User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    So di non sapere
    Data Registrazione
    15 May 2020
    Località
    Neverland
    Messaggi
    550
     Likes dati
    328
     Like avuti
    449
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Question Ma davvero il nostro universo esiste?

    Domanda strana, ma mi spiego meglio:
    Perchè noi si possa essere qui a scrivere scemenze, sono state necessarie una moltitudine di coincidenze improbabili, a mente e su due piedi me ne vengono alcune tipo queste:

    • La gravità deve avere una forza molto vicina a quella in essere: più forte porterebbe a un unico buco nero e più debole non permetterebbe la creazione di stelle e pianeti così come li conosciamo
    • Per produrre energia, le forze nucleari e l'elettromagnetismo devono poter lavorare insieme con incredibile precisione, altrimenti le stelle non potrebbero produrre energia per miliardi di anni, ma sarebbe o un immenso fuoco d'artificio o nulla si accenderebbe
    • Dove sta scritto che debbano per forza esistere gli atomi? Sarebbe più semplice produrre un mare di particelle amorfo, senza che debbano per forza esistere assurde regole come "Il principio di esclusione di Pauli" o la regola che gli elettroni possano avere solo orbite discrete (il che permette agli elettroni di disporsi attorno al nucleo di un atomo in maniera tale da potersi combinare con altri atomi)
    • E perchè le particelle dovrebbero avere massa? Il Bosone di Higgs? E questo chi lo ha ordinato (cit.)?
    • Mappoi, anche se le particelle dovessero avere massa, sarebbe mooooooolto più semplice se avessero masse assurde (come risulta essere da molti calcoli), piuttosto che valori 'accettabili' tali da poter costruire un universo adatto alla vita
    • Chimica del Carbonio? Ma che botta di c*lo ad avere un elemento chimico così universalmente diffuso che permette di creare molecole di una complessità assurda, senza le quali qualunque essere vivente sarebbe impossibilitato ad esistere
    • Anche il banale fatto che il ghiaccio galleggi sull'acqua e che questa abbia lo stato liquido compreso in un intervallo di temperature adatto alla chimica del carbonio è da solo un piccolo miracolo, visto che a naso il suo punto di ebollizione dovrebbe essere mooooooolto al di sotto dello zero
    • O anche che ci siano tre sole dimensioni più quella temporale: in nessuna altra combinazione ci darebbero la possibilità di avere dei pianeti che orbitano stabilmente intorno alle stelle senza spiraleggiare e precipitare incontro ai loro soli (sì, con due dimensioni standard più la temporale funzionerebbe, ma la complessità sarebbe infima e non starenno a scrivere bojate qui)


    Potrei continuare all'infinito ma mi fermo qui...

    Quello che voglio dire è che le condizioni per poter creare la vita sono così improbabili (credetemi, per poter scrivere questo numero sotto forma di percentuale, avreste bisogno di un volume bello cicciottello solo per poter scrivere tutti gli zeri dopo la virgola) che non dovremmo esserci.

    A questo punto due possibili sole soluzioni:
    - Il principio antropico (siamo in un multiuniverso infinito a enne dimensioni dove abbiamo vinto alla grande lotteria interdimensionale?)
    - Dio (ma in questo caso chi lo ha creato?)

    A voi la risposta

  2. #2
    adulto e mezzo VACCINATO
    Data Registrazione
    25 Nov 2019
    Messaggi
    4,972
     Likes dati
    5
     Like avuti
    2,154
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Forse l'errore di fondo è quello di crederci così importanti da dover a tutti costi cercare una spiegazione alla nostra esistenza.

  3. #3
    So di non sapere
    Data Registrazione
    15 May 2020
    Località
    Neverland
    Messaggi
    550
     Likes dati
    328
     Like avuti
    449
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Non è una questione di sentirsi importanti o meno, ma, se la matematica non è un'opinione, allora è RAGIONEVOLMENTE IMPOSSIBILE che esista un solo universo e noi abbiamo avuto la botta di c*lo che abbia tutte le carte a posto per la creazione della vita.

