User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
Like Tree3Likes

Discussione: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

  1. #1
    trolling for freedom
    Data Registrazione
    19 Aug 2014
    Località
    Nel giallo della Rosa sempiterna
    Messaggi
    28,257
    Mentioned
    356 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    l'annuncio del cardinale Sepe: «Dio interviene nella storia della nostra terra»

    Francesco II, l'ultimo re del regno delle Due Sicilie, si avvia verso la beatificazione. L'annuncio del cardinale Sepe ha scatenato il frenetico entusiasmo di quanti, ormai da decenni, si battono per il riconoscimento delle virtù dell'ultimo monarca che ha governato da indipendente sul più vasto regno d'Italia. Lo scorso anno la Fondazione Francesco II delle Due Sicilie aveva inoltrato la richiesta ufficiale alla Chiesa. Il procedimento preliminare è giunto a naturale conclusione e Francesco II, figlio di Maria Cristina di Savoia, proclamata Beata nel 2014, potrebbe salire alla gloria degli Altari per le virtù mostrate in vita.

    «Non è una predilezione di Dio nei nostri riguardi - ha affermato il cardinale Crescenzio Sepe - si, abbiamo tante miserie, tante difficoltà, tanti limiti. Però Dio interviene nella storia della nostra città e della nostra regione, oltre che nell'animo dei tanti buoni che sanno immolarsi e raccogliere questa volontà per tradurla in opere di carità».

    Quando il regno delle Due Sicilie si trovò stretto nella "morsa" degli invasori - i garibaldini da sud e i piemontesi che arrivavano da nord, senza dichiarazioni di guerra e invadendo lo Stato Pontificio - Francesco II scelse di abbandonare Napoli, la sua Capitale, per non esporla agli orrori della guerra civile che avrebbe provocato migliaia di morti. Non solo. Fu ordinato ai soldati che ancora presidiavano i principali forti cittadini di non aprire il fuoco sui garibaldini per evitare una inutile strage.

    Durante la battaglia del Volturno, ma anche durante l'assedio di Gaeta, il giovane sovrano napoletano ordinò ai suoi soldati di rimandare indietro i prigionieri piemontesi e garibaldini, strappandoli ad una prevedibile "vendetta" - la convenzione di Ginevra sui prigionieri di guerra non esisteva ancora - dei suoi soldati napoletani esasperati dal continuo tradimento di ministri e generali che defezionavano in massa precipitandosi nel campo nemico. Dopo la caduta del Regno fu ospite di Pio IX, che per la pazienza e l'abnegazione con la quale aveva sopportato la sconfitta militare, la perdita del Trono e le tragedie familiari - come la morte dell'unica figlia Maria Cristina Pia -, lo ribattezzò "il Piccolo Giobbe".

    Anche dopo la fine del Regno e la perdita della quasi totalità dei suoi averi - Garibaldi prima e i Savoia dopo spogliarono i Borbone di tutti i loro beni, subordinandone la restituzione alla rinuncia di qualsiasi diritto al Trono - Francesco continuò ad assistere i suoi popoli, elargendo somme di denaro a sostegno degli ex sudditi alle prese con una crisi economica senza precedenti che avrebbe causato l'emigrazione in massa di milioni di meridionali e che va avanti ancora oggi.

    «Bastava leggere gli appelli e i decreti di Francesco II - ha commentato il presidente del Movimento Neoborbonico Gennaro De Crescenzo - per capire che eravamo di fronte ad un re buono, ad un re santo nei comportamenti e, da ora, nel cammino che ha indicato il cardinale Sepe, nella Chiesa. Bastava registrare la frequenza di parole come "pace" per i suoi popoli, "fraternità" per i suoi nemici, o basterebbe evidenziare le sue tante opere di carità e di beneficenza nonostante l'esilio e nonostante la mancanza di beni anche personali che i Savoia gli confiscarono e non gli vollero mai restituire. La sua - prosegue De Crescenzo - non fu rassegnazione, ma consapevolezza cristiana di fronte addirittura alla perdita di un regno intero. Francesco II, primo emigrante tra gli emigranti, quando morì ad Arco di Trento si faceva chiamare "signor Fabiani" per discrezione e riservatezza. Lui è il re che faceva salvare i nemici feriti nel fiume Volturno mentre altri re avrebbero bombardato case e ospedali a Gaeta, oltre al massacro di civili in tutto l'attuale Sud. Quest'anno - ha concluso il numero uno del Movimento Neoborbonico - la consueta cerimonia religiosa che si tiene nella chiesa di San Ferdinando il 27 dicembre sarà una cerimonia più che mai sentita».

    L'elevazione di Francesco II alla gloria degli Altari potrebbe, è la speranza di molti, porre fine finalmente alla lunghissima "damnatio memoriae" che ha colpito l'uomo, oltre che il sovrano. Subito dopo l'unità d'Italia, infatti, furono avviate delle vere e proprie campagne diffamatorie che colpirono tanto Francesco quanto la sua giovanissima consorte Maria Sofia.

    «Dopo 160 anni - spiega don Luciano Rotolo della Fondazione Francesco II delle Due Sicilie - siamo convinti che sia necessario riscoprire finalmente questo personaggio e dargli la giusta dignità. La nostra Fondazione circa un anno fa ha dato mandato ad un avvocato per la presentazione di una istanza per l'apertura della causa di Beatificazione di Francesco II. Siamo felici che il cardinale Sepe abbia accolto favorevolmente la nostra istanza - prosegue don Luciano Rotolo - perchè riteniamo che Francesco II sia una figura ancora attuale e che, soprattutto, abbia molto da insegnare sia ai credenti che ai non-credenti. Può essere un modello per l'onestà e la rettitudine con cui ha amministrato, sia pure per breve tempo, il suo Regno, ed un modello per l'attenzione che ha sempre mostrato, anche durante il suo triste esilio, per i bisogni della popolazione».

    https://www.ilmattino.it/napoli/cult...a-5639195.html
    FrancoAntonio likes this.
    Prokekistan action

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Conservative
    Data Registrazione
    02 May 2011
    Località
    Hinterland milanese
    Messaggi
    5,600
    Mentioned
    58 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    Credevo parlassi di Maradona.
    adry571 and furioso2013 like this.
    We'd all like t'vote for th'best man, but he's never a candidate
    (Frank McKinney Hubbard)

  3. #3
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    70,756
    Mentioned
    1227 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    come uomo di fede nulla da dire, fanno bene a beatificarlo per chi crede a queste cose (secondo me bisogna rivolgersi a Dio direttamente senza intercessioni di santi e beati)
    come Re, troppo giovane, troppo incerto e di certo la persona sbagliata al momento sbagliato

    = a Carlo ultimo imperatore d'Austria, anche lui beatificato

  4. #4
    trolling for freedom
    Data Registrazione
    19 Aug 2014
    Località
    Nel giallo della Rosa sempiterna
    Messaggi
    28,257
    Mentioned
    356 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    Citazione Originariamente Scritto da FrancoAntonio Visualizza Messaggio
    come uomo di fede nulla da dire, fanno bene a beatificarlo per chi crede a queste cose (secondo me bisogna rivolgersi a Dio direttamente senza intercessioni di santi e beati)
    come Re, troppo giovane, troppo incerto e di certo la persona sbagliata al momento sbagliato

    = a Carlo ultimo imperatore d'Austria, anche lui beatificato
    il conte satanasso piemontese se l' è mangiato in un boccone, ma va detto che il merito ben più che del conte satanasso fu della royal navy
    Prokekistan action

  5. #5
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    70,756
    Mentioned
    1227 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    Citazione Originariamente Scritto da Indra88 Visualizza Messaggio
    il conte satanasso piemontese se l' è mangiato in un boccone, ma va detto che il merito più che del conte satanasso fu della royal navy
    parente stretto dei Savoia, sua madre anche lei beatificata, era una Savoia

