di Dio, e riguarda quel piano piu ampio in cui la comunutà ecclesiale che è una societa a parte ben specifica nella societa civile e laica , è come il lievito nella pasta . E' come isarele in mezzo ai popili pagani , che anche loro sono governati da Dio ! Quando tutta la pasta è pronta , secondo i lunghi tempi di Dio , solo allora va messa nel forno ..... Ma la società civile è soggetta ai tempi di Dio, non ai tempi della Chiesa , la Chiesa non ha potere diretto sulla legge del Padre , perchè si occupa solo di SALVEZZA, non di questioni sociali ,ne si adattaa alle situazioni sociali peccaminose del mondo pagano , ne li favorisce e si allinea per evangelizzare anzi li mette all' indice......appena ne ha l' occasione . Insomma il vangelo ha come base di partenza la Legge . Il vangelo non cambia un solo iota della legge !

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,653
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    il vangelo ha come base di partenza la Legge . Il vangelo non cambia un solo iota della legge !
    @Affus ...
    Attenzione perchè non è assolutamente così. Quello che tu citi è uno dei passi più equivocati del Vangelo. La legge non è mica quella provvisoria di Mosè e poi travisata dai capi farisei con tutti quei 600 e passa precetti dedotti arbitrariamente... Rileggi bene Matteo 5 dall’inizio fino al versetto 19. La frase dello “iota”, appartiene al versetto 18 ed è estrapolata dal contesto del famoso discorso delle Beatitudini, in cui Gesù dice: “ 19 Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli.” I precetti che costituiscono la Legge sono quelli che Lui elenca a partire dall’inizio del capitolo è che sono le famose beatitudini. Cioè la legge spiegata e corretta che era dentro l’involucro della vecchia legge mosaica.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,412
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Dal «Commento sul profeta Isaia» di Eusebio, vescovo di Cesarea. (Cap. 40, vv. 3. 9; PG 24, 366-367)
    Voce di uno che grida nel deserto

    Voce di uno che grida nel deserto: «Preparate la via al Signore, appianate nella steppa la strada per il nostro Dio» (Is 40, 3).
    Dichiara apertamente che le cose riferite nel vaticinio, e cioè l'avvento della gloria del Signore e la manifestazione a tutta l'umanità della salvezza di Dio, avverranno non in Gerusalemme, ma nel deserto. E questo si è realizzato storicamente e letteralmente quando Giovanni Battista predicò il salutare avvento di Dio nel deserto del Giordano, dove appunto si manifestò la salvezza di Dio.
    Infatti Cristo e la sua gloria apparvero chiaramente a tutti quando, dopo il suo battesimo, si aprirono i cieli e lo Spirito Santo, scendendo in forma di colomba, si posò su di lui e risuonò la voce del Padre che rendeva testimonianza al Figlio: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto. Ascoltatelo» (Mt 17, 5).
    Ma tutto ciò va inteso anche in un senso allegorico. Dio stava per venire in quel deserto, da sempre impervio e inaccessibile, che era l'umanità. Questa infatti era un deserto completamente chiuso alla conoscenza di Dio e sbarrato a ogni giusto e profeta. Quella voce, però, impone di aprire una strada verso di esso al Verbo di Dio; comanda di appianare il terreno accidentato e scosceso che ad esso conduce, perché venendo possa entrarvi: «Preparate la via del Signore» (Ml 3, 1).
    Preparazione è l'evangelizzazione del mondo, è la grazia confortatrice. Esse comunicano all'umanità al conoscenza della salvezza di Dio.
    «Sali su un alto monte, tu che rechi liete notizie in Sion; alza la voce con forza, tu che rechi liete notizie in Gerusalemme» (Is 40, 9).
    Prima si era parlato della voce risuonante nel deserto, ora, con queste espressioni, si fa allusione, in maniera piuttosto pittoresca, agli annunziatori più immediati della venuta di Dio e alla sua venuta stessa. Infatti prima si parla della profezia di Giovanni Battista e poi degli evangelizzatori.
    Ma qual è la Sion a cui si riferiscono quelle parole? Certo quella che prima si chiamava Gerusalemme. Anch'essa infatti era un monte, come afferma la Scrittura quando dice: «Il monte Sion, dove hai preso dimora» (Sal 73, 2); e l'Apostolo: «Vi siete accostati al monte di Sion» (Eb 12, 22). Ma in un senso superiore la Sion, che rende nota le venuta di Cristo, è il coro degli apostoli, scelto di mezzo al popolo della circoncisione.
    Si, questa, infatti, è la Sion e la Gerusalemme che accolse la salvezza di Dio e che è posta sopra il monte di Dio, è fondata, cioè, sull'unigenito Verbo del Padre. A lei comanda di salire prima su un monte sublime, e di annunziare, poi, la salvezza di Dio.
    Di chi è figura, infatti, colui che reca liete notizie se non della schiera degli evangelizzatori? E che cosa significa evangelizzare se non portare a tutti gli uomini, e anzitutto alle città di Giuda, il buon annunzio della venuta di Cristo in terra?