    Chiaro che o è uno tra gli infiniti universi esistenti e allora uno su enne elevato alla enne ci sta, oppure è stato creato ad hoc da qualcosa (ma chi ha creato questo qualcosa?).

    Tutto qua.

    Personalmente ritengo che le stringhe non siano malaccio anche se sono in odore mistico, altrimenti rimane solo Lui

  4. #4
    adulto e mezzo VACCINATO
    Data Registrazione
    25 Nov 2019
    Messaggi
    4,972
     Likes dati
    5
     Like avuti
    2,154
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Citazione Originariamente Scritto da -Socrate- Visualizza Messaggio
    Non è una questione di sentirsi importanti o meno, ma, se la matematica non è un'opinione, allora è RAGIONEVOLMENTE IMPOSSIBILE che esista un solo universo e noi abbiamo avuto la botta di c*lo che abbia tutte le carte a posto per la creazione della vita.

    Chiaro che o è uno tra gli infiniti universi esistenti e allora uno su enne elevato alla enne ci sta, oppure è stato creato ad hoc da qualcosa (ma chi ha creato questo qualcosa?).

    Tutto qua.

    Personalmente ritengo che le stringhe non siano malaccio anche se sono in odore mistico, altrimenti rimane solo Lui
    Non hai capito la mia obiezione!
    Perchè ti ritieni così importante e speciale da credere che ci debba essere una spiegazione particolare e speciale alla tua esistenza? La tua è una visione molto egocentrica e umano-centrica.

  5. #5
    So di non sapere
    Data Registrazione
    15 May 2020
    Località
    Neverland
    Messaggi
    550
     Likes dati
    328
     Like avuti
    449
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Citazione Originariamente Scritto da Infinity Visualizza Messaggio
    Non hai capito la mia obiezione!
    Perchè ti ritieni così importante e speciale da credere che ci debba essere una spiegazione particolare e speciale alla tua esistenza? La tua è una visione molto egocentrica e umano-centrica.
    "Cogito ergo sum."

    o, citando Cartesio, un po' meno conosciuto:

    “Non c'è nulla interamente in nostro potere, se non i nostri pensieri.”

    Quindi, lasciami pensare

  6. #6
    In hoc papero vinces
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    62,051
     Likes dati
    7,265
     Like avuti
    20,233
    Mentioned
    690 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Se l'universo fosse infinito, e non è detto che non lo sia, e se le costanti universali cambiassero leggermente spostandosi di trilioni di trilioni di anni luce in una direzione, allora una serie praticamente infinita di differenti configurazioni delle leggi della fisica potrebbero esistere contemporaneamente dell'universo rendendo possibile che in diversi (in realtà infiniti) punti possano evolvere esseri intelligenti
    I fisici mi perdoneranno se ho detto una scempiaggine, o quantomeno me lo faranno notare ^^
    Far ragionare un idiota non è impossibile, è inutile

  7. #7
    adulto e mezzo VACCINATO
    Data Registrazione
    25 Nov 2019
    Messaggi
    4,972
     Likes dati
    5
     Like avuti
    2,154
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Citazione Originariamente Scritto da Marximiliano Visualizza Messaggio
    Se l'universo fosse infinito, e non è detto che non lo sia, e se le costanti universali cambiassero leggermente spostandosi di trilioni di trilioni di anni luce in una direzione, allora una serie praticamente infinita di differenti configurazioni delle leggi della fisica potrebbero esistere contemporaneamente dell'universo rendendo possibile che in diversi (in realtà infiniti) punti possano evolvere esseri intelligenti
    I fisici mi perdoneranno se ho detto una scempiaggine, o quantomeno me lo faranno notare ^^
    Non credo che ciò sia possibile. Il principio antropico di solito ipotizza l'esistenza di infiniti universi paralleli, oppure un ciclo infinito creazione-distruzione.
    Ma forse non è neanche necessario ricorrere al principio antropico. Mi spiego meglio: ipotizzare l'esistenza di infiniti universi per spiegare il nostro vuol dire ammettere che il nostro è un universo talmente speciale da richiedere una precisa spiegazione. Ma potrebbe non essere così. La vita o la vita intelligente potrebbe non avere nulla di speciale rispetto ad un universo composto solo da particelle elementari. L'universo poteva manifestarsi in diverse forme e casualmente si è manifestato in questa, che non ha nulla di speciale rispetto ad altre forme alternative ed egualmente probabili.

