User Tag List

Pagina 11551 di 11551 PrimaPrima ... 110511145111501115411155011551
Risultati da 115,501 a 115,509 di 115509
  1. #115501
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    97,766
     Likes dati
    17
     Like avuti
    9,739
    Mentioned
    919 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale

    E' pero la Russia "sta vicendo" !!!


    Russia's economy in numbers*
    17.1% Annual inflation in May
    8-9% Retail trade set to fall this year
    83.5% Car sales fall in May 2022
    7.8% Official forecast of fall in Russian GDP in 2022
    30% Unofficial forecast of GDP collapse by IIF
    *Sources: Akort; economy ministry; AEB; Rosstat




  2. #115502
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    97,766
     Likes dati
    17
     Like avuti
    9,739
    Mentioned
    919 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale


  3. #115503
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2013
    Località
    Estero
    Messaggi
    13,119
     Likes dati
    558
     Like avuti
    3,107
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale

    Gli uomini non diventano adulti, usano solo giocattoli piu' grandi.

  4. #115504
    emiro omofobo meridionale
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Località
    radio jolla, percolato dei bassifondi
    Messaggi
    25,688
     Likes dati
    19,641
     Like avuti
    12,553
    Mentioned
    2012 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale

    Citazione Originariamente Scritto da roccoo Visualizza Messaggio
    Gli americani non stanno con i curdi, peccato che al momento attuale ci siano truppe USA sul campo in Kurdistan. Alcune sono state tolte da Trump, che non amava i curdi ed era invece parecchio vicino ad Erdogan, ma Biden le ha rimesse lì dov'erano. Il fatto che sia un'alleanza "complicata", non vuol dire che non sia stata e non sia un'alleanza.
    Il punto è che i curdi si sono da sempre appoggiati agli USA, si sono secondo i termini putiniani "venduti" agli americani (vedi il post di Don Peppe sopra), e adesso improvvisamente i putiniani li difendono soltanto perché gli americani li stanno bidonando, dimenticando anni di cooperazione e supporto.
    Questa è ipocrisia, perché anche gli ucraini stanno ricevendo supporto e armi dagli USA, però loro sarebbero "più venduti dei curdi"
    @roccoo negli ultimi trentacinque anni i curdi, sia quelli siriano turchi del pkk jpg, che quelli iracheni del pdk e del puk, si fanno prendere in giro dai tuoi padroni americani, i quali prima li istigano a combattere contro i loro nemici, poi quando non gli servono più glie lo mettono in culo a sangue senza vasellina, abbandonandoli e lasciandoli massacrare
    sono il più regressista del forum

  5. #115505
    Super Troll
    Data Registrazione
    20 May 2009
    Messaggi
    57,206
     Likes dati
    25,007
     Like avuti
    25,345
    Mentioned
    337 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    E' pero la Russia "sta vicendo" !!!


    Russia's economy in numbers*
    17.1% Annual inflation in May
    8-9% Retail trade set to fall this year
    83.5% Car sales fall in May 2022
    7.8% Official forecast of fall in Russian GDP in 2022
    30% Unofficial forecast of GDP collapse by IIF
    *Sources: Akort; economy ministry; AEB; Rosstat



    La Russia si accontenta di sopravvivere, questa è la sua più grande vittoria, per tutta la sua storia ha lottato per sopravvivere alle innumerevoli invasioni che ha subito, quindi io non mi preoccupo per la Russia, mi preoccupo per le sorti dell'occidente.., la Russia e temprata da secoli a queste prove.
    @don Peppe
    La moderazione è una virtù solo per quelle persone che pensano di avere un'alternativa.”
    HENRY KISSINGER

  6. #115506
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    97,766
     Likes dati
    17
     Like avuti
    9,739
    Mentioned
    919 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale

    https://www.thedrive.com/the-war-zon...oop-boost-plan

    Here’s What’s In Biden’s European Troop Boost Plan
    The Pentagon won’t say how many new troops will go to Europe, but additional destroyers and air combat capabilities are part of the plan.

  7. #115507
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    21 Sep 2016
    Messaggi
    28,804
     Likes dati
    21,558
     Like avuti
    13,388
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale

    Lo temi ..
    lo sfuggi..
    il destino arriva ugualmente ..
    e ora eccolo ..
    o dovrei dire .. ECCOMI !!!!

  8. #115508
    SMF
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    127,403
     Likes dati
    19,902
     Like avuti
    29,674
    Mentioned
    807 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale

    Citazione Originariamente Scritto da TheMeroving Visualizza Messaggio
    1) No. La questione comunque non ha alcun senso anche dal punto di vista della possibile esistenza di un "diritto naturale". Gli uomini naturalmente si dividono lo spazio vitale e ne rivendicano il controllo esclusivo. È un tratto comune a molte specie. Da qui a comprendere che una comunita che si organizza anch essa su di un territorio sia naturalmente incline a considerarlo di sua proprietà il passo è breve. Ritenere che si possa violare questo principio costituisce una violazione grave di quel principio naturale.


    2) l'esegeta ha capito perfettamente che Rousseau in quanto svizzero stava pensando ad una possibile applicazione nel suo paese. Solo tu evidentemente non riesci (in realtà so benissimo che non vuoi) comprenderlo

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
    1) La costituzione di uno Stato è una legge di diritto positivo. Sicuramente ha un'importanza superiore a quella delle leggi ordinarie, ma rimane comunque, al pari delle leggi ordinarie, espressione del diritto positivo di uno Stato. Questo significa che il suo valore obbligante in termini morali ha dei limiti. Questi limiti sono dettati sia dalla misura in cui la costituzione risulta conforme alla legge naturale (se la costituzione prevedesse uno o più articoli che violano i principi della legge naturale, tali articoli sarebbero ipso facto nulli e non vincolanti) sia dai casi in cui, in presenza di determinate circostanze, o risulta impossibile (fisicamente o moralmente, parzialmente o totalmente) osservare la legge o si verifica una collisione di obblighi diversi (in questo genere di casi prevale l'obbligazione superiore: ad es., un obbligo dettato dalla legge naturale prevale su quello dettato da una legge dello Stato) o quando diviene inutile (o peggio ancora dannosa) per la collettività o per un individuo. Perciò, in termini di diritto naturale, non è ammissibile sostenere che la costituzione di uno Stato, solo perché tale, sia sempre inderogabile e non ammetta mai circostanze straordinarie in cui possa essere bypassata. Riguardo invece all'analogia che stabilisci tra un terreno oggetto di proprietà privata ed un territorio sul quale lo Stato esercita la propria sovranità, entro certi limiti può reggere ma si deve ricordare che la facoltà di disporre in modo pieno ed esclusivo del bene di cui si è proprietari trova dei limiti nei principi della legge morale naturale e nei vincoli presenti nell'ordinamento giuridico della società in cui si vive. Ed a proposito dei limiti dettati dalla legge naturale va ricordato che l'istituto della proprietà privata è sì di diritto naturale, ma subordinatamente alla destinazione universale dei beni: esso esiste perché tale destinazione si realizzi e ciascun individuo o gruppo di individui possa provvedere adeguatamente alla propria sussistenza. Questa considerazione è importante perché ciò giustifica come mai, ad esempio, in caso di estrema necessità un individuo possa appropriarsi, se non altro momentaneamente, del bene di un altro individuo, purché a quest'ultimo non gli sia ugualmente necessario (non si pensi a qualcosa di particolarmente lunare o fuori dal mondo: anche nel nostro ordinamento giuridico di diritto positivo, è stato riconosciuto che se una persona rischia di morire di fame può appropriarsi del cibo che gli capita a tiro o che, in presenza di circostanze particolarmente gravi, una persona può occupare un alloggio, anche se non è il proprio, per quanto è necessario al venir meno delle circostanze che hanno determinato la condotta). È importante anche perché ci fa capire, per analogia, che l'integrità territoriale di uno Stato è certamente un bene meritevole di tutela, ma non in senso così assoluto da escludere che in qualsiasi caso uno Stato possa cedere una parte del proprio territorio o, all'opposto, possa occupare (ed eventualmente annettere) quello di un altro.
    Scendendo dal piano dei principi a quello della loro applicazione concreta, risulta chiaro perché opporre il testo della costituzione ucraina, nella parte in cui afferma che il territorio dell'Ucraina è indivisibile e inviolabile nei suoi confini attuali, alla secessione della Crimea non è affatto risolutivo ai fini della questione. Infatti, una volta ammessa la violazione dell'art. 2 della costituzione ucraina da parte di coloro che hanno effettuato la secessione crimeana ed hanno poi promosso un referendum per chiedere se la popolazione voleva aderire o meno alla Federazione russa, questo non toglie che l'atto di secessione è stato dettato dal rifiuto di sottomettersi ad un governo usurpatore, che non aveva alcun diritto di esigere dai cittadini di qualsiasi parte dell'Ucraina, Crimea inclusa, obbedienza, e che la successiva richiesta di adesione alla Federazione russa è stata avanzata, priva consultazione popolare, per evitare il pericolo che il governo usurpatore cercasse di riprendere il controllo del territorio crimeano. Ed a questo punto la domanda è assai semplice: stante l'illegittimità del governo usurpatore a Kiev ed il fatto che le istituzioni dello Stato erano cadute in mano ai golpisti, la Crimea a chi avrebbe mai potuto rivolgersi?

    2) Che Rousseau stesse pensando al modello delle città-Stato greche o dei cantoni svizzeri non lo metto in dubbio. Ciò che ti contesto è credere che Rousseau stesse indicando un modello che in senso puro avrebbe dovuto trovare applicazione parziale e limitata anziché un modello che, perlomeno secondo lui, avrebbe dovuto trovare applicazione in ogni circostanza. Altrimenti che senso avrebbe avuto da parte sua distinguere fra funzione legislativa ed esecutiva e sostenere che, se la prima doveva essere sempre del popolo, la seconda invece poteva essere quasi indifferentemente o del popolo stesso o della sua parte maggioritaria o di una minoranza o di uno solo?
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  9. #115509
    SMF
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    127,403
     Likes dati
    19,902
     Like avuti
    29,674
    Mentioned
    807 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: [Thread generale] Guerra in Ucraina - Discussione generale

    Citazione Originariamente Scritto da TheMeroving Visualizza Messaggio
    Nel momento in cui una persona comincia a spararmi addosso e mio diritto premumirmi contro l'evento più grave che potrebbe capitarmi: la morte.
    Non posso star lì a valutare se ha intenzione di uccidermi o se vuole soltanto intimorirmi per costringermi a diventare suo schiavo

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
    Sparare e puntare contro un'arma sono due cose diverse però. In entrambi i casi è legittimo agire, sia chiaro. Ma la tipologia di minaccia è differente.
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

 

 
Pagina 11551 di 11551 PrimaPrima ... 110511145111501115411155011551

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4313
    Ultimo Messaggio: 15-06-22, 20:24
  2. Risposte: 209
    Ultimo Messaggio: 09-05-16, 14:16
  3. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 04-08-14, 12:11
  4. DICO: Inizia la discussione generale
    Di denty nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-03-07, 19:42
  5. In generale e per inquadrare la discussione
    Di Vittorio (POL) nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-10-02, 19:32

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •