User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Eugenetica made in Usa

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    04 Jun 2009
    Località
    Mein Reich ist in der Luft
    Messaggi
    11,094
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Eugenetica made in Usa

    Eugenetica made in Usa



    Forse la Casa Bianca è più rapida del Vaticano. Se per ammettere un proprio sbaglio, o chiedere venia di un’atrocità, la Santa Sede di solito fa passare mezzo millennio (inquisizione, roghi di streghe ed eretici, riabilitazione di Galileo), la “patria della democrazia e dei diritti umani” ci mette soltanto qualche decina d’anni. Beninteso, il suo “mea culpa” Washington lo proferisce esclusivamente per i danni atroci “minori”. Per quelli che gridano vendetta agli occhi degli Dei - Hiroshima, per esempio..., o i lager dei prigionieri tedeschi dopo la seconda guerra mondiale - dovremo attendere qualche centinaio d’anni ancora.
    Comunque è stato estremamente istruttivo, venerdì scorso, apprendere da un comunicato congiunto del segretario di Stato Hillary Clinton e del ministro della Sanità e dei... “Servizi umani”, Kathleen Sebelius, il “dispacere” Usa e le “scuse di Washington” per le “abominevoli pratiche” di ricerca “sulla salute” su settecento malati di mente guatemaltechi che tra il 1946 e il 1947 sono state le cavie umane di “esperimenti scientifici Usa”. Su tali “pazienti”, graziosamente offerti dal governo di Tegucigalpa all’alleato padrone del Nord, furono forzatamente iniettati virus di varie malattie sessuali, dalla sifilide alla gonorrea, per sperimentare... dal vivo le possibili terapie curative.
    L’infame “ricerca medica”, per lungo tempo rimossa dalle autorità di Washington - peraltro dal dopoguerra ad oggi soltanto preoccupate di insediare governi-colonia in Gautemala - è stata tratta dall’oblìo grazie ad uno studio di Susan Reverby, docente di storia in Massachussets.
    C’è da ricordare che tale pratica abominevole era stata “con successo” (sic) testata - lo “studio Tuskegee” - fin dal 1932 (e durò per 40 anni...) direttamente su parte della popolazione povera negra degli States. (Il presidente Clinton se ne “rammaricò” nel 1997).
    Secondo quanto emerso dalle ricerche storiche ufficiali - e rivelato da Francis Collins, il responsabile dell’Istituto nazionale della Sanità degli States - sarebbero almeno una quarantina i progetti “eugenetici” portati avanti con alacri e intenzionali pratiche infettive su esseri umani ignari e non consenzienti con il placet delle Amministrazioni Usa.
    Comunque gli anglo-americani non si smentiscono mai. Per giustificare l’ingiustificabile, in molti, professori e politici, hanno alzato lo scudo “dei tempi”: “allora”, dicono, “gli standard del rispetto umano erano altri”.
    Già, gli “standard”!
    Grazie a questa “parolina” si autoassolvono. Sempre.
    I prigionieri tedeschi trattati come bestie, o i “musi gialli”, o gli stessi italiani non cooperatori, erano in fondo dei “barbari” e non meritavano pietà e rispetto.
    A ripensarci bene... anche la S. Sede opera così. Il Vaticano ha avuto, e tuttora ha, i suoi standard. L’assassinio di un pagano o di mille “non credenti” non è mai significato “peccare”, ma eseguire “la volontà di dio”...
    Nando De Angelis
    Forse la Casa Bianca è più rapida del Vaticano. Se per ammettere un proprio sbaglio, o chiedere venia di un’atrocità, la Santa Sede di solito fa passare mezzo millennio (inquisizione, roghi di streghe ed eretici, riabilitazione di Galileo), la “patria della democrazia e dei diritti umani” ci mette soltanto qualche decina d’anni. Beninteso, il suo “mea culpa” Washington lo proferisce esclusivamente per i danni atroci “minori”. Per quelli che gridano vendetta agli occhi degli Dei - Hiroshima, per esempio..., o i lager dei prigionieri tedeschi dopo la seconda guerra mondiale - dovremo attendere qualche centinaio d’anni ancora.
    Comunque è stato estremamente istruttivo, venerdì scorso, apprendere da un comunicato congiunto del segretario di Stato Hillary Clinton e del ministro della Sanità e dei... “Servizi umani”, Kathleen Sebelius, il “dispacere” Usa e le “scuse di Washington” per le “abominevoli pratiche” di ricerca “sulla salute” su settecento malati di mente guatemaltechi che tra il 1946 e il 1947 sono state le cavie umane di “esperimenti scientifici Usa”. Su tali “pazienti”, graziosamente offerti dal governo di Tegucigalpa all’alleato padrone del Nord, furono forzatamente iniettati virus di varie malattie sessuali, dalla sifilide alla gonorrea, per sperimentare... dal vivo le possibili terapie curative.
    L’infame “ricerca medica”, per lungo tempo rimossa dalle autorità di Washington - peraltro dal dopoguerra ad oggi soltanto preoccupate di insediare governi-colonia in Gautemala - è stata tratta dall’oblìo grazie ad uno studio di Susan Reverby, docente di storia in Massachussets.
    C’è da ricordare che tale pratica abominevole era stata “con successo” (sic) testata - lo “studio Tuskegee” - fin dal 1932 (e durò per 40 anni...) direttamente su parte della popolazione povera negra degli States. (Il presidente Clinton se ne “rammaricò” nel 1997).
    Secondo quanto emerso dalle ricerche storiche ufficiali - e rivelato da Francis Collins, il responsabile dell’Istituto nazionale della Sanità degli States - sarebbero almeno una quarantina i progetti “eugenetici” portati avanti con alacri e intenzionali pratiche infettive su esseri umani ignari e non consenzienti con il placet delle Amministrazioni Usa.
    Comunque gli anglo-americani non si smentiscono mai. Per giustificare l’ingiustificabile, in molti, professori e politici, hanno alzato lo scudo “dei tempi”: “allora”, dicono, “gli standard del rispetto umano erano altri”.
    Già, gli “standard”!
    Grazie a questa “parolina” si autoassolvono. Sempre.
    I prigionieri tedeschi trattati come bestie, o i “musi gialli”, o gli stessi italiani non cooperatori, erano in fondo dei “barbari” e non meritavano pietà e rispetto.
    A ripensarci bene... anche la S. Sede opera così. Il Vaticano ha avuto, e tuttora ha, i suoi standard. L’assassinio di un pagano o di mille “non credenti” non è mai significato “peccare”, ma eseguire “la volontà di dio”...