  8. #8
    In hoc papero vinces
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    62,051
     Likes dati
    7,265
     Like avuti
    20,233
    Mentioned
    690 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Sicuramente il fatto che questo sia un universo speciale è un punto di vista soggettivo. Bisognerebbe vedere se il fatto che esistano esseri in grado di avere una tale soggettività è o meno un fatto oggettivo, o un mero gioco di parole.
    Mi pare che allo stato attuale l'idea dell'universo con estensione infinita non sia un'idea scartata; quella del multiverso anche... entrambe hanno la particolarità di non poter essere verificate e quindi quando le si tira in ballo si esce dallo stretto ambito scientifico.
    L'alternativa è che la configurazione attuale sia semplicemente avvenuta, facendo un parallelo è come se in un tiro di dieci dadi mi escono tutti quattro, non è una configurazione più speciale di qualsiasi altra ma al limite sono io che gli do un significato particolare.
    Oppure, diverse configurazioni delle costanti avrebbero potuto generare la vita in diversi momenti dell'evoluzione dell'universo (dal big bang alla morte termica), se diamo alla vita una definizione abbastanza elastica, come configurazioni di qualsiasi natura che si riproducono e si evolvono (modificano in base all'imperfezione della riproduzione)
    Far ragionare un idiota non è impossibile, è inutile

  9. #9
    sonnecchiante...
    Data Registrazione
    28 Oct 2013
    Località
    pianeta terra
    Messaggi
    14,619
     Likes dati
    2,208
     Like avuti
    3,805
    Mentioned
    198 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Citazione Originariamente Scritto da -Socrate- Visualizza Messaggio
    Domanda strana, ma mi spiego meglio:
    Perchè noi si possa essere qui a scrivere scemenze, sono state necessarie una moltitudine di coincidenze improbabili, a mente e su due piedi me ne vengono alcune tipo queste:

    • La gravità deve avere una forza molto vicina a quella in essere: più forte porterebbe a un unico buco nero e più debole non permetterebbe la creazione di stelle e pianeti così come li conosciamo
    • Per produrre energia, le forze nucleari e l'elettromagnetismo devono poter lavorare insieme con incredibile precisione, altrimenti le stelle non potrebbero produrre energia per miliardi di anni, ma sarebbe o un immenso fuoco d'artificio o nulla si accenderebbe
    • Dove sta scritto che debbano per forza esistere gli atomi? Sarebbe più semplice produrre un mare di particelle amorfo, senza che debbano per forza esistere assurde regole come "Il principio di esclusione di Pauli" o la regola che gli elettroni possano avere solo orbite discrete (il che permette agli elettroni di disporsi attorno al nucleo di un atomo in maniera tale da potersi combinare con altri atomi)
    • E perchè le particelle dovrebbero avere massa? Il Bosone di Higgs? E questo chi lo ha ordinato (cit.)?
    • Mappoi, anche se le particelle dovessero avere massa, sarebbe mooooooolto più semplice se avessero masse assurde (come risulta essere da molti calcoli), piuttosto che valori 'accettabili' tali da poter costruire un universo adatto alla vita
    • Chimica del Carbonio? Ma che botta di c*lo ad avere un elemento chimico così universalmente diffuso che permette di creare molecole di una complessità assurda, senza le quali qualunque essere vivente sarebbe impossibilitato ad esistere
    • Anche il banale fatto che il ghiaccio galleggi sull'acqua e che questa abbia lo stato liquido compreso in un intervallo di temperature adatto alla chimica del carbonio è da solo un piccolo miracolo, visto che a naso il suo punto di ebollizione dovrebbe essere mooooooolto al di sotto dello zero
    • O anche che ci siano tre sole dimensioni più quella temporale: in nessuna altra combinazione ci darebbero la possibilità di avere dei pianeti che orbitano stabilmente intorno alle stelle senza spiraleggiare e precipitare incontro ai loro soli (sì, con due dimensioni standard più la temporale funzionerebbe, ma la complessità sarebbe infima e non starenno a scrivere bojate qui)


    Potrei continuare all'infinito ma mi fermo qui...

