User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Chi voteresti ?

Partecipanti
16. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Sinistra Unita e Democratica

    2 12.50%
  • Partito Democratico

    0 0%
  • I Responsabili

    0 0%
  • Unione di Centro-MPA

    0 0%
  • Popolo della Libertà

    2 12.50%
  • Lega Nord

    1 6.25%
  • Nazione e Patria

    4 25.00%
  • Lotta Armata

    7 43.75%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito E dopo la Grecia fu guerra europea..

    2009 - In Grecia si svolgono le elezioni parlamentari,il paese è il più esposto alla crisi economica partita dagli Stati Uniti,la tensione sociale fomentata dalle formazioni di sinistra radicale e dai sindacati è altissima.

    A scrutinio completo non solo soltanto il 44% dei Greci è andato a votare ma tra coloro che sono andati fanno il boom il Partito Comunista (20%),la coalizione di sinistra radicale (13%) e gli Ecologisti (5%),il Pasok è fermo al 37%,Nuova Democrazia al 20%,i popolari ortodossi sono al 5%.

    Papandreou lancia l'idea di un governo di grande coalizione con Nuova Democrazia,guerriglia urbana nelle piazze,il Partito Comunista avvia la Rivoluzione,Atene è messa a ferro e fuoco,Papandreou e Karamanlis sono costretti a chiedere ospitalità all'Italia.

    Focolai di protesta cominciano ad accendersi in Spagna,Portogallo e Irlanda,rappresaglie anche in Francia e Italia.

    Sarkozy propone un intervento della NATO in Grecia per soffocare la Rivoluzione del KKE,Berlusconi,la Merkel e Gordon Brown si dicono disponibili,Zapatero è contrario,Obama lo ritiene doveroso.

    Anche la Russia entra in gioco proponendo un attacco su due fronti alle milizie partigiane interne e mettendo a disposizione uomini e mezzi.

    In Italia la politica è scossa dal tema della Guerra Greca ma ancora di più per la crisi,il governo è debole,l'Italia è assieme a Spagna,Irlanda e Portogallo la più a rischio e anche l'Inghilterra è in zona default.

    l'Udc entra nel governo,Casini fa un appello ai moderati per sostenere il governo Berlusconi in questo terribile momento,il Pd è lacerato dalla campagna delle primarie e concordi i tre candidati decide di sospendere il Congresso.

    Rutelli e Calearo organizzano una pattuglia di deputati e senatori ex-Margherita in appoggio al governo che va al rimpasto,Casini diventa Ministro degli Esteri,Calearo sostituisce Scajola (alle prese con l'organizzazione del PDL) allo Sviluppo Economico.

    Anche Veltroni ipotizza un appoggio esterno per la manovra economica,ma Franceschini e Bersani non intendono avvallare la proposta,anche D'Alema,invitato pubblicamente da Berlusconi nel governo, rifiuta.

    Ciononostante il Pd vota assieme a PDL,Lega,Udc,Responsabili (Rutelli-Calearo boys) ed Mpa la missione in Grecia e si astiene sulla manovra economica da 77 miliardi che aumenta la pressione fiscale al 48%,impone 58 nuove tasse e lincenzia in blocco un milione di precari della scuola.

    Scissione a sinistra guidata da Vincenzo Vita che passa a Sinistra e libertà.

    Marchionne coglie occasione per imporre il modello Pomigliano a tutte le situazioni di vertenza,Cisl e Uil accettano ogni compromesso,dinanzi ai tentennamenti della Cgil e alla volontà di Epifani di ricercare un ultimo compromesso trattando mediante Confindustria la FIOM esce dalla CGIL e annuncia scioperi ad oltranza,Rifondazione Comunista,Comunisti Italiani (che appoggiano la rivoluzione Greca,Ferrero fa parallelismi tra la Grecia e la guerra civile Spagnola),Verdi,Italia dei Valori e Sinistra e Libertà aderiscono alla mobilitazione generale.

    Il Paese è sempre più stremato,a Dicembre avviene l'attentato mortale al premier Berlusconi per via di un commando armato delle Nuove BR.

    Fini guida un governo di unità nazionale sorretto da Pd,Pdl,Lega,Udc,Responsabili,scioglie Rifondazione e Pdci rei di aver dato informazioni logistiche alle Nuove Br,si dimettono per protesta i gruppi parlamentari dell'IDV.

    Parte la rappresaglia dell'Esercito coordinata dal Ministro della Difesa Ignazio La Russa che ha l'appogio di Napolitano contro i partiti di sinistra radicale e contro l'Idv,Di Pietro,Fava,Mussi,Diliberto,Vendola,Bonelli,Donadi e altri vengono imprigionati,Ferrero riesce a rifugiarsi in Grecia dove verrà ucciso dalle truppe della Nato in un bunker del KKE.