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,412
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    @Affus ...
    Attenzione perchè non è assolutamente così. Quello che tu citi è uno dei passi più equivocati del Vangelo. La legge non è mica quella provvisoria di Mosè e poi travisata dai capi farisei con tutti quei 600 e passa precetti dedotti arbitrariamente... Rileggi bene Matteo 5 dall’inizio fino al versetto 19. La frase dello “iota”, appartiene al versetto 18 ed è estrapolata dal contesto del famoso discorso delle Beatitudini, in cui Gesù dice: “ 19 Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli.” I precetti che costituiscono la Legge sono quelli che Lui elenca a partire dall’inizio del capitolo è che sono le famose beatitudini. Cioè la legge spiegata e corretta che era dentro l’involucro della vecchia legge mosaica.
    Dichiara apertamente che le cose riferite nel vaticinio, e cioè l'avvento della gloria del Signore e la manifestazione a tutta l'umanità della salvezza di Dio, avverranno non in Gerusalemme, ma nel deserto. E questo si è realizzato storicamente e letteralmente quando Giovanni Battista predicò il salutare avvento di Dio nel deserto del Giordano, dove appunto si manifestò la salvezza di Dio. Eusebio da Cesarea

    Quindi ......Non sono gli apostoli che debbono preparare la via del Signore , cioè l osservanza della legge ma i politici, i laici nella societa , poi viene l annuncio di salvezza , solo dopo.....preparare significa obbedire alla legge : non uccidere , non rubare , non fornicare ...... questa legge non si attua senza la spada .......Ora questa legge nel deserto, nella societa civile ,non puo essere un opzione che va votata , ma va imposta credo io

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,412
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    @Affus ...
    Attenzione perchè non è assolutamente così. Quello che tu citi è uno dei passi più equivocati del Vangelo. La legge non è mica quella provvisoria di Mosè e poi travisata dai capi farisei con tutti quei 600 e passa precetti dedotti arbitrariamente... Rileggi bene Matteo 5 dall’inizio fino al versetto 19. La frase dello “iota”, appartiene al versetto 18 ed è estrapolata dal contesto del famoso discorso delle Beatitudini, in cui Gesù dice: “ 19 Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli.” I precetti che costituiscono la Legge sono quelli che Lui elenca a partire dall’inizio del capitolo è che sono le famose beatitudini. Cioè la legge spiegata e corretta che era dentro l’involucro della vecchia legge mosaica.
    Lei prende un grande abbaglio e si arrampica sugli specchi .... come tanti oggi .

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,412
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    In pratica abbiamo due morali,che molti credono contrapposte ma sono la stessa cosa .Una, quella dello Stato,pubblica,impersonale,che segue la legge naturale,l'altra è quella personale che necessariamente non può coincidere quella dello Stato. Esempio,se lo stato uccide, tu nono puoi uccidere , non puoi fare giustizia , non puoi fare vendetta ,ma lo stato ha il dovere di fare giuistizia ! !! Con la prima devi commettere adulterio ,materialmnte per trasgredire la legge , per meritare la morte , l'altra , il tradimentoavviene gia nel cuore, nella fede !!! Se guardi una donna e la desiseri , hai commesso adulterio con lei ! Questo adulterio riguarda la fede , non la legge naturale !!!