    Quello che voglio dire è che le condizioni per poter creare la vita sono così improbabili (credetemi, per poter scrivere questo numero sotto forma di percentuale, avreste bisogno di un volume bello cicciottello solo per poter scrivere tutti gli zeri dopo la virgola) che non dovremmo esserci.

    A questo punto due possibili sole soluzioni:
    - Il principio antropico (siamo in un multiuniverso infinito a enne dimensioni dove abbiamo vinto alla grande lotteria interdimensionale?)
    - Dio (ma in questo caso chi lo ha creato?)

    A voi la risposta
    Che l'asso di cuori esca da un mazzo di 52 carte vi è una probabilità di 1 su 52.

    Che qualsiasi carta esca da un mazzo di 52 carte vi è, per ciascuna carta, 1 possibilità su 52.

    Ma una carta uscirà.

    Voglio dire che sebbene le probabilità siano molto scarse, se non sono nulle e l'evento si verifica, significa banalmente che quella minima probabilità ha avuto riscontro.

    Giudicare gli eventi improbabili dopo che si sono verificati, spesso genera "dietrologie" proprio per il fatto che l'evento era molto poco probabile, ma essendosi verificato ed essendo le probabilità fisiche che si verifichi non nulle, non dobbiamo che prenderne atto senza trovare ulteriori giustificazioni.
    Sapere aude!

    Per apprezzare lo splendore occorre a volte un lungo apprendistato, ma il premio è la pura bellezza.

  10. #10
    sonnecchiante...
    Data Registrazione
    28 Oct 2013
    Località
    pianeta terra
    Messaggi
    14,619
     Likes dati
    2,208
     Like avuti
    3,805
    Mentioned
    198 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Ma davvero il nostro universo esiste?

    Citazione Originariamente Scritto da Marximiliano Visualizza Messaggio
    Se l'universo fosse infinito, e non è detto che non lo sia, e se le costanti universali cambiassero leggermente spostandosi di trilioni di trilioni di anni luce in una direzione, allora una serie praticamente infinita di differenti configurazioni delle leggi della fisica potrebbero esistere contemporaneamente dell'universo rendendo possibile che in diversi (in realtà infiniti) punti possano evolvere esseri intelligenti
    I fisici mi perdoneranno se ho detto una scempiaggine, o quantomeno me lo faranno notare ^^
    E' corretto invece quello che dici, anzi dal mio punto di vista è anche la configurazione più probabile.

    Il multiverso è ormai ampiamente considerato dalla fisica teorica ed è proprio la differenza di piccolissime ma fondamentali costanti naturali che crea differenze tra universi.

    Per questo motivo prima ho fatto l'esempio delle carte. Non possiamo realmente sapere la probabilità che la configurazione del nostro universo si verifichi se non sappiamo se e quanti altri universi con configurazioni differenti esistono.
    Sapere aude!

    Per apprezzare lo splendore occorre a volte un lungo apprendistato, ma il premio è la pura bellezza.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-03-21, 20:24
  2. Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 29-10-18, 00:50
  3. Potremo mai uscire dal nostro universo?
    Di agaragar nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 147
    Ultimo Messaggio: 27-03-16, 14:33
  4. Antonino Zichichi a Umberto Veronesi: “Dio esiste e la prova è l’universo”
    Di Maestrale nel forum Discussioni laiciste sulle religioni
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 28-01-15, 21:54
  5. Esiste davvero?
    Di Aldino nel forum Fondoscala
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-07-12, 14:46

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •