Citazione Originariamente Scritto da scomunista Visualizza Messaggio
L'offensiva Austriaca del Piave era già fallita quando non riuscirono a dilagare nella pianura padana, picchiarono duro sulle posizioni italiane lasciando sul campo centinaia di migliaia di morti, l'obbiettiovo era Venezia e Milano e li costringere gli italiani alla resa, obiettivi militari irreali, visto che l'esercito... austro ungarico era alla fame e si era allungato troppo e i riforimenti diventavano assai problematici nei loro dispacci vi è tutta la drammaticità di questi eventi, mentre gli italiani erano ben trincerati e ai soldati non mancava il cibo, mentre gli altri si mangivano pane fatto mischiando farina a segatura. Ho sempre pensato che il piano degli Austriaci fosse incompleto, oltre che un attacco via terra, io avrei pianificato un attacco via mare, con un sbarco a Ravenna, puntando poi su Bologna, Modena, Parma, aggirando gli italiani trincerati sul Piave, ma tale operazione era forse al di la della capacità degli Imperi Centrali.
L'Austria non è mai stata una potenza navale. un'operazione del genere prevede una supremazia navale che nella storia s'è vista solo negli sbarchi della IIGM