User Tag List

Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 38
  1. #21
    DEATH TO POLCOR
    Data Registrazione
    29 Jul 2017
    Messaggi
    6,656
     Likes dati
    1,333
     Like avuti
    4,148
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca C. Visualizza Messaggio

    Secondo te posso andare liberamente a scrivere su tutti i forum "Il Dr. Gori di tpol si masturba mentre spia i bambini dell'asilo"?
    Oh se mi dici di sì, mi sentirei anche autorizzato a farlo eh



    Mi sa che non hai ancora capito la differenza tra diffamazione e ingiuria.
    Questa è diffamazione, non ingiuria che, come è pacifico, non esiste tra nick di anonimi.


    In caso di anonimato assoluto può esserci solo ingiuria, come quando mandi affanculo dal finestrino quello che ti frega il parcheggio, o come quando litighi con qualcuno su un newsgroup in cui i nick potevano essere completamente anonimi
    In questo forum non sei anonimo, sei pseudonimo
    E la tutela dell'onore dello pseudonimo e dell'identità virtuale è la stessa dell'identità reale
    Vediamo di chiarirti cosa si intende per pseudonimo, per tutela dello stesso e la ratio della tutela



    Spiegazione dell'art. 9 Codice Civile

    Lo pseudonimo è un nome diverso da quello attribuito per legge; può però essere tutelato alla pari del diritto al nome purché abbia acquistato l'importanza del nome stesso, od assolva alla stessa funzione di identificazione sociale

    Qualora vi sia un tale presupposto (si pensi agli pseudonimi degli scrittori, o degli attori che ricorrano a nomi d'arte pressoché più noti del nome proprio) il soggetto che lo usi potrà far valere l'azione inibitoria contro l'uso indebito, chiedendo al giudice la cessazione dell'utilizzo illegittimo dello pseudonimo, sempre salvo il risarcimento dei danni (v. 7).
    La libertà è una sola, permette di prendere in giro i leghisti e gli ebrei, i gay e i magistrati, i machisti e i navigator, i giornalisti e le femministe, e così via, nessuno escluso.
    ENRICO MENTANA

  2. #22
    DEATH TO POLCOR
    Data Registrazione
    29 Jul 2017
    Messaggi
    6,656
     Likes dati
    1,333
     Like avuti
    4,148
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca C. Visualizza Messaggio
    E aggiungo: un forum non è un microcosmo chiuso.
    Tralasciando quelle persone che hanno inteso rivelare qui la propria identità, i miei amici, parenti, moglie figli ecc. possono sapere che quel Gianluca C. che scrive su tpol sono proprio io. Magari gliel'ho detto io stesso perché mi piace che conoscano le mie idee, perché vorrei che partecipassero anche loro, per un milione di motivi insomma

    E sta' a vedere che non posso dirglielo per i pruriti del primo coglione che prende il forum per la cloaca delle proprie deiezioni
    Simpatica arrampicata


    Ripeto, posta sentenze di cassazione dove si stabilisce che tra due nick anonimi di soggetti tra loro sconosciuti su un forum sia punita l'ingiuria,


    Dovrebbero essercene centinaia di migliaia
    La libertà è una sola, permette di prendere in giro i leghisti e gli ebrei, i gay e i magistrati, i machisti e i navigator, i giornalisti e le femministe, e così via, nessuno escluso.
    ENRICO MENTANA

  3. #23
    proceduralista etico
    Data Registrazione
    04 Nov 2019
    Messaggi
    5,047
     Likes dati
    426
     Like avuti
    1,168
    Mentioned
    133 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Dr. Gori Visualizza Messaggio
    Simpatica arrampicata


    Ripeto, posta sentenze di cassazione dove si stabilisce che tra due nick anonimi di soggetti tra loro sconosciuti su un forum sia punita l'ingiuria,


    Dovrebbero essercene centinaia di migliaia
    Posta tu "sentenze di cassazione dove si stabilisce che tra due nick anonimi di soggetti tra loro sconosciuti su un forum NON sia punita l'ingiuria"
    Non ti è venuto in mente che semplicemente non ci sono tutte 'ste sentenze della Cassazione sull'argomento (in un senso o nell'altro) perché praticamente nessuno spende 10k+ euri per affrontare tre gradi di giudizio su questioni bagattellari come un'ingiuria online? No eh?