    2013 - Dopo misure che draconiane è dire poco scade la legislatura e quindi termina il governo di unità nazionale guidato da Fini,si va a nuove elezioni con uno scenario direi aberrante.


    Sinistra Unita e Democratica : partito di sinistra che raggruppa quegli esponenti ex-pd ed ex-sinistra radicale che non hanno appoggiato la scelta dell'Unità nazionale e neanche la lotta armata,ci sono ex-pdci,ex-verdi,ex-pd,ex-sel,ex-idv.
    Sono guidati da Folena.


    Partito Democratico : partito in drammatica crisi di consensi,guidato da Enrico Letta,stampella del governo Fini,si presenta alle elezioni alleato al Pdl,all'Udc,ai Responsabili e alla Lega per continuare nell'azione rigorosa e riformatrice (dicono loro) dell'ex-Presidente della Camera.


    I Responsabili : formazione centrista e moderata formata da Rutelli e Calearo,vi ha aderito anche Walter Veltroni in seguito alla morte di Berlusconi,sostengono un Fini II.


    Unione di Centro-Mpa : ha subito la concorrenza dei Responsabili,sempre guidato da Casini,appoggia un Fini II,punta a tamponare l'emoraggia verso Rutelli presentandosi con l'Mpa.


    Popolo della Libertà : partito che viene dato vicino al 50% dei consensi,guidato da Gianfranco Fini e Giulio Tremonti,vuole continuare nell'azione di governo riaggiustando i conti e le casse dello stato con tasse esorbitanti,vi è confluita La Destra di Storace


    Lega Nord : anche il partito di Bossi dopo che Fini ha accantonato il Federalismo è in crisi di consensi,si limita a scaldare le poltrone,a Roma.


    Nazione e Patria : raggruppamento di estrema destra guidato dall'ex-finiano Italo Bocchino,è il partito che ha fatto l'opposizione più dura alle manovre economiche del Fini I nei 4 anni di legislatura,vuole l'abolizione delle Banche e la nazionalizzazione di qualsiasi azienda,una politica autarchica e l'azzeramento dello Statuto dei lavoratori.
    Ultima modifica di SteCompagno; 07-10-10 alle 21:18
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    Lotta armata, più che altro perchè Folena non si può veramente votare
    ***Bratstvo i jedinstvo***
    Socialismo Gollista

  3. #3
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,892
    Mentioned
    93 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    PDL. Ma questa è proprio fantasia. Fini un grande statista e Bocchino che vuole nazionalizzare le banche? Fantascienza.:giagia:
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    Citazione Originariamente Scritto da SteDiessino Visualizza Messaggio
    Nazione e Patria : raggruppamento di estrema destra guidato dall'ex-finiano Italo Bocchino,è il partito che ha fatto l'opposizione più dura alle manovre economiche del Fini I nei 4 anni di legislatura,vuole l'abolizione delle Banche e la nazionalizzazione di qualsiasi azienda,una politica autarchica e l'azzeramento dello Statuto dei lavoratori.
    Quello lì che guida un simile moviemento? Certo, l'italico bocchino.
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

  5. #5
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    Citazione Originariamente Scritto da Manfr Visualizza Messaggio
    Lotta armata, più che altro perchè Folena non si può veramente votare
    ho votato Lotta armata anch'io ma che hai contro Folena ?

    Bocchino ha svelato la sua vera natura camerati! :giagia: :sofico:
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  6. #6
    Francpolitik
    Data Registrazione
    05 Jul 2010
    Località
    Pescara
    Messaggi
    6,171
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    Lotta armata!!!

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    06 Jun 2010
    Località
    Torino, per ora.
    Messaggi
    583
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    Emigrato in Australia.

  8. #8
    .
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    2,995
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    Popolo della Libertà! Voglio una dittatura guidata dal generale Speciale!
    Comunisti fuori legge :sofico:
    Senatore Imperiale,Patrizio dell’Impero,Duca Duce di Parmula,Placentula et Guastallula,Sovrintendente agli ‘Mperial vitigni di Sangiovese,Vicecomandante del FICA.

  9. #9
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    35,025
    Mentioned
    352 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    Lotta armata a fianco dei greci.

  10. #10
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: E dopo la Grecia fu guerra europea..

    Nazione e Patria, e stragismo mercenario anticomunista.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Come il FMI e l'Unione Europea svendono la Grecia al miglior offerente
    Di Lawrence d'Arabia nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-07-13, 13:30
  2. Grecia, un anno dopo.
    Di ventunsettembre nel forum Padania!
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 21-02-13, 16:58
  3. Dopo la Grecia è la Romania a tremare
    Di E.Z.L.N. nel forum Politica Europea
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-05-10, 19:25
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-01-09, 01:24
  5. dopo la spagna arriverà (prima di noi) la GRECIA
    Di kanekorso nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-12-07, 00:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226