  7. #7
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,653
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    In pratica abbiamo due morali,che molti credono contrapposte ma sono la stessa cosa .Una, quella dello Stato,pubblica,impersonale,che segue la legge naturale,l'altra è quella personale che necessariamente non può coincidere quella dello Stato. Esempio,se lo stato uccide, tu nono puoi uccidere , non puoi fare giustizia , non puoi fare vendetta ,ma lo stato ha il dovere di fare giuistizia ! !! Con la prima devi commettere adulterio ,materialmnte per trasgredire la legge , per meritare la morte , l'altra , il tradimentoavviene gia nel cuore, nella fede !!! Se guardi una donna e la desiseri , hai commesso adulterio con lei ! Questo adulterio riguarda la fede , non la legge naturale !!!

    Lo Stato e la Chiesa hanno due ruoli distinti ma non equivalenti e dunque contrapposti. La Chiesa in teoria starebbe sopra lo Stato, come l'anima sta sopra il corpo. Il problema è che il corpo della società moderna rifiuta il ruolo dell'anima che risulta deleggittimata.
    Quindi non c'è nulla da fare se non pregare perchè il corpo rinsavisca.
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    8,412
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da emv Visualizza Messaggio
    Lo Stato e la Chiesa hanno due ruoli distinti ma non equivalenti e dunque contrapposti. La Chiesa in teoria starebbe sopra lo Stato, come l'anima sta sopra il corpo. Il problema è che il corpo della società moderna rifiuta il ruolo dell'anima che risulta deleggittimata.
    Quindi non c'è nulla da fare se non pregare perchè il corpo rinsavisca.
    Non c'è nessuna contrapposizione se riuscirai a capire il ruolo e la missione di Cristo fra gli uomini oggi . Lo Stato può essere il Capo del corpo e lo è a determinate condizioni -non la Chiesa ; nessuno ha messo la Chiesa al posto dello Stato ,ma solo a condizione che lo Stato sia discepolo della legge naturale , cioè la legge divina .La legge naturale non si è formata per evoluzione degli uomini sulla terra , la legge naturale viene direttamente da Dio, tanto è vero che fu data a Mose su un monte che si trova fuori da Israele . Perchè questa fretta di dare una legge fuori dal territorio di israele da parte di Dio? come si spiega ? Due cose sono essenziali della cultura di israele da capire ; La legge e il Sacrifico espiatoro . Se non capisci queste due cose , e sei un letterato, temo addirittura per la tua salvezza . Ma se avete ridotto l' altare , che è un patibolo, un luogo di esecuzione , quindi nascosto quasi al popolo , lo avete fatto diventare un banchetto nuziale presieduto da un celebrante qaqquarraquà, presidente di assemblea , cosa mai volete capire voi luterani ?

  9. #9
    emv
    emv è offline
    Moderatore Cattolico
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    6,653
    Mentioned
    115 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Citazione Originariamente Scritto da Affus Visualizza Messaggio
    avete ridotto l' altare , che è un patibolo, un luogo di esecuzione ,

    Ti faccio solo notare che il patibolo è un luogo di esecuzione dove il reo riceve la giusta pena per le sue colpe mentre l'altare è il luogo del sacrificio dell'agnello che non ha colpa...
    "Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" Mt 28, 19


  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 Jan 2010
    Messaggi
    6,482
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Chi ha un mantello lo vedna e compri una spada !

    Il titolo del thread richiama anche San Martino di Tour che, vicino ad Amiens, si servì della spada per tagliare il mantello e offrirlo al povero. Nel sogno poi, quel povero gli apparve ed era Gesù.
    E nel corso della Storia, la dinastia dei Capeti (il cui nome deriva proprio dalla cappa del Santo, di cui i re di Francia si proclamarono e furono custodi, in particolare Ugo Capeto) già fece così (servirsi della spada piuttosto che della carità), almeno sino alla Rivoluzione Francese quando, così narra la leggenda, Luigi XVI fu ghigliottinato dall'ultimo dei Templari (Charles Henri Sanson, il boia della ghigliottina francese), quello stesso ordine cavalleresco che Filippo il Bello (un capeto) aveva praticamente sterminato.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. chi di spada ferisce di spada perisce
    Di analista politico nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-02-10, 09:59
  2. DI PIETRO ki di spada ferisce di spada perisce
    Di kanekorso nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-02-08, 19:20
  3. ..Ecco il Mantello dell'invisibilità
    Di lorenzo v. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-10-06, 02:16
  4. Il mantello invisibile grazie ad una molecola
    Di Dragonball (POL) nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-05-06, 10:35
  5. Spada , spada , aguzza e affillata !
    Di Affus nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-03-04, 21:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226