    (a parte che qualcuna ci sarà. Non è che se non ci sono su internet, vuol dire che non esistono. Se sei interessato cosi tanto pagami una ricerca al CED della Cassazione e ti faccio sapere)
    Sei un assessore leghista o sei solo contento di vedermi?

  4. #24
    proceduralista etico
    Data Registrazione
    04 Nov 2019
    Messaggi
    5,047
     Likes dati
    426
     Like avuti
    1,168
    Mentioned
    133 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Dr. Gori Visualizza Messaggio
    Mi sa che non hai ancora capito la differenza tra diffamazione e ingiuria.
    Questa è diffamazione, non ingiuria che, come è pacifico, non esiste tra nick di anonimi.
    LOL è l'esatto contrario

    L'esempio di quello che manda affanculo dal finestrino lo sconosciuto che gli frega il posto avrebbe dovuto bastare a farti capire che l'ingiuria può avvenire e avviene spesso tra soggetti sconosciuti e anonimi tra di loro
    E che l'ingiuria avvenga per strada o sul web non cambia una minchia. Arrivaci da solo, cristo santo: secondo te posso mandare mail a un migliaio di anonimi sconosciuti piene di insulti, così, per sfizio, e farla franca perché sempre secondo te "l'ingiuria non esiste tra nick di anonimi"?

    Quanto alla differenza tra ingiuria e diffamazione la cosa è ancora più semplice. Se l'offesa viene pubblicata sul web in modo tale da renderla visibile a una pluralità di persone è di per sé diffamazione, sempre che il soggetto passivo sia individuato o individuabile
    E una persona è individuabile anche attraverso un nick (=pseudonimo) che viene usato in via univoca e esclusiva da un solo soggetto, come avviene nei forum. Io nel diffamarti in ognidove scrivendo "Il Dr. Gori di tpol ruba le offerte in chiesa" DEVO tener conto che magari tutta Vergate sul Membro ti conosce come "Il Dr. Gori di tpol". Chiaro?
    Ma anche a questo saresti dovuto arrivarci da solo. Secondo te Triangolo Nero o Grifo possono insultare pubblicamente gli altri utenti del forum perche hanno solo un nick, ma gli altri utenti del forum NON possono insultare Triangolo Nero o Grifo perché si sa chi sono?

    Ovviamente non ti risponderò più perché non intendo perdere ulteriore tempo con un ragazzino saccente. Spero che quello che ho scritto possa almeno essere utile agli altri utenti del forum
    Sei un assessore leghista o sei solo contento di vedermi?

  5. #25
    DEATH TO POLCOR
    Data Registrazione
    29 Jul 2017
    Messaggi
    6,656
     Likes dati
    1,333
     Like avuti
    4,148
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca C. Visualizza Messaggio

    Secondo te posso andare liberamente a scrivere su tutti i forum "Il Dr. Gori di tpol si masturba mentre spia i bambini dell'asilo"?
    Oh se mi dici di sì, mi sentirei anche autorizzato a farlo eh

    Citazione Originariamente Scritto da Dr. Gori Visualizza Messaggio
    Mi sa che non hai ancora capito la differenza tra diffamazione e ingiuria.
    Questa è diffamazione, non ingiuria

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca C. Visualizza Messaggio
    LOL è l'esatto contrario

    L'elemento distintivo tra ingiuria e diffamazione è costituito dal fatto che nell'ingiuria la comunicazione, con qualsiasi mezzo realizzata, è diretta all'offeso, mentre nella diffamazione l'offeso resta estraneo alla comunicazione offensiva intercorsa con più persone e non è posto in condizione di interloquire con l'offensore.
    Cassazione penale Sez. V sentenza n. 10313 del 8 marzo 2019

    Il reato di ingiuria di cui all'art. 594 c.p. è commesso da chiunque offenda "l'onore o il decoro di una persona presente".



    Se vai in giro per tutti i forum a calunniare un nick, sarebbe diffamazione, non ingiuria, poiché "l'offeso resta estraneo alla comunicazione offensiva intercorsa con più persone e non è posto in condizione di interloquire con l'offensore"


    Essendo poi pacifico che la diffamazione non esiste tra nick di anonimi, come ti dissi io e ora pure l'avv. del forum qlk post addietro, il ringraziamo per il buonumore che ci regali.
    La libertà è una sola, permette di prendere in giro i leghisti e gli ebrei, i gay e i magistrati, i machisti e i navigator, i giornalisti e le femministe, e così via, nessuno escluso.
    ENRICO MENTANA

  6. #26
    DEATH TO POLCOR
    Data Registrazione
    29 Jul 2017
    Messaggi
    6,656
     Likes dati
    1,333
     Like avuti
    4,148
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca C. Visualizza Messaggio
    E una persona è individuabile anche attraverso un nick (=pseudonimo) che viene usato in via univoca e esclusiva da un solo soggetto, come avviene nei forum. Io nel diffamarti in ognidove scrivendo "Il Dr. Gori di tpol ruba le offerte in chiesa" DEVO tener conto che magari tutta Vergate sul Membro ti conosce come "Il Dr. Gori di tpol".
    Io al mio paese potrei tranquillamente andare in giro a dire che sono gianluca c. che scrive su tpol e nessuno potrebbe verificare se sia vero o meno.
    Nessuno è formalmente individuabile in un forum ove il regolamento proibisca espressamente l'inserimento di dati sensibili.
    La libertà è una sola, permette di prendere in giro i leghisti e gli ebrei, i gay e i magistrati, i machisti e i navigator, i giornalisti e le femministe, e così via, nessuno escluso.
    ENRICO MENTANA

  7. #27
    proceduralista etico
    Data Registrazione
    04 Nov 2019
    Messaggi
    5,047
     Likes dati
    426
     Like avuti
    1,168
    Mentioned
    133 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Dr. Gori Visualizza Messaggio
    L'elemento distintivo tra ingiuria e diffamazione è costituito dal fatto che nell'ingiuria la comunicazione, con qualsiasi mezzo realizzata, è diretta all'offeso, mentre nella diffamazione l'offeso resta estraneo alla comunicazione offensiva intercorsa con più persone e non è posto in condizione di interloquire con l'offensore.
    Cassazione penale Sez. V sentenza n. 10313 del 8 marzo 2019

    Il reato di ingiuria di cui all'art. 594 c.p. è commesso da chiunque offenda "l'onore o il decoro di una persona presente".



    Se vai in giro per tutti i forum a calunniare un nick, sarebbe diffamazione, non ingiuria, poiché "l'offeso resta estraneo alla comunicazione offensiva intercorsa con più persone e non è posto in condizione di interloquire con l'offensore"


    Essendo poi pacifico che la diffamazione non esiste tra nick di anonimi, come ti dissi io e ora pure l'avv. del forum qlk post addietro, il ringraziamo per il buonumore che ci regali.
    Gori, c'è ditarculismo fatto bene e ditarculismo fatto male, questo è ditarculismo fatto male

    La sentenza che hai citato NCUC perché si riferisce a un'offesa avvenuta in una chat online, laddove l'offeso può replicare e interloquire in real time. Conferma semmai che qualsiasi offesa pubblicata su un forum può integrare la diffamazione visto che la persona diffamata NON è in grado di interloquire. Interloquire vuol dire poter controbattere nell'immediatezza dell'offesa, non essere obbligati a stare collegati al forum 24h e leggere tutti i messaggi per vedere se qualcuno ti insulta

    L'ingiuria può avvenire anche mediante scritti o disegni diretti alla persona offesa, non citare solo il primo comma dell'articolo. È stata depenalizzata ma rimane illecito civile

    L'avvocato del forum non ha detto una cazzata come "la diffamazione non esiste tra nick di anonimi" che è una libera - e sbagliata - interpretazione delle sue parole
    Ha detto correttamente che il soggetto passivo della diffamazione dev'essere identificabile (non necessariamente identificato)
    E poiché per la diffamazione occorrono anche solo due persone che percepiscano l'offesa, basta che anche solo due persone sappiano che il Gianluca C. (nickname univoco ed esclusivo) di tpol sono io

    Ma infine: se sei così esperto di ingiuria e diffamazione online, che cazzo ci sei venuto a fare a chiedere consiglio sul forum?
    Sei un assessore leghista o sei solo contento di vedermi?