  6. #6
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    28 Dec 2020
    Messaggi
    511
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    Citazione Originariamente Scritto da FrancoAntonio Visualizza Messaggio
    come uomo di fede nulla da dire, fanno bene a beatificarlo per chi crede a queste cose (secondo me bisogna rivolgersi a Dio direttamente senza intercessioni di santi e beati)
    ma questo é protestantesimo puro, al rogo l ´eretico, basta con qs dio buono e misericordioso, torniamo al dio potente e vendicativo!!!!
    (si scherza)

  7. #7
    Quia Multi Sumus
    Data Registrazione
    24 Apr 2019
    Messaggi
    10,021
    Mentioned
    88 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    esiste solo san diego

  8. #8
    socialdemocratico di m
    Data Registrazione
    21 Aug 2013
    Località
    tra la Ghisolfa e il West
    Messaggi
    49,153
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    381 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    san franceschiello?
    il mio caimano nero piangendo mi confidò
    che non approvava il progetto del metrò

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    09 Mar 2011
    Località
    Greenbow, Alabama
    Messaggi
    6,294
    Mentioned
    87 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    Ma state parlando del Francesco Secondo di cui parla il conte Groppello nella sua nota relazione riservata al conte di Cavour?
    (Qui lo descrive sedicenne, ma, come dice il poeta, "Principio sì giolivo ben conduce")

    "La sua educazione fu informata da uno spirito stolto, l'istruzione che egli ha ricevuto è difettosa in moltissime parti, principalmente per quel che concerne l'insegnamento dell'istoria. La conoscenza pratica degli uomini e delle cose gli fa intieramente difetto, come che tenuto sempre lontano dalla società che egli appena conosce, per quelle poche feste e ricevimenti che hanno luogo a Corte e non avendo mai avuto intorno a se compagni della sua età. A chi lo vede appare triste, annoiato ed indifferente a tutto."

    In pratica, il ritratto del perfetto cristiano santificabile: ignorante quanto basta e avulso dalla realtà.

    Borboni
    Lo stupido che sa di esserlo

  10. #10
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    70,756
    Mentioned
    1227 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: L'ultimo re di Napoli verso la beatificazione

    Citazione Originariamente Scritto da Forrest Gump Visualizza Messaggio
    Ma state parlando del Francesco Secondo di cui parla il conte Groppello nella sua nota relazione riservata al conte di Cavour?
    (Qui lo descrive sedicenne, ma, come dice il poeta, "Principio sì giolivo ben conduce")

    "La sua educazione fu informata da uno spirito stolto, l'istruzione che egli ha ricevuto è difettosa in moltissime parti, principalmente per quel che concerne l'insegnamento dell'istoria. La conoscenza pratica degli uomini e delle cose gli fa intieramente difetto, come che tenuto sempre lontano dalla società che egli appena conosce, per quelle poche feste e ricevimenti che hanno luogo a Corte e non avendo mai avuto intorno a se compagni della sua età. A chi lo vede appare triste, annoiato ed indifferente a tutto."

    In pratica, il ritratto del perfetto cristiano santificabile: ignorante quanto basta e avulso dalla realtà.

    Borboni
    e che colpa ne ha lui? La mamma morta mentre lo partoriva, la matrigna che avva interesse a mantenerlo nell'ignoranza che lo considerava un ostacolo alla corona per suo figlio, problemi suoi fisici, poi nel 1859-60 ha avuto una massa di tradimenti impressionante

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 02-02-14, 13:51
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-01-14, 22:44
  3. Giovanni Paolo II e Pio XII verso la beatificazione
    Di Imperium nel forum Cattolici
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 14-01-10, 01:06
  4. ROMERO verso la beatificazione???
    Di arduinus nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-05-07, 23:16
  5. Morte del Card. Caprio. Un ultimo viaggio verso l'Oriente.
    Di Thomas Aquinas nel forum Cattolici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-10-05, 15:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226