    Eugenetica made in Usa, Nando De Angelis
    ████████

    ████████

    Gli umori corrodono il marmo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Avamposto
    Ospite

    Predefinito Rif: Eugenetica made in Usa

    Gli americani contagiarono volontariamente ignare 'cavie umane' in Guatemala 60 anni fa .

    Pubblicato da Gordon Francis Ferri alle 128 in Medicina, Science, biologia




    E' una storia che sembra uscita da un brutto film di fantascienza, o dalla fantasia di un autore di serial, sull'esempio di Fast Forward. Eppure, è tutto vero. Ed è piuttosto terrificante.

    Piu' di 60 anni fa, tra il 1946 ed il 1948, centinaia di persone in Guatemala - inclusi pazienti con malattie mentali - sono state intenzionalmente infettate con i virus della sifilide o della gonorrea da parte di scienziati del governo americano.

    La rivelazione dei test segreti e' venuta da una ricercatrice del Wellesley college - Susan Reverby, riportata dalla rete televisiva Nbc - ed ha portato oggi alle scuse ufficiali del governo Usa.

    In una dichiarazione congiunta, il segretario di Stato Hillary Clinton e il ministro della Sanita' Kathleen Sebelius hanno riconosciuto:

    ''L'inoculazione di malattie trasmissibili sessualmente avvenuta in Guatemala nel 1946-48 e' stata chiaramente unetica, e nonostante si tratti di eventi occorsi 64 anni fa siamo scioccati che una ricerca simile sia potuta avvenire sotto la guida della sanita' pubblica. Ci scusiamo con tutte le persone che sono state colpite da una simile orrenda pratica di ricerca''.

    Condotti semplicemente per verificare l'efficacia della penicillina nel prevenire le infezioni ai primi stadi delle malattie veneree, i test hanno coinvolto 696 persone in Guatemala: molte di queste 'cavie involontarie' erano prigionieri di sesso maschile o malate mentali.

    Secondo il rapporto di Reverby, le vittime venivano contagiate o tramite rapporti con prostitute malate spedite nei carceri, o per diretta inoculazione del virus della sifilide e non e' chiaro se dopo i test, i cittadini del Guatemala infettati sono stati curati o meno.

    Certo e' che gli esperimenti segreti non hanno portato ad alcun risultato dal punto di vista scientifico. Secondo la studiosa, gli esperimenti sarebbero stati concordati segretamente dal ministero della sanita' americano, dall'istituto nazionale della salute Usa e da parte di rappresentanti dello stesso governo del Guatemala.

    Fonte Ansa



    Gli americani contagiarono volontariamente ignare 'cavie umane' in Guatemala 60 anni fa . - Mysterium

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,828
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Eugenetica made in Usa

    E poi tali esperimenti gli hanno attribuiti ai tedeschi!!!

 

 

Discussioni Simili

  1. “Made in Veneto” NON “Made in Italy”
    Di Erlembaldo nel forum Lega
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-06-11, 15:15
  2. EUGENETICA made in UK
    Di EURIDICE nel forum Politica Estera
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 27-12-08, 00:04
  3. Profitti da narcotraffico per il Made in Italy/made in China
    Di Red Shadow nel forum Politica Estera
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-09-08, 21:01
  4. Eugenetica
    Di MEROVINGIO nel forum Destra Radicale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 23-02-08, 03:09
  5. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 02-08-04, 22:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226