  8. #28
    DEATH TO POLCOR
    Data Registrazione
    29 Jul 2017
    Messaggi
    6,656
     Likes dati
    1,333
     Like avuti
    4,148
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca C. Visualizza Messaggio
    Gori, c'è ditarculismo fatto bene e ditarculismo fatto male, questo è ditarculismo fatto male

    La sentenza che hai citato NCUC perché si riferisce a un'offesa avvenuta in una chat online, laddove l'offeso può replicare e interloquire in real time. Conferma semmai che qualsiasi offesa pubblicata su un forum può integrare la diffamazione visto che la persona diffamata NON è in grado di interloquire. Interloquire vuol dire poter controbattere nell'immediatezza dell'offesa, non essere obbligati a stare collegati al forum 24h e leggere tutti i messaggi per vedere se qualcuno ti insulta
    Trattasi di massima giurisprudenziale ricavata dalla sentenza, discriminante assoluto tra le due tipologie di illecito a prescindere dal caso particolare.
    (che tra l'altro non era nemmeno una chat, ma soprassediamo)


    Ti rispiego:
    Se tu scrivi su tutti i forum d'italia calunnie sul signor Mario Rossi di Avetrana del quartiere X quello ti potrà denunciare per diffamazione, non per ingiuria.
    Poiché: "l'offeso resta estraneo alla comunicazione offensiva intercorsa con più persone e non è posto in condizione di interloquire con l'offensore."

    L'assenza di comunicazione al soggetto passivo è fondamentale per distinguere i 2 illeciti, capito caro "giurista"?


    L'ingiuria può avvenire anche mediante scritti o disegni diretti alla persona offesa, non citare solo il primo comma dell'articolo.
    Ahah, quindi cosa cambia per la questione?

    Potrebbe avvenire anche con video o con audio se è per questo, ciò che non capisci è che se scritti e disegnini li fai vedere su n siti, restando il sogg. passivo escluso dalla diretta comunicazione offensiva, è diffamazione e non ingiuria.



    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca C. Visualizza Messaggio
    Conferma semmai che qualsiasi offesa pubblicata su un forum può integrare la diffamazione visto che la persona diffamata NON è in grado di interloquire. Interloquire vuol dire poter controbattere nell'immediatezza dell'offesa, non essere obbligati a stare collegati al forum 24h e leggere tutti i messaggi per vedere se qualcuno ti insulta
    Questo confermerebbe semmai che non può esistere l'illecito di ingiuria su un forum, in pratica stai iperconfermando quello che ti ripeto da più post.

    (dico iperconfermando a ragione perché a naso potrei anche far rientrare alcune tipologie di interazione nell'ingiuria, ma la questione sarebbe molto tricky e dipenderebbe molto dall'approccio ermeneutico del giudice)
    La libertà è una sola, permette di prendere in giro i leghisti e gli ebrei, i gay e i magistrati, i machisti e i navigator, i giornalisti e le femministe, e così via, nessuno escluso.
    ENRICO MENTANA

  9. #29
    proceduralista etico
    Data Registrazione
    04 Nov 2019
    Messaggi
    5,047
     Likes dati
    426
     Like avuti
    1,168
    Mentioned
    133 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Dr. Gori Visualizza Messaggio
    Trattasi di massima giurisprudenziale ricavata dalla sentenza, discriminante assoluto tra le due tipologie di illecito a prescindere dal caso particolare.
    (che tra l'altro non era nemmeno una chat, ma soprassediamo)
    Ohhh scusa, non era una chat, era una videochat, ditarculismo alla massima potenza

    Anche in questo caso, pare opportuno partire da un veloce riferimento ai fatti del caso: un soggetto, tramite l’utilizzo un noto software di messaggistica istantanea e VoIP, proferiva, nel corso di una videochat con diverse persone, delle offese ai danni di uno dei partecipanti.
    In questo caso, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la Cassazione concludeva che: “l’elemento distintivo tra ingiuria e diffamazione è costituito dal fatto che nell’ingiuria la comunicazione, con qualsiasi mezzo realizzata, è diretta all’offeso, mentre nella diffamazione l’offeso resta estraneo alla comunicazione offensiva intercorsa con più persone e non è posto in condizione di interloquire con l’offensore (Sez. 5, n. 10313 del 17/01/2019, Vicaretti, Rv. 276502).



