M.O./ Anp respinge proposta riconoscimento Stato Israele


Ramallah, 11 ott. (Apcom) - L'Autorità palestinese ha respinto la proposta del primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, di una nuova moratoria sulla costruzione delle colonie in Cisgiordania in cambio del riconoscimento di Israele come "Stato-nazione del popolo ebraico". Questa questione non ha alcun rapporto con il processo di pace né con gli impegni che Israele non ha rispettato. Noi la respingiamo in blocco", ha dichiarato il principale negoziatore palestinese Saeb Erakat. In precedenza, Netanyahu si è impegnato a chiedere al suo governo un nuovo congelamento delle colonie in Cisgiordania a condizione che i palestinesi riconoscano Israele come "lo Stato-nazione del popolo ebraico". "Se l'autorità palestinese, senza ambiguità, riconoscesse Israele come lo Stato-nazione del popolo ebreo, io sarei pronto a riunire il mio governo per chiedere una nuova moratoria sulla costruzione" delle colonie ebraiche nella Cisgiordania occupata, ha dichiarato Netanyahu nel corso del suo intervento all'apertura della sessione invernale del Parlamento. (Fonte Afp)



M.O./ Anp respinge proposta riconoscimento Stato Israele - apcom - La Provincia di Varese