    Citazione Originariamente Scritto da Dr. Gori Visualizza Messaggio
    Ahah, quindi cosa cambia per la questione?

    Potrebbe avvenire anche con video o con audio se è per questo, ciò che non capisci è che se scritti e disegnini li fai vedere su n siti, restando il sogg. passivo escluso dalla diretta comunicazione offensiva, è diffamazione e non ingiuria.
    Cambia che anche l'ingiuria può realizzarsi nei confronti di un soggetto non presente che percepisce l'offesa a distanza di tempo
    Nelle offese via web questo avviene sempre, salvo che si tratti di una chat in real time
    Quello che conta per il discrimine tra ingiuria e diffamazione è la pubblicità dell'offesa e che l'offeso sia individuabile anche dagli altri
    Se l'offesa avviene in pubblico ma l'offeso non è individuabile dagli altri (come in un newsgroup dove i nick non sono univoci e tutti possono usare qualsiasi nick, pure quello già usato da un altro) non ci sarà diffamazione perché gli altri non possono sapere che sei proprio tu il destinatario delle offese
    Ma non lo sanno gli altri, il destinatario lo sa eccome che l'offesa era rivolta a lui (messaggio su un newsgroup in reply a quello suo)
    Ed ecco che, non appena il destinatario legge l'offesa, si integra l'ingiuria per mezzo "di scritti o disegni"


    Hai capito perché un mattacchione mi pagò tre millini?

    Apprezzo comunque il fatto che tu abbia finalmente capito che non puoi fare il cazzo che ti pare su un forum solo perché gli utenti usano uno pseudonimo, sia chiaro
    Sei un assessore leghista o sei solo contento di vedermi?

  10. #30
    DEATH TO POLCOR
    Data Registrazione
    29 Jul 2017
    Messaggi
    6,656
     Likes dati
    1,333
     Like avuti
    4,148
    Mentioned
    208 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Vademecum su denunce per opinioni sgradite e schermaglie verbali tra soggetti

    Citazione Originariamente Scritto da Gianluca C. Visualizza Messaggio

    Cambia che anche l'ingiuria può realizzarsi nei confronti di un soggetto non presente che percepisce l'offesa a distanza di tempo
    Nelle offese via web questo avviene sempre, salvo che si tratti di una chat in real time
    Quello che conta per il discrimine tra ingiuria e diffamazione è la pubblicità dell'offesa e che l'offeso sia individuabile anche dagli altri
    Se l'offesa avviene in pubblico ma l'offeso non è individuabile dagli altri (come in un newsgroup dove i nick non sono univoci e tutti possono usare qualsiasi nick, pure quello già usato da un altro) non ci sarà diffamazione perché gli altri non possono sapere che sei proprio tu il destinatario delle offese
    Ma non lo sanno gli altri, il destinatario lo sa eccome che l'offesa era rivolta a lui (messaggio su un newsgroup in reply a quello suo)
    Ed ecco che, non appena il destinatario legge l'offesa, si integra l'ingiuria per mezzo "di scritti o disegni"
    un esempio

    Mario maria, marco, giacomo e gianluca si conoscono.
    Mario incontra al bar maria, marco e giacomo e dice che gianluca è un coglione.
    Il caso vuole che giacomo, in quel momento, stia proprio parlando con gianluca al telefono; gianluca sente in diretta l'insulto e decide di querelare mario.

    Si tratta di:
    1 ingiuria
    2 diffamazione
    3 ingiuria e diffamazione



    Apprezzo comunque il fatto che tu abbia finalmente capito che non puoi fare il cazzo che ti pare su un forum solo perché gli utenti usano uno pseudonimo, sia chiaro[
    E ancora insisti. il soggetto passivo non è identificabile tra nick in un forum che vieta la pubblicazione di dati identificativi
    La libertà è una sola, permette di prendere in giro i leghisti e gli ebrei, i gay e i magistrati, i machisti e i navigator, i giornalisti e le femministe, e così via, nessuno escluso.
    ENRICO MENTANA

 

 
Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Vademecum per le denunce alla Commissione europea
    Di MaIn nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-01-15, 21:48
  2. Nozze sgradite.
    Di Maxadhego nel forum Cronaca
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-08-13, 21:22
  3. schermaglie verso la fine.
    Di assurbanipal nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 26-11-09, 22:54
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-06-08, 11:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •